Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Ricongiungimento con la moglie sposata in Ucraina

Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi Irenes il giovedì 25 agosto 2011, 20:55

Salve a tutti, SonoI nuova sul forum mi ma di gia lo trovo molto interesante e utile. :) Sono di Kiev e poco fa mi sono sposata con un italiano . Tutto e’ stato meraviglioso finche non siamo entrati nella “famosa” ambascita italiana a Kiev. :shock: E’ stato una settimana fa, quando siamo gia andati a richiedere il visto di ricongiungimento per motivi familiari e ci hanno confermato il termine di consegna del visto circa 20-30 giorniiii :roll: addirittura. Spero tanto che qualcuno di voi che si e’ sposato in ultimi mesi in Ucraina e’ riuscito ad averlo in un termine piu breve...??? Altrimenti come si fa a programmare il viaggio, il lavoro etc. ?! Spero tanto che quella ragazza non e’ stata abbastanza competente… Chi sa, chi sa..
La seconda cosa e’ di trascrizione di matrimonio in Italia. Essendo di corsa ... abbiamo dimenticato di chiedere la coppia dell’atto di matrimonio (oltre la coppia che ci hanno dato per richiesta del visto)...Adesso non so come fare....andare a richiedere la coppia (non ho proprio voglia di farlo )... oppure aspettare un “miracolo” che il matrimonio sara veramente trascritto in un mese (ci hanno detto 10 giorni ma sinceramente ci credo poco ...) Per me i termini sono importanti perche a fine di settembre pensiamo di fare una settimana di miele)) e poi devo andare in viaggio per il lavoro.. e la mancanza di chiarezza mi fa preoccupare un po...
Forse qualcuno si e’ gia sposato in ultimi mesi e puo raccontare le sue esperienze... Sarei molto riconoscente. Ringrazio tutti anticipatamente. :)
Iryna
Avatar utente
Irenes
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 25 agosto 2011, 11:03
Residenza: Kiev - Como
Anti-spam: 56


Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi Ciorni.voran il giovedì 25 agosto 2011, 21:19

Ciao Ira.Piacere.
Strano.Prima domanda.Tuo marito è li con te?Avete chiesto un "familiare al seguito"?
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi Irenes il giovedì 25 agosto 2011, 21:40

Eh, no pochi giorni fa e' partito per Milano. In effetti non ho neache voluto richiedere il visto "familiare al seguito" perche questo tipo di visto presume la partenza insieme al marito. E noi per diversi motivi non abbiamo potuto partire insieme... poi fra 2 mesi devo ritornare a Kiev ancora per il lavoro... ovviamente senza il mio marito.. ecco perche abbiamo chiesto il visto di ricongiungimento... :)
Avatar utente
Irenes
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 25 agosto 2011, 11:03
Residenza: Kiev - Como
Anti-spam: 56

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi Ciorni.voran il giovedì 25 agosto 2011, 23:18

Secondo me avete fatto un errore ragazzi.Il visto per "famigliare al seguito" si riesce ad ottenere,con i dovuti accorgimenti anche in due giorni (lavorativi consecutivi).In teoria dovrebbe addirittura essere rilasciato contestualmente alla consegna del certificato di matrimonio alla cancelleria consolare.

L’elemento che determina il ricorso del visto per familiare al seguito in luogo di quello per ricongiungimento familiare è la contestualità del viaggio o dello stabilimento in Italia del ricongiunto.

I due tipi di visto sono apparentemente simili, ma li differenziano due fatti fondamentali: la contestualità del viaggio verso l'Italia con il cittadino italiano e la stretta parentela.

Nel visto per ricongiungimento, il cittadino italiano si trova in Italia e l'unità familiare non c'è, ovviamente. Per questo motivo i consolati si prendono il tempo che vogliono. Questa è la discriminante fondamentale.

il DL 30/2007, art. 5, comma 2 e 3 detta:
2. I familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro sono assoggettati all'obbligo del visto d'ingresso, nei casi in cui e' richiesto. Il possesso della carta di soggiorno di cui all'articolo 10 in corso di validita' esonera dall'obbligo di munirsi del visto.
3. I visti di cui al comma 2 sono rilasciati gratuitamente e con priorita' rispetto alle altre richieste.

Con priorità rispetto alle altre richieste significa:
considerando che il tempo di rilascio o rifiuto per il visto a familiari di cittadini extracomunitari residenti in Italia, é limitato a 30 gg. e dettato dall'art 6 comma 3, del Regolamento di attuazione ( T.U. sull’immigrazione D.P.R. 31 AGOSTO 1999, N 394, art. 6, comma 5.

ne consegue che:
Il tempo di rilascio dovrebbe essere inferiore ai 30 giorni.Ma poichè l'Autorità dovrebbe dimostrare che fino a 29 giorni ha trattato,concesso e rifiutato,solo pratiche di ricongiungimento riguardanti familiari di cittadini italiani e nessuna pratica di tutte le altre tipologie di visto,incluse quelle di familiari di extracomunitari,un tempo ragionevole potrebbe essere due o tre giorni.
Si dovrebbe chiedere l'accesso agli atti e verificare questa situazione.

Questa carissima è la teoria.In pratica non so se convenga imbarcarsi in una avventura di questo tipo per guadagnare qualche giorno.Tieni comunque il consolato sotto pressione.Auguri
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3331
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 26 agosto 2011, 13:30

Ciao,

Il visto di familiare al seguito e' solo una chimera, esiste in termini di legge ma non e' mai applicato, fanno sempre "ric. fam citt. UE".

30 giorni mi sembrano un po' eccessivo, io tornerei visto che hai buona conoscenza della lingua e parlare con un addetto italiano, le impiegate ucraine dello sportello sono un po' frustrate e gelose.

Per la trascrizione di solito passano una decina di giorni. Ho visto che sei di Como che e' una piccola citta' ed i termini dovrebbero essere quelli.

Il bello viene poi in Italia. Questura Asl e Comune
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi Mauroest il venerdì 26 agosto 2011, 14:22

Il Consolato spedisce al Comune tramite posta certificata la copia del matrimonio. L'abbiamo ricevuta in una settimana. Avevamo fatto una copia e speso inutili soldi.

Per il visto, questa è stata la nostra esperienza. Ecco il link

http://www.ucrainaviaggi.com/forum/matrimonio-piu-facile-nessun-documento-per-il-nulla-osta-t1401.html?sd=d#p28990
Avatar utente
Mauroest
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 19 aprile 2010, 9:44
Residenza: trieste-Ві́нниця
Anti-spam: 42

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi Irenes il venerdì 26 agosto 2011, 15:00

Grazie a tutti di tutte le informazioni. Oggi veramente una giornata di notizie. Oggi ho chiamato ancora l'ufficio visti dell'ambascita e mi hanno confermato che il visto mi e' stato rilascito oggi e nell'arco di pochi giorni deve arrivare. :) Ci voleva solamente 10 giorni, per la mia fortuna hanno rispettato anche la data della partenza prevista.
Lascio il num di telefono di ufficio visti (a chi puo servire) - li rispondono piu spesso che sulla centralina.
ufficio visti 230 31 23

Per la trascrizione di matrimio mi hanno detto che per i problemi "tecnici" i miei documenti non erano spedite al comune (sono passati 10 giorni)... Boh, speriamo che vada tutto bene anche con il resto. [-o<

Grazie ancora a tutti e buon pomeriggio.
Avatar utente
Irenes
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 9
Iscritto il: giovedì 25 agosto 2011, 11:03
Residenza: Kiev - Como
Anti-spam: 56

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi Pasha67 il venerdì 26 agosto 2011, 19:09

Irenes ha scritto:Grazie a tutti di tutte le informazioni. Oggi veramente una giornata di notizie. Oggi ho chiamato ancora l'ufficio visti dell'ambascita e mi hanno confermato che il visto mi e' stato rilascito oggi e nell'arco di pochi giorni deve arrivare. :) Ci voleva solamente 10 giorni, per la mia fortuna hanno rispettato anche la data della partenza prevista.
Lascio il num di telefono di ufficio visti (a chi puo servire) - li rispondono piu spesso che sulla centralina.
ufficio visti 230 31 23

Per la trascrizione di matrimio mi hanno detto che per i problemi "tecnici" i miei documenti non erano spedite al comune (sono passati 10 giorni)... Boh, speriamo che vada tutto bene anche con il resto. [-o<

Grazie ancora a tutti e buon pomeriggio.


Intanto appena arrivi in Italia correte subito in questura a richiedere la carta di soggiorno per ricongiungimento familiare con cittadino UE, con la ricevuta poi correte subito all'agenzia delle entrate a richiedere il codice fiscale-tessera sanitaria. Nel nostro caso per la trascrizione del matrimonio dal consolato al mio comune occorsero circa 40 giorni se non ricordo male! #-o
Poka!
Avatar utente
Pasha67
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 456
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2007, 21:56
Località: Arezzo
Residenza: Toscana
Anti-spam: 56

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi shock il sabato 27 agosto 2011, 16:25

Pochi giorni dopo l'arrivo a Milano, andai in comune a chiedere il certificato di matrimonio per la richiesta di permesso di soggiorno. Mi dissero che la trascrizione non era ancora arrivata e che per questo era impossibile stamparlo. Andai all'ufficio matrimoni e un'impiegata, veramente antipatica e scortese, disse che le trascrizioni venivano fatte a mano, che ci poteva volere un tempo fino a 6 mesi, che c'erano troppi matrimoni all'estero e che avevano precedenza quelli fatti a Milano. Chiesi se era possibile fare qualcosa per accelerare il tutto ma mi dissero che era impossibile.
Contattai anche l'ambasciata chiedendo aiuto ma dissero che era tutto a carico del comune una volta inviato elettronicamente il certificato da Kiev a Milano.
Poi dopo qualche giorno, tornai lo stesso in comune e provai a chiedere di nuovo il documento. Questa volta, magicamente, era pronto e mi fu consegnato in pochi minuti...

Aggiungo che all'ambasciata di Kiev, chiesi il duplicato del certificato ma si rifiutarono di farmelo dicendo che non era possibile e comunque era inutile in quanto in pochissimi giorni viene trascritto in Italia...
Avatar utente
shock
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 237
Iscritto il: sabato 4 ottobre 2008, 8:59
Residenza: Italia
Anti-spam: 42

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi pcamilla il sabato 27 agosto 2011, 16:40

A Savona arrivo' dopo 40 giorni e comunque spedito con mezzo posta diplomatica a quanto mi era stato riferito dall'ambasciata via email.

Pero' per fare tutti i documenti in Italia mi premunii a Kiev della copia del certificato di matrimonio tradotta e legalizzata , in modo da non rimanere del tempo con le "mani in mano".
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi alandd2001 il lunedì 29 agosto 2011, 9:07

Quando aveva fatto la trascrizione il ragazzo allo sportello mi aveva riferito che adesso ci mettono di piu' a causa ai tagli alle spese amministrative, e quindi anche su corrieri diplomatici ecc ecc....

In ogni caso non capisco dove vi sta tutta sta fretta...mica scappate dalla Somalia...poi scusa non e' che in Ucraina i documenti te li fanno in 4 e 4 - 8....
Mal che vada si aspetta un mesetto.

Io nella vita mi sono abituato sempre prima a fare il visto e poi prenotare i viaggi...
Avatar utente
alandd2001
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 646
Iscritto il: mercoledì 10 giugno 2009, 9:39
Località: Hamburg
Residenza: Hamburg
Anti-spam: 42

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi davide1983 il giovedì 19 gennaio 2012, 17:35

salve a tutti, volevo un informazione circa il ricongiungimento con mia moglie io sono in italia lei a kiev, abbiamo compilato tutte le domande,il mio comune ha gia inviato all ambasciata il certificato di matrimonio volevo sapere i tempi d attesa per il rilascio del visto...spero in una vostra risposta grazie
Avatar utente
davide1983
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2012, 13:32
Residenza: potenza
Anti-spam: 56

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi uvdonbairo il giovedì 19 gennaio 2012, 17:38

Davide ma leggere un attimo i post in ricongiungimento familiare no eh?

Ci saranno mille storie che parlano dei tempi e tu inoltre non racconti niente quando come perchè dove ecc ecc.

Leggi :D
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4668
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi AlessandroFF il martedì 7 febbraio 2012, 22:05

Irenes ha scritto:Grazie a tutti di tutte le informazioni. Oggi veramente una giornata di notizie. Oggi ho chiamato ancora l'ufficio visti dell'ambascita e mi hanno confermato che il visto mi e' stato rilascito oggi e nell'arco di pochi giorni deve arrivare. :) Ci voleva solamente 10 giorni, per la mia fortuna hanno rispettato anche la data della partenza prevista.
Lascio il num di telefono di ufficio visti (a chi puo servire) - li rispondono piu spesso che sulla centralina.
ufficio visti 230 31 23

Per la trascrizione di matrimio mi hanno detto che per i problemi "tecnici" i miei documenti non erano spedite al comune (sono passati 10 giorni)... Boh, speriamo che vada tutto bene anche con il resto. [-o<

Grazie ancora a tutti e buon pomeriggio.

Ciao! 10 giorni per il visto? Che fortuna a mia moglie hanno detto che dovremo aspettare circa 30 giorni! Ora ne sono passati 15.... Aspetteremo.... :?
Avatar utente
AlessandroFF
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 58
Iscritto il: domenica 7 novembre 2010, 19:15
Residenza: varese
Anti-spam: 56

Re: Il termine di trascrizione del matrimonio in Italia

Messaggiodi pcamilla il martedì 7 febbraio 2012, 22:52

Speriamo che ti facciano il visto giusto allora , perchè mi sembra strano che i tempi si siano cosi' allungati.
In genere si passa dai 7 ai 10 giorni.
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a Ricongiungimento per matrimonio





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti