In attesa della CDS...

Il permesso di soggiorno e la carta di soggiorno.

In attesa della CDS...

Messaggiodi Corra il giovedì 1 ottobre 2009, 15:30

... si può lavorare (in regola)?

Mi spiego: mia moglie, per colpa dei terminali impazziti della questura, dovrà attendere parecchio l'arrivo definitivo della CDS: si parla di mesi, sicuramente l'anno prossimo. E mi viene un dubbio: ora è a casa e sta' cercando lavoro. Potrà essere assunta da una azienda (regolarmente "a libri" come si suol dire) anche senza il fatidico documento, ma solo con la ricevuta della questura?

Grazie
Corrado.
Avatar utente
Corra
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 16:43
Località: Novara - Новара
Residenza: Oleggio (NO)
Anti-spam: 56


Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi andrey il giovedì 1 ottobre 2009, 17:56

con molte difficoltà e a volte impossibile.Spesso perchè il datore di lavoro non vuole rischi di multe.ma esiste una circolare che in attesa di primo rilascio si puo' lavorare in possesso della ricevuta delle poste.Una interpretazione logica la vorrebbe uguale a una ricevuta della questura ma di solito non si avventurano in interpretazioni.Potresti sentire la dire la direzione provinciale del lavoro, al primo rifiuto di formalizzare il lavoro trovato,.....se riesci ad avere una risposta #-o .Le questure di solito dicono giustamente che puoi fare tutto all'interno dello stato italiano con il loro cedolino,ovvero cio' che prevede la circolare,di attesa pds il cittadino straniero mantiene tutti i diritti come se avesse il pds fino al successivo ed eventuale respingimento della domanda.
oppure vedere se la questura ti viene incontro con una dichiarazione o pds provvisorio..molto difficile
saprai benissimo se sei italiano tua moglie non deve fare il contratto di soggiorno.ed quasi impossibile che la sua domanda di cds non venga accolta e puoi eventualmente garantire con questa tesi più eventulmente un certificato di matrimonio...ma è tutto relativo :?: .la cds per familiare di cittadino ue deve essere rilasciata con priorità secondo il dls 30/2007 che ne sancisce la regolamentazione.
non so' se qulacun altro ha esperiene positive in merito :?
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi andrey il giovedì 1 ottobre 2009, 18:16

Questa una interpretazione su domanda in merito:
Sono sposato con una cittadina comunitaria, posso lavorare?
Io sono romena, già regolare in Italia, ho sposato un moldavo, lui è arrivato con il visto per famiglia, ha fatto la domanda per il permeso di sogiorno per motivi familiari con un cittadino comunitario, (sarà il suo primo permesso) che arriverà forse tra 4-6 mesi. Nel frattempo ha trovato una ditta che lo vuole assumere. Ma il datore di lavoro ha detto, che non può fare il contratto di lavoro, con la ricevuta che ha adesso, dobbiamo aspettare tutto questo tempo?
Victoria D. - Bologna

In via generale, in caso di ingresso in Italia di cittadino straniero per ricongiungimento familiare, con straniero già regolarmente soggiornante in Italia, fino all’effettivo rilascio del permesso di soggiorno, non è consentito lo svolgimento di attività lavorativa. Tale possibilità, infatti, è stata riconosciuta dal Ministero dell’Interno (direttiva 20/02/2007) nel solo caso di ingresso per lavoro subordinato. In questo senso, pertanto, si giustifica l’orientamento del datore di lavoro che, procedendo all’assunzione in assenza di idoneo permesso di soggiorno, potrebbe esporsi a sanzioni di natura penale (art. 22, comma 12, Testo unico immigrazione).

Si evidenzia, tuttavia, che nel caso in esame non si è verificato un ricongiungimento, disciplinato dagli articoli 29 e 30 del Tu immigrazione (D.Lgs n. 286/1998), ma si tratta del soggiorno di un familiare straniero di un cittadino comunitario, disciplinato da una diversa normativa (D.Lgs n. 30/2007, articoli 6 e 10). Dal momento che lo specifico titolo di soggiorno previsto (Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’unione) non è ancora stato reso operativo, in questi casi viene ancora rilasciato un Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ossia la carta di soggiorno per stranieri), ai sensi dell’articolo 9 del Tu immigrazione.

Tuttavia, si osserva che il D.Lgs n. 30/2007 (articoli 6 e 19) riconosce ai cittadini comunitari e ai loro familiari, anche stranieri, il diritto di svolgere qualsiasi attività consentita, anche nei primi 3 mesi del soggiorno, quindi, in ipotesi, anche prima dell’effettivo rilascio del titolo di soggiorno. Senza potere fornire alcuna certezza in merito all’applicazione delle norme citate, si suggerisce, pertanto, di chiedere un riscontro alla Direzione provinciale del lavoro e alla questura territorialmente competenti, circa la possibilità di iniziare immediatamente lo svolgimento di attività lavorativa, in attesa del rilascio del titolo di soggiorno, in considerazione della particolare condizione del familiare straniero di cittadino comunitario.

(Gloria Baldoni ed Elisa Pau - Cna Interpreta)

(2 luglio 2008)
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi Corra il giovedì 15 aprile 2010, 11:19

Aggiorno questo mio thread invece di aprirne uno nuovo.

Purtroppo io e mia moglie siamo ancora in attesa del pds...
Ho questa situazione e vorrei avere qualche consiglio da chi ci è passato:
dall'ultima convocazione in questura sono passati 2 mesi e mezzo. Ci avevano indicato 2 mesi come ipotetico tempo di attesa prima di ricevere il pds e di controllare periodicamente sul sito della polizia di stato.
La cosa che mi preoccupa ora è che, inserendo il codice pratica sul loro portale, il messaggio è sempre lo stesso: "Il documento di soggiorno non è presente in archivio".

E' una situazione normale? Come si può chiedere informazioni senza dover perdere ancora una volta mezza giornata di ferie, ore di coda, per andare in questura? Esiste un canale più diretto?

Grazie
Corrado.
Avatar utente
Corra
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 16:43
Località: Novara - Новара
Residenza: Oleggio (NO)
Anti-spam: 56

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi andrey il giovedì 15 aprile 2010, 11:49

se hai presentato domanda presso questura novara. i numeri che ho trovato nella carta dei servizi sono questi:

0321/482610 – 605 – 676 – 602 – 609.
dipende dalla disponibilità della questura esaudire telefonicamente ce ne sono alcune molto efficaci altre un po' meno.

poi ci puo' esssere la diffida e accesso agli atti per verificare i perchè o avere notizie sullo stato della pratica.
cosa che lascerei per ultima.
se prima vedevi lo stato della tua pratica e adesso non più qualche verifica secondo me la dovresti fare
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi andrey il giovedì 15 aprile 2010, 11:54

oppure non so' quale sia quello giusto:
Ufficio Immigrazione
Largo Palatucci
28100 (NOVARA - NO)
telefono: 0321/482605-603
Fax: 0321/482613

dopo la telefonata potrebbe essere utile un fax con tutti gli estremi pratica
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi Corra il giovedì 15 aprile 2010, 13:40

Grazie Andrey,
domani mattina proverò a chiamare.. vediamo cosa mi rispondono.

Corrado
Avatar utente
Corra
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 16:43
Località: Novara - Новара
Residenza: Oleggio (NO)
Anti-spam: 56

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi andrey il giovedì 15 aprile 2010, 20:51

questa carta dei servizi mi sembra poco aggiornata
per gli orari di info telefoniche immigrazione da come riferimento

Gli uffici passaporti e immigrazione (vedi pag. 28) rispondono alle chiamate
telefoniche dal lunedì al venerdì dalle ore 12.30 alle ore 13.30

http://questure.poliziadistato.it/file/160_4652.pdf

vedi un po' tu se è sempre valido
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi Corra il venerdì 16 aprile 2010, 11:42

Grazie per il prezioso aiuto Andrey.
nel frattempo avevo scritto ieri sera una mail al loro indirizzo delle pubbliche relazioni (quello diretto dell'ufficio immigrati non funziona più) e questa mattina mi hanno risposto dicendo che hanno passato la richiesta e mi faranno sapere.
A questo punto penso di aspettare almeno fino a lunedì prima di provare a telefonare. Tanto dopo 3 mesi, aspettare un giorno in più non mi cambia la vita...
Avatar utente
Corra
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 16:43
Località: Novara - Новара
Residenza: Oleggio (NO)
Anti-spam: 56

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi Corra il giovedì 22 aprile 2010, 15:25

Ciao,
oggi sono finalmente riuscito a telefonare in Questura (Novara). Il permesso di soggiorno (o meglio la carta di soggiorno) è pronto! Sembra che sia proprio il documento giusto con validità 5 anni :)

Non riuscivo a vedere nulla sul portale della polizia perchè non è un pds elettronico!! ... Contrariamente da quanto mi aveva detto il poliziotto allo sportello che mi aveva detto di andare proprio su internet per la verifica di disponibiità.

A questo punto mi chiedo da quanto tempo era pronto e io non lo sapevo!!! :evil:
Avatar utente
Corra
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 16:43
Località: Novara - Новара
Residenza: Oleggio (NO)
Anti-spam: 56

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 22 aprile 2010, 17:29

Ciao Corra,
il tuo psd viene fatto direttamente in questura e lo preparano il 2 giorni, quello elettronico va a Roma.
Il problema e' che non si riesce mai a parlare le persone che sanno. Loro vedono 1000 pds per lavoro e 2 per motivi familiari citt. UE, quindi.............sempre casini
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi andrey il venerdì 23 aprile 2010, 10:22

allora la situazione come le prassi purtroppo :evil: cambiano di provincia in prov. di questura in questura da funzionario a funzionario.

per la cds per familiare di cittadino UE nella maggioranza dei casi si telefona o si và a vedere se è pronta in questura.
mi sembra in un caso si è potuto vedere la pratica on line
per questo ho ritenuto che la info che ti avevano dato poteva essere giusta.
ma ti ho invitato a telefonare o sentire di persona.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi Corra il venerdì 23 aprile 2010, 12:47

Si, ti ringrazio Andrey.
Fino ad ora avevamo sempre e solo controllato sul sito perchè così ci era stato detto dal poliziotto allo sportello.
Ovviamente non potevamo immaginare diversamente.

Almeno abbiamo ottenuto il documento corretto. Lunedì mia moglie andrà a ritirarlo e finalmente potremo dire conclusa questa travagliata procedura.
Grazie
Corrado.
Avatar utente
Corra
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 16:43
Località: Novara - Новара
Residenza: Oleggio (NO)
Anti-spam: 56

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi Corra il lunedì 26 aprile 2010, 13:31

Oggi mia moglie è andata in questura a ritirare la cds.
Possiamo tirare un sospiro di sollievo: il documento è la Carta di Soggiorno a tempo indeterminato!

Corrado
Avatar utente
Corra
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 110
Iscritto il: giovedì 31 luglio 2008, 16:43
Località: Novara - Новара
Residenza: Oleggio (NO)
Anti-spam: 56

Re: In attesa della CDS...

Messaggiodi andrey il lunedì 26 aprile 2010, 22:24

congratulazioni =D> =D> :D
il massimo ottenibile
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a PDS e CDS





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti