Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Visto di ingresso per l'Italia

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi Gianfranco il venerdì 26 febbraio 2010, 19:58

Io voglio sposarla perchè mi sento molto attaccato a lei e in lei ho tanta fiducia anche se tra noi c'è poca comunicazione dato che parla poco italiano e io poco ukraino. Srebbe davvero bello vivevere con lei qui in Italia per sempre anche se è stata espulsa...... :( :( :( :([/quote]

Espulsa!!? motivo? Lei era la tua ragazza a quel periodo? o forse ha trovato te solo adesso?
Attento... !!! Rischi di trovarti con quattro xx attaccate al cavallo dei pantaloni!

EDIT: sei pregato di usare termini più educati grazie
Avatar utente
Gianfranco
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 13
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 15:32
Residenza: Brescia
Anti-spam: 56


Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 26 febbraio 2010, 22:05

Amico mio,
hai visto quanto mesi hanno i post a cui tu fai domande? Sono datati novembre 2008.
Spinner e' stato rapito dagli alieni in quel periodo e non scrive piu'.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi Gianfranco il sabato 27 febbraio 2010, 20:10

Si, è vero. Forse ho esagerato. Ma se penso a quanta gente prepara carte, garanzie, documeti... e magari si paga anche un viaggio per presentare tutto personalmente e sta in fila dalle 5 del mattino per entrare in quel distaccamento dell'Ambasciata nel viale principale a Kiev, e magari in pieno inverno, a meno 20 gradi. Questo mi fa rabbia! Mi fa rabbia perchè quasi sicuramente sarà tutto "cestinato". Quante speranze, risorse, soldi... sacrificati inutilmente!
Io conosco davvero tantissima gente, bravissima gente, uomini e donne Ucraini, alla quale è stato negato il Visto con lettera di invito.
E se penso che fino a pochi mesi fa, chi arrivava in Italia col "gommone" aveva (quasi) assicurati anche un lavoro ed un tetto... questo mi fa ancora più rabbia! Fra questi, c'è addirittura un uomo che è quasi una Star televisiva, e solo perchè è un ballerino (sempre con rispetto parlando! brassima persona anche lui!!) Ma lui, grazie gommone, ha avuto questa possibilità! e senza lettera e garanzie!! :!:
Avatar utente
Gianfranco
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 13
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2010, 15:32
Residenza: Brescia
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi lucasx8 il sabato 27 febbraio 2010, 21:04

Mia Moglie ha ottenuto 4 visti e sempre con lettera d'invito...e senza mai fare nessuna fila perche ha sempre fatto tutto tramite il centro visti di Kiev...con una semplice registrazione via internet arrivi il giorno e l'ora che hai scelto e consegni i documenti...piuttosto di dare sempre la colpa all'Ambasciata,proviamo a vedere se in tutti questi casi di diniego,i documenti consegnati erano tutti e compilati correttamente
Avatar utente
lucasx8
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 450
Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 22:03
Residenza: Vicenza
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi marcovr il sabato 27 febbraio 2010, 21:39

lucasx8 ha scritto:Mia Moglie ha ottenuto 4 visti e sempre con lettera d'invito...e senza mai fare nessuna fila perche ha sempre fatto tutto tramite il centro visti di Kiev...con una semplice registrazione via internet arrivi il giorno e l'ora che hai scelto e consegni i documenti...piuttosto di dare sempre la colpa all'Ambasciata,proviamo a vedere se in tutti questi casi di diniego,i documenti consegnati erano tutti e compilati correttamente


Confermo anch'io quanto detto da Lucas, è cosa semplicissima, basta rivolgersi al Centro Visti.

Il visto li viene rilasciato regolarmente entro la settimana (consegna i documenti il lunedì e và a ritirare il passaporto il Venerdì)!!!
Ciao Marco
MESSAGGIO ALLA FRATELLANZA
La Terra è un solo Paese, Siamo Onde dello stesso Mare, Foglie dello stesso Albero e Fiori dello stesso Giardino!!!
Avatar utente
marcovr
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 714
Iscritto il: domenica 23 marzo 2008, 22:47
Località: verona
Residenza: verona
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi lucasx8 il domenica 28 febbraio 2010, 0:52

E...per il ritiro passaporto non serve neanche ritornare a Kiev...al momento della consegna al centro visti si compila un modulo e una volta pronto ti arriva a casa tramite corriere TNT al costo di 50 UAH
Avatar utente
lucasx8
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 450
Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 22:03
Residenza: Vicenza
Anti-spam: 42

Re:

Messaggiodi danadd il domenica 20 novembre 2011, 1:02

uvdonbairo ha scritto:Documenti necessari e info
Puoi scaricare il Formulario della domanda del Visto
Puoi scaricare la Lettera di Invito
Puoi scaricare il Formulario allegato dichiarazione di ricongiungimento familiare


Questi documenti, che sono stati linkati da uvdonbairo nel 2007, sono ancora validi?
Ad esempio nella lettera d'invito si parla ancora di lire!

Io ho trovato una nuova lettera d'invito per visto turistico a questo indirizzo:
http://www.italyvac-ua.com/images/lettera_di_invito.pdf

Qualcuno che è pratico di questi documenti potrebbe aggiornare i link?
Grazie.
Avatar utente
danadd
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 11 settembre 2011, 9:43
Località: Milano
Residenza: Milano
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi gios74 il domenica 20 novembre 2011, 1:50

Qui trovi la lista dei documenti che servono...oltre naturalmente tutti gli altri che riguardano la tua lei...certificati di stipendio, copie carte di credito o travel cheques, fidejussione ecc.ecc. (trovi decine di post che trattano quest'argomento nella sezione "visti d'ingresso" che è qui sul forum)

http://www.italyvac-ua.com/italian/documents.aspx

Qui invece trovi i nuovi moduli da scaricare per le varie richieste di visto...

http://www.italyvac-ua.com/italian/download.aspx

P.s. Consiglio: prima di fare altre richieste sui visti, dai un'occhiata alla sezione del forum che ti ho detto prima... :wink:
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi danadd il domenica 20 novembre 2011, 11:19

gios74 ha scritto:Qui trovi la lista dei documenti che servono...
...
P.s. Consiglio: prima di fare altre richieste sui visti, dai un'occhiata alla sezione del forum che ti ho detto prima... :wink:


Grazie gios74!
Mi sono permesso di scrivere qui perchè questo argomento è stato messo in evidenza all'inizio della sezione "Visto di ingresso". Quindi immagino che dovrebbe essere un punto di riferimento sull'argomento e quindi ... andrebbe aggiornato!

In pratica mi sembra di capire che il sito di riferimento per i documenti non è più http://www.ambkiev.esteri.it/ ma http://www.italyvac-ua.com

Grazie ancora.
Avatar utente
danadd
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 25
Iscritto il: domenica 11 settembre 2011, 9:43
Località: Milano
Residenza: Milano
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 20 novembre 2011, 11:38

danadd ha scritto:
gios74 ha scritto:
In pratica mi sembra di capire che il sito di riferimento per i documenti non è più http://www.ambkiev.esteri.it/ ma http://www.italyvac-ua.com


Uno,il primo è il sito dell'ambasciata, il secondo è quello dell'ufficio esterno il Vac (Visa Application Center) dove si portano i documenti per fare il visto... E' esterno all'ambasciata ma la stessa consiglia di portare tutto lì!
Il visto ovviamente lo rilascia sempre l'ambasciata... Lo specifico perchè mi pare siamo sempre all'ABC?
Ci sono comunque post più aggiornati basta cercare, ma il vac è abbastanza chiaro!
Auguri per il visto
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi brx80 il martedì 15 gennaio 2013, 23:17

Ciao a tutti,
per fortuna hanno concesso il visto a mia suocera per 15 giorni nel periodo tra fine 2012 e inizio 2013.
La cosa che vi voglio sottolineare è la seguente:
all'ambasciata italiana di Kiev, al momento di presentare tutta la documentazione ben in ordine (dato che era già la seconda volta che veniva), le hanno detto che la carta Mastercard non andava bene come dimostrazione dei mezzi di sostentamento perché non c'era scritto il suo nome, quindi secondo loro non era nominativa. La carta con un numero univoco era accompagnata da un estratto conto originale stampato dalla Banca emittente in cui c'era stampato il Nome e Cognome di mia suocera, e la carta era firmata sul retro con la firma che corrispondeva a quella del documento della Banca. Secondo me in Ambasciata si sono fumati il cervello.
A quel punto le hanno detto di procurarsi dei Travelers Cheque che poi in Italia avrebbe potuto scambiare.
Col cavolo! Non fate mai i traveler cheque perché non ve li scambia nessuno. Né l'Unicredit, né la CR Firenze, addirittura ho telefonato alla Banca d'Italia qui di Firenze, ma niente, neanche loro scambiano gli assegni turistici.
Anche all'Outlet di Barberino del Mugello nessun negozio li accetta (negozi come Rifle, Adidas, MCS, Baldinini, Belstaff ecc... nessuno li conosce e nessuno li vuole).
L'unico posto dove li cambiano sono gli sportelli di Cambiavalute in aeroporto o in centro: peccato che si prendono una commissione dal 5 al 15% a seconda di chi vi capita: cioè per cambiare 700 euro, ve ne danno meno di 600.
E anche su internet ho trovato i Fogli informativi di alcune banche (tra cui le 2 menzionate sopra) dove oltre all'acquisto e la vendita di valuta estera, c'è l'acquisto di travelers cheque, ma i direttori (con cui ho parlato di persona) li ignorano. Telefonando all'ufficio clienti centrale dell'Unicredit mi hanno dato ragione, ma poi di fatto non c'è stato verso, i travelers cheque se li è dovuti riportare indietro in Ucraina.
Fidatevi che scriverò a mezzo mondo per chiarire questa faccenda, sia al caro Ambasciatore che alle Banche chiederò risposta scritta. In questi frangenti mi vergogno proprio dell'Italia, che figura di m....
Scusate lo sfogo, ma spero che a nessuno di voi capiti una situazione analoga.
Ciao a tutti
brx80
Avatar utente
brx80
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: sabato 9 aprile 2011, 22:53
Residenza: Firenze
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi vittorio_guido il martedì 15 gennaio 2013, 23:28

Grazie dell'info sulla carta, credo che siano tutte con il nome sopra (quelle di credito) le altre,senza nome cioè di debito(credo si chiamino così), non le vuole neanche la Costa crociere quando imbarchi in vacanza...
(però io le uso per gli acquisti in internet)...
caso mai è ridicolo che con l'estratto conto abbiano contestato la disponibilità di soldi... Anche il travel stesso, una volta accettato il visto è di nuovo spendibile in Ucraina.
Dei travel ceques, detto e ridetto mi unisco al grido di allarme! Non fateli sono buoni come carta igienica.
ps scrivi in ambasciata
Ti riporto sotto la risposta che riceverai dall'ambasciata, così la vedi in anticipo e non ti arrabbi...
Risposta:
-
-
-
-
-
-
-
-

Saluti
Vittorio
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi andbod il mercoledì 16 gennaio 2013, 0:48

Le carte accettate sono esclusivamente quelle di credito e non le Electron in quanto le stesse non danno alcun tipo di garanzia sulla realta' disponibilita' economica.

La carta deve essere accompagnata da una lettera della banca (tradotta in Italiano o Inglese) in cui viene riportata la disponibilita' della carta e il credito residuo alla data di presentazione della domanda. Sarebbe buona norma indicare anche il saldo degli ultimi mesi o fornire un estratto da parte delle banca stessa degli ultimi 3 mesi.

Una volta venivano semplicemente accettate le carte di debito anche solo con il foglietto del bancomat, ora si sono fatti piu' stringenti, cosa sinceramente non condividibile visto che e' la direzione opposta rispetto a tutti gli altri Consolati Europei in Ucraina che hanno notevolmente semplificato le procedure.

Peraltro anche ai valichi di frontiera sono diventati molto piu' fiscali nei controlli, ad esempio durante un recente viaggio in Italia hanno richiesto a mia moglie (da me accompagnata) di mostrare il certificato di matrimonio multilingue (lamentandosi che non era in originale), assicurazione sanitaria, mezzi di sostentamento e biglietto aereo di ritorno (cosa incredibile visto che non sono richiesti dalla Legge).

Era tardi e non avevo voglia di litigare, ho solo fatto presente che, in quanto moglie di cittadino UE, l'unico documento richiesto dalla Legge era il certificato di matrimonio (visto che lei non essendo cittadino UE non puo' autocertificare) e che anche il visto, per assurdo, in caso di viaggi d'emergenza non e' necessario. La persona in oggetto ha confermato che quanto dicevo era corretto ma, nonostante cio', hanno avuto indicazioni di intensificare i controlli.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi toto il mercoledì 16 gennaio 2013, 10:44

Andbond non ho capito se siete sposati lei non ha il permesso di soggiorno?


Oppure il visto dell'ambasciata che le viene rilasciato in qualita di moglie.


Allora se a mia moglie che ha la carta con scadenza 2013 e quest'anno non andiamo in italia.
Il prossimo anno faro' avere il visto di reingresso dall'ambasciata visto che siamo residenti AIRE che succede?

Alla frontiera non basta il visto,abbiamo il passaporto di famiglia che rilasciano la momento del matrimonio.

Chiedo:Cosa possono farci!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: Ingresso cittadino ucraino in Italia (aggiornamenti)

Messaggiodi dreamcatcher il mercoledì 16 gennaio 2013, 11:57

Riguardo le carte di credito/debito confermo la difficoltà a far accettare quelle non bancarie, ovvero quelle che non hanno i numeri in rilievo e il nome dell'intestatario stampato sulla carta, sempre in rilievo.
Quelle "lisce", di solito carte di debito ma non sempre, e che spesso recano la scritta "for electronic use only" non so perchè ma vengono rifiutate il più delle volte.
Ad esempio, per noleggiare un'auto via internet vanno benissimo, ma quando si va fisicamente a ritirare la vettura, vogliono una carta con "i numeri in rilievo" per poter bloccare la cifra di caparra. Mi son sempre chiesto, ma se sulla carta di debito c'è la somma da bloccare, perchè non accettarla? Boh.

tra l'altro, anche una carta di credito classica e con un plafond anche alto (5000 euro ad esempio) potrebbe essere "svuotata" nel giro di un'ora, quindi non dà nessuna garanzia in più. Oppure addirittura bloccata, basta che sul conto corrente collegato si vada in "rosso"... va bè, fine OT.

Invece per quanto ha scritto Andbod
andbod ha scritto:ai valichi di frontiera sono diventati molto piu' fiscali nei controlli, ad esempio durante un recente viaggio in Italia hanno richiesto a mia moglie (da me accompagnata) di mostrare il certificato di matrimonio multilingue (lamentandosi che non era in originale), assicurazione sanitaria, mezzi di sostentamento e biglietto aereo di ritorno (cosa incredibile visto che non sono richiesti dalla Legge).

Come chiedeva anche Toto, ma allora tua moglie non ha un PDS? Perchè immagino che una volta ottenuto il pds, non servano più tutti gli altri documenti di cui parli...

A questo punto, mi chiedo cosa dovrò portarmi dietro quando porteremo in italia il bimbo della mia bella, che ha sì il visto sul passaporto ma basterà? [-o< #-o :?
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti