Dubbi, certezze, realta'...

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Dubbi, certezze, realta'...

Messaggiodi Chumoko il domenica 28 dicembre 2008, 23:12

Ciao a tutti!!
Mi chiamo Alessandro, ho 31 anni ed è la prima volta in tutta la mia vita che scrivo in un forum!!!
Ovviamente, chissà cosa mi avrà spinto a iscrivermi in questo splendido forum (una volta ho passato l'intera notte a leggermelo tutto, o quasi... Non sono normale, neh? 8-[ ) se non l'amore per una splendida ragazza ucraina?
Vi racconterò brevemente la mia storia:
non ho conosciuto Irina tramite chat o altro, ma in un posto dove, spesso, capitano questo genere di "patatrac", e cioé ad un matrimonio!
Era il matrimonio di una mia amica, e la mia Lei, bellissima, era con sua madre... Vi lascio immaginare gli ululati dei singles presenti al matrimonio quando passava! Ma, poiché qui in Italia spesso la bellezza femminile genera insicurezze nel cosiddetto sesso forte, nessuno aveva il coraggio di avvicinarla, me compreso!
Inoltre si era aggiunto un ulteriore problema: quando, dopo numerosi brindisi, mi è tornato in mente che io sono famosissimo tra i miei amici per la tremenda faccia tosta :p (eccola) e ho deciso d'abbordarla, ho sentito lei che, al telefono, parlava in una lingua russa o slava e mi si è ghiacciato il sangue nelle vene (dopo spiegherò il perché)...
Insomma cercai d'evitarla a lungo, finché il destino non ci mise lo zampino... Ad un certo punto della giornata (luuunga) la musica cambiò: dal tipico liscio si passò al latino-americano...
Come avrete intuito, io adoro il l/a, quindi, alzandomi all'improvviso, allungai la mano per invitare una dama, e si appoggiò delicatamente sulla mia la mano di una fata... La mia Irina...
Ballammo fino alla fine del matrimonio (con invidia di molti :twisted: ) ma non ci fu scambio di telefoni per quel timore di cui vi dicevo poco sopra, (prometto che ve ne parlo, giuro!).
Però non avevo fatto i conti con il cuore, e dopo due giorni ininterrotti a pensare a lei passai all'attacco: consegnai il mio numero di cellulare alla mamma della sposa, amica della mamma di Irina, chiedendole di consegnarlo alla ragazza. Se lei avesse desiderato vedermi, lì mi avrebbe trovato.
Dopo un solo giorno stavamo già organizzando la nostra prima uscita!!!
Ammetto che, ignorante della cultura e degli usi ucraini, il nostro primo incontro, all'inizio, non è stato il massimo (credo che in un primo momento mi ritenesse un maniaco sessuale =P~ ) però, poi, ha capito che ero innocuo e abbiamo passato una splendida serata...
A questa ne sono seguite altre due, poi lei è dovuta partire per il suo Paese...
Da allora, parlo di Luglio, ci siamo sentiti praticamente tutti i giorni con e-mail, sms o, raramente, telefonate. E nel frattempo ho cercato di raccogliere più info possibili sull'Ucraina, sui suoi abitanti e sulle sue ragazze, in modo da sapermi comportare quando la rivedrò (infatti non ho letto solo il forum, ma tutto il sito!), cosa che dovrebbe accadere tra la metà e la fine di gennaio (finalmente...).
Ora, se non vi siete rotti prima a leggere tutto, vi chiederete perché l'ho fatto... E' perché ho paura, dubbi, che non sono riuscito a fugare in questo lungo periodo di amore "virtuale"... E quindi, se vorrete, vorrei chiedere il consiglio di chi ne sa più di me... Ho già letto risposte in post analoghi, ma secondo me ogni storia è a sé, e quindi eccomi qua.
Dovete sapere sapere che non so se è uno scherzo del destino o altro, ma le ultime storie che ho avuto sono state tutte con ragazze straniere... Ma l'ultima mi ha davvero segnato: ragazza rumena, carina, molto dolce, che si è donata completamente a me, solo per rendermi conto che in sole 2 settimane, senza che me ne accorgessi, mi aveva spillato 1200€... L'ho mandata a quel paese all'istante, ma questa cosa mi ha traumatizzato... E' vero che non bisogna generalizzare, e gli Ucraini non sono i Rumeni, però ho paura che anche lei possa prendermi in giro...
E' vero che ho avuto modo di conoscerla di persona, e di capire che è una brava ragazza... Io prima ho parlato d'amore, ma è davvero così? In fondo ci siamo visti tre volte (però il problema è che io, per la prima volta, ho incontrato il colpo di fulmine, sono pazzo di lei, e mi sono bastate tre volte per capirlo). Ovviamente non mi dice "ti amo", e questo l'apprezzo, però mi chiama "amore".
Il problema dei miei dubbi non è derivato dal fatto che sono psicolabile (almeno credo :doubt: ) ma dal fatto che ci sono giorni in cui è dolcissima, e giorni che, invece, non mi considera per niente... Non si fa sentire, scompare... Ho pensato che lei riduca al minimo i messaggi per motivi di "spesa", ma mi sembra maleducato da parte mia anche solo pensarci...
Sua mamma (con cui ho un buon rapporto) mi dice che devo aiutarla a trovare lavoro qui in Italia... Che ben venga, per lei farei davvero qualsiasi cosa, ma più sua mamma insiste, più divento sospettoso... Boh, non so...
Ragazzi, per favore, aiutatemi voi, che siete molto più addentro nella psiche femminile ucraina...
Grazie e... buone risposte!!
P.S. Lei è di Sumy, ma arrivarci sembra davvero un'impresa omerica. C'era anche un altro ragazzo che aveva bisogno di info in proposito, se c'è qualche aggiornamento, che ben venga!!!
bye
Chumy
Avatar utente
Chumoko
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2008, 17:35
Residenza: Brugherio
Anti-spam: 56


Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi magma-x il domenica 28 dicembre 2008, 23:30

"E l'ombra sua ritorna, che s'era dipartita" mi viene da dire :lol:

Di Sumy abbiamo l'esperto Pietro, meglio noto come peterthegreat, visto che è spostato con una ragazza di la, ed attualmente è li.
Cmq sia, del fatto della mamma "caccia lavoro", non mi preoccuperei, è normalissimo che voglia sua figlia qui e lo voglia a certe condizioni, come non mi preoccuperei del fatto che ogni tanto sparisce o magari fa la "fredda"...un po per spesa un po perchè è nel loro carattere. Chiamala, costa meno di quello che pensi (usa i voip o schede prepagate, basta guardare nella sez. "internet per l'ucraina", troverai tutte le info del caso).

Per il resto dovresti darci qualche altro dettaglio, come età e cosa fa li...tuttavia, non farti paranoie, parti e vivi!

Ogni donna è un libro a se...generalizzare sarebbe troppo facile, e poi, se qualcuno ti dicesse non partire, tu lo faresti?? :wink:

p.s.: fai una cosa, falla venire a kiev e prendi un apt., è la cosa più semplice; per te, profano in terra ucraina, arrivare a Sumy dire che è molto difficile è un semplice eufemismo...magari insieme poi vi spostate a Sumy...
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Chumoko il lunedì 29 dicembre 2008, 0:02

Le tue parole mi sono state di grande conforto, Magma, grazie... :)
Lei ha 22 anni, è laureata in Economia, e lavora in un'azienda da cui andrà via per venire qui in Italia... Purtroppo il grosso limite è che lei non parla praticamente per niente l'italiano, e ciò mi rende la ricerca piuttosto complicata. :mrgreen:
Grazie anche per la dritta sui telefoni, quella era una parte del forum che avevo trascurato... Ora provo a darle una sbirciata.
bye
Chumy
Avatar utente
Chumoko
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2008, 17:35
Residenza: Brugherio
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi RobyUA il lunedì 29 dicembre 2008, 2:32

Ciao Chumy, ciao a tutti !

il fatto che la madre di Irina cerchi di trovare un posto di lavoro per sua figlia
e che questo a te sembri un po insistente credo che sia normale.
Non ricordo chi lo ha scritto ne dove qui sul forum ma descrivendo le differenze
tra il modo di fare italiano e quello ucraino è venuto fuori che loro sono più diretti
di noi ecco perchè ho scritto che credo sia normale il comportamento della mamma
di Irina.

Se posso permettermi, tieni gli occhi aperti ma se la ragazza rumena ti ha spillato 1200€
Irina non ne ha colpa (infatti non hai detto che ne abbia) ma non presentarti con leggero
sospetto perchè se ne accorgono (se le donne normali hanno il sesto senso quelle ucraine
hanno anche il settimo, l'ottavo ed il nono ognuno di questi ultimi unito all'intuito femminile
che ci frega tutti :D ).

Avventurarti fino a Sumy, da solo e senza conoscere minimamente l'Ucraina forse non è
proprio semplicissimo ma neanche impossibile (dipende da che tipo sei).
Qui sul forum puoi trovare tanti utili consigli per preparare il tuo viaggio sia dal punto di vista
logistico che psicologico (metteremo su un comitato speciale pro Chumy :D ).

In bocca al lupo per tutto !!!

RobyUA !!!

scommetto che Alibrando ha le foto di ogni metro che dovrai fare per arrivare da Kiev a Sumy
(anzi gli Alibrandi - ancora non ci credete ma io ne sono certo, sono più di uno !!!)
Se a ciascun l'interno affanno si leggesse in fronte scritto,
quanti mai che l'invidia fanno, ci farebbero pietà !!!

никто не стоит спрашиваю ?
нет, я нормальный водила !
Avatar utente
RobyUA
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 986
Iscritto il: martedì 10 giugno 2008, 21:45
Località: Rimini

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 29 dicembre 2008, 18:44

Ciao,
prima di tutto benvenuto nel forum.

Non capiscoil comportamento di sua madre, visto che lei e' gia in Italia per lavoro,per far venire anche la figlia, ci sono mille modi.(Digli sempre di si e ridi)

Lei ti ha chiesto di andarla a trovare?
Se si allora vai, e' sempre un esperienza nuova, e poi ti renderai conto se e' una che ti vuole mangiare dei soldi oppure ti usa per venire in Italia oppure se sei l'uomo della sua vita.

Arrivare a Sumy e' molto piu' semplice di quanto credi. Io sono qui, per qualsiasi problema scrivi anche in mp.

Ciao Pietro.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5581
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 29 dicembre 2008, 19:29

A mio modo di vedere tu hai un grosso vantaggio ed un grosso svantaggio.

Vantaggio: Lei è stata in Italia, spero per te e per lei il maggiore tempo possibile, quindi conosce un pò il nostro modo di pensare e di vedere le cose.

Svantaggio: tu non sei mai stato in Ucraina, quindi non conosci il loro modo di pensare e di vedere le cose.

A "fraintedere" ci si mette pochissimo.
Le nostre donne e le loro sono diversissime, i loro uomini e noi pure.

Il confine tra ciò che una ragazza Ucraina si aspetta da un uomo come "naturale e legittimo", a volte viene frainteso dall'uomo "occidentale" come un tentativo di "approfittarsene".

Preso da tale sospetto l'uomo occidentale dice "No", anche se ha di fronte una santa perchè pensa di avere a che fare con una nulla di buono che vuole solo sfruttare il suo portafoglio.

A sua volta tale rifiuto è frainteso dalla ragazza ucraina che considera il NO come segno di poca "galanteria" o di poca importanza per lei.

Ti ho appena raccontato all'incirca come è finita la mia prima storia (molto breve per i suddetti motivi) con una ragazza ucraina.

Stai attento, il confine (tra essere presi per i fondelli e pensare di esserlo) è sottilissimo per chi non sa niente di Ucraina e per le Ucraine che non sanno niente di "occidentali".
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6221
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Chumoko il lunedì 29 dicembre 2008, 19:45

peterthegreat ha scritto:Non capiscoil comportamento di sua madre, visto che lei e' gia in Italia per lavoro,per far venire anche la figlia, ci sono mille modi.(Digli sempre di si e ridi).


Sua madre qui in Italia fa un lavoro, seppur molto nobile, piuttosto umile. Quindi spera che la figlia possa trovare un lavoro più bello di quello che fa lei, anche perché così si sentirebbe in parte gratificata per gli studi che ha fatto al suo Paese.

peterthegreat ha scritto:Lei ti ha chiesto di andarla a trovare?
Se si allora vai, e' sempre un esperienza nuova, e poi ti renderai conto se e' una che ti vuole mangiare dei soldi oppure ti usa per venire in Italia oppure se sei l'uomo della sua vita.


Questo è un altro motivo di mio dubbio... Lei più volte mi ha detto che non vede l'ora di rivedermi, e che aspetta con ansia il nostro nuovo incontro... Ma qui in Italia... Una volta le ho proposto che sarei andato da lei in aereo, e che saremmo tornati insieme qui in Italia con gli autobus... Al momento mi è parsa entusiasta, ma poi tutte le volte che gliene ho parlato ha sempre glissato... Come se mi nascondesse qualcosa... Boh!

peterthegreat ha scritto:Arrivare a Sumy e' molto piu' semplice di quanto credi. Io sono qui, per qualsiasi problema scrivi anche in mp.

Ciao Pietro.

Grazie Pietro! A breve avrai una mia mp, visto che nessuna agenzia della mia Provincia è stata in grado di aiutarmi... ;)
Avatar utente
Chumoko
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2008, 17:35
Residenza: Brugherio
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Chumoko il lunedì 29 dicembre 2008, 20:01

Forrest Gump ha scritto:A mio modo di vedere tu hai un grosso vantaggio ed un grosso svantaggio.

Vantaggio: Lei è stata in Italia, spero per te e per lei il maggiore tempo possibile, quindi conosce un pò il nostro modo di pensare e di vedere le cose.

Svantaggio: tu non sei mai stato in Ucraina, quindi non conosci il loro modo di pensare e di vedere le cose.


Non sono così sicuro del vantaggio, perché sua mamma vive in un paesino piccolissimo sperduto in mezzo al nulla, quindi la mia Irina non ha avuto modo di socializzare molto con la gente, se non con i familiari della sposa. Spero che, però, tu abbia ragione.

Forrest Gump ha scritto:A "fraintedere" ci si mette pochissimo.
Le nostre donne e le loro sono diversissime, i loro uomini e noi pure.

Il confine tra ciò che una ragazza Ucraina si aspetta da un uomo come "naturale e legittimo", a volte viene frainteso dall'uomo "occidentale" come un tentativo di "approfittarsene".


Qui arriva un altro punto nevralgico: la mia Irina, nei tre giorni insieme e nei mesi passati via mail, non mi ha mai chiesto niente di niente!!! Tutto quello che sono riuscito a offrirle sono state due bibite, e tra l'altro, offerte da me e non richieste da lei... :D Questa è la cosa che più mi turba... Se è vero quel che dici,e non ho motivo di dubitarne, perché non mi chiede niente? Vuol dire che non ha bisogno, che è orgogliosa o che non mi considera davvero il suo uomo? :?: C'è da dire che sono abbastanza sicuro che molti dei miei dubbi verranno fugati quando ci rivedremo, perché staremo insieme molto di più di tre giorni... Però queste paure sono frutto dei miei sentimenti, mai provati così intensi per una donna... Questa ragazza mi ha sconvolto in 3 soli giorni! :lol: E pensare che non abbiamo neanche fatto nulla di più che coccolarci un po'... Guarda il destino... :|


Forrest Gump ha scritto:Stai attento, il confine (tra essere presi per i fondelli e pensare di esserlo) è sottilissimo per chi non sa niente di Ucraina e per le Ucraine che non sanno niente di "occidentali".


Per questo motivo sono sempre più felice di essermi iscritto in questo forum! :mrgreen:
Avatar utente
Chumoko
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2008, 17:35
Residenza: Brugherio
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Chumoko il lunedì 29 dicembre 2008, 20:04

RobyUA ha scritto:Avventurarti fino a Sumy, da solo e senza conoscere minimamente l'Ucraina forse non è
proprio semplicissimo ma neanche impossibile (dipende da che tipo sei).
Qui sul forum puoi trovare tanti utili consigli per preparare il tuo viaggio sia dal punto di vista
logistico che psicologico (metteremo su un comitato speciale pro Chumy :D ).

In bocca al lupo per tutto !!!

RobyUA !!!

scommetto che Alibrando ha le foto di ogni metro che dovrai fare per arrivare da Kiev a Sumy
(anzi gli Alibrandi - ancora non ci credete ma io ne sono certo, sono più di uno !!!)


Anche se hho cuttato ho apprezzato tutto il tuo post, Roby, grazie peri consigli, saranno ben spesi. A questo punto sono davvero curioso se Alibrando/i risponderà, perché leggendo qui e altrove sembra davvero il guru di questo forum! :mrgreen:
Avatar utente
Chumoko
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2008, 17:35
Residenza: Brugherio
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 29 dicembre 2008, 20:15

Chumoko ha scritto:
Qui arriva un altro punto nevralgico: la mia Irina, nei tre giorni insieme e nei mesi passati via mail, non mi ha mai chiesto niente di niente!!! Tutto quello che sono riuscito a offrirle sono state due bibite, e tra l'altro, offerte da me e non richieste da lei...


Sposala immediatamente !!!!!!!!!!!!!!!

Scherzavo naturalmente. :D :D :D


P.S. Allora mi correggo, hai 2 grossi vantaggi
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6221
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Chumoko il lunedì 29 dicembre 2008, 21:04

Forrest Gump ha scritto:
Chumoko ha scritto:
Qui arriva un altro punto nevralgico: la mia Irina, nei tre giorni insieme e nei mesi passati via mail, non mi ha mai chiesto niente di niente!!! Tutto quello che sono riuscito a offrirle sono state due bibite, e tra l'altro, offerte da me e non richieste da lei...


Sposala immediatamente !!!!!!!!!!!!!!!

Scherzavo naturalmente. :D :D :D


P.S. Allora mi correggo, hai 2 grossi vantaggi


Mi hai fatto rotolare dal ridere!! :D
Però il tuo P.S. mi ha incuriosito... Puoi spiegarti meglio per favore?
Avatar utente
Chumoko
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2008, 17:35
Residenza: Brugherio
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi magma-x il lunedì 29 dicembre 2008, 23:57

...fermati...ricordati che la tua "storia" è solo virtuale...vai li, e vedi un po la situazione...non correre e non fare promesse che non puoi mantenere (come eventuali lavori ;) )
I templari erano a guardia della verità. - Baietti
Avatar utente
magma-x
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1504
Iscritto il: lunedì 31 dicembre 2007, 16:05
Residenza: Via Lattea
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Chumoko il martedì 30 dicembre 2008, 14:18

Edit: non quotare risposte adiacenti!!!!!!!!!!!!!!!!

Hai ragione, la mia mente ha galoppato seguendo il cuore... :mrgreen:
Intanto tra pochi giorni lei verrà qui e rimarrà un mese: questo è un buon inizio per capire. Poi si vedrà. Speriamo bene!! :D
bye
Chumy
Avatar utente
Chumoko
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2008, 17:35
Residenza: Brugherio
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Forrest Gump il martedì 30 dicembre 2008, 20:37

Mi hai chiesto di spiegarti quali sono i due grossi vantaggi che avete:

sul primo, te ne ho già parlato espressamente sopra;

circa il secondo..........

Chumoko ha scritto:Ma l'ultima mi ha davvero segnato: ragazza rumena, carina, molto dolce, che si è donata completamente a me, solo per rendermi conto che in sole 2 settimane, senza che me ne accorgessi, mi aveva spillato 1200€... L'ho mandata a quel paese all'istante,


.....intendevo dire proprio questo.

Diciamo che se le cose stanno così, hai eliminato le maggiori cause di "mortalità", riguardanti le coppie italo/ucraine
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6221
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Dubbi, certezze, realtà...

Messaggiodi Chumoko il martedì 30 dicembre 2008, 23:50

Ragazzi stasera, per la prima volta, Irina mi ha detto "ti amo"... Sono in stato confusionale, vi voglio bene... 8-[
Avatar utente
Chumoko
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2008, 17:35
Residenza: Brugherio
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti