Elezioni Presidenziali 2014

Tutti i problemi nascosti o seminascosti, tutto quello che è fuori dalla sfera della vacanza e del viaggio di piacere.

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi peterthegreat il sabato 24 maggio 2014, 8:11

Veramente i movimenti nazionalisti sono contro Putin, se poi si pensa che siano nazionalisti i leghisti e il nuovo front national, allora c'e' un po' di confusione.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42


Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andrey il sabato 24 maggio 2014, 10:16

anche se non entra nel particolare credo che yarosh
faccia riferimento in generale ai movimenti che noi definiamo di destra o conservatori che di solito hanno un piu' marcato riferimento ai valori e cultura nazionali
comunque il moviemento pro putin e' trasversale si pensi tranne dei distinguo
partiti comunisti,anti USA per partito preso,Tsipra.

molte volte la cautela da parte dei partiti o movimenti democratici e' la mancanza di conoscenza
dei movimenti nazionalisti Ucraini o a falsa propaganda
o a affiliazioni di estremisti che stupidamente si richiamo a simbologie che di fatto danneggiano il movimento nazionalista e Maidan da un punto di vista di immagine
se si ripensa a cio' che ha fato svoboda filmando come se fosse una cosa di cui vantarsi atti che di fatto ne hanno compromesso la credibilita' democratica e di fatto ferito anche quella del moviemnto Maidan nel suo complesso
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andrey il sabato 24 maggio 2014, 10:33



messaggio Primo Ministro Ucraino
appello a non farsi intimorire ed andare a votare
votare secondo coscienza
L'Ucraina ha dimostrato che l'Ucraina non si piega neanche ad un aggressore potente
Votate per dare un futuro all'Ucraina
nonostante dei banditi minaccino e rendono quasi impossibile il voto in certe zone
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andrey il sabato 24 maggio 2014, 10:48

per chi vota per la elezione del Presidente Ucraino in Italia

Immagine

i volontari dovrebbero essere circa 100
tramite tam tam on line si sensibilizza a segnalare casi di disturbo o intrusione di persone che potrebbero infastidire ed ostacolare il pieno diritto di voto
si spera di passare un bella giornata tempo permettendo
insieme una festa per una Ucraina libera
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andbod il domenica 25 maggio 2014, 8:30

Iniziato il voto con lunghe code segnalate in diverse città del Paese, soprattutto a Kyiv dove si vota anche per il sindaco.

Ancora alta la percentuale degli incerti che potrebbero fare la differenza soprattutto tra una vittoria al primo turno o un secondo turno di votazioni.

Alle 20.00 i primi exit-poll, mentre per i risultati quest'anno bisognerà aspettare molto di più essendo inservibile il server della Commissione Elettorale Centrale, hackerato probabilmente da un impiegato dell'ufficio.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7186
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andbod il domenica 25 maggio 2014, 10:25

Nei primi 30 minuti delle elezioni altissima l'affluenza alle urne, vicina al 10%, quasi il 12% a Lviv.

Oltre la metà dei seggi chiusi nelle Regioni di Donestk e Lygasnk dove si segnalano almeno due attacchi armati dei separatisti contro sedi di seggio.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7186
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi peterthegreat il domenica 25 maggio 2014, 11:31

andbod ha scritto: Oltre la metà dei seggi chiusi nelle Regioni di Donestk e Lygasnk dove si segnalano almeno due attacchi armati dei separatisti contro sedi di seggio.


Ancora una volta la milizia si e' dimostrata incapace di mantenere l'ordine pubblico, l'unica cosa che gli riesce bene e' allungare la mano per le grivne.

Speriamo che vengano rimossi tutti e mandati a raccogliere le barbabietole.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 25 maggio 2014, 11:41

Pietro for president!!!
Sono anni che lo diciamo sul Forum
Ma a quanto pare serviva una rivoluzione per scoprire l'inettitudine della milizia.
Vista anche in Odessa durante Maidan, buoni a guardare la gente che si picchia e amen...
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andrey il domenica 25 maggio 2014, 11:52

Immagine
In Italia siamo relativamente pochini ma vedi Milano
anche da Roma ho notizie di grande affluenza

ps anzi mi hanno telefonato mi hanno detto che c'è una marea di gente
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andrey il domenica 25 maggio 2014, 11:56

Immagine
Il Primo Ministro in fila con la moglie va a votare
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andrey il domenica 25 maggio 2014, 12:02

Immagine
Roma elezioni presso consolato Ucraino
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andbod il domenica 25 maggio 2014, 12:21

A Lviv ha già votato quasi il 40% degli aventi diritto, il doppio rispetto alle scorse Presidenziali a quest'ora.

Le prime interviste delle TV locali (ovviamente non fanno statistica) parlano di moltissimi voti a Lyashko.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7186
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi jcaloe il domenica 25 maggio 2014, 13:00

Oggi è un giorno cruciale nella storia dell’Ucraina post-sovietica. Solamente immaginare un anno fa una situazione del genere, sarebbe equivalso ad essere considerato matto come un cavallo. Comunque la elezione di un nuovo Presidente, chiunque egli sarà, non può che avviare l’Ucraina verso un percorso di normalizzazione, Russia permettendo.

Un Presidente eletto dal popolo potrà avere quella autorevolezza, che gli discende dal suffraggio popolare, necessaria per avviare un vero processo di pacificazione nell’Est e nel Sud del paese. La posizione della Russia è sempre ambigua, in perfetto stile sovietico.

Da una parte Putin fa finta di ritirare l’esercito dai confini con l’Ucraina e dichiara che riconoscerà il nuovo Presidente, che uscirà dal responso delle urne, dall’altra il Primo Ministro Medevedev dichiara che la Russia potrebbe non garantire l’integrità territoriale dell’Ucraina, in quanto, a suo dire, gli obblighi, assunti dal suo paese, con il memorandum di Budapest del 1994, non hanno fondamento e, pertanto, non applicabili. Se lo dice lui, che è un noto e valente giurista, ci sarebbe da credergli, se non fosse che da tempo ha messo in cantina i libri di diritto, e fa da cassa di risonanza ai pensieri di Putin, che giurista non lo è affatto, anzi crede fermamente che il diritto in un paese sia un optional troppo costoso.

La situazione a Kiev è molto tranquilla: stamane ho parlato telefonicamente von mia moglie, che si trova lì per votare (e per festeggiare il suo compleanno, che cade proprio oggi, nella terra natia), ma la stessa cosa non si può dire per l’Est del Paese, dove, pare, un manipolo di individui ha proclamato la Repubblica “Novarossia”. A parte la mancanza di fantasia, il nome attribuito a tale fantomatica repubblica, la dice lunga su chi manovra le fila di questa macabra commedia, anzi direi tragedia, visto che sta provocando tante vittime.

Chi sono i candidati che si affronteranno oggi e quali sono le prospettive di voto dei circa 40 milioni di cittadini ucraini che hanno diritto al voto? Una breve rassegna per ricordarli, innanzitutto a me stesso:

1) Petro Poroshenko: Il re del cioccolato è dato dai sondaggi al 40%, con buone probabilità di vincere queste elezioni. In passato ha appoggiato la Rivoluzione arancione, ma ha anche supportato nel 2010 l’elezione di Yanukovich. Durante la crisi, in Febbraio, ha avuto un ruolo importante, e ha messo la propria faccia, sfidando anche le ritorsioni di Putin, nella battaglia , che poi ha portato al rovesciamento di Yanukovich. Tutto sommato un candidato, a mio giudizio affidabile.

2) Yulia Timoshenko: L’eroina della Rivoluzione arancione ha dalla sua un indiscusso carisma, la sempre netta contrapposizione a Yanukovich ed al suo clan di corrotti, pagata con anni di ingiusto carcere, ed un programma non male. Ma viene anche vista come una reliquia del passato, con storie torbide sul business del gas e, a mio giudizio la sua colpa più grave, ha avuto la sua chance nel 2010 e l’ha sprecata per l’inutile e dannoso dissidio con Yushchenko. I sondaggi la danno sotto il 9%: troppo poco per sperare in una vittoria.

3) Sergey Tigipko: I suo programma è condivisibile e di compromesso: accordo di associazione con la UE, che ritiene più vantaggioso di quello con l’Unione doganale di Putin, conferire al russo lo status di seconda lingua ufficiale, ma gli stretti legami che ha avuto con l’entourage di Yanukovich (è stato vice primo ministro di Azarov), non gli conferiscono quella autorevolezza intrinseca che deve avere il prossimo Presidente. Le sue percentuali di consenso sono all’incirca pari a quelle della Timoshenko.

4) Mykhailo Dobkin: Erede di Yanukovich, rappresenta il partito delle Regioni, per cui è filorusso e fa i suoi comizi esclusivamente in lingua russa. Se eletto, ha dichiarato, sposterà la capitale da Kiev a Kharkiv (mi chiedo perché non direttamente a Mosca). Comunque è accreditato intorno al 4% dei voti e ha chances praticamente nulle.

5) Oleh Tyahnybok: Rappresentante del partito ultra-nazionalista Svoboda, ha un programma radicale: firmare l’accordo associativo con la UE, aderire alla NATO, obbligare, per legge, a tutti i dipendenti pubblici a sottoporsi ad un test che dimostri che sono fluenti in lingua ucraina, e di realizzare un impianto nucleare a Kiev. Inoltre rivuole indietro la Crimea (qualcuno dice per i delfini). In sintesi un radicale antirusso. Viene dato al 2.5% dei consensi.

6) Oleh Lyashko: Altro candidato radicale antirusso, già membro della Rada e ritenuto piuttosto eccentrico.. Nel suo programma: introdurre il visto per i cittadini russi: chiedere alla UE di negare l’ingresso in Europa dei residenti della Crimea, con passaporto russo e bandire il Comunismo. I sondaggi lo danno al 6.4%. Non male per un radicale.

7) Olha Bogomolets: Dottoressa, eroina della Maidan di Febbraio, con formazione educativa e professionale negli USA, costituisce una novità nel panorama politico ucraino e viene data intorno al 4% .

8) Anatoly Hrytsenko:Ex parlamentare della Rada, eletto nelle fila del partito della Timoshenko, con il quale andò successivamente in attrito., ed ex Ministro della Difesa. Viene dato al 5% dei consensi.

Chiunque uscirà vittorioso dalle urne, mi auguro non un radicale, poiché l’Ucraina ha bisogno in questo momento di un Presidente che unisca tutte le anime del paese, e non fomenti ulteriori divisioni, avrà un compito molto arduo.

Tutti vogliono procedere, non verso l’Europa, ma verso quei valori di libertà e democrazia, che l’Europa, con tutte le sue contraddizioni, esprime senza riserve, ma bisogna fare i conti con un Putin molto agguerrito e determinato, che quei valori non li vuole in Russia e neanche nei paesi vicini.

La democrazia è come un virus: non si combatte con le medicine ma isolandolo e tenendolo quanto più possibile lontano. Infatti la paura che non fa dormire tranquillo l’ex Colonnello Vladimir Vladimirovich è che questo virus una mattina se lo ritrovi nella Piazza Rossa, con il pericolo che i Russi escano dallo stato di catalessi in cui li ha relegati con la droga del nazionalismo, della grandezza di Santa madre Russia e la propaganda, in perfetto stile sovietico.

Perché se si accorgono che il re è nudo, non potrà nemmeno sfoggiare il fisico imponente di Yanukovich. A proposito, qualche buon samaritano può recapitare a questo il suo certificato elettorale nella sua residenza di Rostov sul Don? Purchè gli si spieghi che si tratta di votare per il Presidente dell’Ucraina e non per quello della Russia.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1034
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi andbod il domenica 25 maggio 2014, 13:03

Migliaia i Tatari che stanno votando a Kherson vista l'impossibilità di votare in Crimea, si stima siano oltre 10.000 quelli che hanno già votato.

Lunghe code ai seggi ovunque, mancano ancora dati ufficiali sull'affluenza a livello Nazionale ma la Commissione Elettorale Centrale parla di affluenza record.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7186
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Presidenziali 2014

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 25 maggio 2014, 14:15

JCaloe grazie del sunto sui candidati.
Così ci hai dato una panoramica anche sui candidati minori, ai più sconosciuti (mi riferisco a noi del forum)
ciao
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Problemi dell'Ucraina.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti