La mia storia finita in modo incomprensibile

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi alem91 il domenica 16 ottobre 2016, 19:46

Vi racconto la mia storia finita in modo amaro con una ragazza di Kiev.

Era maggio 2016 quando avevo programmato un viaggio per Kiev. Cosi un mesetto prima conosco Lei su badoo, 21 anni, bellissima ragazza. Dopo qualche messaggio ci spostiamo su Vk e infine dopo qualche giorno ottengo il suo numero di telefono e iniziammo a parlare tramite Viber. Ci capivamo bene, un po di russo,ucraino e inglese. Ha 21 anni e studia Giurisprudenza e intanto lavora per mantenere la famiglia dato che si trova senza un padre e con due fratellini. E’ intraprendente,intelligente e c era chimica tra di noi. Cosi organizzammo di vederci la sera stessa al mio arrivo a Kiev. Quella sera c era la finale di Champions League e cosi’ ci vedemmo al PorterPub di Obolon. Dopo aver visto la partita e bevuto qualche birra e dopo essermi avvicinato molto a lei, ci spostammo in un Karaoke li’ vicino visto che si era fatto tardi e il Pub stava per chiudere. Passammo un oretta in quel Karaoke e li arrivo il primo bacio… Alla fine della serata andammo al mio appartamento e quella notte fu indimenticabile. Mi raccontò tutto di lei,le cose belle e brutte, mi raccontò dei suoi ex, mi raccontò di come la trattavano ( questo potete capirlo da soli ).Passati 10 giorni stupendi insieme a lei visitando tutta Kiev.
La sera prima di partire per tornare in Italia, ci troviamo nel mio appartamento e dopo aver cenato insieme, ad un certo punto scoppia a piangere dicendomi che non voleva lasciarmi e chiedendomi di restare ancora qualche giorno. Le dissi che sarei tornato tra un mese. Tornato in Italia, ci sentivamo ogni giorno, per telefono o su Skype. Era molto dolce e ogni volta che ci sentivamo si sentiva molto bene dicendomi di amarmi. Ok fin qui tutto bene.. Torno dopo un mese a Kiev e mi venne a prendere all aereoporto portandomi col taxi all appartamento che avevamo scelto per quei 25 giorni e il primo giorno lo passammo dentro quell appartamento.. Iniziammo a convivere… Cucinavamo insieme, le facevo sempre sorprese,mi prendevo cura di lei. Mi propose di andare a vivere insieme in un'altra nazione europea, inizio a progettare il futuro.
Dopo qualche giorno mi disse che qualcosa era cambiato e che lei non provava piu quello che provava prima. Qualcosa iniziò a cambiare e cosi si creò un certo distacco e molti dubbi da parte mia. Dopo aver litigato, il rapporto si era rovinato ancor di piu e cosi lei mi disse restiamo amici,amici intimi. Non volevo chiudere del tutto con lei e volevo recuperare il rapporto. Cosi accettai. I seguenti giorni passarono molto bene..in pratica non era cambiato niente,facevamo le stesse cose di prima. Una sera mi disse: Mi piaci,sei intelligente,sei un gentilman,sai come prendermi e mi capisci però io non provo per te quello che tu provi per me. Secondo me non sapeva cio che voleva ma decisi lo stesso di stare vicino visto che avevo perso la testa per lei e diciamo che mi teneva in pugno. Riflettendoci..se voleva chiudere del tutto,lo avrebbe fatto. Allora che senso ha restare amici? Passati i 25 giorni,tornai in Italia e continuammo a sentirci.
Col trascorrere dei giorni, la comunicazione da parte sua diminuiva sempre di piu.. Un giorno disse di voler provare a conoscermi meglio, che forse ci sarebbe stato un futuro tra di noi. Il giorno successivo, si rimangia tutto dicendo che non avremmo mai potuto avere un futuro insieme. Il rapporto ormai non era piu quello di prima e continuammo le nostre vite. Lei mi blocco il numero e non parlammo per piu di un mese.
Dopo circa 2 mesi dal precedente viaggio,tornai a Kiev,comprai una nuova scheda telefonica e la prima cosa che feci fu chiamare lei. La invitai a cena e lei stranamente accettò. Vedendomi dopo quel lungo periodo, i suoi occhi brillavano e aveva il sorriso stampato in viso. Dopo la cena ci trovammo fuori al ristorante e lei inizio a chiedermi con chi stessi uscendo. Le risposi che erano affari miei visto che mi aveva bloccato il numero. Mi disse che aveva commesso un errore a farlo e rimase un po’ male per la mia risposta ma la serata passò bene, come due vecchi amici, anche se da parte mia e forse anche da parte sua c erano ancora quelle emozioni del passato. Con le domande che mi faceva mi sembrava fosse molto interessata e anche un po’ gelosa ma io mi comportai nello stesso modo in cui si comportò lei con me.
Nei seguenti giorni mi telefonò e ci incontrammo un'altra volta, sotto casa sua. Era l’ultima sera e lei sembrava molto fredda e distaccata,facemmo due chiacchiere e alla fine la salutai tornando al mio appartamento.. Ci rimasi un po’ male. Tornato in Italia la chiamai, mi rispose e mi chiese se ero ancora a Kiev..forse non aveva capito che l’incontro precedente era l ultimo della mia permanenza a Kiev..parlammo per una decina di minuti e poi lei andò a dormire. Da quella sera non mi rispose piu’… sono 10 giorni che non la sento.

Voi cosa ne pensate? Consigli? Ho dubbi riguardo questo suo comportamento ( ma sono sicuro che non ha nessun altro ) e non ho capito di cosa ha paura.
Avatar utente
alem91
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2016, 12:53
Residenza: Montesarchio
Anti-spam: 42


Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi T1000 il domenica 16 ottobre 2016, 19:54

alem91 ha scritto:Voi cosa ne pensate? Consigli? Ho dubbi riguardo questo suo comportamento ( ma sono sicuro che non ha nessun altro ) e non ho capito di cosa ha paura.


E' una donna ucraina, abituatici. :mrgreen: Benvenuto nel club.
Viva l'A. e po bon!
Avatar utente
T1000
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 868
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 12:56
Residenza: Trieste e Odessa
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi No1asHamsik il domenica 16 ottobre 2016, 20:26

Qui troverai persone di gran lunga più esperte di me, ma vorrei solo farti una domanda: da dove deriva la tua sicurezza nel fatto che non ha un altro?

Ogni domanda parte dalle esperienze personali. E nel mio piccolo bagaglio di esperienze c'è questo. Inizio simile al tuo, vado la. Giorni stupendi, ci si lascia con l'intenzione di provare ad avere una sorta di relazione. Dopo un pò di tempo, le cose si raffreddano e lei decide improvvisamente di interrompere tutto. All'epoca non conoscevo il russo e per chi non conosce la lingua diciamo che sono città "ostili", non turistiche (est ucraina), quindi ero in balia di lei, ciò che vedevo era ciò che lei mostrava. Nella mia mente c'era una visione idilliaca e angelica di lei.
Dopo un bel pò di tempo ritorno nella stessa città per un mesetto. Ci si vede, si parla, qualcosa è nell'aria nonostante lei fosse fidanzata a distanza e poi, PUFF, niente. Provando a "forzare" la situazione con qualche "sorpresa" e mi resi conto che tutta st'immagine idilliaca e angelica nella mia mente non corrispondeva alla realtà. Distrutta in un non nulla.

Da qui la mia domanda :D

P.S.

per quel che ho capito, per loro, una parola data equivale come un contratto del monopoli nella vita reale! Solo fatti.
Avatar utente
No1asHamsik
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 168
Iscritto il: mercoledì 23 aprile 2014, 21:34
Residenza: Italia, Napoli
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi peterthegreat il domenica 16 ottobre 2016, 21:13

Hai 24 anni e te lo fai menare da quella li ?

Qui non c'entra Italia o Ucraina, cosa pretendi da una di 21 anni ?


Non bruciarti gli anni più' belli della vita e copula più' che puoi!!!!!
“Manco la fortuna, non il valore”.
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5492
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi alem91 il domenica 16 ottobre 2016, 21:42

No1asHamsik ha scritto:Qui troverai persone di gran lunga più esperte di me, ma vorrei solo farti una domanda: da dove deriva la tua sicurezza nel fatto che non ha un altro?

Ogni domanda parte dalle esperienze personali. E nel mio piccolo bagaglio di esperienze c'è questo. Inizio simile al tuo, vado la. Giorni stupendi, ci si lascia con l'intenzione di provare ad avere una sorta di relazione. Dopo un pò di tempo, le cose si raffreddano e lei decide improvvisamente di interrompere tutto. All'epoca non conoscevo il russo e per chi non conosce la lingua diciamo che sono città "ostili", non turistiche (est ucraina), quindi ero in balia di lei, ciò che vedevo era ciò che lei mostrava. Nella mia mente c'era una visione idilliaca e angelica di lei.
Dopo un bel pò di tempo ritorno nella stessa città per un mesetto. Ci si vede, si parla, qualcosa è nell'aria nonostante lei fosse fidanzata a distanza e poi, PUFF, niente. Provando a "forzare" la situazione con qualche "sorpresa" e mi resi conto che tutta st'immagine idilliaca e angelica nella mia mente non corrispondeva alla realtà. Distrutta in un non nulla.

Da qui la mia domanda :D

P.S.

per quel che ho capito, per loro, una parola data equivale come un contratto del monopoli nella vita reale! Solo fatti.


Ero abbastanza sicuro di questo data la sicurezza che mi trasmetteva. Anch io ho un idea come la tua e ho cercato di forzare in tutti i modi. Forse è ora che apro gli occhi... "Slova kak ptuchku,litaiyt" ( le parole sono come gli uccelli,volano )
Avatar utente
alem91
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2016, 12:53
Residenza: Montesarchio
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi buccellato il domenica 16 ottobre 2016, 22:44

intanto buon segnale che 'in ucraina per amore' ritorna più attivo di 'venti di guerra'
condivido l'osservazione di T1000.
incomprensibile per te ma non per lei.
abbandona i parametri italiani e cerca di usare quelli ucraini
Avatar utente
buccellato
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 307
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 20:06
Residenza: Pisa
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 17 ottobre 2016, 7:55

21 anni, l'insostenibile leggerezza e volubilità dell'essere.
buccellato ha scritto:abbandona i parametri italiani e cerca di usare quelli ucraini

Condivido. Purtroppo se non conosci molto del paese non sai la differenza.

Io direi che il tuo "fallimento" (si fà per dire :D ) è un mix fatale tra i 2 elementi sopra riportati.
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6146
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi Enjambement il lunedì 17 ottobre 2016, 8:28

Più che altro, immagina al fatto di un possibile futuro, come potresti mantenere una tua tranquillità immaginando che lei va a periodi? Con la lontananza non potresti stare bene e tranquillo, avresti sempre il dubbio, ogni momento, cercando delle certezze, a mio parere è meglio mantenere le distanze il tempo farà la sua parte, se una persona vuole starti a fianco, lo fa senzA sbalzi e ad ogni sbalzo corrisponde un perchè,

Hai fatto il bagaglio d'esperienza, vedrai che ti temprerà in futuro, in bocca al lupo coetaneo ;)
Avatar utente
Enjambement
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 45
Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2016, 12:33
Residenza: Novara
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 17 ottobre 2016, 11:16

Forrest Gump ha scritto:21 anni, l'insostenibile leggerezza e volubilità dell'essere.
buccellato ha scritto:abbandona i parametri italiani e cerca di usare quelli ucraini

Condivido. Purtroppo se non conosci molto del paese non sai la differenza.

Io direi che il tuo "fallimento" (si fà per dire :D ) è un mix fatale tra i 2 elementi sopra riportati.


Concordo al 100%
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5502
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 17 ottobre 2016, 14:29

Ma basta con questa della mentalità di paesi diversi!

Ma cosa si può pretendere da una ragazzina di 21 anni nel 2016, che maturità può avere,

lo vedete come vanno in giro a 15 in Italia?

Te l'ho gia' detto una volta, hai 24 anni e' dovresti spaccare il mondo, per le relazioni serie hai una vita davanti.
“Manco la fortuna, non il valore”.
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5492
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 17 ottobre 2016, 15:02

Pietro alem è mezzo Ucraino.
Mi meraviglio, frequenti il paese da 20 anni...
Dovresti saperlo che a 20 ci si sposa a 21 si fa il primo figlio a 22 si divorzia. È una regola fissa..
Come il corso Arpa o Mams per i marittimi....
Lui ne ha 24 lei 21...........
Tutto quadra.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5502
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi Gianmarco58 il lunedì 17 ottobre 2016, 15:06

Pietro ha perfettamente ragione, a 21 anni la mentalità di paesi diversi c'entra poco, è la mentalità delle ventenni (o anche meno) che hanno ancora molto da imparare.
L'Ucraina è un Paese dove chi va per fare il suonatore, molto spesso rimane suonato.
Per chi invece va solo ad ascoltare loro musica, è un Paese dove si sta ancora bene.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2018
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi Enjambement il lunedì 17 ottobre 2016, 15:22

Più che altro ha richiesto un parere sulla sua situazione, sentirsi dire che alla sua età deve pensare ad altro, non penso abbia utilità nella sua situazione, ogni persona può fare un qualcosa all'età che reputa opportuno, che poi la percezione di "vita/step/esperienza da fare" in alcuni paesi è diversa lo si sa, da chi frequenta determinati paesi..

Secondo me il coetaneo ha scritto qui, perchè vuole un parere aiuto, che lo incoraggi, motivi a crederci o lasciar stare, da persone che come voi, noi, io, vivono questa esperienza,
Avatar utente
Enjambement
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 45
Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2016, 12:33
Residenza: Novara
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi alem91 il lunedì 17 ottobre 2016, 15:46

Io sono nato in Ucraina quindi penso di capire come funziona li', matrimoni,divorzi e aborti...Ho amici li' in pratica da sempre e sono rimasto in contatto con loro. In Ucraina ho iniziato a viaggiare negli ultimi due anni visto che non mi sentivo ancora pronto di tornare dov ero nato. Ho 25 anni e lei 21 e non c entra nulla l'età..Lei è una ragazza abbastanza matura da quello che ho potuto vedere,studia all università, lavora per mantenere la famiglia, è molto educata e posata,non beve, non le ho mai sentito dire una parolaccia!! In Italia a 21 anni pensano solo ad uscire e divertirsi. Sentirmi dire "Sei ancora giovane,pensa a divertirti,ecc..", non mi aiuta. Mi sono divertito fin ora,prendendo in giro molte ragazze e negli ultimi anni ho fatto un balzo in avanti e ho smesso di fare tutte le stronzate che facevo prima. Ho conosciuto una ragazza che mi ha interessato molto e di cui mi sono innamorato, a cui voglio bene veramente..ma questi sbalzi non li capisco. Non c entra affatto la mentalità...Vorrei solo capire il motivo di tale comportamento, le vostre opinioni. Se voleva chiudere definitivamente,lo faceva..Avermi come amico non le fa guadagnare niente visto che io sto qui e lei li'. Questo vuol dire (penso) che qualcosa è rimasto..
Intanto ieri sera mi ha chiamato e siamo stati 5 min a telefono parlando del piu o del meno..anche se volevo farle molte domande, mi sono trattenuto dato che era appena rientrata a casa dal lavoro. Prima di staccare la chiamata le ho chiesto: allora ci sentiamo in questi giorni?? Mi risponde: "Posmotrum" cioè vedremo... Ecco sono queste cose che non capisco, scompare e ricompare e non mi fa capire niente, non si esprime e non parliamo piu come una volta.
Ringrazio Enjambement del consiglio )
Avatar utente
alem91
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2016, 12:53
Residenza: Montesarchio
Anti-spam: 42

Re: La mia storia finita in modo incomprensibile

Messaggiodi alem91 il lunedì 17 ottobre 2016, 15:49

buccellato ha scritto:abbandona i parametri italiani e cerca di usare quelli ucraini


A quali parametri ti riferisci?
Avatar utente
alem91
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2016, 12:53
Residenza: Montesarchio
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti