La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi francesco73 il venerdì 22 luglio 2016, 17:25

Visto che tutti scrivono la propria esperienza , volevo anche io raccontarvi la mia

Credo che molti di voi sappiano che ho avuto una relazione con una donna ucraina di Nikolayev che vive in italia da 16 anni

All inizio mi ritenevo fortunato perché nonostante avesse 39 anni non aveva figli e vincoli che comunque in qualche modo potevano creare difficoltà , inoltre pur lavorando come badante lavorava solo fino alle 15 ogni giorno e quindi era sempre libera la sera e al fine settimana , tanto che sin da subito è venuta a convivere con me (errore gravissimo da parte mia!)

Ora non entro tanto nel merito del nostro rapporto e dei nostri problemi che magari non erano tutti determinati dalla differenza culturale , ma effettivamente il fatto che lei fosse russa , perché nonostante la nazionalità ucraina lei rifiutava categoricamente di essere ucraina sostenendo di essere russa nel sangue e nell anima , ha sempre creato molti problemi nella nostra relazione e credo sia stata una delle cause predominanti nella rottura della relazione .


vi basti sapere che nonostante vivesse in Italia da 16 anni si esprimeva male nella nostra lingua e scriveva peggio e ascoltava solo musica russa (in macchina pretendeva che io mettessi musica russa) e tutto il giorno guardava film russi .. praticamente sembrava fosse arrivata da 6 mesi in italia non da 16 anni ... aveva un rifiuto totale di tutto ciò che non facesse parte della sua cultura .. e credo che questo la facesse soffrire tanto , e credetemi che ho fatto di tutto per farla sentire a suo agio ..

Ovviamente è sbagliato generalizzare , ma ho trovato una durezza e una fissazione per le sue idee ingiustificata che non è normale per noi italiani . io amo discutere verificare le mie idee e se mi viene dimostrato il contrario sono anche pronto a rivedere le mie convinzioni .

Per lei questo non era assolutamente possibile : per lei esisteva la Russia vista come paese dei sogni (considerate che lei non era mai stata in Russia quindi l’aveva idealizzata) Putin era visto come un semidio infallibile e indiscutibile e gli ucraini visti come nazisti invasori e assassini di bambini nel Dombass…

Ovviamente difronte a questo atteggiamento era normale per me cercare di evitare questi argomenti ben consapevole che non ci sarebbe mai stata una discussione costruttiva ma solo un litigio , e poi anche perché a me sinceramente interessava poco di questi problemi e non volevo che fattori esterni rovinassero la mia relazione …

MA il problema era che lei continuamente tirava fuori questi argomenti .. quasi quotidianamente … e io a volte facevo finta di nulla ma poi stuzzicava cosi tanto che alla fine non potevo non rispondere .. e così .. si litigava .. quasi ogni giorno ..

Altro grandissimo problema era l’alcool .. non voglio nasconderlo .. lei beveva tantissimo troppo troppo troppo , e non solo lei ma anche le sue amiche qui , tutti bevevano .. quando sono stato a nikolayev quasi mi sono spaventato nel vedere quanto riuscissero a bere sia uomini che donne .. quindi la sera era spesso ubriaca e questo ovviamente metteva benzina sul fuoco ..

Alla fine non ce l’ho fatta piu e nonostante credo che mi amasse perché comunque mi amava e su altri aspetti era una donna perfetta, ma non ho potuto più sopportare questa situazione , anche perché lei non avendo figli o famiglia mi allontanava dalla mia famiglia e soprattutto da mia figlia ..

Ovviamente ci sono anche altre motivazioni che mi hanno fatto decidere di terminare questa relazione , ma queste sono le più importanti e quelle più legate a un discorso di cultura e mentalità .

Credetemi è la prima volta nella mia vita che rompo una relazione pur provando ancora dei sentimenti per l’altra persona , ma per me era diventata una situazione insostenibile e non ero più felice .

Ora sinceramente avrei paura di allacciare una relazione seria con una donna dell est anche se sono consapevole che non tutte sono uguali . ho da poco conosciuto una donna su odnakasniki (sito dove mi aveva messo la mia ex) questa donna è di LVIV quindi con una mentalità completamente diversa , non beve (perdonatemi ma ora è la prima cosa che chiedo), ma non parla una parola di italiano e parla malissimo inglese .

Ora tra tre settimana andrò a trovarla , poi vi farò sapere , ma sono ancora parecchi scottato dall altra relazione che mi ha segnato profondamente .
Avatar utente
francesco73
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 8:04
Residenza: Padova
Anti-spam: 42


Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 22 luglio 2016, 19:55

Mia suocera non beve..
Parla pochissimo italiano ma di buono ha che non si interessa di politica...
Ha 20 anni più della tua ex ma è molto atletica...(insegna ginnastica)

Battute a parte auguri.
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5625
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi andrey il venerdì 22 luglio 2016, 23:30

Non voglio generalizzare ma mi sembra che mi descrivi il carattere di un cittadino russo doc
vero che ce ne sono anche di diversi
Quelli che si sono stabiliti in Ucraina anche con la forza in tempi passati
hanno mantenuto le loro consuetudini lingua ecc..

cosa non comune in altri popoli che nella loro storia sono emigrati
gli italiani forse le prime generazioni avevano una lingua del posto stentata e un italiano dialettale
ma le seconde fortuna se hanno generalmente qualche vocabolo di italiano

cosi le altre che conosco..
possono aver mantenuto delle comunita'
ma lingua ed integrazione nel paese che gli ha ospitati

mi risulta che i cittadini russi...mantengano la loro "cultura"anche all'estero..

gli Ucraini che conosco in italia hanno imparato l'Italiano anche in condizioni difficili
ho conosciuto diverse badanti,mia moglie era una di loro
avevano un unico problema
se a contatto solo con anziani imparavano
il dialetto o ad esprimersi come gli straneri nei film americani
"Cosa tu fare stasera"
Dove tu andare..
meraviglioso un mio amico che litigava con la sua ragazza Ucraina
gli diceva per telefono
perche'tu sberciare...(parlare ad alta voce) :D
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi andrey il venerdì 22 luglio 2016, 23:38

Ti posso dire che se hanno tempo e un buon insegnante
imparano velocemente le lingue
unica cosa ho trovato alcune amiche Ucraine
che prima di rispondere in italiano
volevano essere sicure di parlare corretto

Non ti posso dire nulla su ragazze conosciute on line
Anche se mia moglie e amiche sono di Lviv e dintorni

sono ragazze donne di carattere..
anche se mantengono le loro pecularieta'
che possono piacere o no...
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi andrey il sabato 23 luglio 2016, 0:08

Se la vuoi conquistare impara l'Ucraino....
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 23 luglio 2016, 9:46

Non ne farei una questione di razza, quanto piuttosto di integralismo delle idee.
Prima di essere bella, intelligente, buona, onesta, una persona deve essere normale :D
E se la tua ex ogni sera beveva e subito dopo veniva da te a parlare di politica internazionale - fra l'altro sapendo benissimo che non la pensavi come lei - allora tanto normale non era.
E qui Putin, la Russia o il fatto di essere russa c'entrano il nulla perché se il mio vicino di casa venisse ogni sera a bussare alla porta per parlarmi del Real Madrid o della seconda guerra mondiale o dello sbarco sulla Luna, lo considererei un pazzo e non mi chiederei se è spagnolo, inglese o russo :D


In bocca al lupo per il tuo futuro incontro. Rialzarsi e ritentarci dopo una brutta caduta è sempre un segno di vitalità.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6198
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi andrey il sabato 23 luglio 2016, 12:29

Non ne volevo fare questione di razza
ma la descrizione mi assomigliava
troppo ad un stereotipo
me ne scuso comunque..
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5532
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi valkrav il sabato 23 luglio 2016, 13:28

andrey ha scritto:Non ne volevo fare ...
...
me ne scuso comunque..

Beh,
io lo vedo problemi psicologici seri a tutti due (TS e sua ex)
l'autore di questo tread è cascato seconda volta nello stesso buco - donna del est ( :P attenzione - ironia)

la sua ex ha qualcosa nel suo passato che e diventata cosi chiusa, beve,ecc,
forse legata con i ricordi di una tragedia personale, boh

anche quello che non ha i figli (salvo casi particolari di problemi con fertilità) e un segno,
al est(russia o ucraina non fa la differenza) si sposano, fanno figli e divorziano facilmente - sapete tutti benissimo
Миром правит не тайная ложа, а явная лажа
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 835
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi francesco73 il sabato 23 luglio 2016, 14:04

perdonami valkrav ma sinceramente comprendo poco quello che ha scritto

innanzitutto questa ex è stata la prima relazione che ho avuto con una donna straniera (escludendo avventure) pertanto non direi che è la seconda .

se mi si può dare una colpa è stata solo sottovalutare questi segnali che erano evidenti sin dall inizio e che io ho sperato mutassero nel tempo , perché effettivamente i problemi si sono palesati gia dopo pochissimi mesi .

comunque io eviterei di dare valutazioni di carattere psicologico solo leggendo un post a prescindere si parli di me o di altre persne

la mia intenzione era solo quella di raccontarvi la mia esperienza e ovviamente non sono così stupido da generalizzare e pensare che con ogni persona ucraina mi potrei ritrovare nella medesima situazione , anche considerando il fatto che questa donna di Ucraino aveva ben poco anzi si offendeva se la chiamavo ucraina

in effetti il fatto che non fosse mai stata sposata ha sempre sorpreso anche me considerando anche che è una bella donna , ma questo credo conti poco perché come dice la mia attuale amica di LVIV che tra l'altro è bellissima, li sono quasi tutte molto belle pertanto essendo comune è una virtù poco considerata .
lei diceva di non aver mai trovato l' uomo giusto , io temo che fosse il suo carattere forte e intransigente che facesse si che non riuscisse a tenere una relazione fino al punto di sfociare in un matrimonio .
tanto che era sua intenzione sposarmi entro questo anno e avere figli e farmi comprare la casa (sottolineo FARMI COMPRARE) alchè ho capito che o cambiavo aria o mi sarei trovato inevitabilmente ingabbiato in una situazione dove non sarei più potuto uscire .
Avatar utente
francesco73
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2015, 8:04
Residenza: Padova
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi peterthegreat il sabato 23 luglio 2016, 18:03

Gira al largo dalle donne che bevono.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5544
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi markus il sabato 23 luglio 2016, 19:01

francesco73 ha scritto:perdonami valkrav ma sinceramente comprendo poco quello che ha scritto


Quando ci siamo conosciuti l'anno scorso, sei arrivato all'aeroporto di Chisinau e ti ho accompagnato alla stazione dei bus, c'è stato poco tempo per parlare. Hai a malapena fatto in tempo a comperare una bottiglietta d'acqua ed il bus per Odessa è partito.

Quando sei ritornato a Chisinau abbiamo fatto una chiaccherata. Non pretendo di conoscere a fondo una persona parlandoci per meno di due ore ma mi sembri una persona normale.

Mi parlasti della tua (allora) compagna, dei suoi atteggiamenti filo-russi e ti consigliai di lasciare stare ossia, mi dicesti che a te la politica interessa poco e che conoscevi poco la situazione frà Russia ed Ucraina. Da qui appunto ti consigliai di dirlo alla tua ex compagna, in pratica parliamo di quello che vuoi ma non di una situazione della quale sò poco o niente quali appunto i rapporti frà Russia ed Ucraina (penso che non sia una richiesta incomprensibile).

Capisco l'intervento di Valkrav. Ora non posso dire che le cose stiano così ma mi è venuto il pensiero.

Vi sono delle persone emotivamente fragili che, per mascherare la cosa, assumono degli atteggiamenti duri che possono indurre il prossimo a pensare che hanno un carattere forte (una specie di maschera).

In questo caso chi meglio adorare se non il supereroe Putin ? Se così chiaramente diventa un'ossessione.

Hai menzionato la sua richiesta di sposarvi, avere figli ed acquistare casa. Anche questo mi dà da pensare. Certo, molte donne lo desiderano ma la tua ex non è più una "ragazzina". Potrebbe essere un desiderio che nell'immaginario dà un senso di sicurezza compreensibile a 20 anni. Ad una certa età la vita dovrebbe avere dato degli insegnamenti e si dovrebbe ragionare di conseguenza.

Concludo dicendoti una cosa banale. Se nella coppia il rapporto non funziona ritengo sia giusto tentare di rimediare ma se veramente non funziona è meglio chiudere.

Faccio un esempio personale. Mi sono sposato molto giovane, dopo vent'anni mia moglie ha detto che vuole la separazione. Mi ha detto i motivi ed ho capito che aveva ragione. Non mi vergogno a dire che lei è stata più forte di me (lei si che ha un carattere forte) io invece, non ero felice, ma rassegnato.

Ormai sono anni che lei vive la sua vita ed io la mia ma abbiamo un raporto civile (cosa che considero importante).
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1825
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi giupe61 il domenica 24 luglio 2016, 14:18

buondi,
ho letto con interesse l'esperienza.personalmente credo che sia imprenscibile parlare di differenze,quando come il sottoscritto intraprende una relazione con una donna che sia anche di una citta' o regione diversa dalla propria,figurarsi con una donna nata,vissuta in una nazione ex blocco sovietico.
sono donne come molti sanno,che sono abituate a lavorare fuori ed in casa,a gestire o almeno a provarci,la vita di tutti i componenti familiari,pensano di sapere tutto semplicemente perche' qualcuno ha dato info o le hanno lette su internet,ma sanno essere passionali e generose come forse lo erano le ns mamme coi ns padri,e come da tradizione bevono perche' semplicemente cosi fan tutti!E' ovvio che l'incontro tra due persone di generi diversi non possa prescindere dalla volonta' di comprensione,dal desiderio di propendere verso l'altro e dall'accettazione delle diversita',ma sempre e comunque tendente all'equilibrio,alla ricerca dell'armonia.
questa ricerca e questa volonta' fanno si che le tradizioni soprattutto quelle che troppo contrastano con le nostre(vedi il bere) si attenuino fino quasi a scomparire,e questo porta a creare qualcosa.Se si vive in italia,rimarra' la nostalgia del proprio paese e viceversa,e questo quando il rapporto funziona,perche' anche la cucina diventa un momento di aggregazione...nel tuo caso in verita' mi pare di comprendere chequesta donna avesse problemi di identificazione anche nella nazione che le ha dato i natali, figurarsi in quella che la ospita e le consente di lavorare,se a questo aggiungiamo il problema del probabile alcolismo e' ovvio che avesse probabilmente piu' bisogno di un assistente sociale che di un uomo vicino.Per cui amico caro,ritieniti fortunato ad aver optato per chiudere questa relazione,goditi delle bellezze di queste donne(e ce ne sono tante!!!)ed apprezza le qualita' che molte di loro hanno,non trascurando mai che tutte,indistintamente,apprezzano l'uomo che sappia esserlo a 360°.forte e deciso,generoso e amorevole.
in bocca al lupo per la tua nuova esperienza,l'viv e' citta' bellissima e diversamente ucraina rispetto al resto della nazione,ti sentirai di vivere un'esperienza molto piu' europea e l'apprezzerai anche per la gentilezza delle persone
buona domenica
Avatar utente
giupe61
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 56
Iscritto il: martedì 5 febbraio 2013, 19:06
Località: bologna/rivne
Residenza: casalecchio di reno (bo)
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il domenica 24 luglio 2016, 18:13

Se Lviv è "diversamente ucraina " come scrive l'amico qui sopra; se Odessa come scrive spesso anche l'amico Vittorio "non rappresenta l'Ucraina (perché è una cosa a parte), mi domando, l'Ucraina dov'è? E gli Ucraini dove sono?
L'Ucraina è un Paese dove chi va per fare il suonatore, molto spesso rimane suonato.
Per chi invece va solo ad ascoltare loro musica, è un Paese dove si sta ancora bene.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2139
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 24 luglio 2016, 19:41

Lviv è Ucraina....
È tutto il resto del paese che non lo è.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5625
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: La mia esperienza burrascosa con una "russa" Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il domenica 24 luglio 2016, 21:07

vittorio_guido ha scritto:Lviv è Ucraina....
È tutto il resto del paese che non lo è.

Ora mi è più chiaro il concetto di "separatismo" =D>
L'Ucraina è un Paese dove chi va per fare il suonatore, molto spesso rimane suonato.
Per chi invece va solo ad ascoltare loro musica, è un Paese dove si sta ancora bene.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2139
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti