Elezioni Parlamentari 2014

La politica in Ucraina.

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi andrey il giovedì 30 ottobre 2014, 7:15

Il Premier uscente, vincitore del voto popolare, chiede la riconferma per se stesso e propone la formazione del nuovo Esecutivo sul modello della Commissione Europea, collegiale e compartecipato. Blocco Poroshenko, Batkivshchyna e Samopomich i Partiti che aderiscono alla maggioranza

Una coalizione aperta per un governo alla europea, basato su un programma di 3 pagine circa per realizzare 36 nuove leggi. Nella giornata di mercoledì, 29 Ottobre, il Premier ucraino, Arseniy Yatsenyuk, ha presentato le proposta di coalizione che il Fronte Popolare, forza politica di orientamento moderato da lui guidata, intende proporre a sostegno del nuovo Esecutivo.

staremo a vedere le proposte degli altri due partiti maggiori
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5541
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42


Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi markus il giovedì 30 ottobre 2014, 14:16

Sono stato qualche giorno ad Odessa. Entrato ed uscito dalla dogana di Palanca senza nessun problema. Pensavo a controlli dei bagagli e della macchina invece niente. L'unica cosa nuova è che mi hanno chiesto l'indirizzo dove sono registrato a Chisinau.

Domenica Odessa sembrava deserta, non ho mai visto così poco traffico. In compenso non ho mai visto così tante bandiere ucraine. Ve n'era una appesa a quasi ogni casa. Bella cosa !

Parlando con le persone ho avuto l'impressione di non parlare con dei filo-russi. Piuttosto con delle persone che non hanno voglia di parlare di politica. La mia impressione è che si sentono lontani da Kiev. Semplicemente siamo ucraini ma la nostra città la vogliamo gestire noi. Questo forse spiega la bassa affluenza dei votanti.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi andbod il giovedì 30 ottobre 2014, 14:57

Penso che sia il sentimento di molte parti dell'Ucraina. Certamente la Rada dovra' tenerne conto e implementare al piu' presto l'elezione diretta dei Governatori, le liste elettorali aperte e la formazione a livello locale dei budget con una sola tassa Nazionale (iva ?).

Le parti di Governo appaiono tutte a favore della decentralizzazione, vedremo se avverra'.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7164
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 30 ottobre 2014, 16:15

markus ha scritto:
Domenica Odessa sembrava deserta, non ho mai visto così poco traffico. In compenso non ho mai visto così tante bandiere ucraine. Ve n'era una appesa a quasi ogni casa. Bella cosa !

Parlando con le persone ho avuto l'impressione di non parlare con dei filo-russi. Piuttosto con delle persone che non hanno voglia di parlare di politica. La mia impressione è che si sentono lontani da Kiev. Semplicemente siamo ucraini ma la nostra città la vogliamo gestire noi. Questo forse spiega la bassa affluenza dei votanti.



L'ennesima conferma da parte di Markus, alle teorie complottistiche mie e di beppe (dreamcatcher) :)
Odessa è una cosa a se all'interno di un paese, la lingua è importante, ma non è tutto.
Per questo credo e penso che l'unico modo sia di riconoscere maggiore indipendenza a certe zone del paese.
Indipendenza Economica e culturale (bilinguismo), come succede in molti stati federali (Canada, Svizzera ecc)
Senza dimenticarsi che siamo (ehm pardon, SONO), tutti Ucraini.
E comunque il voto, in tutti questi anni che frequento il paese,non l'ho mai sentito come cosa importante o utile, tanto chi vince lo fa per se stesso e i suoi interessi, son tutti dei corrotti ecc ecc....
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5627
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi markus il giovedì 30 ottobre 2014, 17:56

Conosco bene Lutsk, Lviv, Kiev e Odessa. Non ho mai avuto l'occasione di andare nell'est dell'Ucraina.

Parlo relativamente bene il russo mentre sò poche parole della lingua ucraina (diciamo quelle più importanti per farsi capire :D ).

Odessa mi piace moltissimo. Se non sbaglio sei un uomo di mare. Qualsiasi città portuale guarda verso il mare e non verso l'entroterra. Dal mare arriva il commercio e quindi la prosperità economica. Odessa è pulita, tranquilla e sicura. Poi nessun problema se si parla in russo o in ucraino. Se ci si vuole capire ci si capisce. Questa mi sembra la cosa più importante.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1828
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 30 ottobre 2014, 19:03

=D> =D> =D> =D> =D>

Markus ti quoto al 100%
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5627
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi andbod il giovedì 30 ottobre 2014, 21:51

Svoboda, che non ha raggiunto il quorum del 5%, ha presentato un ricorso per annullare i voti della Regione di Lygansk visto che gli stessi (effettivamente anche a detta degli osservatori) sono stati oggetto di gravi irregolarità.

Se i Giudici dovessero dare ragione a Svoboda, la stessa entrerebbe in Parlamento, mentre i "Regionali" perderebbero una parte importante dei loro voti, scendendo attorno all'8% (che per altro era il valore stimato dagli exit-poll).

E' però molto difficile che i Giudici possano riconoscere il voto nella Regione di Lugansk come integralmente non valido, al limite potrebbero annullarlo in alcuni distretti, cosa che però non dovrebbe cambiare il numero completo dei voti ma solo renderli nulli, non cambiando la sorte di Svoboda.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7164
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi tokle49 il venerdì 31 ottobre 2014, 12:19

Prima cosa, la Yulia non è stata contattata per far parte s
della nuova coalizione; seconda, se Svaboda non ha superato il quorum è perchè gli ucraini non
vogliono partiti di estrema destra;

poi una cosa, per chi come me vive in Ucraina ma paga ancora alcune tasse in Italia, adesso pagherà il gas a questo stato che però lo stesso non lo pagherà alla Russia visto che ci penserà l'Europa, quindi, posso incxxxxxxx?? [-X
Avatar utente
tokle49
Banned
 
Messaggi: 19
Iscritto il: sabato 7 aprile 2012, 15:38
Località: ternopil
Residenza: ternopil
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi andbod il venerdì 31 ottobre 2014, 20:10

Concordo sul fatto di Svoboda, peraltro ritengo queste "beghe" post-elettorali molto dannose in un momento in cui il Paese è in guerra.

Per il discorso del gas temo che i giornali Italiani scrivano le notizie a caso : i 3,2 miliardi di USD che userà l'Ucraina sono soldi Ucraini, già da tempo accantonati, come detto in passato. Alcuni di questi soldi fanno parte dei finanziamenti dell'IMF (non dell'Europa) che sono però un normale prestito visto che l'Ucraina non può finanziarsi sui mercati internazionali se non a costi altissimi.

L'Europa fornirà solo una garanzia alla Russia, probabilmente pari ad 1 o 1,5 miliardi di USD, peraltro una parte importante di questi fondi l'Europa è da un paio di mesi che deve trasferirli all'Ucraina in attuazione di accordi bilaterali.

Stiamo però andando fuori tema, c'è un post apposito per la "Guerra del gas".
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7164
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi Ciorni.voran il sabato 1 novembre 2014, 10:44

Svoboda paga,secondo me, la scarsa visibilità e il profilo basso tenuto in questi ultimi mesi.Sono giochi politici e null'altro...destra, sinistra, moderato o estremista sono categorie che qua dicono poco.Il discorso è che si è mosso Kolomiomsky e ha provato a ridisegnare gli assetti della politica in Ucraina "pro domo sua".Le formazioni "ribelli" sono state ridimensionate e si è creato questo blocco attorno al "primo ministro" da affiancare e contrapporre a quello del presidente.Il presidente è troppo morbido,in alcuni ambienti è ormai giudicato alla stregua di un traditore e Kolomiosky che è il nemico giurato numero uno di Putin non può permettersi una linea troppo votata al compromesso senza rischiare la sua stessa sopravvivenza.Meglio la coppia Kolomiosky/Yatsenuk rispetto al presidente, per quel che mi riguarda (come suo cliente non potrei fare diversamente :D ) ma resta inteso che ci muoviamo sempre all'interno delle logiche di potere di tipo oligarchico.Non vedo grosse novità per il popolo al momento.Vediamo se questi due grandi blocchi riusciranno a sopravvivere senza cercare di farsi fuori "vicendevolmente", cosa che dubito.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3155
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi peterthegreat il sabato 1 novembre 2014, 14:38

I partiti estremisti o del cambiamento quando poi si va alle elezioni escono sempre decisamente ridimensionati, perché la gente ha paura del cambiamento radicale,che magari farebbe bene a paesi come questo, allora ci si accontenta del meno peggio.
Questo paese ha bisogno di riforme ed e' vero che devono partire dall' alto, ma ci deve essere la volontà anche del popolo per un cambio di rotta.

Sono sfumo di vedere uomini come Kolomiosky Pinchyk & co, che invece del bene del paese fanno solo il loro e' quello di Israele.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5547
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi andbod il sabato 1 novembre 2014, 18:06

Domani ci saranno altre elezioni, quelle delle varie repubbliche del Donbass. Per ora non è neppure chiaro se saranno 3 le elezioni (a seconda della zona) o solo 2, quello che è certo è che non saranno elezioni libere, non ci saranno osservatori internazionali, non ci saranno liste ufficiali dei votanti (quindi si potrà votare più volte con lo stesso passaporto).

Per assurdo saranno una farsa ancora maggiore della Crimea ma il risultato probabilmente sarà lo stesso : da due giorni colonne di mezzi Russi con bandiere Russe stanno varcando il confine con l'Ucraina ed è sempre più probabile che immediatamente dopo le elezioni venga inoltrata la richiesta di annessione alla Russia che però, a differenza della Crimea, potrebbe non accettare.

Certo è che l'atteggiamento a dir poco blando della Comunità Internazionale nei confronti dell'annessione della Crimea (non viene neppure trattata con procedura d'urgenza la richiesta Ucraina di rifondere i danni causati dall'aggressione Russa, dal sequestro di gas, fondi bancari, aziende, territori Statali) potrebbe portare Putin ad annettere anche il Donbass, anche se continuo a ritenerlo improbabile : per Putin è più semplice mandare truppe e fomentare scontri che impegnarsi direttamente alla ricostruzione, messa in sicurezza dei confini, etc.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7164
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi andrey il lunedì 3 novembre 2014, 1:07

Premier Ucraino Yatseniuk prende in considerazione il taglio gas al Dombass
visto che paga "pantalone"lo Stato Ucraino
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5541
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi andrey il giovedì 13 novembre 2014, 1:12

Immagine

COMPOSIZIONE DELLA NUOVA VERKHOVNA RADA
(rinnovata più del 50% e tenendo conto che nei paesi europeo se il 30% del parlamento viene cambiato si parla del rinnovamento).
Oggi la Commissione elettorale centrale ha reso pubblici i risultati finali delle elezioni parlamentari svoltesi in Ucraina il 26 ottobre scorso. In totale il parlamento ucraino, Verkhovna Rada, avrà 421 seggio, divisi in 225 eletti con gli elenchi dei partiti e 196 eletti nelle circoscrizioni maggioritarie.. Mancano i risultati di due circoscrizioni maggioritarie , quella il n.38 della regione di Dnipropetrivsk e il n. 63 della regione di Zhytomir, dove le schede devono essere ricalcolate.
In 27 circoscrizioni che si trovano nelle zone occupate delle regioni di Donetck e di Luhansk e della Reppublica Autonoma della Crimea le elezioni non si sono svolte.
Il numero più grande dei seggi ha il Partito “Bloc Petra Poroshenko” - 132, anche se ha preso il secondo posto dopo il “Fronte popolare” di Yatsenjuk;
“Narodnyj front” - 82 seggi
“Samopomich” - 33;
“Blocco di oposizione” - 29;
“Batkivshyna” - 19
“Svoboda” - 6
“Volja” -1
Zastup - 1
Ucraina forte -1
Pravyj Sektor- 1
Deputati indipendenti - 96
I seggi vuoti - 27: (Sebastopoli:2, Crimea:10. regione di Donetck:9. di Luhansk:6)
Sono stati rieletti 63 deputati che erano tra quelli che avevano votato le leggi repressive del deposto presidente Yanukovich.
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5541
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Elezioni Parlamentari 2014

Messaggiodi andrey il giovedì 13 novembre 2014, 19:26

Ucraina è il territorio di libertà e di dignità.
Il 21 novembre diventerà il Giornata della dignità e della libertà.
Il Presidente Petro Poroshenko ha firmato oggi un decreto con il quale istituisce questa giornata commemorativa per ricordare ogni anni in avvenire il giorno dell'inizio della Rivoluzione ucraina della dignità, che tutto il mondo conosce con il nome dell'Euromaidan.
"L'Ucraina . il 21 novembre del 2013 gli Ucraini sono scesi in piazza per manifestare contro la decisione di allora presidente Yanukovych di non firmare più gli accordi di associazione con l'UE durante il summit di Vilnus .
http:/www.hromadske.tv/…/vidteper-21-listopada-ye-dnem-gi…/
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5541
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Precedente

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti