Holodomor 4°sabato novembre

Tutti i problemi nascosti o seminascosti, tutto quello che è fuori dalla sfera della vacanza e del viaggio di piacere.

Holodomor 4°sabato novembre

Messaggiodi andrey il venerdì 27 novembre 2009, 23:32

spero di non sbagliare data
ma è giusto ricordare il giorno della memoria della Ucraina

TANTI SONO STATI I CRIMINI COMMESSI DAGLI UOMINI AI DANNI DEI LORO STESSI SIMILI

GUERRE,CAMPI DI SFRUTTAMENTO E RAZZISMO

SONO SOLO POCHE DELLE AZIONI EFFERATE CHE SONO STATE COMMESSE

L'UNICO MODO PER EVITARE CHE QUESTE TRAGEDIE SI RIPETANO E' QUELLO DI NON DIMENTICARE

MAI
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42


Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi andrey il sabato 28 novembre 2009, 11:43

Immagine
La tua mammella è sgonfia
sfortunata madre,
rivoli di lacrime
dissetano il bambino.

Rosso il capezzolo
inutilmente morso
lo nutrirai di sangue
il figlio tuo.

Megafono straziante,
quella mammella,
urla fame e disperazione
dentro te.

Sfinita e stanca madre,
lo sai che morirete,
ed il tuo cuor s’interroga
se meglio sia lui il primo
oppure prima tu.

Sei disperata, madre,
ad invidiar gli ebrei
pur male sono morti
ma con più dignità


Monumento all' holodomor - Kiev - UA-

Immagine

Il monumento è abbracciato da quattro croci in ferro tre delle quali, come crocifisse, hanno ciascuna una fenice ad indicare il senso della rinascita. La quarta croce, posta sulla facciata principale, ne ospita quattro
Ai piedi del monumento due enormi massi di granito "imprigionano" una grande fenice.
Immagine
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi peterthegreat il sabato 28 novembre 2009, 11:59

Ciao Andrea,
di questo si era gia aperto un post
holodomor-golodomor-t272.html
nel novembre 2007.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5682
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi Win231 il sabato 28 novembre 2009, 13:34

....peccato che su questi siti non accedono i nostri politici, e di conseguenza ignorano....oppure sanno,...ma se ne fregano....

Giusto ricordare comunque, bravo! =D> :ok:
"To live is the rarest thing in the world. Most people exist, that is all".(Oscar Wilde)
Avatar utente
Win231
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 299
Iscritto il: mercoledì 24 dicembre 2008, 14:33
Località: Bologna
Residenza: Bologna
Anti-spam: 56

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi peterthegreat il sabato 28 novembre 2009, 14:37

Ciao,
delle stragi dei poveri non importa a nessuno (devi anche quella degli Armeni da parte dei Turchi), pensa che wikipedia mette in dubbio cha sia stata una carestia terroristica pianificata nei minimi particolari.
L' unico genocidio in tutta la storia della galassia e' stato l' olocausto. E tutto il mondo DEVE ricordarlo.
I nostri politici non sanno nemmeno dove e' Guantanamo, pensa se gli chiedi dov'e' Kiev!
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5682
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi andrey il sabato 28 novembre 2009, 14:57

salve a tutti
volevo solo accendere una candela(Svicha Свіча) APRINDE O LUMANARE(accendere una candela,rumeno)
come dice la bellissima melodia di Oksana Bilozir
e ricordare questo giorno dove posso e come posso.
E' l'unico modo per non dimenticare la morte di tante persone.
Anche in Italia per molti l' Holodomor è qualcosa di sconosciuto.
Ma i popoli che migrano portano con sè la propria storia e possono far conoscere le proprie tragedie.
Io ne parlo e diffondo cio' che apprendo da questo popolo una volta anche a me sconosciuto.
Perso dentro gli stati della ormai sepolta urss e della sua censura verso il mondo che la circondava.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi magma-x il sabato 28 novembre 2009, 15:35

Sono d'accordo con Pietro, e, purtroppo, il genocidio non è una pratica così remota nella storia dell'umanità: lo fece Giulio Cesare con i popoli del nord europa fino ad arrivare ai giorni nostri :Lenin, Hitler,Stalin, Americani nel vietnam, Saddam Hussain, etc, etc, includendo spagnoli francesi, sud americani...probabilmente ogni popolo del pianeta.

Anche noi abiamo avuto, contro, la nostra dose di "genocidio",basti ricordare la tragedia delle "foibe"...tuttavia l'unico che si ricorda è quello degli ebrei: un popolo così civile, come quello teutonico, si è macchiato di un terribile misfatto, ma, purtroppo, non è l'unico.

Questo è un giorno, nel quale, bisogna ricordare, perchè, quello che veramente distingue un uomo da un animale, è la memoria.

In risposta a Pietro: purtroppo la storia la scrivono i vincitori, ed i russi, hanno vinto l'ultima guerra...mentre, i tedeschi, l'hanno persa. Questo è motivo perchè nn tutti gli olocausti vengono ricordati...

Saluti
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi andrey il sabato 28 novembre 2009, 15:59

Parlando e leggendo di questa strage,gli stessi ucraini non sapevano ne si rendevano conto delle dimensioni di cio' che gli era accaduto e una piccola percentuale ancora non ci crede.

non è dato un grande risalto a a questa importante giornata comunque a Roma ieri come da qualche anno un ricordo viene comunque fatto.

Сomune di Roma Посольство України
Assessorato alle Politiche в Італії
Culturali e della Comunicazione

Il Giorno della rimembranza in onore della memoria dei milioni di vittime innocenti di Holodomor (Grandi Carestie) in Ucraina

27 novembre 2009
h. 10,30 - 13,00
Sede, Sala Caroccio (Campidoglio)
Piazza del Campidoglio, 1

Interverranno

v On. Riccardo Migliori, Presidente della delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea
v Parlamentare della Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa,
v S.E.Heorhii Cherniavskyi, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario d’Ucraina in Italia
v On.le Tetyana Kuzyk, Consigliera Aggiunta per il Continente Europa,
v Dott.ssa Serena Tajè Forni, Ufficio Relazioni Internazionali del Comune di Roma,
v Dott.ssa Olena Ponomareva, docente degli studi ucraini presso l’Università La Sapienza di Roma,
v Dott. Giulio de Nicolais d'Afflitto, giornalista
v Dott.Gabriele Ratini, direttore del giornale Forum International.

Moderazione dell’evento a cura di dott.ssa Marianna Sorononevych,
capo redattrice della “Gazzetta Ukrainska” in Italia

Proiezione del film dal regista ucraino Sergiy Bukovsky intitolato “I Vivi”

“…Erano bambini quando tutto fu tolto ai loro genitori. Questo film racconta la storia di come sopravissero la Grande Carestia di 1932-33 in Ucraina. Si racconta altresì la storia del giornalista britannico Gareth Jones i cui rapporti veridici della tragedia ucraina non erano mai stati ascoltati in Occidente. Come quanti Paesi dimostrarono tale indifferenza verso le sofferenze dell’altra gente? E come la società di agricoltori ucraini si levano in piedi e diventano i padroni della propria terra…
Solo i Vivi possono risorgere.”
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi andrey il mercoledì 2 dicembre 2009, 18:36

30 novembre 2009 messaggio del presidente dell'Ucraina

Spettabile comunità ucraina!

Cari fratelli e sorelle!

Ucraina, tutti gli ucraini e tutti gli uomini di buona volontà rendono memoria ai milioni di vittime dell’Holodomor di 1932-1933 – una della pagine più tragiche nella storia di Ucraina e a una delle più grande catastrofe umanitarie durante tutta la storia dell’umanità.

Ci riteniamo un affare d’onore nazionale e un sacro impegno davanti al proprio popolo e Dio di riportare a coscienza di tutto il mondo la verità sull’Holodomor come un genocidio consapevolmente organizzato dal regime comunista staliniano lo scopo del quale era dissanguare l’Ucraina e compromettere i suoi aspirazioni tesi alla libertà e l’indipendenza.

In seguito al colossale attività di ricerca e informativa siamo riusciti a tornare il fatto dell’Holodomor non solo alla storia ucraina ma anche nella storia mondiale. Nel contempo più paesi e organizzazioni internazionali lo riconoscono come un atto di gencidio e lo condannano come un crimine di totalitarismo.

In questo c’è un gran merito della comunità ucraina nel mondo. Le sono profondamente riconoscente per l’attività persistente, per la fedeltà all’affare nazionale, per l’azione “La candela inestinguibile” che ha svelato la verità sull’Holodomor a molti popoli del mondo.

Continueremo il lavoro che abbiamo cominciato come lo richiede la nostra nazionale e personale coscienza. La verità è l’unica via verso la guarigione morale e il degno avvenire.

Sono convinto che tutti insieme vinceremo e ricostruiremo la verità e giustizia. Che anche quest’anno si accendi in ogni casa e in tutto il mondo una candela della memoria che unisce tutti noi in una sola e grande famiglia.


Viva Ucraina!

Viktor YUSHCHENKO
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi gianfrancesco il giovedì 10 dicembre 2009, 6:03

l'ho visto quel monumento da lontano a kiev,
se ne è sentito parlare dai media??
come si va a visitare i campi di sterminio nazisti si dovrebbe inserire anche quello e altri.!!
e qualche ucraino di oggi con le difficoltà attuali dice che si stava meglio prima ,che una pagnotta l'avevano (solo quella) :mrgreen:
gianbologna
Avatar utente
gianfrancesco
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 396
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2008, 7:13
Località: bologna\ternopil
Residenza: Bologna\ternopil
Anti-spam: 56

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi toto il giovedì 10 dicembre 2009, 9:44

Salve !!Se mi permettete esprimo il mio pensiero.
Vorrei dire che le carognate continuano ancora contro la liberta' della UA.
Non hanno ancora dato il giusto peso alle sofferenze di questa gente.
Va bene,la polonia ha subito le angherie della storia nazista.
Non dimentichiamoci che in Ucraina, oltre ha subito stalin.
E ora che succede?Vogliono mistificare tutto.
Si dice e non si fa'nulla;Europa decidi!Che vuoi fare?
Qui'si ha bisogno di tutto,altro che prima si stava meglio!
C'e'tutto da ricostruire,lo sanno benissimo chi e'all'estero.
Questa terra grida aiuto a chi fa l'orecchio del mercante!
Sosteniamoli!!!!!!!!!!!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 921
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi magma-x il giovedì 10 dicembre 2009, 10:04

Secondo me l'ucraina non ha assolutamente nessun bisogno di aiuti econimici: ho viaggiato tantissimo e posso affermare che è una delle terre piu ricche dell'intero continente. Ha energia naturale, miniere ed un territorio gigantesco...

Di contro, ha un sistema politico arretrato e accentratore, in netto disaccordo con le piu moderne democrazie: basti notare che i loro "politici" sono chiamati oligarchi.

Quindi, in definitiva, l'aiuto andrebbe dato esattamente dove non vogliono essere aiutati, ovvero, smobilitando i vecchi capi del partito comunista e cercando di far nascere una industria manifatturiera nazionale (fatta da imprenditori locali), che, al momento, è pressochè assente (la sola trasformazione degli acciai, per una terra che estrae diversi tipi di minerali, non è suff.)

Saluti
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi toto il giovedì 10 dicembre 2009, 13:30

Amico Magma!!Te la appoggio sulla manifatturiera,perche vendono tutto Turchia o Polonia o Cina.
Quindi e vero!Ma io mi riferivo ad aiuti che venissero dall'Europa,per integrarla alla U.E..
Staccarla dalla Russia! Manca un'appartenenza forte;Quindi un controllo Europeo.
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 921
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi andrey il giovedì 10 dicembre 2009, 15:08

bravo magma-x
ottimo riassunto conciso e preciso
=D> =D> =D>
non dimenticare valuta pregiata che portano gli emigrati.
in italia 120.000 ucraini regolari nel 2008,ce n'è solo una piccola parte,
il grosso è negli USA e Canada
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: 4°sabato novembre

Messaggiodi andrey il domenica 28 novembre 2010, 0:29

Immagine
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a Problemi dell'Ucraina.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti