GIORNO DI LIBERTA'

La politica in Ucraina.

GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi andrey il domenica 22 novembre 2009, 12:31

quante speranze forse non esaudite,quanti ricordi per chi lo ha vissuto,quanti interrogativi per il domani :-k :ali: :?:
Nonostante la disinlusione politica degli anni successivi La Rivoluzione arancione è stata inportante perchè la popolazione ucraina da sempre passiva di fronte alle vicende del paese si era finalmente imposta di veder riconosciuti i prorpi diritti e forse con il suo stesso stupore si era accorta di avere il potere per cambiare il corso degli eventi O:)
22 novembre Ucraina celebra Freedom Day. Questa festa è stata istituita dal presidente Viktor Yushchenko dopo la Rivoluzione arancione, a partire dal 2004 - per l'approvazione in Ucraina, gli ideali di libertà e democrazia ".

Esattamente cinque anni fa, dopo il secondo turno delle elezioni presidenziali, la Piazza dell'Indipendenza a Kiev sono stati picchiati prime tende e iniziò una lunga protesta contro la falsificazione della volontà dei cittadini. Proteste di massa hanno costretto le autorità di nominare un terzo turno di elezioni presidenziali previste dal Capo dello Stato è diventato Viktor Yushchenko.

La rivoluzione arancione "in cinque anni per molti ucraini periodo è stato la delusione per alcuni - il pretesto della nostalgia citare gli eventi dell'autunno 2004.

Questo giorno in Kiev, l'azione dei membri del comitato della rivoluzione arancione ". Una notte in un edificio progettato ucraino celebrazioni che coinvolgono la testa. Viktor Yushchenko farà un discorso e presenterà i premi di Stato.

Dopo il concerto ucraino cantanti e gruppi. Sul palco verranno, "BB", Taras Petrynenko, "Lamentazioni", "Viaggi", "Tartak, A Down" Maria Burmaka Oksana Bilozir e altri.


http://image.tsn.ua/media/images/550xX/ ... 181466.jpg

http://image.tsn.ua/media/images/550xX/ ... 181460.jpg

http://image.tsn.ua/media/images/550xX/ ... 181464.jpg
http://image.tsn.ua/media/images/550xX/ ... 181463.jpg
http://image.tsn.ua/media/images/550xX/ ... 181458.jpg
http://image.tsn.ua/media/images/550xX/ ... 181465.jpg
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42


Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi magma-x il domenica 22 novembre 2009, 13:15

Ottima segnalazione, anche se, per quanto mi stia sforzando, non trovo connessione tra libertà acquisita, rivoluzione arancione e presa di "posizione" del popolo ucraino...

Belle anche le foto che hai postato... =D>
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi peterthegreat il domenica 22 novembre 2009, 13:16

Ciao Andrea,
perdonami, non per fare sempre il polemico, ma io tutti questi ideali di democrazia e liberta' non li riesco proprio a vedere, ne prima e ne adesso.
Il corso degli eventi non l' hanno cambiato quelli che sono scesi in piazza (a 80 grivne al giorno), ma qualche superpotenza mondiale che spingeva per non avere un presidende filorusso.
Passo tutti gli anni almeno 2 mesi qui, e tutti gli anni e' sempre peggio.

Comunque l'importante e crederci.

Ciao Pietro.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi andrey il domenica 22 novembre 2009, 14:17

dobry den
la diversità di punti di vista e di opinioni sono il sale della democrazia.
Sono disincantato anch'io dalla Rivoluzione Arancione,anche se all'epoca ho tifato senza grande cognizione di causa.Conoscevo la mia futura moglie da meno di un anno.
la cosa che mi ha aiuta anche in italia,sempre tenendo i piedi per terra,
E' la speranza l'obbietivo che le cose possano cambiare,che ognuno di noi possa dare un contributo,penso anche all'Italia della quale non ho certo una grandissima opinione,su certe cose,
ma la amo per altre,
così come mi sono affezionato a questo paese che ho scoperto dal qualche anno.L'UA
ma credo che bisogna lottare per imporre per ricercare un miglioramento.Se ci si rassegna addio
caro peterthegreat molti ucraini specie dell'ovest la pensano come te.
credo che le stesse spinte degli USA venissero dall'urss ......o pardon dalla russia.
Il fatto di non schierasi e di pensare che gli eventi siano già scritti o non possano cambiare UCCIDE LE COSCIENZE E I POPOLI.

1)ps per peterthegreat apprezzo e rido come un matto spesso dei tuoi interventi spesso caricati di un grande senso dell'humor.
2)ps ho molti parenti e amici che sono partiti dal L'viv quel giorno con 4 soldi in tasca e hanno contato sulla solidarità degli abitanti di kiev sul grande sogno di poter cambiare finalmente qualcosa...dico qualcosa.La UA è una democrazia giovane che è passata da un sistema cosidetto comunista ad un LIBERISMO SENZA REGOLE E SENZA AMMORTIZZATORI.
Pensiamo che stiamo andando partendo da un punto diverso verso quel Liberismo anche qui(I think)
Abbiamo privatizzato l'acqua da pochi gg :evil:
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi peterthegreat il domenica 22 novembre 2009, 17:29

peterthegreat ha scritto:..e tutti gli hanni e' sempre peggio..


Ho scritto anni con l' acca. :D
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi toto il lunedì 23 novembre 2009, 14:27

Ciao a tutti!Io sono venuto per la prima volta in Nikolaev a sud dell'UA nel 2005 subito dopo questa rivoluzione arancione.Questo mi ha permesso di entrare senza il visto.Ho trovato citta' senza supermercati e senza auto,solo "Marshrut"mezzi di privati cittadini.Come e' oggi ancora con sporadici tramvai seminuovi.Ma vedo che di autovetture sono triplicate di grosso valore "JEEP" e tanti supermercati che ho visto costruire in ogni zona della citta'.Ma pochi vanno,fequentano i mercati rionali.Io adesso vivo qui'da quasi 2 anni in pianta stabile,sto'per avere la residenza permanente grazie al mio matrimonio da piu'di 2 anni e 6 di convivenza.Mi trovo bene in UA gente molto pacifica se rapportiamo quello che si vede in Europa Comunitaria.Io so'cosa vuol dire "Italiano o Sud".Direi meglio qui' per il costo in generale.Poi ognuno prende le proprie opinioni.Io sono Siciliano residente al Nord (Lombardia)per comodita' di rapporto tra It.-UA.Ma sono sempre qui'e non mi sposto.Spero che si risolvono i problemi di Europizzare l'Ucraina che pare che la loro gente e meglio di qualche altra.Ciao a tutti!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi peterthegreat il martedì 24 novembre 2009, 1:17

Meglio di Tognazzi quando faceva la Supercazzola!!
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi andrey il martedì 24 novembre 2009, 10:42

peterthegreat ha scritto:Meglio di Tognazzi quando faceva la Supercazzola!!
:D :lol:

a parte le battute (forse da italiano), mi trovo ben anche io in UA
ogni paese ha i suoi pregi e difetti.ma cio' che manca in italia lo trovo in Ua e non viceversa
vorrei solo che la UA non scopiazzasse i paese a capitalismo "Evoluto" :pittore
se arrivo alla pensione.....
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi andrey il martedì 24 novembre 2009, 10:44

andrey ha scritto:
peterthegreat ha scritto:Meglio di Tognazzi quando faceva la Supercazzola!!
:D :lol:

a parte le battute (forse da italiano), mi trovo ben anche io in UA
ogni paese ha i suoi pregi e difetti.ma cio' che manca in italia lo trovo in Ua e non viceversa
vorrei solo che la UA non scopiazzasse i paese a capitalismo "Evoluto" :pittore:
se arrivo alla pensione.....
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi magma-x il martedì 24 novembre 2009, 14:00

peterthegreat ha scritto:
peterthegreat ha scritto:..e tutti gli hanni e' sempre peggio..


Ho scritto anni con l' acca. :D


Dovresti prendere un po di lezioni di italiano...un insegnate te lo consiglerei volentiei :lol:

Secondo me, l'ucraina, ha molta strada davanti prima di potersi definire "paese libero"...basti notare che i governatori sono ex affiliati o, addirittura, membri di spicco del vecchio "regime" sovietico...
Chi dovrebbe garantire libertà, inoltre, libero non è, poichè, assoggettato a grosse compagnie internazionali energetiche...
Continuando su questo tema, e parlando con una persona che sicuramente conosce l'argomento "storico" riguardante il paese in questione, si è arrivati alla conclusione che, i vecchi "governatori sovietici" non sono mai andati via dall'ucraina (oggi scorazzano indisturbati): uscendo via dal portone, sono rientrati dalla porticina accanto.

La stessa rivoluzione arancione è stata una manovra costruita ad arte per limitare l'influenza di "madre russia" sul governo: prove ne è il fatto che gli stessi cittadini manifestarono dietro previo pagamento.

E' vero, la speranza è l'ultima a morire, ma, chi di speranza vive...

momento della solità banalità: dicasi lo stesso per l'italia.

Saluti
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi andrey il martedì 24 novembre 2009, 14:47

magma-x
Secondo me, l'ucraina, ha molta strada davanti prima di potersi definire "paese libero"...
momento della solità banalità: dicasi lo stesso per l'italia.


ciao magma ogni opinione o punto di vista ha la sua verità e valore.
dietro la giovane democrazia più economica che politca ucraina si puo' dire il proprio punto di vista e il propio vissuto.
Tante cose dovrebbero e devono cambiare.ma chi se non i cittadini di qualsiasi Stato devono dare il loro contributo,al cambiamento.
La rivoluzione arancione è stato, a prescindere dal merito,un momento in cui un popolo o parte di esso è sceso in piazza:arancioni da un lato e azzurri dall'altro.Per manifestare una propria idea o una propria lotta,senza eccessivo ricorso alla violenza,quasi totalmente assente.Cosa mai successa in UA dove ci si lamenta ma nessuno faceva niente per cambiare.dove tutto è accettato...subito.

i problemi di ricatto economico o di manipolazione dell'informazione o riciclaggio di politici ce n'è in tutto il "mondo".ogni riferimento a persona o cose è puramente casuale
VOGLIAMO PROVARE A DIRE CHE E' BENE CHE OGNUNO DI NOI DIA UN CONTRIBUTO PER CAMBIARE LE COSE??

momento di banalità:dicasi lo stesso dell'Ucraina.

ps i miei amici e parenti che hanno partecipato ai giorni della rivoluzione mi hanno detto di chiedere se è possibile anche oggi e dove richiedere i pagamenti delle giornate passate sotto la neve.Incavolati dei risultati e della illazioni in merito
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi magma-x il martedì 24 novembre 2009, 17:16

andrey ha scritto:[...]i miei amici e parenti che hanno partecipato ai giorni della rivoluzione mi hanno detto di chiedere se è possibile anche oggi e dove richiedere i pagamenti delle giornate passate sotto la neve.Incavolati dei risultati e della illazioni in merito


Di loro che è troppo tardi per chiedere quei pagamenti e di aspettare la prossima occasione! :lol:
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi peterthegreat il martedì 24 novembre 2009, 18:07

Ciao Andrea,
la supercazzola non era per te!
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi andrey il martedì 24 novembre 2009, 18:32

peterthegreat ha scritto:Ciao Andrea,
la supercazzola non era per te!

le tue battute raggiungono sempre lo scopo di rallegrare la discussione e come avevo già detto le apprezzo molto
comunque avevo capito che non era per me.
la battuta mi serviva,come direbbe un nostro politico
Per sviluppare il ragionamento :finga:

Di loro che è troppo tardi per chiedere quei pagamenti e di aspettare la prossima occasione! :lol:

scusa la precisazione ma loro erano dalla parte degli arancioni credo che
il pagamento riguardasse l'altra fazione :angelo:
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6036
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: GIORNO DI LIBERTA'

Messaggiodi toto il mercoledì 2 dicembre 2009, 9:16

Volevo precisare che si sta'meglio in UA che in Italia da pensionati.Ma chi volesse stare qui a lavorare la fame non la prendera'ma non lo consiglierei a nessuno a lavorare per 50 hriveni al giorno.Qui siamo lontani dallo sperpero di denaro che esiste in Europa.Pero'c'e'una intenzione leggera a migliorarsi ma cosa importa a noi della loro politica visto che in Italia noi siamo impotenti quanto loro qui'.Chi ha piu corda attacca l'asino qui e' anche cosi'chi possiede gioisce,muove mattone.Anni 60 nostri che si faceva?Si scopriva il benessere e si lottava destra contro sinistra e democratici.Quest'ultimi ingrassavano e oliavano le vie del signore.Il "Supercazzola"esiste qui'perche'loro sono nati da 20 anni a questa parte,la loro politica e'ancorata alla paura della ex unione sovietica,confinanti con sistemi con chi le rende vita difficile e farraginosa.Gli appartenenti ai vari politici esistono qui'come lo e'stato lo e' tuttora in parte da noi.Vivere qui'burocraticamente e difficile per la lingua,ma ti fanno opposizione nel senso buono ma chi ha soldi qui'e'il padreterno.Il denaro qui'e'venerato guardasi le banche e il tasso di reddito.Le banche cercano denaro e'finora ti danno un percento altissimo,12% in italia3,5%.Quindi direi che sei apprezzato,colpa di chi?Gli ucraini cresceranno con il tempo,dovranno maturare i nostri anni 60/70.Non hanno la cultura degli anni di piombo nel bene/male.Meglio cosi, io lo so';e ne sarei, pure stanco di riviverle.Qui vige la pace!Se sono appartenenti o no,non si sente.Cosa volete che vi dica ho sposato una donna Ucraina mi ha dato un figlio maschio che non avevo,preferisco che cresca qui.Oggi lui ha 5 anni parla tre lingue UA,Rus e Italiano.Ciao a tutti!!!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 925
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti