Guida al ricongiungimento

Ricongiungimento con la moglie sposata in Ucraina

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 10 ottobre 2016, 16:26

Non si fa nulla, perchè la ricevuta della domanda dà titolo di permanenza su territorio italiano fino alla risposta definitiva (che nel caso di un familiare di cittadino UE non può che essere positiva, salvo motivi di sicurezza per ordine pubblico ecc ecc).

I tempi non possono essere indicati, dipende da questura a questura, dal numero delle richieste e via dicendo. Non credo che vadano oltre i due mesi...
Ricordati solo che, una volta in Italia ed in possesso di ricevuta, può andare e tornare dall' Ucraina ma solo con un volo diretto, salvo richiedere un nuovo visto turistico allegando la documentazione relativa al matrimonio.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8099
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi tsoi87 il lunedì 10 ottobre 2016, 19:13

grazie per le info dream, quindi se mi chiedono cud o busta paga li mando a quel paese!
Avatar utente
tsoi87
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 189
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2015, 18:28
Residenza: Kiev UA
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi Riccardo36 il lunedì 10 ottobre 2016, 19:44

Tsoi dopo esserti sposato vai a un caf grosso della tua città che ha lo sportello per immigrati e fatti fare tutto da loro....è gratis e sanno come muoversi perché ne fanno molti....ciao
Avatar utente
Riccardo36
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 18 maggio 2016, 9:54
Residenza: Brescia
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 10 ottobre 2016, 20:17

Tsoi87 in che città vivi?
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi tsoi87 il martedì 11 ottobre 2016, 14:29

Sardegna..

Grazie per tutti i consigli ma non penso che in Sardegna esista un Caf riguardante ciò, non penso che esista un'alternativa valida alla non per niente efficiente questura..
Avatar utente
tsoi87
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 189
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2015, 18:28
Residenza: Kiev UA
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi peterthegreat il martedì 11 ottobre 2016, 16:35

Non penso che in Sardegna a parte Cagliari e Sassari, le questure abbiamo quel grande lavoro.
Visto che gli stranieri regolari sul territorio non superano il 3%.

http://www.cafcisl.it/leggi_servizicisl ... &immigrati
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi tsoi87 il martedì 11 ottobre 2016, 21:36

peterthegreat ha scritto:Non penso che in Sardegna a parte Cagliari e Sassari, le questure abbiamo quel grande lavoro.
Visto che gli stranieri regolari sul territorio non superano il 3%.

http://www.cafcisl.it/leggi_servizicisl ... &immigrati


Beh, se rileggi cosa ho scritto riguardante l'esperienza al telefono e quando mi sono presentato di persona, apparentemente sembra che non sappiano neanche dove siano piantati e sembra che sia impossibile fare qualsiasi cosa..
Avatar utente
tsoi87
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 189
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2015, 18:28
Residenza: Kiev UA
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi tsoi87 il giovedì 27 ottobre 2016, 22:20

Ragazzi ho fatto un casino!

Mi trovo in ucraina e sto facendo tutto di corsa.

Mi sono sposato. Tutto bene.

Oggi ho ottenuto il certificato di matrimonio ucraino con apostilla.
La traduttrice ha tradotto tutto, abbiamo compilato ei consegnato i moduli di trascrizione e di richiesta visto, tutto perfetto, eccetto un piccolo problema...

La tipa all'ambasciata mi ha detto: il certificato di matrimonio originale lo teniamo noi, tu puoi ritirare il tuo in Italia tra trenta giorni quando sarà ormai arrivato e trascritto al tuo comune di residenza.

Li per li felicissimo che era finalmente tutto finito sono andato via.

Ora all'improvviso penso.. Come diavolo faccio a richiedere residenza e permesso di soggiorno se dell'ambasciata non mi hanno rilasciato nessun certificato di matrimonio?

Si sono tenuti loro l'originale in ucraino e il tradotto con l'apostilla e a me non hanno dato nulla..

Che diavolo presento ora in Italia visto che i certificati ce li hanno loro e visto che devo fare tutto entro otto giorni dalla data di ingresso (che sarà tra dieci giorni)?

Come risolvo questa situazione? Che macello.

Con tutte le corse da una parte all'altra non ho fatto nessuna copia del certificato tradotto in italiano..
La traduttrice poteva dirmi che mi serviva una volta in Italia no? Oppure all'ambasciata potevano rilasciarmene uno in modo da chiedere tranquillamente residenza e carta di soggiorno..

Aiuto. Sono disperato proprio ora che pensavo di aver fatto tutto
Avatar utente
tsoi87
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 189
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2015, 18:28
Residenza: Kiev UA
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 28 ottobre 2016, 9:07

A tutti hanno preso il certificato originale non sei mica l unico. Poi non sono 30 giorni.
Quanto torni in italia vai comune e lo richiedi.
E poi non sono otto giorno, per i coniugi mi pare siano 3 mesi.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 28 ottobre 2016, 9:14

Art. 10.
Carta di soggiorno per i familiari del cittadino comunitario non aventi la cittadinanza di uno Stato membro dell'Unione europea

1. I familiari del cittadino dell'Unione non aventi la cittadinanza di uno Stato membro, di cui all'articolo 2, trascorsi tre mesi dall'ingresso nel territorio nazionale, richiedono alla questura competente per territorio di residenza la «Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell'Unione»........
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi tsoi87 il venerdì 28 ottobre 2016, 9:55

peterthegreat ha scritto:A tutti hanno preso il certificato originale non sei mica l unico. Poi non sono 30 giorni.
Quanto torni in italia vai comune e lo richiedi.
E poi non sono otto giorno, per i coniugi mi pare siano 3 mesi.


Grazie innanzitutto per le info che mi hai dato.

Io però sapevo che, l'ambasciata si tiene:

-Certificato originale di matrimonio in ucraino apostillato più certificato tradotto dalla traduttrice

E rilascia al cittadino italiano:

-Una copia di certificato da presentare in Italia per richiedere la residenza e la cds

Ora ieri la signorina mi ha detto: "tra trenta giorni potrai ritirare il certificato in Italia nel tuo comune di residenza"

Preso dall'euforia che tutto era finalmente finito, ho scordato di chiederle di lasciarmi una copia per richiedere cds e residenza in quanto io sarò in Italia con lei subito e non tra trenta giorni.

Ora io ricordo bene che ho letto da qualche parte che bisogna richiedere la cds entro 8 giorni.

Ho un altro certificato ucraino tra le mani, in quanto me ne hanno dato due, dici che ora dovrei tradurre e apostillare quest altro e farlo legalizzare in ambasciata e usare questo per chiedere cds e residenza?
Avatar utente
tsoi87
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 189
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2015, 18:28
Residenza: Kiev UA
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi tsoi87 il venerdì 28 ottobre 2016, 10:03

Nel secondo post di questa discussione viene detto che si ha tempo otto giorni dall'ingresso in Italia per fare la cds.

Ma è un post datato 2009 quindi magari le cose sono cambiate
Avatar utente
tsoi87
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 189
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2015, 18:28
Residenza: Kiev UA
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 28 ottobre 2016, 14:04

Nessuno rilascia una copia ne del certificato di matrimonio ne di quello di battessimo.
la legge degli 8 giorni e' per i non famigliari dei cittadini Ue, ad esempio se inviti un' amica.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6402
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi tsoi87 il venerdì 28 ottobre 2016, 17:15

Beh se è così allora va bene, nel senso che aspetto che il certificato di matrimonio arrivi e appena arriva vado a fare tutto.

Il problema è, se come mi hanno detto loro, il certificato arriverà in Italia in trenta giorni, e magari danno a lei il visto di 20 giorni (considerando anche che ha gia ottenuto 45 giorni due mesi fa e spesi tutti, quindi come turista nell'area schengen non può stare più di un tanto), che si fa se visto scade e certificato ancora non arrivato?
Avatar utente
tsoi87
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 189
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2015, 18:28
Residenza: Kiev UA
Anti-spam: 42

Re: Guida al ricongiungimento

Messaggiodi Wall il mercoledì 7 novembre 2018, 0:08

Buonasera a tutti,

chiedo il vostro aiuto per cercare di capire una situazione che mi riguarda.
L'anno prossimo vorrei sposare in Italia una cittadina ucraina, che ha un figlio minore cui provvede.
Entrambi verrebbero poi a vivere in Italia, quindi sono andato in Questura per capire la procedura.
Mi hanno detto che per il minore serve uno scritto del padre che lo autorizza a vivere in Italia.
Purtroppo la relazione tra la mia compagna ed il suo ex marito è inesistente. Lui non paga neppure gli alimenti e lei si è rivolta al Tribunale. Lui non ha rapporti con il figlio.
Lei mi dice che sicuramente lui non firmerà alcun foglio, e le credo!
Qualcuno che si è trovato in questa situazione?
Grazie.
Avatar utente
Wall
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 37
Iscritto il: lunedì 14 novembre 2016, 18:43
Residenza: Aosta
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Ricongiungimento per matrimonio





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti