Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Ricongiungimento con il figlio o la figlia maggiorenni.

Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi zico il sabato 27 febbraio 2010, 15:31

Buongiorno a tutti questo è il mio caso:
Ho la ragazza Ucraina incinta da 2 mesi di mio figlio,lei vive attualmente a Rivne(Ucraina) e non può venire in Italia perchè purtroppo ha da 4 anni una espulsione di tipo amministrativo ( durata 10 anni) ricevuta sul territorio Italiano .
Noi non ci possiamo sposare perchè io sono separato da 1 anno e mezzo, abbiamo chiesto la revoca dell'espulsione ma per ora niente di fatto e ora abbiamo un'altro vera possibilità di unirci per la nascita a Settembre di nostro figlio.
Molto probabilmente il bimbo dovrà nascere a Rivne(Ucraina) e io di conseguenza appena nasce devo raggiungerli andare nel comune di Rivne munito di certificato dell'ospedale e registrarlo li.
Poi come devo fare per registralo nel comune di Udine(Italia)? La mia ragazza mi dice che questo certificato di nascita registrato nel suo comune dovrà essere tradotto in lingua italiana,è vero?
Io penso che dovrò portarlo in ambasciata Italiana e se si ,come devo fare che carte servono per non perdere tempo?
Se qualcuno ha avuto il mio stesso caso o sa di questa prassi,vi chiedo aiuto su come procedere per punti.
Dimenticavo un'altro particolare importante :
la mia ragazza ha una figlia di 5 anni li con lei affidata ma nata in Italia da padre ucraino ora divorziato.
Come dobbiamo fare per portare pure lei in Italia assieme alla mamma e al mio figlio tutti insieme a fine Settebre?
Chiedo scusa per le molteplici domande richieste ma questo è il nostro caso e non penso di essere il primo e soprattutto ci tengo alla onestà e a vincere questa dolorosa casistica e solo chi la prova sulla propria pella,capisce quanta sofferenza le persone provano per colpa dei governi scellerati e vergognosi......
Vi ringrazio di tutto cuore a chi ci capisce e a chi si presta per il prossimo,dio ritorna i favore donando gioia dentro.
GRAZIE
Avatar utente
zico
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 65
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 20:20
Residenza: udine
Anti-spam: 56


Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi peterthegreat il sabato 27 febbraio 2010, 16:04

Ciao Zico,
potevi continuare a tirare le punizioni, invece di andare in giro a fare sei casini.
Scherzi a parte, cerca bene che c'e' qualcosa a riguardo postato a suo tempo da spinner.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5643
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi magma-x il sabato 27 febbraio 2010, 16:08

[...]ci tengo alla onestà e a vincere questa dolorosa casistica e solo chi la prova sulla propria pella,capisce quanta sofferenza le persone provano per colpa dei governi scellerati e vergognosi...[...]


Io penso che dovresti sempre passare attraverso il TAR, e la strada nn è tanto semplice...aspettiamo di sentire chi ne sa di piu anche se per il primo punto, troverai tanti argomenti postati dal compianto Spinner.

Per il secondo quesito trovi tantissimi topic aperti.

Infine: parli di onestà e governi vergognosi, ma credo che dovresti domandarti del perchè la tua compagna sia stata espulsa, poichè, non credo che il nostro governo espelli gli stranieri per divertimento...non è una partita di pallone, che dopo l'espulsione, si torna a tirare le punizioni senza problemi... :wink:
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi zico il sabato 27 febbraio 2010, 16:34

A me non piace giudicare gli altri e in queste cose l'ironia non serve punizioni ecc.
Comunque ringrazio lo stesso per il poco aiuto e aspetto qualcuno sensibile ,i post me li amdrò a leggere con calma.
La mia ragazza tanto per dirverlo ha chiesto lei al tempo di essere rimpatriata in quanto il suo ex marito ucraino non la trattava bene e stava sequestrando la figlia per ricatto per non farla andare via.
Lei voleva divorziare e ritornare a casa,premesso questo si stava regolarizzando regolarmente ma non ha fatto il tempo perchè poi è capitato quello che ho appena raccontato.
Vi prego di noi giudicare e di aiutare.
Ringrazio.
Avatar utente
zico
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 65
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 20:20
Residenza: udine
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi uvdonbairo il sabato 27 febbraio 2010, 17:06

No Zico, quì non è sensibilità più o meno marcata, tu devi leggere i post se vuoi informazioni perchè questi fanno parte delle esperienze degli utenti.

Quindi se vuoi risposte leggi i post e comunque leggi il regolamento, a casa di altri si rispetta le regole che ci sono.
Pensa con oltre 1000 utenti senza regole cosa sarebbe questo forum.
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi zico il sabato 27 febbraio 2010, 17:12

Ciao,certo capisco ed essendo appena iscritto devo capire ancora molte cose.
Stò cercando do trovare casistiche simili ,scusate se mi sono permesso di chiedere consigli senza andare a leggere tutto ma pensavo di potere avere auito senza legge troppe cose e incasinarmi le idee.
Stò cercando i post di spinner ma non so come cercarli nelli storico.
Avatar utente
zico
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 65
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 20:20
Residenza: udine
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 28 febbraio 2010, 12:24

Zico, mia figlia è nata in Ucraina e quindi so qualcosa.

Se anche uno solo dei genitori è italiano, per "ius sanguinis" (non serve tradurlo perchè si capisce) il figlio è cittadino italiano a prescindere da dove sia nato: Groelandia, Turchia ecc. ecc.

Devi fare tradurre in italiano il certificato di nascita ucraino, dove risulta che sei suo padre e recarti in ambasciata.
Loro provvederanno d'ufficio a trasmettere la comunicazione dell'avvenuta nascita all'anagrafe dello stato civile italiano e ad inserirlo nel tuo passaporto.
Adesso ho sentito che forse in Italia anche i bambini devono avere il loro passaporto personale (???).
In tal caso, te ne daranno uno per tuo figlio.

Fine dell'iter, che come vedi è semplicissimo.
A distanza di circa 3 mesi, basta fare la prova del nove chiedendo in Italia un certificato di nascita di tua figlia.

Se la mamma è ucraina, il bimbo avrà fino al 18mo anno di età la doppia cittadinanza italiana ed ucraina (unico caso di doppia cittadinanza consentito in Ucriana), poi dovrà decidere per una delle due.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi andrey il domenica 28 febbraio 2010, 14:43

non sarà forse facile
ma il bimbo con il riconoscimento è italiano.la mamma diventa sua familiare e la figlia minore di conseguenza per il dls 30/2007.

occorre presentare i documenti che dimostrino la parentela certificato di nascita in cui siano presenti i due figli con comune madre.
per il passaporto per il minore ecco cosa dice il sito ambasciata kiev

Nuova normativa in materia di rilascio passaporti a minori
(Decreto Legge n. 135/2009 che ha dato attuazione al Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio n. 444/2009).


25/11/2009 - RILASCIO PASSAPORTI A MINORI

A decorrere dal 25.11.2009, in base al Decreto Legge n. 135/2009 che ha dato attuazione al Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio n. 444/2009, non è più possibile iscrivere i minori sul passaporto dei genitori (o tutore o altra persona delegata ad accompagnarli) in quanto dovendo garantire una maggiore individuabilità e sicurezza, OGNI MINORE DEVE ESSERE MUNITO DI UN PASSAPORTO INDIVIDUALE. La procedura per il rilascio del passaporto al minore è la seguente:

- apposita richiesta disponibile presso l’Ufficio consolare (o scaricabile sul sito internet dei Consolati italiani) firmata dai genitori, o da uno di essi purchè munito dell’assenso scritto dell’altro genitore;

- 2 foto.

N.B. Se il minore è nato all'estero, perché ottenga il passaporto è necessario il suo atto di nascita, su formulario plurilingue od eventualmente tradotto in italiano e munito di postilla al Consolato.

In caso uno dei genitori si rifiuti di firmare l’atto di assenso per il rilascio del passaporto al figlio minorenne: occorre che il genitore consenziente si presenti all’Ufficio Passaporti munito di una lettera sottoscritta nella quale spieghi i motivi per i quali l'altro genitore rifiuta di presentarsi congiuntamente a firmare l'atto di assenso. In tale lettera devono essere indicati l'indirizzo completo ed eventuali numeri di telefono del genitore non consenziente. Nel caso si riscontrasse che le motivazioni del dissenso non sono giustificate, il Console, con apposito decreto, può autorizzare d'ufficio il rilascio/estensione del passaporto al minorenne.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5726
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi Luca il domenica 28 febbraio 2010, 21:46

Allora, mi sembra che i problemi di Zico siano diversi.
Per quel che concerne il problem della bambina che deve nascere a Rivne posso solo ribadirti quello che è stato detto da Forrest e da Andrey.

In base all legislazione italiana, il figlio di un genitore italiano ha a sua volta la cittadinanza italiana.
La procedura è stata già ben spiegata dai due amici summenzionati e, dunque, è inutile ripetersi.
Comunque, una volta espletate tutte le procedure di legge ed ottenuto il consenso della madre potrai portare il bambino in Italia.
In base al d.lgs. 30/2007 a questo punto sarà il bambino (cittadino italiano) a chiedere (attraverso di te) il ricongiungimento con la madre.
In questo modo si potrebbe superare la problematica inerente l'espulsione decennale.

La signora, infatti, non otterrebbe mai un visto Schenghen e tu sei impossibilitato a sposarla (poichè non sono ancora trascorsi i canonici tre anni di separazione per richiedere il divorzio)

In ogni caso un'eventuale diniego del visto è, ai sensi dell'art. 8 del summenzionato decreto legislativo, ricorribile innanzi "al tribunale in composizione monocratica del luogo ove dimora il richiedente" (Dunque non innnanzi al T.A.R. del Lazio).

Per quello che concerne la figlia della signora nata dal precedente matrimonio, la cosa rappresenta un problema.
Innanzitutto, come spiegato anche in altri post per l'eventuale espatrio occorre il consenso dell'altro genitore.

Ma vista la situzione questo mi sembra il problema minore.
Infatti nel caso di cui si discute la figlia della signora non avrebbe alcun rapporto di parentela con il soggetto (italiano) che chiede il riconoscimento.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1442
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi Luca il domenica 28 febbraio 2010, 21:47

Scusate l'ultima parola è ricongiungimento e non riconoscimento
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1442
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi andrey il domenica 28 febbraio 2010, 23:29

vero la figlia non ha rapporti di parentela ai fini del dls 30/2007
ma puo' essere ricongiunta quando al mamma avrà la cds
se proprio in ambasciata non hanno cuore e la storia in questione non abbia altri ostacoli

credo che esistono i presupposti per un eventuale visto anche per la mamma al momento che il bambino ha il passaporto diventa in quel momento familiare di cittadino ue...ma sarebbe davvero troppo bello...
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5726
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi zico il lunedì 1 marzo 2010, 10:00

Grazie mille a tutti siete forti,
ora riordino le informazioni e ci ragiono assieme alla mia ragazza sul da farsi.
Ho una news:
la mia ragazza a fine agosto 2009 recandosi in Ambascita ha chiesto compilando una carte (modulo prestampato),dove chiedeva la possibilità di cancellazione dell'espulsione per motivi di studio.
All'epoca abbiamo allegato a questa richiesta un documento firmato e tibrato dall'Università di Udine dove diceva che gli veniva riservato un posto per l'iscrizione di stranieri .
Ora la novità è che a distanza di 6 mesi,gli è arrivata a casa una raccomandata dove gli viene chiesto di recarsi in Ambascita in Kiev per il ritiro della risposta.
Quindi andrà a kiev il 09/03/10 e speriamo ci sia una bella sorpresa!
Mi dicono che di solito per queste cose non viene concessa la cancellazione dell'espulsione ma non si sa mai....
Vi tengo aggiornati.
Ciao a tutti e di nuovo grazie.
David
Avatar utente
zico
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 65
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 20:20
Residenza: udine
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi zico il lunedì 15 marzo 2010, 21:48

Dopo 6 mesi di attesa la risposta è arrivata ed è negativa niente espulsione tolta!
Nonostante avessimo tutte le carte timbrate dall'università di Udine dove gli veniva riservato un posto per studenti extra Ue con tanto di firma del rettore!!! Penso che a Roma nemmeno leggano le carte!
Va be,andiamo avanti e la gravidanza è al terzo mese tutto per il momento procede bene.
Non ci resta che aspettare l'evento e poi dovrò recarmi certificato di nascita alla mano in Kiev farlo tradurre e apostillare (spero in giornata) e poi portarlo in ambasciata dove se ho capito bene lo registrano e comunicano al mio Comune di residenza i dati.
Poi devo fare il passaporto singolo (nuova normativa) del bimbo/a dovrebbero farmelo in Ambasciata subito , dovrò avere con me le foto del bimbo/a di pochi giorni di vita e la carta con il consenso della madre a registrarlo per l'Italia.
Non ho ben chiaro un passaggio riguardo il passo sucessivo e cioè per il ricongiungimento familiare mamma bimbo,lo devo fare sempre li in diretta o devo farlo dall'Italia?
Grazie
David
Avatar utente
zico
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 65
Iscritto il: venerdì 26 febbraio 2010, 20:20
Residenza: udine
Anti-spam: 56

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi andrey il martedì 16 marzo 2010, 11:53

non conosco esperienze dirette
il buon senso che spesso non coincide con la burocrazia mi farebbe dire

ricongiungimento familiare al seguito di minore cittadino italiano direttamente e contemporaneament in ambasciata.

dls 30/2007 i familiari di cittadino UE/italiano hanno priorità e urgenza nel rilascio visti.

meglio se in ambasciata ci sei anche tu
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5726
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Figlio nasce in Ucraina come portalo in Italia

Messaggiodi andrey il martedì 16 marzo 2010, 19:54

informati se il bimbo non debba essere messo sul passaporto della mamma in quanto fino a 18 anni puo'/ha doppia cittadinanza.
questo per superare la polizia di frontiera
non so' se prendi l'aereo o va i via terra
in aeroporto è più facile avere info,in quanto via terra chop o altro valico sono un po' lontani
per quanto riguarda il visto la mamma dovrebbe averlo per diritto.

vediamo come giocano i dinieghi e le espulsioni per eventuali allungamento dei tempi in ambasciata,che spero non ci siano
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5726
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a Ricongiungimento familiare





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti