Ecco i miei dubbi...

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi andbod il mercoledì 30 giugno 2010, 10:40

Il problema e' che sono cambiate le norme Schengen, ora non e' piu' vero che si puo' circolare e soggiornare "liberamente" con qualsiasi tipo di visto.

Il visto da solo titolo all'ingresso nello spazio Schengen (ovviamente con la discrezionalita' dell'agente di frontiera che puo' respingere lo straniero anche in possesso del visto senza appellabilita' della decisione) ma non al soggiorno.

Il soggiorno viene regolamentato da una serie di norme che sostanzialmente prevedono i seguenti 3 casi :
a) se il soggiorno e' effettuato esclusivamente in uno Stato Schengen il visto deve essere richiesto presso il Consolato di detto Stato;
b) se il soggiorno e' effettuato in piu' Stati Schengen e in prevalenza in uno Stato Schengen specifico il visto deve essere richiesto presso il Consolato di detto Stato;
c) se il soggiorno e' effettuato in piu' Stati Schengen senza una destinazione prevelenete il visto deve essere richiesto presso il Consolato dello Stato di primo ingresso nel territorio Schengen.

Queste regole in realta' sono sempre esistite ma mai applicate per mancanza di strumenti pratici, ma ora con l'entrata in funzione del VIS (non ancora completamente attivo ma in fase di attivazione presso tutti gli Stati), tutti i soggiorni vengono registrati in un Database centralizzato che, stanti le nuove "Istruzioni Consolari Comuni" deve essere consultato prima dell'emissione di qualsiasi visto. Nel VIS sono contenute diverse informazioni tra cui il nome dell'azienda/persona/tour operator invitante e tutti i dettagli di soggiorno (ogni volta che pernottate in hotel oppure presso un'abitazione privata con l'apposita comunicazione che ora e' prevista per tutti gli Stati Schengen).

E' assolutamente possibile, ad esempio, richiedere un visto presso il Consolato della Repubblica Ceca (primo paese di ingresso in territorio Schengen) con hotel in repubblica ceca e quindi a Parigi nel caso in cui si tratti di un tour organizzato (in questo caso non c'e' un destinazione principale e vale la regolare dello Stato di primo ingresso).

Non e' invece possibile, ad esempio, con un visto rilasciato dal Consolato Polacco soggiornare un giorno in Polonia e un mese in Italia. Alla successiva richiesta di visto si rischia il diniego e, in caso di controlli sul territorio Italiano, l'espulsione. Al massimo con un visto Schengen rilasciato dal Consolato Polacco della durata di un mese si potra' soggiornare 16 giorni in Polonia e 14 in Italia.

Discorso leggermente diverso per i visti MULTI che permettono (regola non scritta ma accettata da praticamente tutti gli Stati Schengen forse con l'esclusione di Germania, Austria e Svizzera) una maggiore flessibilita' nei soggiorni successivi al primo.

Per questo sono stati reintrodotti controlli casuali all'interno degli Stati Membri per controllare la validita' del soggiorno degli extra-UE. Vi posso assicurare che in Germania e in Italia, al momento dell'ingresso (in treno) da altro stato Schengen, mi e' capitato tre volte negli ultimi 6 mesi che controllassero il mio passaporto e, agli Ucraini che erano con me, controllassero tutti i documenti legati all'ottenimento del visto.

Tutto questo e' legato all'umore dell'agente di frontiera ma in un caso in Italia hanno controllato tutti i documenti, verificando la corrispondenza della lettera di invito ai dati inseriti sul VIS, la prenotazione alberghiera e chiamando addirittura l'azienda per essere certi che la lettera d'invito fosse originale. In Germania invece hanno preteso la dimostrazione che l'ingresso fosse esclusivamente di transito verso la destinazione finale (mostrando la prenotazione aerea si e' risolto tutto).

E' vero i controlli sono molto rari ma e' altrettanto vero che bisogna avere tutti i documenti in ordine, altrimenti si viene rispediti a casa, come nel caso accaduto a Giorgio e ad altri miei conoscenti. Per fortuna di Giorgio la sua Yulia e' un "panzer" (perdonami l'accostamento) e non si e' scoraggiata e probabilmente e' riuscita a spiegare la sua situazione, altrimenti oltre ad essere rimandati a casa ci si becca un bella segnalazione nell'altro database, il SIS e addio Europa per molti anni.

Ancora un volta diffidate dalle Agenzie che vi promettono la via semplice del visto Business con la possibilita' di andare dove volete : non e' vero e si rischia veramente molto (soprattutto perche' di solito questi farabutti forgiano i documenti inventandosi un posto di lavoro e un invito fasullo).

Grandi complimenti anche da parte mia a Yulia che mi fa ricordare quanto le donne Ucraine siano determinate e a Giorgio che ha trovato una persona veramente in gamba!
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7169
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56


Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi johannes100 il mercoledì 30 giugno 2010, 10:59

Andbod,

Grazie per le tue precisazioni sempre puntuali, precise e chiare.

Noto che invece di semplificare le cose la EU le rende piú difficili con il solo scopo di complicare la vita alle persone per bene che vogliono fare tutto in regola per non avere problemi loro e le persone che invitano.

Ovviamente, tutta questa 'tolleranza zero' serve solo a rompere le :calcio2: :calcio2: delle persone per bene con i quali, essendo cittadini per bene che vogliono solo invitare una persona a visitare il loro paese, non ci sarebbe assolutamente bisogno delle suddetta (in)tolleranza zero.

Naturalmente, chi porta extracomunitari illegalmente in EU continuerá, tranquillamente, a caricarli sui pulmini/barconi facendo attraversare la frontiera di qualche stato EU previo pagamento al Prode Doganiere di turno fregandosene delle regole del visto, dei controlli sui treni e non avendo nemmeno idea di quale sia l'indirizzo dell Consolato italiano, francese o tedesco a Kiev, Rabat o Chisinau.

Brava Europa, ti stai italianizzando...non si affronta il problema alla radice ma si rompono solamente le :calcio2: :calcio2: a coloro i quali non ci sarebbe bisogno di romperle.
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi johannes100 il mercoledì 30 giugno 2010, 11:09

andbod ha scritto:Non e' invece possibile, ad esempio, con un visto rilasciato dal Consolato Polacco soggiornare un giorno in Polonia e un mese in Italia. Alla successiva richiesta di visto si rischia il diniego e, in caso di controlli sul territorio Italiano, l'espulsione. Al massimo con un visto Schengen rilasciato dal Consolato Polacco della durata di un mese si potra' soggiornare 16 giorni in Polonia e 14 in Italia.


Questo é il sistema piú usato tramite l'ottenimento del visto turistico per un paese dove si entra effettivamente nelleo spazio Shengen per poi prendere il volo per il paese dove realmente si soggiornerá.

Trovo difficile capire effettivamente la durata del soggiorno in un paese piuttosto che in un'altro. L'agenzia che emette il visto dovrá a questo punto avvertire l'hotel dove ha effettuato la prenotazione fittizia di mandare la comunicazione di soggiorno anche se la persona non risiede li.
E poi come controllare in Italia da quanto é nel nostro paese una persona in possesso di un visto shengen polacco con entrata 5 giorni fa' in territorio polacco ? siamo arrivati stamattina in Italia é la risposta (e quindi abbiamo ancora del tempo per comunicare l'arrivo in questura...come da regola che nessuno segue...anche perché io ci sono andato una volta entro le 48 ore...l'agente ha guardato il passaporto, l'ha ridato indietro e ci ha augurato buona giornata...senza nessun rilascio di effettuata verifica....una pagliacciata ed una perdita di tempo).

Insomma il sistema per 'navigare' nelle pieghe lasciate aperte dal sistema si troverá sempre....ma a questo punto, con tutte queste cavolo di difficoltá create, se fossi il governo ucraino rimetterei subito l'obbligatorietá di visto per i cittadini EU...e che solo i cittadini Ukr devono affrontare i casini quando vanno in Europa ?...viva la paritá !!!
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi andbod il mercoledì 30 giugno 2010, 11:36

Esatto la realta' e' proprio questa : chi vuole fare le cose illegalmente per assurdo a molta piu' facilita' di chi fa tutto in piena regolarita' e alla luce del sole.

Inoltre ci sono alcuni cittadini extra-UE per cui anche il pieno rispetto della legalita' genera sospetto e discriminazione.

Vi racconterei una storiella su come e' stato tratto il mio allora capo quando si e' dovuta registrare in Questura in Italia ma andremmo troppo off-topic.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7169
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi andbod il mercoledì 30 giugno 2010, 11:52

Il controllo della permanenza avviene appunto sulla base delle dichiarazioni che fanno fanno gli hotel o le persone fisiche o giuridiche che danno ospitalita' ai cittadini extra-UE.

Nel nuovo sistema VIS tutte queste informazioni dovrebbero (uso il condizionale perche' per ora non e' ancora esattamente cosi) essere registrate.

Sinceramente dubito fortemente che veramente l'agenzia di viaggio effettui una prenotazione verso l'hotel polacco (di solito queste agenzie che propongono vie alternative forgiano per intero tutti i documenti) e in ogni caso quasi certamente l'hotel polacco si rifiuterebbe di dichiarare che la persona soggiorna in una sua camera quando questo non e' vero per via delle conseguenze (anche penali) a cui andrebbe incontro per la falsa dichiarazione.

Inoltre la normativa obbliga a dichiarare la presenza sul territorio entro 8 giorni, quindi se non si e' registrati in nessun hotel e non si e' effettuata dichiarazione di presenza alle autorita' competenti del Paese Schengen in cui si soggiorna puo' essere contestata l'irregolarita' del soggiorno.

E' vero che e' molto, ma molto difficile controllare con un sistema di questo genere ma il mio dubbio e' che sia solo una scusa per trovare dei motivi in piu' per il diniego alla concessione di ulteriori visti soprattutto per chi appartiene a categorie a "rischio". Bastera' sostentere che nel VIS risulta l'ingresso ma non il soggiorno e che quindi si e' contravvenuto alle norme Schengen.

Temo che pero' stiamo andando off-topic (mi scuso perche' ho iniziato io) e che forse sarebbe meglio continuare questa discussione nell'apposita sezione.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7169
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi johannes100 il mercoledì 30 giugno 2010, 12:10

Giusto, questo argomento deve avere come oggetto la gioia di gios74 per il lieto fine dell'avventura.

Continuiamo eventualmente da un'altra parte, dove spero posterai le disavventure del tuo capo in Questura...
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi gios74 il mercoledì 30 giugno 2010, 14:51

Per me non c'è problema potete continuare pure.... :lol:
Comunque io lavoro nelle reception degli hotel da 12 anni... poi appena ho un pò di tempo ve lo racconto io come funzionano le cose.... :roll:
Adesso scappo perchè ho un appuntamento a Bologna alle 16.36.... :viaggio: :viaggio:
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 30 giugno 2010, 15:02

Bravo!
Spiegacelo un po' che siamo curiosi!
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5581
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi gios74 il mercoledì 30 giugno 2010, 23:19

Buonasera ragazzi!!!!! Mentre vi scrivo lei è qui accanto a me.. e non potete immaginare la gioia che stiamo provando... adesso vi conosce anche lei e vi ringrazia per avermi tenuto compagnia durante questi tre giorni di follia..(fa anche rima...)
Adesso vogliamo solo goderci questi giorni e basta... un saluto a tutti... e ancora grazie... appena rientro posterò qualche foto....
Ciaooooo

P.S. per Peter.. hai mp.. :wink:
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi Sciube il mercoledì 30 giugno 2010, 23:47

Sono molto felice per voi..ho letto il topic tutto di un fiato adesso...
Brava ragazza...
Tanti auguri
Avatar utente
Sciube
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 13
Iscritto il: domenica 23 maggio 2010, 15:27
Residenza: Lozzo di Cadore
Anti-spam: 56

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi Hold On il giovedì 1 luglio 2010, 0:11

BUONA (STRAMERITATA) VACANZA e che DIO SALVI LA .....DONNA UCRAINA !!! (vera Regina di questo Mondo) :D

Ps: Io parto domani sera per la mia vacanza (2 settimane) in terra crimeana... c'è chi viene e c'è chi va'... :mrgreen:
Un salutone a tutti (siete toppo forti ragazzi!) =D>
"OPEN YOUR MIND"
Avatar utente
Hold On
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 66
Iscritto il: giovedì 25 febbraio 2010, 13:07
Residenza: Parma
Anti-spam: 56

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi andbod il giovedì 1 luglio 2010, 11:24

Sono contentissimo che tutto sia finito per il meglio e che Yulia sia finalmente giunta a destinazione!!!

Divertitevi!!!!!
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7169
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi magma-x il giovedì 1 luglio 2010, 13:31

Ancora una volta devo scrivere che chi vuole va, chi non vuole manda, essendone questo 3D un chiarissimo esempio, forse anche lampante...

Auguroni 8)
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi gianfrancesco il giovedì 1 luglio 2010, 21:27

:mrgreen: porcaccia la miseria ieri NON HO LETTO IL FORUM e avrei potuto darle per primo il benvenuto in terra italica, sara passata sotto casa mia!!
meditate gente.
auguri gios E BUON DIVERTIMENTO
gianbologna
Avatar utente
gianfrancesco
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 396
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2008, 7:13
Località: bologna\ternopil
Residenza: Bologna\ternopil
Anti-spam: 56

Re: Ecco i miei dubbi...

Messaggiodi gios74 il giovedì 8 luglio 2010, 19:07

Ragazzi eccomi qua... vi sono mancato?? non credo... :D
Questa mattina, purtroppo, ho dovuto accompanare Yuliya in aeroporto con destinazione Bologna, poi Katowice e domani Kiev per poi finalmente casa a Dnepropetrovsk....

Che dire... 8 giorni volati via... :( ci siamo divertiti... ma adesso mi sento tremendamente solo... anche perchè non sappiamo quando sarà possibile incontrarci nuovamente... Tranquilli non vi annoierò con i classici " ho il cuore a pezzi", "mi manca da morire" ecc. ecc.

Alla fine di questo avventuroso e faticoso viaggio che l'ha portata fino a me, e dopo questi pochi giorni trascorsi insieme, abbiamo capito entrambi che ci vogliamo un bene dell'anima... e che tra mille difficoltà, logistiche, economiche e burocratiche, faremo di tutto per far si che questa storia continui... io l'ho conosciuta quasi un anno fa, e ci siamo visti solo due volte, avevamo capito tutti e due che poteva nascere qualcosa di importante, adesso ne abbiamo avuta la conferrma...

Inizialmente ho dovuto anche superare e combattere lo scetticismo e il pregiudizio di amici e soprattutto parenti.. il perchè penso lo immaginate tutti.... però alla fine hanno capito che si tratta davvero di una brava ragazza e soprattutto in gamba.... e poi, ditemi quello che volete, ma è anche una mia piccola soddisazione passeggiare per il centro della città, mano nella mano con una bella ragazza, e notare che anche le statue di gesso di voltano a guardarla... :lol: anche se un pò in imbarazzo mi ci sento.... :oops:

Comunque appena mi manda un paio di foto delle centinaia che ha scattato, le metto qui sul forum...
Ci sentiamo nei prossimi giorni, io sono in vacanza ancora fino al 14 luglio...

Giorgio
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti