il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Racconta i tuoi viaggi i Ucraina

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 30 agosto 2017, 21:13

dgta67 ha scritto:...se devo essere sincero ritengo che Lviv non sfigurerebbe del tutto in un ipotetico confronto con qualche città austriaca ( parlo di Lviv , ovviamente non l' Ucraina in generale .....)
Insomma la città di Leopoli è la cosa che mi ha colpito di più in questo viaggio

A rieccoce !!! :D
Questa estate sono stato in contatto, in un paese terzo, con ucraini di Lviv. Ebbene, tutti erano entusiasti della loro città e ne decantavano le lodi a tal punto da avere generato in me una curiosità quasi morbosa.
Intendiamoci, non erano badanti o persone che escono dall'Ucraina una volta nella vita, ma gente che ha girato parecchio.

Così, per sondarne la veridicità, ho iniziato a parlare di Kiev, sia pure molto delicatamente, in maniera leggermente critica. "Si, Kiev è bella, ma sapete a Kiev ci ho vissuto, ma poi ho cambiato paese perché .bla bla bla ", il tutto in maniera molto delicata per non risultare offensivo o anche solo poco sensibile.

Ebbene, mi sarebbe bastato sentire un: "ma no. Non è vero, non è così. Sei stato sfortunato, ecc.".
A quel punto avrei pensato tra me e me: ho ragione io, sono di parte. In fondo è la loro patria ed è condivisibile".

Invece no! Mi sono sentito dire: "è come dici tu !!! :shock: :shock: conosciamo benissimo Kiev perché ci andiamo spesso, la pensiamo esattamente come te. Ma a Lvov è molto diverso".

Avevo già deciso di colmare la lacuna quanto prima, ora anche tu ti metti a tesserne le lodi....... :mrgreen: :D
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6443
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42


Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi dgta67 il mercoledì 30 agosto 2017, 22:21

Forrest , diciamo pure che Lviv mi è sembrata .....molto poco ucraina :mrgreen:
Tanto per fare un esempio ......
Nella hall dell'hotel dove abbiamo pernottato faceva bella mostra un quadro, un ritratto di un personaggio del passato , rappresentante un vecchio maestoso , con due baffoni bianchi vestito con un' uniforme piena zeppa di decorazioni e medaglie .....
Sembrava Bismarck tanto per rendere l'idea , il prussiano di ferro

.. :mrgreen:
Io ( che di storia sono molto ignorante. ...) lo guardo e mi dico : questo qui l'ho già visto da qualche parte .....

Il giorno dopo siamo andati a prendere un caffè in un bar del centro , un bel posto tutto in stile retrò , sembrava quasi di essere in un'altra epoca .....
E appeso alla parete ......indovinate chi ?
Sempre lui , quel vecchio maestoso ......
A sto punto chiedo alla cameriera : lady , who is that ?
"È l'imperatore d'Austria franzisk Joseph " mi risponde la signorina .....
Ah ecco , me pareva , il buon vecchio cesco beppe come lo chiamiamo noi in Veneto :badgrin:
Accidenti , non sapevo che fosse arrivato sono a lì .....
Dunque a Lviv niente ritratto degli Zar , ma dell'imperatore austro ungarico ....
Tutto questo per dire che per quel poco che ho visto , Leopoli sembra più una città legata alla cultura e alle tradizioni austriache o germaniche piuttosto che a quelle russe o ucraine ....
Quando ritorno voglio visitare la città come si deve , ingaggiando una guida turistica .....
E quella volta se la signora avrà fretta se la farà passare .....tanto ho io le chiavi della macchina
He he he ....

Diego.
Avatar utente
dgta67
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 308
Iscritto il: domenica 25 gennaio 2015, 19:48
Residenza: cornedo vicentino (vi)
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi Barry il mercoledì 30 agosto 2017, 22:37

dgta67 ha scritto:Dunque a Lviv niente ritratto degli Zar , ma dell'imperatore austro ungarico ....
Tutto questo per dire che per quel poco che ho visto , Leopoli sembra più una città legata alla cultura e alle tradizioni austriache o germaniche piuttosto che a quelle russe o ucraine ....


Ecco , adesso non mi sento più in colpa per averla sempre vista di striscio!! :D
Avatar utente
Barry
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 501
Iscritto il: lunedì 28 luglio 2008, 9:36
Località: Poltava
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 31 agosto 2017, 0:39

Leopoli e' bella ma tenuta malissimo,lanciata andare, non e' certo come Cracovia, Bratislava o Praga.

L'Unione Sovietica ha distrutto tutto quello che prima era parte degli altri paesi, un altro esempio Koenigsberg.

Oltre ad aver rovinato le persone ha rovinato anche le città.
Puo' accompagnare solo!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5913
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi biggmat il giovedì 31 agosto 2017, 10:34

Il caffè in stile retrò è questo ...posto molto bello si respira l'atmosfera di una pasticeria viennese...come si vede
sulllo sfondo non manca il ritratto di Cecco Beppe... Confermo come già espresso in precedenza da me e da altri la bellezza di questa città peccato che molti edifici "nobiliari" primi ottocento di una bellezza rara siano in stato di abbandono e in pessimo stato. Per il mio soggiorno sono stato in un appartamento in uno di questi antichi palazzi, all'interno orrendamente rimaneggiato, si è salvatala tromba delle scale con stupenda ringhiera in ferro battuto tutta inchiodata e priva di saldature con gradini in legno e pavimento in marmo bianco e nero a scacchi tipico di Vienna. Immagino i vecchi proprietari cacciati e confiscati dell'immobile da un giorno all'altro dal regime !!
Però malgrado le origini Austro Ungariche ho avvertito che la vocazione dei suoi abitanti sarebbe quella di appartenere alla vicinissima Polonia come in passato..
(non sono riuscito a postare la foto del locale)
Avatar utente
biggmat
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 23 giugno 2017, 16:09
Residenza: Barletta-Andria-Trani
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 31 agosto 2017, 17:09

Allora se "Però malgrado le origini Austro Ungariche ho avvertito che la vocazione dei suoi abitanti sarebbe quella di appartenere alla vicinissima Polonia come in passato..", forse è la volta buona...
Con una testimonianza cosi diretta...
Pace e bene a tutti.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2430
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 31 agosto 2017, 17:18

Come fanno ad avere la vocazione di appartenere alla Polonia se il 95% sono di origine russo e ucraina.
I polacchi ed i tedeschi cacciati dopo il 45 e gli ebrei, che erano il 15% della popolazione,misteriosamente spariti.
Puo' accompagnare solo!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5913
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 31 agosto 2017, 17:28

Chiedilo al nostro testimone che " Immagino i vecchi proprietari cacciati e confiscati dell'immobile da un giorno all'altro dal regime !!" ha molta immaginazione! :D
Pace e bene a tutti.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2430
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi Nico 63 il giovedì 31 agosto 2017, 17:42

Quoto appieno le vostre impressioni su Lviv, dove pero' ho sempre trovato persone molto orgogliose di essere ucraine e di restarlo nonostante la vicinanza e gli scambi con la Polonia e i passati asburgici. La pasticceria (molto buona) a cui vi riferivate penso sia quella che ha anche due bar all'interno del nuovo aeroporto di Lviv, con prezzi europei. Siamo un po'ot ma voglio anche menzionare i nuovissimi trolleibus che collegano l'aeroporto con il centro: comodissimi anche con i bagagli e molto frequenti, al costo di 2 grivnie (a Ternopil costano 3 ma con macchine sui generis).
Avatar utente
Nico 63
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 16
Iscritto il: venerdì 22 maggio 2009, 12:38
Residenza: Prato
Anti-spam: 56

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi biggmat il giovedì 31 agosto 2017, 18:34

Come fanno? semplice...la Polonia è nella Comunità Europea...chi parla russo in questa regione (mi dicono) non è ben visto e poichè non potevano certo ammazzarli tutti ....rimangono parecchi con parenti e lagami polacchi...
Avatar utente
biggmat
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 23 giugno 2017, 16:09
Residenza: Barletta-Andria-Trani
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi biggmat il giovedì 31 agosto 2017, 18:40

Con l'avvento del comunismo La confisca delle belle case ai ricchi non è immaginazione......è storia....
Avatar utente
biggmat
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 23 giugno 2017, 16:09
Residenza: Barletta-Andria-Trani
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 31 agosto 2017, 19:53

biggmat ha scritto: "...chi parla russo in questa regione (mi dicono) non è ben visto e poichè non potevano certo ammazzarli tutti ...."
Allora, è vero o non è vero?
Leopolini, che mi dite?
Pace e bene a tutti.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2430
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi Forrest Gump il giovedì 31 agosto 2017, 21:23

Sul punto mi hanno sempre riferito che i locali preferiscono l'ucraino, ma se da straniero (nel mio caso italiano) parlassi russo non avrei il minimo problema. E questo, unito al fatto che pare essere una bella città, mi basta ed avanza.

Se un giorno, in un'altra vita, nascerò russo mi porrò il problema dell'accoglienza dei russi a Lviv o Lvov che sia.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6443
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 31 agosto 2017, 21:51

Non è la questione di nascere Russi o meno, il problema (che io frequentando quei posti non ho quasi mai avuto), è: uno che parla russo a Lvov è trattato come un Italiano che va in un qualsiasi negozio in Sud Tirolo (Italia), ovverosia poco considerato se non addirittura ignorato e servito per ultimo? (Questo mi è capitato)
Mi spiego meglio: Come si traduce in pratica "chi parla russo in questa regione non è ben visto"?
Avete esperienze dirette in questo senso?
Ovviamente parlo di gente comune non di chi ha interessi che non guardano in faccia nessuno.
Pace e bene a tutti.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2430
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: il mio primo viaggio in Ucraina con L'auto

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 31 agosto 2017, 22:10

Se parli in russo a Leopoli, ti rispondono in russo senza problemi.

Su questo sono più "razzisti" , gli ucraini russofoni, come dice Gian Marco, modello in Tirolo.

Da quel lato e' una città ,passatemi il termine "Cosmopolita", dove prima della guerra si parlavano almeno 10 lingue.
Puo' accompagnare solo!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5913
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Racconti di viaggio





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti