La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Il permesso di soggiorno e la carta di soggiorno.

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Luca il mercoledì 14 settembre 2011, 15:25

Brx80 sono davvero felice di leggere di una Questura che finalmente si attiene al dato normativo senza richieste documentali infondate, immotivate ed illegittime.

Speriamo che dopo le innumerevoli bastonature che lo Stato italiano ha ricevuto su questa materia dalla Corte di Giustizia finalmente si adotterà una linea comune (quella della Questura di Firenze) a cui dovranno atteneri tutti (da Aosta a Pantelleria).

Saluti.
Luca
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56


Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Luca il mercoledì 14 settembre 2011, 15:29

Flydream chiedi a chi ti ha detto una cosa del genere quale normativa avrebbe abrogato il dlgs 30/2007 e se non sa rispondere pretendi la cds o minaccia di denuciare chi si rifiuta di compiere un atto del proprio ufficio.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi uvdonbairo il mercoledì 14 settembre 2011, 20:38

Altrimenti inviamo noi una bella letterina al Questore, capo di quei funzionari così preparati nella legge italiana.
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4672
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Luca il giovedì 15 settembre 2011, 0:03

Questo è un link al sito della Polizia di Stato nel quale sono indicati i documenti occorrenti per richiedere la carta di soggiorno: http://www.poliziadistato.it/articolo/view/10387/

Chi deve fare domanda per ottenere questo documento a mio avviso dovrebbe stampare la pagina di questo link e mostrarla per fermare sul nascere qualsiasi inutile discussione.
Saluti.
Luca
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi andrey il giovedì 15 settembre 2011, 12:25

io non l'ho mai provata personalmente ma al momeno della consegna di un documento che si reputa non a norma di legge si va' in Autotutela
ho notizie di buoni risultati in caso di abusi come questo anchne se tragicomici come la giustificazione dle poliziotto in questione.
naturalmente condividdo e sono passaggi giusti quelli di mettere davanti il Pubblico dipendente di turno su cio che prevede la legge,come suggeriti da UV e Luca.
per esperienza so' che a volte risultano vani,in quanto c'è proprio una malafede.
Si conosce la legge ma magari si aggiunge del proprio,i famosi secondo me...
credo proprio cheil questure non sappia nulla di questa giustificazione a negare qualcosa prevista dalla legge.evito di ridere perchè so' cosa si prova in questi momenti.
prendo atto che la questura di firenze se confermato il buon esito ha cambiato prassi molto simile a cio' che racontato da flydream



per “autotutela” si intende il potere della P.A. di rettificare o annullare un atto riconosciuto non corretto in una fase di riesame successiva, ponendo rimedio ad errori commessi ed evitando così al cittadino un ricorso davanti agli organi competenti. Le norme che hanno introdotto e regolano tale possibilità sono molteplici e, tra queste, si ricorda l’art. 29-nonies della legge 241/1990.
Come si può chiederne l’applicazione? Si prepara una lettera raccomandata in cui si indicheranno:

- tutti i dati identificativi del ricorrente;
- tutti i dati identificativi dell’atto amministrativo che si ritiene errato;
- la cronistoria dei fatti che hanno portato il ricorrente a fare domanda;
- i motivi per cui si ritiene errato l’atto amministrativo.

Per dare maggiore incisività alla richiesta, consiglio vivamente di inoltrarla non solo alla amministrazione che ha emesso l’atto che si ritiene errato, ma anche ad una serie di soggetti ad essa collegati:

- il superiore gerarchico del funzionario che ha emesso l’atto;
- il Ministro che sovrintende la P.A. che ha emesso l’atto;
- il responsabile del Dipartimento per la Funzione Pubblica;
- il dirigente della Corte dei Conti;
- il Ministro per la Famiglia (se interessabile)
- il Presidente della Repubblica.

Dovendo coinvolgere precisi soggetti, non indicate l’ufficio in modo generico (p.e.“Ministero”), ma scrivete il nome e cognome del dirigente o ministro, con l’aggiunta dell’acronimo S.P.M., che significa “Sue Proprie Mani”. In questo modo il soggetto è tenuto ad aprire e leggere di persona la lettera, evitando l’intermediazione di eventuali segretari.

I primi due soggetti sono logicamente coinvolti nel procedimento. Il Dipartimento per la Funzione Pubblica è molto sensibile alle problematiche connesse con una buona amministrazione e spesso invia ispezioni per verificarne il corretto andamento. La Corte dei Conti è sensibile alle spese che può inutilmente sopportare la P.A. e può anch’essa chiedere rapporti e disporre ispezioni. Il Ministro per la Famiglia può essere necessariamente coinvolto in questioni di ricongiungimento/coesione familiare. Il Presidente della Repubblica, che potrebbe apparire distante da situazioni di burocrazia,


questo è una infarinatura si trovano comuqnue fac simili di domanda che vanno soggetivizzati
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Luca il giovedì 15 settembre 2011, 12:41

Caro Andrey l'esercizio del potere di autotutela che qualunque Amministazione ha e che si sostanzia nella possibilità di risolvere un conflitto di interessi (attuale o potenziale), presuppone comunque che la P.A. abbia emanato l'atto e che, quindi, lo riesamini ed all'esito lo ritiri (se lo ritiene viziato).

Nel caso prospettato da Flydream il funzionario si rifiuta di compiere un atto del proprio ufficio con motivazioni inesistenti.

Non credo che la strada giusta sia quella di prendersi comunque un pds di 2 anni (in spregio alla normativa vigente) e poi rivolgersi alla stessa P.A. che in autotutela dovrebbe annullare tutto.

Le Questure devono limitarsi ad applicare le norme non c'è altra strada.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi andrey il giovedì 15 settembre 2011, 16:25

Luca ha scritto:Nel caso prospettato da Flydream il funzionario si rifiuta di compiere un atto del proprio ufficio con motivazioni inesistenti.

Non credo che la strada giusta sia quella di prendersi comunque un pds di 2 anni (in spregio alla normativa vigente) e poi rivolgersi alla stessa P.A. che in autotutela dovrebbe annullare tutto.

Le Questure devono limitarsi ad applicare le norme non c'è altra strada.


preciso per chi ci legge che non sono un avvocato ma un semplice lavoratore con la terza media e mi esprimo sulla materia immigrazione con specializazione in coppie miste perchè cio' che leggo in questo forum e cio' che ho vissuto non mi meraviglia affatto ed ha fatto si chemi interessassi della materia.

Veniamo al caso di flydream
come me si è presentato in questura per richiedere la cds dando per scontato l'applicazione del decreto in questione dls 30/2007 circolari e istruzioni scritte sul sito della questura.

si è imbatuttuto i un funzionario che per comune prassi o altro gli ha dato quella motivazione ridicola tragicomica al rifiuto dela legittima richiesta di cds.

poteva insitere per avere la cds del dls 30/2007
al momento della consegna del pds non previsto da nessuna normativa per familiari di cittino italaliano

poteva fare l'autotutela

la differenza sostanziale per non avere dubbi sull'omissione d'atti di ufficio(reato) è questa
esempio vissuto da molti.
entrata in vigore del dls 30/2007 ti presentavi in questura e ti dicevano fai il kit postale
allora si era omissione d'atti d'ufficio

con il pds si è tolto da questa contestazione
puo' presentarsi in questura con questo modello tolta la dicitura riguardante questura torino
http://www.google.it/url?sa=t&source=we ... zQ&cad=rja

quindi studiare il dls 30/2007 a mente art 2 art 10 art 23
l'avevo piu' volte citata e messa sul forum
circolare 10 aprile 2007
http://www.meltingpot.org/IMG/pdf/circ- ... 2007-2.pdf
stampare se occorre istruzioni della questura dove si parla di cds


io proverei a contattare direttamente il questore
ho notizie anche se non di persona di buon esito per chi si è avvalso dell'Autotutela
che come scritto sopra cerca di evitare l'arrivo della questione in sedi giudiziarie
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 1 dicembre 2011, 20:49

Domandone:
Quanto tempo continuativo puo' stare fuori dall' Italia un coniuge di cittadino U.E. con carta di soggiorno di 5 anni?
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Ciorni.voran il giovedì 1 dicembre 2011, 21:09

6 mesi per anno.Ma chi controlla se la carta di soggiorno non viene timbrata?Se dovessero togliere le carte di soggiorno di tutte le mogli di italiani che vivono all'estero per un tempo superiore,sopratutto quelle del sud est asiatico avremmo trovato il combustibile per bruciare il "vecchione" a Capodanno.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3350
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 1 dicembre 2011, 23:14

Ciao Corvo,
sei mesi sapevo per i coniugi tutte e 2 extracomunitari, per noi pensavo fosse 1 anno.
Ma perche' la carta di soggiorno si timbra?
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Luca il venerdì 2 dicembre 2011, 0:52

Ciao la tua domanda trova risposta nell'art. 10 comma 5 D.lgs. 30/2007 che trascrivo integralmente: "la carta di soggiorno mantiene la propria validità anche in caso di assenze temporanee del titolare non superiori a sei mesi l'anno, nonché di assenze di durata superiore per l'assolvimento di obblighi militari ovvero di assenze fino a dodici mesi consecutivi per rilevanti motivi, quali la gravidanza e la maternità, malattia grave, studi o formazione professionale o distacco per motivi di lavoro in un altro Stato; e' onere dell'interessato esibire la documentazione atta a dimostrare i fatti che consentono la perduranza di validità".

Saluti.
Luca
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Ciorni.voran il venerdì 2 dicembre 2011, 11:50

peterthegreat ha scritto:Ciao Corvo,
sei mesi sapevo per i coniugi tutte e 2 extracomunitari, per noi pensavo fosse 1 anno.
Ma perche' la carta di soggiorno si timbra?


Certo che no.E' proprio questo il fatto per cui sono impossibili i controlli.Conosco gente le cui mogli sono assenti da ben oltre un anno dall'Italia per motivi famigliari che non sono contemplati nella legge che ha postato Luca.Un mio amico chiese una volta in questura su questo fatto e non sapevano neanche di cosa si parlava,Alla fine risposero...sarebbe meglio di no ma...
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3350
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Luca il venerdì 2 dicembre 2011, 13:16

Ciao Corvo, volevo precisare che l'elencazione contenuta nella norma che ho postato non può essere considerata tassativa.

Se si rientra in una delle ipotesi positivamente previste dalla norma ciò da il diritto di permanere fuori dall'Italia fino a dodici mesi, ma ove il titolare della CDS dimostrasse (è comunque suo onere farlo) che i motivi che hanno determinato la sua assenza siano rilevanti (pur non rientrando nell'elenco) a mio avviso manterrebbe ugualmente il diritto alla CDS.

Saluti.
Luca
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 14 febbraio 2013, 11:56

Non riesco a trovare da nessuna parte sui siti della questura i documenti necessari per li richiesta della "carta di soggiorno permanente per familiare non aventi la cittadinanza di un stato membro" .
La questura fa sempre riferimento agli stranieri e mai i coniugi dei cittadini italiani.

Immagino che serva:

Copia del passaporto
Copia codice fiscale
estratti di matrimonio certificato di residenza
4 foto
marca da bollo da 14,62 ?
e qualcosa d' altro?

Andrei e Luca fatevi sotto!
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: La Carta di Soggiorno a tempo indeterminato

Messaggiodi Luca il giovedì 14 febbraio 2013, 15:52

http://www.poliziadistato.it/articolo/view/10387/
Mi pare sia tutto molto chiaro.
Tecnicamente la domanda dovrebbe essere presentata in bollo e se la richiesta è relativa alla cds permanente suppongo occorra allegare la cds scaduta.

In ogni caso si tratta di questioni burocratiche su cui credo possano esprimersi in maniera compiuta gli amici del forum che si siano imbattuti in questo tipo di pratica.

Con l'occasione ribadisco un concetto che emerge anche dalle informazioni contenute nel link della Polizia di Stato che ho postato sopra.

Nessuno può chiedervi un'attestazione da cui emerga un reddito minimo per la concessione della cds al vostro coniuge extracomunitario.

Al di la di qualsiasi notazione di carattere giuridico, invito tutti a fare una riflessione.
Se decidete di sposarvi con un'italiana il vostro Comune di residenza prima di fare pubblicazioni vi chiederà come farete a mantenerla?
Saluti.
Luca
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1509
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a PDS e CDS





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti