Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Visto di ingresso per l'Italia

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi andbod il giovedì 17 gennaio 2013, 0:16

Siccome sia io che mia moglie viviamo in Ucraina e siamo ivi residenti, mia moglie non puo' avere un PDS ma ha diritto solo ad ottenere un visto turistico per coniuge di cittadino UE.

A rigor di Legge (e di logica) l'unico documento richiesto ai valichi di frontiera quando si viaggi in compagnia del proprio congiunto e' il certificato di matrimonio (plurilingue se il valico non e' Italiano), oltre all'assicurazione medica. In teoria non sarebbe neppure richiesto il visto cosi come previsto dalla normativa UE (cosa pero' praticamente impossibile da far valere se non in casi di documentata urgenza e ai valichi terrestri visto che le compagnie aeree rifiutano l'imbarco senza visto). il visto e' invece sempre richiesto quando il cittadino extra-UE viaggia da solo.

Devo anche ammettere che questa e' stata la prima volta che sono stati richiesti cosi tanti documenti (peraltro non previsti dalla Legge). Spero si sia trattata solo di una casualita' perche' sarebbe decisamente grave qualora fosse altrimenti e, come sostenuto dalla guardia di frontieria, fossero precise indicazioni.

Riguardo alla domanda di Toto : in quanto residente AIRE in teoria a tua moglie non potrebbero neppure piu' concedere il PDS in Italia ma dovrebbe chiedere un visto turistico per conigue di cittadino UE. Questo visto prevede che sia dimostrato il legame famigliare (certificato di matrimonio modello plurilingue da farsi al Comune dove e' stato trascritto l'atto), che sia presente un'assicurazione medica da almeno 30.000 Euro per tutto il soggiorno, che siano dimostrate le capacita' finanziare (in realta' questo non e' previsto dalla Legge ma dalle norme del Consolato a Kyiv da qualche mese a questa parte). Le stesse cose possono essere richieste al momento dell'ingresso nello spazio Schengen per cui e' meglio portarsi sempre dietro sia il certificato di matrimonio, che l'assicurazione medica (i contanti/carta di credito sono un'assurdita' per un coniuge di cittadino UE perche' non deve dimostrare proprio nulla).

Quello che non e' certamente richiesto dalla Legge e' dimostrare quando si rientrera' in Ucraina o dove alloggera' perche', in quanto coniuge di cittadino Italiano, tua moglie ha tutto il diritto di stare in Italia quanto vuole.

Possibili conseguenze se non si hanno i documenti richiesti e se viaggi con tua moglie : una grande perdita di tempo per i controlli del caso. L'eventuale respingimento comporterebbe certamente gravi conseguenze sia per chi dovesse prendere tale decisione, sia per l'Italia in quanto Stato, in caso di esposto alla Corte di Strasburgo (sinceramente non ho mai sentito di un caso simile). Se invece tua moglie dovesse viaggiare da sola e' sicuramente meglio che abbia tutti i documenti perche' un eventuale respingimento sarebbe comunque legalmente possibile.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56


Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi toto il giovedì 17 gennaio 2013, 11:26

Ho il passaporto verde che e in multilingue che rilasciano al momento dell'avvenuto matrimonio.

Fare di nuovo il permesso per noi che siamo all'estero e un gran viaggiare l'abbiamo rifiutato per i viaggi!

Oppure devi stare li sul posto per mesi!

L'assicurazione deve essere fatta in ambasciata al momento del visto o si potra fare in assicurazioni UA?
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi andbod il giovedì 17 gennaio 2013, 15:21

Stiamo andando off-topic. Ho riportato la domanda nel topic corretto e ti rispondo direttamente.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi Antonino il sabato 2 marzo 2013, 2:19

Riprendo una affermazione precedente... Non capisco perché non vi cambino i travel check... Qui da me li cambiano tutte le banche e perfino i money exchange, commissione 3%!!! Per gli inviti non serve la fideiussione o carta di credito, basta che fannO i travel check e stanno apposto... Saluti
Avatar utente
Antonino
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 122
Iscritto il: lunedì 21 gennaio 2013, 0:16
Residenza: Sorrento
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi andrey il sabato 2 marzo 2013, 16:13

per quanto riguarda la dimostrazione di mezzi di sussistenza anche se si ritorna al caro babbo
per quanto rigurda i familairi di cittadino italiano che dovrebbe aver bisogno solo dell'assicurazione che è l'invitante suo parente stretto a darle casa e "maccheroni"

io per gli amici ho usato i travel check che non hanno mai usato
ed hanno ricambiato se non hanno aumentato i costi in banca in UA dove gli avevano fatti

ps per il cambio in italia c'è solo stato l'imbarazzo di capire quale banca faceva i costi piu' bassi
pero' erano vistati per max 30gg
e forse puo' darsi che il taglio era minore

se vai su google e cerchi cambio travel check o traveler's cheque
trovi delle banche piu' grandi tutte le info aggiornate anche di recente
unicredit mps ecc..
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi Robbby il giovedì 7 marzo 2013, 20:57

Signori, mi associo alle voci che ho letto in questo post e che, A volte, ci vergognamo di essere italiani per come vengono trattati gli Ucraini dalla ns. Ambasciata...
Qui c'è qualcosa di strano... oltre che di illegale.

Vi racconto questa storia:
Estate 2012, mia moglie invita sua nipote minorenne Ucraina in Italia per 15 gg. per fare un pò di mare...
Inizio Giugno andiamo in Ambasciata, anche io, a chiedere la documentazione;
Ci danno l'elenco e ci spiegano che direttamente da loro servono 3 settimane per avere appuntamento, al centro visti invece una settimana (capisco che ci vogliono mandare al centro visti).
Facciamo tutti i documenti, Travelers Cheque (essendo minorenne non ha reddito), certificato notarile dei genitori che acconsentono all'espatrio, biglietti aerei (biglietti già emessi, non prenotazione, anche perchè le prenotazioni scadono)...
Mia moglie va 3 volte al centro visti dove ogni volta le chiedono documenti diversi che all'ambasciata non avevano chiesto.
Inizio Luglio consegnamo finalmente tutta la documentazione;
Una settimana prima della partenza ci dicono che negano il visto... e ovviamente non si sa perchè!!

Secondo voi mi sono innervosito?? Noooooooooo......

Settembre 2012 tramite un senatore, non faccio nomi, scrivo direttamente al ministro Terzi... mi risponde la sua segretaria a cui racconto tutto. Dopo 10 gg. mi dice di aver contattato l'ambasciata e che dicono che i minorenni senza genitori non possono partire;

Secondo voi mi sono incavolato??? Noooooooooo....

RIspondo, sempre alla segretaria del Ministro, che sono stati loro a chiedermi l'assenso Notarile dei genitori per fare partire la bambina con la zia!!!!
Miracolosamente mi scrive l'Ambasciata, facendomi le scuse, dicendo che c'era stata incomprensione e di ripresentare la domanda che avrebbero preso meglio in considerazione!!!

Il resto ve lo tralascio.
Avatar utente
Robbby
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 36
Iscritto il: martedì 5 marzo 2013, 19:06
Residenza: Barletta
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi domedo79 il giovedì 7 marzo 2013, 21:17

Addirittura al Ministro hai scritto !Grande !

Tanto tempo in una scuola un predicatore con su le spasse un campo stellato :D insegnava che la migliore arma atta ad offendere e difendere era la !!Penna !!!
Avatar utente
domedo79
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 720
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 15:34
Residenza: pistoia
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi andrey il sabato 9 marzo 2013, 22:59

purtroppo la bossi fini o testo unico delle leggi sull'immigrazione
da' facolta' all'ambasciata di negare senza motivazione un visto.

bello se le indicazioni :axe: che sono arrivate in ambasciata facessero divenire
erga omnes valida per tutti l'applicazione corretta delle leggi.


ma purtroppo....
congratulazioni comunque
quando si ha una moglie o un familiare extra ue
la prima regola mai piangere
ma cercare di arrivare ad avere i propri diritti che spesso sono ben definiti nelle leggi
ma applicati discrezionalmente e spesso ristretti al banco della P.A.

Robbby ha scritto:acciamo tutti i documenti, Travelers Cheque (essendo minorenne non ha reddito)

familiare di cittadino italiano non troveresti logico una dichiarazione di mantenimento e ospitalità
ho trovato anche io notizie fresche on line,
perchè per una amica non hoi avuto problemi a cambiare 1 travel da poche centinaia di euro,gli altri non servivano perche' aveva vitto e alloggio presso di me,
di difficolta', non so' quanto diffuse a cambiare i travel ritenuti ormai sorpassati,poco diffusi,e poco sicuri forse.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 10 marzo 2013, 1:02

Chiedo scusa in anticipo ma stasera sono molto acido per motivi miei...

Questa è l'ennesima prova di che paese è il nostro...
I circa 100 vu cumprà che assediano l'ospedale versiliese con che visto stanno in italia?? vorrei sapere...
scusate la divagazione ma dopo 3 giorni che faccio avanti e indietro dall'ospedale tipo 8 volte al giorno e dopo un mutuo di spicciolini dati a destra e a manca per non farti rompere l'auto...ma non si può fare niente
poi siamo così severi con gli ucraini.... Due pesi e due misure perchè la legge in italia è diseguale per tutti... sigh
Come non è corretto che chiama il signor senatore e: scusateci ci siamo sbagliati...
Toh pensa te, io al lavoro se mi sbaglio mi licenziano acc ma sono nel privato...

Comunque anche io ho fatto venire un paio di volte la nipotina di mia moglie ed anche a lei hanno chiesto, oltre alla documentazione ordinaria,il foglio dell'assenso dei genitori, lei veniva con la nonna.
il visto è sempre stato accettato, forse mancava qualche cosa?
Speriamo che il senatur abbia risolto l'inghippo...
Io negli ultimi tempi mi fidavo dell'ambasciata...e siamo tornati indietro di 10 anni....
:(
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi andrey il domenica 10 marzo 2013, 12:28

vittorio_guido ha scritto:Comunque anche io ho fatto venire un paio di volte la nipotina di mia moglie ed anche a lei hanno chiesto, oltre alla documentazione ordinaria,il foglio dell'assenso dei genitori, lei veniva con la nonna.
il visto è sempre stato accettato, forse mancava qualche cosa?
Speriamo che il senatur abbia risolto l'inghippo...
Io negli ultimi tempi mi fidavo dell'ambasciata...e siamo tornati indietro di 10 anni....
:(


anche io avevo notato anche se non direttamente ma attraverso amici ed il nostro forum
un discreto miglioramento di rapporti con l'ambasciata negli ultimi tempi

puo' darsi che qualche caso rimanga un po' arenato,
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 10 marzo 2013, 18:03

Anzi aggiungo che quando fù il nostro caso, mia suocera non fece subito il foglio di assenso dal notaio.
Secondo lei bastava là e dire a voce... andiamo e poi vediamo che succede (per intenderci...)
Ma al vac ci dissero di prendere un nuovo appuntamento per fare il visto alla bimba, una volta portato appunto il documento.
Mentre mia suocera inizio la procedura il giorno stesso...
Io mi incavolai (eravamo in Ucraina in quel periodo) perchè mia suocera sapeva che ci voleva il foglio ma era partita ugualmente... (Odessa-Kiev non è una passeggiata)
Spero che i tuoi parenti là, non sono come quelli di mia moglie, altrimenti mi spiego l'inghippo :) :)
Auguri per il visto
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi Robbby il domenica 10 marzo 2013, 20:44

Ciao... giusto per chiarire... i documenti c'erano tutti, anche perché altrimenti l'ambasciata non avrebbe perso occasione per rinfacciarmelo.
Per quanto riguarda i Travel o gli altri documenti, sono stati tutti quelli che loro ci hanno "consigliato";
Inoltre ricordo la mia prima visita in ambasciata mi è stato detto: "Anche se fai tutti i documenti il visto non è dovuto ma facoltativo".
:-k ... Gli stavo mettendo le mani addosso; non sai neanche chi sono, cosa voglio, e ti presenti così?? Ma che razza i persona sei per negare un visto ad una bambina per 15 gg. ad Agosto??
Mah....
Avatar utente
Robbby
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 36
Iscritto il: martedì 5 marzo 2013, 19:06
Residenza: Barletta
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi andrey il domenica 10 marzo 2013, 21:04

Robbby ha scritto:Inoltre ricordo la mia prima visita in ambasciata mi è stato detto: "Anche se fai tutti i documenti il visto non è dovuto ma facoltativo".


e' quasi una info corretta
facoltativo non e' l'espresione appropiata,
ma il visto puo' essere rifiutato senza dirne il motivo come dicevo sopra.

ripeto che mi sembra un po' le maglie si siano un po' allargate

se inviti sorelle o fratelli o altri parenti o amici prima o anche adesso
spera che abbiano buon lavoro una casa e un buon reddito perchè potresti avere rifiuti

e' sufficiete un discrezionale sospetto
che la persona da vistare possa avere qualche motivo per non rientrare
che il visto puo' essere negato.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi Robbby il lunedì 11 marzo 2013, 9:23

Andrey, perdonami, ma una bambina uraina di 10 anni, che va a scuola, con 2 genitori che lavorano entrambi in grandi aziende ucraine, va in Italia e non ritorna più??? Ma che sospetto hanno avuto??
Avatar utente
Robbby
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 36
Iscritto il: martedì 5 marzo 2013, 19:06
Residenza: Barletta
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi andrey il lunedì 11 marzo 2013, 21:43

non so' cosa possa passare per la mente a chi esamina domande di visto

per me a volte sono solo cattivi,specie i funzionari ucraini

non ho contatti quotidiani naturalmente ed è frutto del sentito dire di chi ha contatti o chi ha avuto contatti...

posso solo dire che ogni caso e' una storia a se' positivo o negativo che sia l'esito.

mi sembrava che ultimamente dall'ambasciata arrivassero segnali positivi di un migliorammento servizio
e di comunicazione con gli utenti.

ti posso dire che un tempo molto tempo fa' per le ragazze era sconsigliato andare in ambasciata con trucco ed abiti che ne mettesero troppo in risalto la feminilita'(niente a che vedere con il buon costume).
parlo di trucco e normali vestiti.
Vedevo certe belle ragazze stile "appena mi alzo dal letto" :D
notavo perchè so quanto e' importante l'essere in ordine e piacevoli per le donne Ucraine
cosa diversa mi raccomando dall'essere sexy pantaloni vita bassa ecc...

non ti so' dire perche' ma in alcuni casi anche con tutti i fogliacci in ordine negano visti

non so quanto tempo e' che sei a contatto con i problemi da coppia mista
ma preparati come hai fatto a conoscere i tuoi diritti
e trovare le strade piu' opportune per poterli affermare

quella della telefonata dai piani alti sembra che faccia sempre effetto

non tutti hanno simili ganci
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti