Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Racconta i tuoi viaggi i Ucraina

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 10 agosto 2019, 22:37

Guido ha scritto: Se ci passi a pranzo in settimana, potremmo incontrarci. Ho la scuola di lingua a Reytarska e nella pausa pranzo o quando finisco la mattina le lezioni a volte faccio un salto lì!

Occhio e croce casa mia è a 100 metri. Sentiamoci in privato. Anche se a pranzo di settimana non mi viene facilissimo.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6856
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42


Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 18 agosto 2019, 21:34

Sostengo da sempre che la vita a Kiev scorra più velocemente che altrove. Ciò, in altri termini, significa che tutti gli eventi, positivi o negativi, accadono più in fretta o in maniera più intensa.

Oggi doveva essere una tranquilla domenica, ma non è stato così.
Devo fare i complimenti ai Vigili del Fuoco ucraini che sono stati semplicemente perfetti.

Verso le 13 mi squilla il telefono: "C'è un incendio nel tuo palazzo, sembra sia interessata proprio casa tua".
Il tutto accompagnato da foto che lasciavano poco spazio all'immaginazione: una di quelle scale estensibili dei pompieri che dalla strada si erano allungata fino al 7mo piano.

Sono vicino, prendo un taxi ed in 10 minuti arrivo sul posto.
Entrando di corsa con mia moglie, chiediamo al volo alla babuska che sta in portineria: "che numero di appartamento è?". E' proprio il nostro !

Mio aspetto tutto bruciato e completamente distrutto, forse distrutte anche le case del piano di sopra e di sotto.
Apro la porta e.....acqua a terra, ma bruciata solo una piccolissima parte della cucina, vicino ai fornelli dove era partito il tutto. La finestra è aperta, sfondata. E' da lì che sono entrati con le scale mobili.
Poteva essere davvero una tragedia, invece è stato un miracolo.

Due babuske hanno sentito puzza di bruciato (altro che farsi i fatti loro :D ), hanno immediatamente e senza indugio chiamato i Vigili del Fuoco. E' domenica, la strada è libera e loro sono arrivati in tempo record.
Uno di loro bussava alla porta (non c'era nessuno), mentre gli altri salivano sulle lunghe scale allungate fino al 7mo piano e sfondavano la finestra.
Sono finestre nuove, stile veranda e le hanno aperte (non so come) senza sfondare il vetro e senza romperle. Funzionano ancora!!
Entrati dentro, hanno subito capito dove stava il problema (piastra elettrica della cucina) ed usato quel minimo di acqua necessario a spegnere il fuoco senza allagare troppo il pavimento (fra l'altro in parquet).
Quando siamo arrivati se ne erano già andati.

Un intervento velocissimo, tecnicamente svolto in maniera fantastica, eliminando il fuoco ed evitando al massimo danni. Spariti in fretta. Esemplari !!! I miei complimenti. Un'efficienza da Nobel. =D>
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6856
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Guido il domenica 18 agosto 2019, 22:55

O santo cielo, ma come mai? La causa? Corto circuito?
Avatar utente
Guido
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 88
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2017, 18:44
Località: Milano / Zurich
Residenza: Milano / Zurich
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi grifoinside il lunedì 19 agosto 2019, 1:00

Forrest Gump ha scritto:Sostengo da sempre che la vita a Kiev scorra più veloce che altrove. Ciò, in altri termini significa che tutti gli eventi, positivi o negativi, accadono più in fretta o in maniera più intensa.

Oggi doveva essere una tranquilla domenica, ma non è stato così.
Devo fare i complimenti ai Vigili del Fuoco ucraini che sono stati semplicemente perfetti.

Verso le 13 mi squilla il telefono: "C'è un incendio nel tuo palazzo, dicono sembra sia interessata proprio casa tua".
Il tutto accompagnato da foto che lasciavano poco spazio all'immaginazione: una di quelle scale estensibili dei pompieri che dalla strada si erano allungata fino al 7mo piano.

Sono vicino, prendo un taxi ed in 10 minuti arrivo sul posto.
Entrando di corsa con mia moglie, chiediamo al volo alla babuska che sta in portineria: "che numero di appartamento è?". E' proprio il nostro !

Mio aspetto tutto bruciato e completamente distrutto, forse distrutte anche le case del piano di sopra e di sotto.
Apro la porta e.....acqua a terra, ma bruciata solo una piccolissima parte della cucina, vicino ai fornelli dove era partito il tutto. La finestra è aperta, sfondata. E' da lì che sono entrati con le scale mobili.
Poteva essere davvero una tragedia, invece è stato un miracolo.

Due babuske hanno sentito puzza di bruciato (altro che farsi i fatti loro :D ), hanno immediatamente e senza indugio chiamato i Vigili del Fuoco. E' domenica, la strada è libera e loro sono arrivati in tempo record.
Uno di loro bussava alla porta (non c'era nessuno), mentre gli altri salivano sulle lunghe scale allungate fino al 7mo piano e sfondavano la finestra.
Sono finestre nuove, stile veranda e le hanno aperte (non so come) senza sfondare il vetro e senza romperle. Funzionano ancora!!
Entrati dentro, hanno subito capito dove stava il problema (piastra elettrica della cucina) ed usato quel minimo di acqua necessario a spegnere il fuoco senza allagare troppo il pavimento (fra l'altro in parquet).
Quando siamo arrivati se ne erano già andati.

Un intervento velocissimo, tecnicamente svolto in maniera fantastica, eliminando il fuoco ed evitando al massimo danni. Spariti in fretta. Esemplari !!! I miei complimenti. Un'efficienza da Nobel. =D>



Mannaggia!!

Mi dispiace per il danno.
Ma sembra sia andata di lusso quindi alla fine bene così.

Efficientissimi i vigili del fuoco! Una sorpresa positiva.
Avatar utente
grifoinside
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 178
Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 23:18
Residenza: Genova
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 19 agosto 2019, 7:46

@Guido: sto facendo dei lavori dentro quindi anche il corto circuito non è escluso, ma ho una mia teoria da confessare.
Domenica gli operai non lavorano ed io, invece che andare al parco, ho deciso di andare a comprare al Gulliver un microonde e di andarlo a posizionare in casa di persona.
In casa c'era il manicomio e sopra i fornelli elettrici che normalmente si usano per cucinare, c'era adagiato di tutto: da attrezzi degli operai ad istruzioni di altri elettrodomestici.
La faccio breve: potrebbe essere accaduto che, per farmi spazio ed inserire il microonde in cucina, ho spostato della roba e possibilmente urtato e girato, magari anche pochissimo, la manovella che ha acceso uno dei fornelli elettrici della cucina. Il "fuoco" probabilmente era lento altrimenti me ne sarei accorto in quei 15 minuti, sopra i fornelli c'era di tutto altrimenti mi sarei accorto del "rosso" della resistenza; probabilmente piano piano, dopo che sono uscito, è iniziato il fuoco. Colpa mia !!
E' solo una mia teoria, ma ha una sua logica rispetto al corto circuito. Oggi comunque chiederò agli operai.

@Grifoinside: si, è andata di superlusso. Io immaginavo fiamme alte e tutto carbonizzato. Invece una serie di circostanze fortuite e tutte positive (babuske che hanno immediatamente chiamato i vigili del fuoco, questi che sono arrivati in tempo record meno di 3 minuti dalla chiamata). Un miracolo e grandissima professionalità.
Oggi vado a ringraziare personalmente la babuska che ha chiamato aiuto. I vigili del fuoco, sono spariti prima che arrivassi. Di loro mi rimangono solo le foto inviatemi della lunga scala che arriva fino al balcone ed apre la finestra. Eroici !!
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6856
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 19 agosto 2019, 10:54

Beh su roba elettrica acqua... proprio perfetti non direi.. :D

Dai Forrest pensa positivo
Le Babuske hanno fatto i loro interessi.. se prende fuoco il palazzo vanno in strada :(
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6324
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 19 agosto 2019, 12:54

Magari non era acqua, forse schiuma. C'era un liquido a terra misto al casino che c'era già da prima, più cenere, più roba bruciata ....... :D
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6856
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi T1000 il lunedì 19 agosto 2019, 15:29

Su piastra elettrica si usa solitamente un estintore (od altro) a polvere per non rischiare di mandare in corto tutto il sistema elettrico (acqua) e ancora meno uno al CO2 (che rischia di far esplodere la piastra per effetto caldo/freddo). Per esempio la classica fiammata prodotta da olio non va mai spenta con acqua o CO2.
Viva l'A. e po bon!
Avatar utente
T1000
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 974
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 12:56
Residenza: Trieste e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 19 agosto 2019, 22:27

Ho chiesto agli operai. Mi hanno detto che sono stato iperfortunato e che in Ucraina ci sono tante cose che non funzionano e poche che funzionano benissimo. I Vigili del Fuoco funzionano benissimo !
Non posso che confermare.

Oggi ho consegnato una scatola di cioccolatini alla babuska che li ha allertati. In realtà poi non era neanche una babuska, come mi avevano detto, ma un uomo sulla quarantina con moglie e figlio.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6856
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi andbod il mercoledì 21 agosto 2019, 7:47

Confermo sulla qualità dei vigili del fuoco, purtroppo solo nelle grandi città e purtroppo con equipaggiamenti spesso inadeguati ma di indubbia professionalità e, per i reparti speciali, con costante ricerca e sviluppo che ha portato l’Ucraina a sviluppare tecniche e materiali innovativi usati anche all’estero.

Spesso vedendo i problemi immancabili di tutti i giorni ci si dimentica che in Ucraina ci sono molte eccellenze, ad esempio, una parte importante delle cose e delle persone nello spazio sono trasportate da materiale Ucraino.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Forrest Gump il giovedì 22 agosto 2019, 19:49

Un'altra novità che vedo a Kiev è che, specie i giovani, sono molto informatizzati.
Tantissimi, molti di più che in Spagna, usano il telefono cellulare dotato di Apple Pay (non so come si chiama il corrispondente per gli Android) per pagare alle casse di negozi, supermercati, ristoranti, bar, ecc.
Non so in Italia, ma se in Spagna avrò visto una o due persone pagare il conto alla cassa con lo smart phone negli ultimi 12 mesi, a Kiev posso dire che almeno il 40% delle persone, forse l'80% se parliamo di giovanissimi, pagano regolarmente i conti avvicinando al terminal della cassa il loro telefonino. Quasi mi sentivo arretrato ad uscire ancora la vecchia carta di credito. La cosa mi ha molto stupito. Sono più avanti :D

Analogamente anche il pagamento della metro a Kiev si è molto informatizzato.
Solo l'ultima volta che ero stato nella capitale, raccontavo del divieto di vendere alla biglietteria della metro più di un biglietto a persona. Quella volta, adagiai 40 uah e chiesi di avere 5 biglietti (5 x 8 = 40), ma mi fù rifiutata la transazione :D . Un amico poi mi mise al corrente del divieto e mi aiutò a comprare una carta della metro di Kiev che si ricarica a piacere usando una macchinetta presente in ogni stazione.
Sono andati ancorati avanti.
Questa volta ho notato che ad ogni stazione c'è un tornello di ingresso appositamente dedicato al pagamento informatico. L'ho provato. Si avvicina la carta di credito contactless e vengono addebitate 8 uah (senza richiesta di codice pin). Anche in questo caso, in tanti al posto della vecchia carta Visa o Mastercard, avvicinano il telefonino o addirittura l'Apple watch. Un sistema ultra comodo che non ho mai trovato in nessuna altra capitale d'Europa e che evita, anche e soprattuto agli stranieri, il problema della ricerca del biglietto o di monete per le scomode macchinette automatiche o peggio di file fisiche alla biglietteria. Bravi !! =D>
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6856
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 23 agosto 2019, 11:57

Certo l'importante è non fischiettare mentre paghi
.. o perdi tutto... :D
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6324
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 23 agosto 2019, 14:02

Tutto elettronico, tutto online, paghi con l'apple watch e poi..............cucucucu i soldi non ci sono più.
Qualche hacker polacco o ucraino ti ha prelevato tutti i soldi dal conto.
E se manca la connessione ed hai il carrello pieno?

Il fruscio della banconota non ha prezzo, la mazzetta in tasca....ahhhhhh...... e quando le conti come i bancari....... uhm che godere!!!! 8)

Comprato tuta moto, prezzo di listino online 1100,00 €, in negozio 900,00.
Ti pago contanti - allora facciamo 750. :wink:

Progresso-regresso.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6408
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Orion il venerdì 23 agosto 2019, 15:35

Forrest Gump ha scritto:Un'altra novità che vedo a Kiev è che, specie i giovani, sono molto informatizzati.
Tantissimi, molti di più che in Spagna, usano il telefono cellulare dotato di Apple Pay (non so come si chiama il corrispondente per gli Android) per pagare alle casse di negozi, supermercati, ristoranti, bar, ecc.

Dopo quella sull'efficienza dei vigili del fuoco di Kiev, l'amico Forrest Gump ci dà un'altra buona notizia (a mio parere, s'intende). Evidentemente questa Ucraina, a volte bistrattata da qualche utente del Forum in vena di battute un po' corrosive, non è poi così male... :wink:

Che posso dire? Dopo oltre tre anni e mezzo di residenza (e per 12 mesi all'anno, non "part time") a me questo Paese piace sempre di più, pur riconoscendo che, come qualsiasi altra nazione, ha i suoi pro e i suoi contro. :)
Avatar utente
Orion
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 165
Iscritto il: sabato 30 luglio 2011, 19:25
Residenza: Lvivska Oblast - Ucraina
Anti-spam: 42

Re: Kiev da turista, dopo la lunga residenza

Messaggiodi Gianmarco58 il venerdì 23 agosto 2019, 17:03

peterthegreat ha scritto:
Il fruscio della banconota non ha prezzo, la mazzetta in tasca....ahhhhhh...... e quando le conti come i bancari....... uhm che godere!!!! 8)

Progresso-regresso.


E vuoi mettere quel contatto che si crea tra pollice, indice e banconota nuova durante la contazione, come un indumento intimo di seta fra due cosce levigate quando lo sfregamento genera calore... e la banconota si piega al tuo volere, al tuo dominio, per poi con uno schiocco pulito e secco tornare alla sua posizione distesa e rilassata... :lol:
W l'INTER
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2701
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Racconti di viaggio





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti