E' finita...

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Re: E' finita...

Messaggiodi Pasha67 il venerdì 29 ottobre 2010, 1:16

Ciao Gios!
In questo forum anche se non ci si conosce di persona si creano legami e simpatie ( proprio oggi mi sono sentito per telefono con uno di voi per una piacevole conversazione ) e nel leggere questa notizia è stato proprio come aver saputo di un vecchio amico ha ricevuto un brutto colpo.
Ma devo dire che tutti quelli che mi hanno preceduto ti hanno già dato degli ottimi consigli, e soprattutto trasmesso un importante segnale:
non mollare! [-X
Sii ottimista perché forse è solo un momento di crisi, e spero passerà presto!
Ho voluto di proposito leggere il tuo sfogo in diretta con mia moglie, non tanto per farla partecipe di una sorta di gossip del forum, ma perché la cosa in un certo senso riguarda anche noi, anche lei che fra un mese partirà per sempre dalla sua terra lasciando tutto.
Lavoro, figlia grande, mamma non proprio in salute, città, amici....
Dentro la nostra immensa gioia c'è anche questo aspetto triste e malinconico purtroppo, ma sapevamo questo fin dall'inizio della nostra storia, e soprattutto lo ha sempre saputo lei.
Lei che ha imparato alla perfezione la nostra lingua.
Lei che oltre a me ha iniziato ad amare anche la mia terra e a sentirsi un po' italiana.
Fin da subito era cosa ovvia pensare di vivere qui una volta sposati, troppi i vantaggi per entrambi che non sto ad elencare, il solo sistema sanitario basterebbe da solo a giustificare la scelta.
Purtroppo vie di mezzo non esistono, o qua' o la'.
Io la' sarei un perfetto mister nessuno, uno zero assoluto, cosa potrei offrirle?!

Dai tempo alla tua ragazza, non sentirti mollato per questi suoi sentimenti che sono pienamente comprensibili.

Posso solo dirti che mia moglie mi ha raccontato di sue amiche e conoscenti sposate con stranieri, e tutte hanno avuto piccoli e grandi problemi di adattamento, ma tutte oggi sono felici all'estero eccetto una che è scappata dalla ricchissima Svizzera!
Nessuna comunque aveva minimamente pensato di vivere in Ucraina fidanzandosi con un "europeo".

L'ultimo caso recente è proprio di quella che noi chiamiamo Olga2;
si è sposata lo scorso anno con il suo ragazzo e adesso si è finalmente riunita anche con il figlio di 10 anni!
Ma non senza combattere!!!
Ha lottato per mesi fra tribunali e ambasciata, e da agosto scorso il ragazzino va già a scuola con ottimi profitti facendosi valere in mezzo ai suoi colleghi natii! :mrgreen:
Ovviamente la lingua la sta imparando velocemente e altrettanto velocemente si sta "crucchizzando"!! =D>
Per Olga2 adesso lui ha un futuro, accanto a lei e al suo marito, in Grermania.

Ti faccio i miei migliori auguri, fiducioso e ottimista come sempre!!
Tieni duro!
Poka
Paolo e Natalia
Avatar utente
Pasha67
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 456
Iscritto il: giovedì 22 novembre 2007, 21:56
Località: Arezzo
Residenza: Toscana
Anti-spam: 56


Re: E' finita...

Messaggiodi Hold On il venerdì 29 ottobre 2010, 1:21

So di scatenare l'ira di tutti, ma non mi importa, questo è quello che penso, naturalmente è solo il mio singolarissimo punto di vista.
Tutto quello che leggerete è frutto della mia personale sensibilità e approccio alla vita che ovviamente può esserre sbagliato e opinabile, ma spero non offensivo per nessuno, soprattutto per Giovanni a cui chiedo anticipamente scusa per la mia schiettezza.
Sono sicuro che, aprendo un thread delicato come questo, abbia avuto la consapevolezza di richiamare anche considerazioni molto severe come la mia.

Ripeto, le mie risposte sono solo frutto della mia (contorta) immaginazione!

"Lei dice di amarmi e di stare benissimo con me, ma non riesce a staccarsi dal suo paese… non ce la fa…"

mente

"continua a dirmi che questa non è la sua terra, che non riuscirebbe mai a starci bene in modo completo…"

mente

...pur amandomi tanto, è tutto il contorno che non la fa stare bene… si sente un pesce fuor d’acqua… “…questo non è il mio paese…”

Giustificazione debole... è invece ragionevole aspirare di vivere in un posto che ci permette di alzare il nostro tenore di vita (e quello dei figli), chi se ne frega se poi non è quello in cui si è nati e cresciuti, se poi accanto abbiamo anche il nostro/a amato/a cosa si pretende ancora? !!!

"Mi ha anche chiesto di essere io ad andare a vivere da lei…"

mente sapendo di mentire... proposta ovvia e scontata per aspettarsi un tuo diniego per ovvie ragioni che tutte le persone di buon senso conoscono.

"...ma lei vedendo l’Ucraina come un paese che non ha nulla da invidiare all’Italia a livello lavorativo, burocratico e legislativo, mi ha dato “dell’egoista”… in quanto io pretendo che lei lasci tutto per venire qui, mentre lei questa pretesa nei miei confronti non può averla…"

con queste ultime affermazioni, ha scoperto completamente le carte, se non mente lei, non mentono nemmeno i politici.
Vuole interrompere la relazione, al suo posto, avrei preferito la strada più semplice e sincera...


Conclusione

Caro Giovanni, credimi mi dispiace, ma non disperarti, sono cose che capitano e possono capitare a tutti, lei semplicemente non ti ama, vedrai che se non ti arrenderai (e sono sicuro che non lo farai), trovarai la donna giusta per te, sicuramente ucraina ...e soprattutto te la sarai meritata! : ) Ma adesso non perdere tempo, lasciala andare!!!

"La casa dove abito si trova nel mio cuore, quello che c'è fuori (il mondo) è solo contorno."
"OPEN YOUR MIND"
Avatar utente
Hold On
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 66
Iscritto il: giovedì 25 febbraio 2010, 13:07
Residenza: Parma
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi marcoxx il venerdì 29 ottobre 2010, 5:33

ovviamente anche il mio giudizio è da prendere con le molle,perchè di questa storia so giusto quello che c'è scritto nel post dell'interessato. però avendo una discreta esperienza a riguardo, io concordo con quello che ha scritto Hold on prima di me.

le giustificazioni di Yulia ,anche se in parte comprensibili,non sono del tutto credibili
potrebbero,e ripeto potrebbero,essere bugie,per mascherare invece qualcos'altro.....idem il tentativo di scaricare la responsabilità sull'altro.

certo che si può amare il proprio paese tantissimo,ma non ti può venire a dire che l'Ucraina non ha nulla da invidiare all'Italia. non so in quale realtà vive lei,magari è di famiglia benestante non so,ma comunque un'affermazione del genere non può assolutamente considerarsi veritiera......seppure uno avesse più soldi in UKR che in ITA,il clima non te lo compri,il cibo della nostra qualità e varietà solo fino a un certo punto,la burocrazia ,i semplici standard di vita generali,che comunque si riflettono in tanti altri aspetti della nostra vita,non li cambi solo con i tuoi soldi. insomma,in Italia si vive generalmente meglio che in Ucraina,su questo c'è ben poco da discutere. certo se poi uno lì ha case di proprietà ,un business e tanti euro al mese ,allora potrebbe anche avere ragione,relativamente al suo caso personale.......ma se non è così,allora no,non ci siamo.
penso che tu dovresti saperlo,meglio di tutti,il paragone tra lo standard di vita che ha lei lì,e tu in Italia.

in ogni caso,io sono ASSOLUTAMENTE dell'opinione,come già ripetuto ampiamente,che se uno si ama e ci tiene davvero per l'altro,non è certo un problema del genere che manda tutto a monte. certamente non è una scelta facile,ma quando c'è la VOGLIA di stare insieme,la soluzione si trova.
magari ,ve lo auguro di cuore,starete lontani per un pò,per poi capire che non ce la fate senza l'altro-a,e ripenserete al tutto.
se non sarà così,allora vorrà dire che in fondo questa grande voglia (più da parte sua mi par di capire ) non c'era.
da parte tua ,ci sarà certamente dispiacere,però capirai anche che forse lei non ti ha detto del tutto la verità.....

l'unico consiglio che ti posso dare è quello di vedere la situazione quanto meno emotivamente possibile. è difficilissimo,lo so,ma provaci. usa la ragione,e non il cuore,anche solo per 5 minuti,e cerca di capire,anche da tanti piccoli dettagli e ragionamenti che lei fa,quale potrebbe essere il vero motivo

prendendo in considerazione anche motivi poco simpatici e atteggiamenti non proprio corretti da parte sua......cose che il cuore eventualmente si rifiuta di vedere.
d'altronde l'hai detto stesso tu......tu sei affranto,lei fa finta di niente........questi non sono assolutamente dettagli insignificanti,tutt'altro
Avatar utente
marcoxx
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 513
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 1:22
Residenza: Napoli
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi pcamilla il venerdì 29 ottobre 2010, 11:06

Gli ultimi post mi hanno fatto pensare.
O meglio mi hanno fatto ricordare le frasi di mia moglie.

Lei non parlava italiano (l'ha imparato da me in pochissimo tempo) , aveva un OTTIMO lavoro e guadagnava bene , casa propria , amici che si possono definire Amici con la A maiuscola, 2 genitori FANTASTICI , etc etc.....

Ha mollato tutto per vivere insieme , ora vive qui , è felice , non lavora ancora , "tiriamo il carretto" , ci AMIAMO , ma la frase che non scorderò mai è stata " Non mi importa dove viviamo, in Italia, in Ucraina , in Siberia , in Africa o sotto un ponte ......l'importante è che stiamo insieme "

....... solo per riflettere sull Amore......
Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein
Avatar utente
pcamilla
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1312
Iscritto il: giovedì 4 dicembre 2008, 22:30
Località: Savona
Residenza: Savona
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi massimo777 il venerdì 29 ottobre 2010, 11:26

Ciao gios , mi spiace per i sentimenti e le emozioni forti che hai provato...e che ora ti fanno star male -
Mi spiace per i progetti che avevi e che sono scomparsi .
Ma devo anche dirti che rileggendo tutta la tua storia non credo che c'erano le solide basi con cui si puo' tentare di costruire qualcosa di veramente affidabile ..il tutto mi è sembrato ( da quello che hai scritto ) molto " leggero" ...

Molte cose , inoltre, sono francamente poco comprensibili...una ragazza di 30 anni con figlio cerca conoscenze su internet...ok ! fin qui non c'è nulla di strano , ma se una persona cerca contatti con uno straniero lo sa' che prima o poi la sua vita e quella di suo figlio dovranno per forza dirigersi verso un'altra " terra" .

Non capisco la sua " crisi"....sembra che qualcuno l'abbia costretta a stare lontano dai suoi affetti che la stia rapendo e segregando da mesi e mesi in terra inospitale .... :)
Non mi sembra che dopo un tuo viaggio la' , la sua prima breve visita in Italia ,... c'era motivo per un'altra sua visita in Italia....eri tu che dovevi tornare la' e per piu' tempo..ti dovevi rendere meglio conto della sua realta' e di chi fosse lei realmente...ti dovevi un po' calare anche nella sua atmosfera e quella di Dniepropetrovsk..

Avete forzato il periodo di conoscenza ..in un periodo di convivenza pre -matrimoniale in Italia (sembra) , NON penso che ci sia amore fra 2 persone dopo 3 incontri ....

Volendo essere piu' pratici direi che lei non è mai stata convinta di quello che si presupponeva un cambio di vita ...
Volendo essere piu' drastici direi che non ti ama e non gli è piaciuto come vivi e dove vivi ..semplicemente questo ... :|

Altre cose " sommerse" ...le sa' solo lei .... :? ..c'è qualcosa di contorto in tutta la storia ... :doubt:

P.S ..il tutto precisando che non so' come vive lei la' ...che tipo di lavoro ha , cosa offre a suo figlio , quali sono e DOVE sono le sue amicizie ........
Mi piace capire , imparare..sperimentare.
molte volte non ci riesco , ma quando succede..tutto diviene stramaledettamente eccitante .
Avatar utente
massimo777
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 378
Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 12:33
Residenza: Arezzo
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 29 ottobre 2010, 12:16

Forrest Gump ha scritto:Il grande bivio per te, sarà il suo ritorno a casa.
Gli mancherai??? Prevarrà il "non averti" o l'essersi ripresa tutto ciò che aveva a casa prima della partenza??

Hold On ha scritto: è invece ragionevole aspirare di vivere in un posto che ci permette di alzare il nostro tenore di vita (e quello dei figli), chi se ne frega se poi non è quello in cui si è nati e cresciuti, se poi accanto abbiamo anche il nostro/a amato/a cosa si pretende ancora? !!!

marcoxx ha scritto: quando c'è la VOGLIA di stare insieme,la soluzione si trova.
.....se non sarà così,allora vorrà dire che in fondo questa grande voglia (più da parte sua mi par di capire ) non c'era.

pcamilla ha scritto:Ha mollato tutto per vivere insieme , ora vive qui , è felice , non lavora ancora , "tiriamo il carretto" , ci AMIAMO , ma la frase che non scorderò mai è stata " Non mi importa dove viviamo, in Italia, in Ucraina , in Siberia , in Africa o sotto un ponte ......l'importante è che stiamo insieme "

massimo777 ha scritto:se una persona cerca contatti con uno straniero lo sa' che prima o poi la sua vita e quella di suo figlio dovranno per forza dirigersi verso un'altra " terra" ......
Volendo essere piu' drastici direi che..... non gli è piaciuto come vivi e dove vivi ..semplicemente questo ... :|

Tutte considerazioni sulle quali riflettere, nella forma diverse, ma a ben vedere con una buona parte di "sostanza" in comune.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6318
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi giuseppe conti il venerdì 29 ottobre 2010, 12:48

Ciao Gios, e a tutti gli iscritti.
Ieri, forse un poco dilungandomi sulla mia "storia", (ma l'ho fatto per inquadrare da chi ti veniva il consiglio), mi sono permesso di farti capire che volenti o nolenti, la vita cambia e noi non ci pòssiamo fare proprio nulla se non scelte che solo dopo tempo sapremo se giuste.
Giusto consigliarti di fare parlare la tua ragazza con compatriote che qui già vivono, ma che vita conducevano là? Che affetti o situazioni (mariti ubriachi che aspettano solo i soldini dall'Italia, case in cui vivevano con genitori o parenti magari in paesini dove il gas ancora non è servito,etc..) vivevano, quindi quanto questo può aver influenzato la loro preferenza?.... :?:
La scelta è SOLO TUA E SUA !!
Mi piace chi ti scrive : " io in italia ho un buon lavoro, che mi permette di mantenere i miei due figli, passare un po di soldi alla mia ex moglie, e poter pensare di crearmi una nuova famiglia, consentendo loro di fare una vita decorosa...ripeto decorosa, che non significa spendere e spandere all'impazzata.
ora....se dovessi andare a vivere la. primo....mesi per imparare la lingua... poi se vuoi lavorare devi parlare e scrivere perfettamente....dopo cosa faresti li?? chi manterrebbe i miei figli??? chi manterrebbe me, e la gentile consorte li?????
a meno che, la signora sia benestante e sia lei!!!! a mantenere tutti... scusa ma io i problemi li vedo e grossi!!!!!!!"

Beh...gli auguro non gli succeda mai nulla che possa sconvolgere la sua tranquilla esistenza...
Ma che rapporto c'è con la tua scelta? Questo nostro amico, che come scrive "...vive decorosamente.." non si è posto il problema che anche lei (ragazza ucraina "X") ha un figlio da mantenere, magari dei genitori anziani, e che qui deve anch'essa imparare la lingua e tutto il resto??
Poi scusami, ma in questo sito si parla, e molto,di italiani che là già vivono, conoscono i problemi e nessuno, credo,sia morto per questo...
Bene, invece, chi ti scrive e ti dice : " Certo, tu avresti difficoltà a vivere da lei, e così (per te) è meglio se è lei ad avere difficoltà a venire vivere da te…
Se tu la ami veramente, allora sacrificati tu… Il resto sono solo chiacchiere"......

Come ti dicevo tu devi fare il salto. ..: o stai o vai almeno prova...Sei giovane vedo dalla tua scheda, prendi se lei qui soffre un breve periodo di aspettativa, prova a vivere là e poi decidi....
Non voglio mettere ancora in piazza la mia vita, ma penso che le esperienze di altri possano darci sempre qualche idea e poi debitamente filtrate da te, farle tue.
Anch'io avrei potuto mandare avanti la mia ditta,lasciare mia moglie malata alle cure dei medici ospedalieri e i figli ad una baby-sitter...ma ho scelto di lasciare 20 anni di attività per seguire lei ed i figli, sino alla fine.
Scelte di vita!
Non rimpiango nulla, certo la non c'è il mare e tutte le comodità che qui da noi abbondano, (forse anche troppo ) ma c'è chi ti ama e ti chiede solo di provarci...
Qui sul sito ho "conosciuto" persone molto in gamba, vedi andbod,bancorex,Barry,Renzo,rocco21,uvdonbairo ....che la vivono o fanno spesso la spola,..tornano per la gente,il Natale,la Pasqua,i posti,...o quel che vuoi ma che secondo me hanno fatto una scelta non cosi assurda come il nostro amico divorziato ha disegnato... parliamo tanto di abitudini da cambiare, ma quanti hanno avuto nonni che hanno DOVUTO emigrare nel dopo guerra? ... o per poter fare una vita diversa, se vuoi più avventurosa di quella di qui?
COMUNQUE DALLE RISPOSTE CHE HO LETTO CREDO CHE LA MAGGIORANZA PROPENDA PER IL FATTO CHE LEI SIA POCO CONVINTA DI TE ALTRIMENTI NON RIFIUTEREBBE DI VENIRE NEL NOSTRO "MERAVIGLIOSO"....PAESE...
IO PERO' VADO CONTRO CORRENTE, (qui a Bergamo molte e dico molte tornano a casa lasciando mariti perchè: 1- anche la vita da loro è molto migliorata. 2-sono stanche delle bellezze nostrane incomparabili con la vita senza stress di la.3-...puoi sempre tornare in Italia per tuttte le ferie che vuoi se ritieni che la non ci siano bellezze paragonabili...
E PUR CHIEDENDOTI UN'ANALISI APPROFONDITA ED IL PIU' OGGETTIVA POSSIBILE SULLA VOSTRA RELAZIONE, (FAGLI LE PULCI PER INTENDERCI...) rimango dell'idea, come ha scritto karayuschij......
" Se tu la ami veramente, E LEI TI AMA VERAMENTE, :!: :!: allora sacrificati tu… Il resto sono solo chiacchiere…"
............. :!:
'Silentium aureo est' ...Giuseppe
Avatar utente
giuseppe conti
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lunedì 7 giugno 2010, 8:17
Località: Bergamo, Italia // Novoselytsia,(Новоселиця) Chernivtsi Oblast,Ucraina
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 29 ottobre 2010, 13:03

Ciao Gios

La situazione non è facile, ma ho imparato a mie spese che le donne ucraine sono molto caparbie ed ostinate, andargli contro peggiora la situazione, meglio che vi prendiate un periodo di riflessione, e che poi troviate un accordo su come vedervi, (abbiamo anche 2 aereoporti nelle vicinanze pisa e firenze).

E' logico che senta la lontanaza della famiglia per mia moglie è lo stesso,
ma se il problema è il bimbo si abituerà sono i primi che imparano le lingue,e si ambientano anzi più crescerà e più sarà difficile che voglia venire in italia...
Io ho visto la nostra nipotina l'ultima volta che è venuta in Italia non voleva più tornare in ucraina!

Cambiando discorso, non tutti gli ucraini/e sono alla disperazione o amano lasciare il paese a tutti i costi... non vivono all'inferno e in quel paese essendoci nati vedono le cose con un ottica diversa dalla nostra.
Mia suocera ha avuto offerte di lavoro dal canada (è insegnate di ginnastica artistica), in passato e le ha rifiutate..... Quindi fate voi...

Tieni duro e se vi amate una soluzione si trova sempre...
Auguri sinceri
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5819
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi giucs il venerdì 29 ottobre 2010, 13:05

Idem
Anche mia moglie ha lasciato una famiglia fantastica iniziando dai genitori e finendo con le sorelle minori alle quali era molto affezionata
pcamilla ha scritto:
Ha mollato tutto per vivere insieme , ora vive qui , è felice , non lavora ancora , "tiriamo il carretto" , ci AMIAMO , ma la frase che non scorderò mai è stata " Non mi importa dove viviamo, in Italia, in Ucraina , in Siberia , in Africa o sotto un ponte ......l'importante è che stiamo insieme "



Inoltre mi permetto Gios di aggiungere questa situazione

conosco personalmente una coppia IT/UA lei ucraina vivono qui ma lei per il momento ha lasciato nell' ottica di 2/3 anni la sua bimba(4 anni) con sua madre per le difficolta' iniziali di adattamento lingua, abitudini, lavoro ecc.............. (chi come me che ha lavorato/studiato all' estero puo' capire bene.) Pur di non rinunciare a lui e il tutto di spontanea volonta' e va in UA 2 volte l' anno Natale e in estate per fargli visita .
Avatar utente
giucs
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 39
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2007, 0:42
Località: roma
Residenza: roma
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi claudio.r il venerdì 29 ottobre 2010, 13:06

hold on!!!!!!
hai avuto il coraggio di dire quello che io pensavo, ma non volevo dire...... =D> =D> mi fa ridere, chi dice, andate voi a vivere li!!!! si si!!! forse in casi di lavori particolari, ho se uno ha intenzioni di avviare una attivita' imprenditoriale.. ho e' pieno di quattrini... ok.
ma un lavoratore comune... che diavolo va a fare??????? a odessa uno stipendio super sono 600 euro ma... super!!! normale da 200 a poco piu...ditemi voi come puo mantenere una famiglia all'occidentale......
e senza soldi..... l'amore finisce svelto...in una percentuale. moltooo alta..
naturalmente, e senza offendere nessuno..questa e' la mia libera e personalissima opinione.
Avatar utente
claudio.r
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 390
Iscritto il: lunedì 1 marzo 2010, 19:26
Residenza: firenze
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 29 ottobre 2010, 17:22

Confermo quanto dice Claudior.
Mia suocera non è mai voluta emigrare nonostante le offerte di lavoro e adesso per tirare avanti fa 2 mestieri.
Gli stipendi sono quelli, bassi per un italiano....
Specifico italiano perchè per 2 settimane vivi anche senza prosciutto crudo olio extravergine e parmigiano ma un anno o una vita no e allora i costi aumentano....
o vai a lavorare in una centrale nucleare (ho conosciuto in aereoporto un ex-marittimo che adesso lavora laggiù)
oppure fai la fame, ma questo è anche un altro argomento.
Su quello trattatato tieni dure e dagli un attimo di riflessione è una decisione difficile ed importante
Ancora auguri
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5819
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi massimo777 il venerdì 29 ottobre 2010, 20:22

IO ribadisco il concetto iniziale....da dove parte tutto , ..e mi riferisco a questa storia e non ad altre .
Mi sembra inutile portare esempi tra i piu' rari e vari .. :| -

Se un italiano cerca una conoscenza su internet e trova una ragazza ucraina o russa che egualmente ha gli stessi intenti , è sottinteso che al 99,99 % , il progetto , se così lo vogliamo definire ..è quello di costrure qualcosa nel Paese dove si vive meglio e la vita è piu' semplice , con conseguente raggiungimento della felicita' comune .

Non capisco di cosa stiamo a parlare ... :) ....se una ragazza non si puo' staccare dai suoi affetti e vuole un marito nel suo Paese , perchè non si trova un ucraino ..?? lui è nato lì , parla russo , sa' le leggi , le consuetudini e puo' fare qualsiasi lavoro .... :|
Mi piace capire , imparare..sperimentare.
molte volte non ci riesco , ma quando succede..tutto diviene stramaledettamente eccitante .
Avatar utente
massimo777
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 378
Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 12:33
Residenza: Arezzo
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi bertolidario il venerdì 29 ottobre 2010, 23:04

L'avvocato del diavolo:
La sua idea(di lei) potrebbe essere quella di vivere "insieme"ma tu rimani a lavorare in Italia,dove puoi dare un tenore di vita migliore alla tua "nuova"famiglia,mentre lei continua a vivere in Ucraina,vivendo una relazione(come) una "moglie di emigrato"(tu a casa tua in IT).
...E il resto(vicinanza fisica etc)?
Fare su e giù(IT/AU) fino alla pensione,per poi ritirarsi in Ucraina da "pensionato"italiano?
Secondo me,lei vuole garantire prima di tutto un futuro alla sua attuale famiglia (figlio),questo è senza dubbio il suo primo obiettivo,poi viene l'amore,che qui vedo più sentimentale e ipotetico che concreto e deciso.
Caro Gios,anche io sto vivendo una situazione simile alla tua,quindi capisco quello che stai provando ora!

Io le ho scritto,(perchè un discorso in italiano non lo comprende bene),una lettera,dopo essere rientrato dalla vacanza trascorsa con lei in Montenegro lo scorso Agosto.
Le ho detto che io non la obbligavo a scegliere di vivere insieme,ma di non perdere tempo con me se intendeva solo avere un amore a distanza o continuare a frequentarci e a sentirci telefonicamente! Le ho detto che se una persona ama,o si dona completamente,o altrimenti è solo una storia che non ha solide basi (fiducia e stima)nella persona che a questo punto (si crede) di amare.
Risposta:
Tu non apprezzi quello che faccio per te,e cerchi tutti i pretesti perchè probabilmente non mi ami più!
Mi fermo qui,altrimenti vien fuori un romanzo tipo,Guerra e Pace :badgrin:
Tanti auguri a chi come noi,sta attraversando questi "marosi".
P.S.
Il tempo è galantuomo,...e la pazienza è la virtù dei forti,ma insieme ci vorrebbero: la prudenza,la giustizia, la fortezza e la temperanza(l'aiuto dal Cielo)!
Avatar utente
bertolidario
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 173
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2007, 14:30
Località: Udine

Re: E' finita...

Messaggiodi massimo777 il venerdì 29 ottobre 2010, 23:38

L'avvocato del diavolo:
La sua idea(di lei) potrebbe essere quella di vivere "insieme"ma tu rimani a lavorare in Italia,dove puoi dare un tenore di vita migliore alla tua "nuova"famiglia,mentre lei continua a vivere in Ucraina,vivendo una relazione(come) una "moglie di emigrato"(tu a casa tua in IT).
-

Questo non possiamo dirlo , non sappiamo quali siano i suoi reali intendimenti..solo lei lo sa' .. :| -

Ma una cosa di questo genere mi sembra moolto pericolosa ....interpretata in un certo modo mi sa' di truffa ... :? -
Mi piace capire , imparare..sperimentare.
molte volte non ci riesco , ma quando succede..tutto diviene stramaledettamente eccitante .
Avatar utente
massimo777
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 378
Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2010, 12:33
Residenza: Arezzo
Anti-spam: 56

Re: E' finita...

Messaggiodi toto il sabato 30 ottobre 2010, 9:09

Salve !

Ho letto velocemente e rispondo velocemente.

Una donna ucraina che ha un passato con exmarito e figli a carico; la quale, fa' un tragitto di vita difilcoltoso-
cosa potete pretendere.

Le cose naturale portano poco stress,costei ha fatto uno sforzo immane raggiungere costui;quindi ha innalzato-
la soglia della sfera emotiva/psicologica al punto che l'ha prostrata tanto.

Lei,ha provato a farsi trasportare di questa enfasi pseudoinnamoramento,ma ha scoperto che la sua patria e i suoi -
affetti sono in ucraina.

Questo succede quando lo stato emotivo e sotto pressione,quindi non e' un fatto naturale.
Consiglierei lasciarla nella sua naturalezza,senza sconvolgimenti e tormenti da ambedue le parti.

Un conoscente ha provato a venire qui' in Ua,ma ha dovuto ricredersi e ore ha un lavoro in Italia e la lei-
e' rimasta in Nikolaev con prole.Meditate!!!
Avatar utente
toto
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 921
Iscritto il: sabato 21 novembre 2009, 10:43
Residenza: Nikolaev
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti