Dubbio su ricongiungimento familiare

Ricongiungimento con il figlio o la figlia maggiorenni.

Dubbio su ricongiungimento familiare

Messaggiodi marcof70 il domenica 27 settembre 2009, 18:34

Salve a tutti ragazzi, leggendo questo forum, mi viene un grosso dubbio:
io e mia moglie (ucraina con cittadinanza italiana), non ci intendiamo molto di ricongiungimenti familiari, per il semplice motivo che mia suocera si è sempre rifiutata di venire a farci visita in italia, andiamo noi tutti gli anni.sembra però che la prossima estate venga a farci visita per 1 mese circa.
Leggendo il forum mi pare di capire che durante la produzione dei documenti per il visto, bisogna presentare le ricevute dei soldi che la figlia (dall'italia) manda alla mamma regolamente in ucraina, giusto?
A questo punto la domanda sorge spontanea, se una persona non dispone delle ricevute (perchè spedisce i soldi in altri modi), significa che il visto non potrà averlo?
Vi faccio un esempio, dove viviamo noi (sardegna) la gente spedisce i soldi in uck tramite i corrieri ucraini che vengono 3 /4 volte al mese a portare e ritirare pacchi di ogni genere, consegnano i soldi a questi corrieri (fidatissimi), e i soldi arrivano a destinazione in 3 g circa senza ricevuta, pagando semplicemente la commissione al corriere. Il corriere al momento che riceve i soldi, trascrive semplicemente su una sua agenda la somma e il nome della persona in uck a cui deve consegnare il denaro.
Ciao ragazzi, aspetto Vs notizie.
Grazie
Avatar utente
marcof70
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 27
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2007, 22:23
Località: Alghero


Re: Dubbio su ricongiungimento familiare

Messaggiodi superpot il domenica 27 settembre 2009, 20:13

non so risponderti
ma tua moglie e di lutsk?
Avatar utente
superpot
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 167
Iscritto il: martedì 21 aprile 2009, 23:21
Residenza: vercelli
Anti-spam: 56

Re: Dubbio su ricongiungimento familiare

Messaggiodi peterthegreat il domenica 27 settembre 2009, 20:42

Ciao,
se viene per un mese non devi fare nessun ricongiungimento, fai la domanda per un visto turistico di 30 giorni.
Ciao Pietro
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6400
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Dubbio su ricongiungimento familiare

Messaggiodi andbod il domenica 27 settembre 2009, 22:13

In caso di richiesta di visto per ricongiungimento servono le ricevute in originale del trasferimento di denaro fatto con Western Union, Moneygram, bonifico bancario con tanto di indicazione precisa del mittende di denaro che deve essere l'invitante.

Senza le ricevute di almeno 3 o 4 mesi non viene accettata la domanda.

In ogni caso se l'esigenza e' quella di una visita turistica limitata ad un mese il visto corretto e' quello turistico con invito da parte di cittadino Italiano.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Dubbio su ricongiungimento familiare

Messaggiodi marcof70 il mercoledì 30 settembre 2009, 20:51

no,mia moglie è di novoiavorivsk, 35 km da l'viv
Avatar utente
marcof70
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 27
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2007, 22:23
Località: Alghero


Torna a Ricongiungimento familiare





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti