Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Tutti i problemi nascosti o seminascosti, tutto quello che è fuori dalla sfera della vacanza e del viaggio di piacere.

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi Win231 il sabato 14 gennaio 2012, 23:37

[/quote]In pratica mi chiedo: non comunicando niente, come avviene la verifica dei 7 anni? tramite l'acquisizione del PDS?

Scusate se ho aggiunto confusione al post o sono andato fuori tema... al limite riapro il tutto altrove.[/quote]

...!!!....mi ritrovo nella stessa situazione e neanche ci avevo pensato!! :shock:

Mia moglie risiede in Italia con regolare PDS, ma sul passaporto "interno" Ucraina la residenza è a Kerch in via tal dei tali...

Sul passaporto "blu" invece non è menzionata la residenza in Ucraina.

Che faccio??...corriamo rischi??! :?:

BYE!
"To live is the rarest thing in the world. Most people exist, that is all".(Oscar Wilde)
Avatar utente
Win231
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 299
Iscritto il: mercoledì 24 dicembre 2008, 14:33
Località: Bologna
Residenza: Bologna
Anti-spam: 56


Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi peterthegreat il domenica 15 gennaio 2012, 19:25

NO.
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6466
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi valkrav il domenica 15 gennaio 2012, 23:21

Ecco cosa lo trovato sul argomento in un altro forum
come non posso inserire il link riporto tutto il testo in russo/ucraino
in due parole: la legge ucraina non permette ai propri cittadini la seconda cittadinanza
pero al momento non esiste nessuna responsabilità penale
progetto della legge e stato approvato a 2009 in primo e poi sempre fermo...
ancora citato l'articolo 2 della legge sulla cittadinanza che ..."non vieta la seconda cittadinanza"

По-хорошему, новоиспеченывй гражданин должен на Украине посетить ОВИР, пишется заява, сдается укр.загранпаспорт и т.п.

Если кто-то желает отказаться - это возможно, но после проделывания определенной процедуры, а не автоматически. На данный момент ни один нормативно-правовой акт Украины не предусматривает ответственность за два гражданства. Еще в 2009 году планировалось ввести уголовную ответственность за "за приховування факту перебування у громадянстві іншої держави або набуття такого громадянства", но этот законопроект до сих пор не доведен до конца.
Проект Закону про внесення змін до деяких законодавчих актів України (щодо відповідальності за приховування факту перебування у громадянстві іншої держави або набуття такого громадянства)
Останній стан: Готується на друге читання
Останній етап проходження: Прийнято в першому читанні (02.06.2009)

Так что граждане Украины могут получить гражданство Италии, например, из-за недостаточного правового регулирования этого вопроса, но нигде не указано, что это наказуемо. И украинцам, имеющим паспорта двух (или даже более) государств, пока ничего и не грозит.
Macerata писал(а):
В противном случае ожидаю штрафные санкции, сюрпризы не пересечении границы.

Macerata, если не секрет - кто сказал? Я подобные разговоры на уровне слухов слышу давно, но пока никаких конкретных применений на практике не встречала. Какие санкции и сюрпризы при посещении Украины могут ожидать на границе, если показывать только итальянский паспорт?

ЗАКOН УКРАЇНИ Про громадянство України - где упоминается о штрафе и санкциях?
Я очень сомневаюсь, что итальянская сторона передает какие-то данные украинской стороне - Италию не интересуют другие гражданства ее новоиспеченного гражданина, так как по закону не нужно отказываться от родного гражд-ва для получения итальянского.
Вообще украинское законодательство косвенно допускает возможность приобретения гражданином Украины гражданства другого госуд-ва (но не двойного):
Цитата:
Статья 2 " Якщо громадянин України набув громадянство (підданство) іншої держави або держав, то у правових відносинах з Україною він визнається лише громадянином України".
Я это понимаю так: если гражданин Украины получил гражданство другого государства, а это другое государство (например, Италия) не потребовало отказаться от своей правовой принадлежности к Украине, то все взаимоотношения такого гражданина с Украиной будут рассматриваться как отношения украинского гражданина со своим государством.
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 946
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi Ciorni.voran il martedì 9 ottobre 2012, 16:18

Dal 2 ottobre la Rada ha ratificato una legge che prevede una serie di sanzioni per chi occulta l'acquisizione di una cittadinanza straniera.

Entro sei mesi dall'ottenimento della nuova cittadinanza sarà obbligatorio notificare la cosa agli organi competenti (non specifica quali).In caso contrario sarà comminata una sanzione che va da un minimo di 170 a un massimo di 510 grivni.

Mi sembra esageratamente bassa per fungere da deterrente.C'è qualcosa che sfugge alla mia comprensione.Inoltre si potrebbe dedurre che fino ad ora non sia stata effettuata nessun tipo di comunicazione sui cambi di cittadinanza.Cosa che taluni sostengono.

Se si occupano posti nell'amministrazione dello Stato (polizia,dogane,agenzia entrate...),la Rada oltre a multe più severe (si fa per dire) ha imposto tutta una serie di restrizioni e impedimenti per l'esercizio di tali funzioni.
Questa forse serve a prevenire la fuga di funzionari infedeli al regime :D
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3349
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 9 ottobre 2012, 16:52

Multe di questo tipo sono ridicole, per quanto sicuramente c'è anche chi non navigando nell'oro magari si lascia scoraggiare.
Nell'ultimo viaggio in Ucraina ho avuto modo di conoscere altre persone che vivono beate e serene con doppio passaporto, confermo però che il passaporto ucraino alla fina risulta essere solo quello interno perchè l'altro, quello per l'espatrio, fa più danni che bene. Arrivati in territorio ucraino invece nessun problema, passporto interno e via, tanto quello per l'espatrio non lo richiede nessuno.
Ovvio che ci siano poi guai in vista per chi deve produrre la documentazione per ricongiungimenti matrimoni e altro... comunque immagio che una strada la si trovi sempre altrimenti la "festa" sarebbe finita da un po'.

Posto qui alcune informazioni in più, fresche fresche, riguardanti il passaporto rumeno. Preciso subito che non mi sono preso la briga di controllare idettagli sul sito dell'ambasciata rumena, ma il succo del discorso non credo che cambi di molto visto che un mio conoscente proprio questa settimana è diventato rumeno... ci chernovzy ma rumeno :D

I requisiti più o meno sono questi:
è necessario avere o aver avuto un parente (anche un nonno) cittadino rumeno prima della disgregazione dell'urss. Fa fede anche un parente moldavo, anzi questo costituisce corsia preferenziale, per una specie di proprietà transitiva: romania-moldavia-ucraina.
bisogna portare la documentazione riguardante il parente all'ambasciata ucraina (o moldava per i moldavi), sia essa un certificato di nascita o di morte poco importa.
Ci sono dei moduli da compilare, fotografie da portare ecc ecc, il tutto costa alcune decine di euro, diciamo un centinaio considerando che procurarsi i certificati in moldavia riguardanti ad esempio il nonno morto nel 38 non è un gioco da ragazzi.

Poi si presenta la domanda e si presta giuramento. In seguito, altro vesamento, ed arriva un passaporto rumeno.
Sottolineo che la procedura è perfettamente legale, è un po' come ai vecchi tempi quando nelle squadre di calcio giocavano gli oriundi, sebbene le frontiere per gli stranieri fossero chiuse.

Il 90% del sud ovest dell'ucraina è potenzialmente rumeno.
La cosa che non ha spinto (a mio parere) troppa gente a utilizzare questo escamotage è la pigrizia e la mancanza d'informazione.
Questo mio conoscente ucraino, stufo di rinnovare pds (sottolineo che è in italia in regola, lavora ed è una bravissima persona), ha fatto due conti: solo per il rinnovo del pds spende il triplo che per avere una volta per tutte il passaporto rumeno. Basta visti, basta burocrazia. E a casa, in Ucraina, farà l'ucraino :D
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8194
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 9 ottobre 2012, 16:55

Scusate, intendevo dire ambasciata rumena.

ps. offtopic: se non erro l'ambasciata italiana a kiev tratta i visti anche per cittadini moldavi
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8194
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi andbod il martedì 9 ottobre 2012, 20:30

La nuova norma non sostituisce quelle gia' in vigore, aggiunge semplicemente delle sanzioni amministrative a quelle penali gia' esistenti per chi ha la doppia cittadinanza.

E' pero' probabile che la normativa penale venga presto abrogata in quanto contraria alle norme Europee a cui, molto a fatica, l'Ucraina si sta adeguando.

Se considerate che il capo delle Guardie del Corpo del Presidente ha avuto per anni il doppio passaporto Ucraino e Russo e la stessa cosa per l'attuale Primo Ministro (si vocifera negli ambienti politici che abbia ancora oggi la doppia cittadinanza) capirete come sono fatti oggi i controlli.

Resta pero' il fatto che mantenere la doppia cittadinanza per un cittadino Ucraino rappresenta un reato e, fino a che sara' cosi', e' assolutamente sconsigliabile mantenere la cittadinanza Ucraina dopo averne acquisita una stranieria.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi Ciorni.voran il martedì 9 ottobre 2012, 21:06

andbod ha scritto:Resta pero' il fatto che mantenere la doppia cittadinanza per un cittadino Ucraino rappresenta un reato e, fino a che sara' cosi', e' assolutamente sconsigliabile mantenere la cittadinanza Ucraina dopo averne acquisita una stranieria.


...e presumibilmente resterà così ancora per un pezzo visto che la norma è inserita all'art. 4 dei Principi Fondamentali della Costituzione Ucraina.Quindi per cambiarla serve la maggioranza qualificata e il referendum.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3349
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi vittorio_guido il martedì 9 ottobre 2012, 21:55

Ok è sconsigliabile... ok va bene...
allora come e cosa si fà?
Lo chiedo perchè mio suocero che ci lavora (indirettamente) non ne ha idea.... :)
Fà l'avvocato, sa che è reato ma di preciso cosa fare non lo sà, perchè a detta sua nessuno controlla..... E nessuno ha mai fatto niente....
Auguri
Vittò
Negli ultimi anni Mia moglie è sempre entrata con quello italiano
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6358
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi andbod il giovedì 11 ottobre 2012, 13:21

Per essere a posto con la Legge la procedura e', in teoria, molto semplice : acquisita la cittadinanza straniera, ci si rivogle al Consolato presso cui si e' registrati in quanto residenti all'estero e si firma una dichiarazione relativa alla rinuncia alla cittadinanza Ucraina e si restituiscono i passaporti. Se invece si e' residenti in Ucraina, bisogna rivolgersi all'OVIR/VVIR locale e seguire la stessa procedura.

In entrambe i casi in realta' vi troverete di fronte ad un muro di gomma. La pratica e' complessa dal punto di vista amministrativo e quindi sia Consolato che OVIR/VVIR non hanno alcune intenzione di farla e si inventeranno mille scuse, che la Legge sta cambiando, che si devono informare, etc. Insomma il solito rapporto con la pubblica amministrazione Ucraina : senza pagare non si ottiene nulla e, visto che la pratica e' complessa, il desiderio di non far nulla e' superiore a quello di estorcere del denaro.

In realta' non e' che non vengano fatti controlli, e' che gli stessi vengono fatti in maniera "passiva". Cioe' se un cittadino Ucraino entra con un passaporto ed esce con un altro o si rivolge al Consolato dove e' residente e si accorgono della cosa, allora partono i problemi.

E' altrettando vero che dopo l'acquisizione della cittadinanza Italiana, secondo un protocollo firmato alcuni anni fa dal MAI, il Consolato Ucraino viene informato con una lettera, quindi volessero fare dei controlli "attivi" potrebbero farlo senza problemi, almeno sulle nuove cittadinanze acquisite in Italia.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi Mauroest il lunedì 22 aprile 2013, 20:05

in questo articolo,dopo le prime righe, ben si evidenzia la volonta' politica di non favorire tale opportunita' agli ucraini

http://en.for-ua.com/comments/2013/02/22/124952.html
Avatar utente
Mauroest
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 19 aprile 2010, 9:44
Residenza: trieste-Ві́нниця
Anti-spam: 42

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 23 aprile 2013, 16:58

A leggere i pareri dei vari esponenti politici intervistati, a mio modo di vedere emerge la solita immagine dell'Ucraina, frammentata a seconda della zona geografica e degli interessi dei singoli gruppi di potere.
Ciò che mi sorprende è che nei dati ufficiali e nelle parole degli interessati, sembra che il fenomeno della doppia cittadinanza sia piuttosto limitato... a me invece sembra che sia la prassi.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8194
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi andbod il martedì 23 aprile 2013, 23:56

Il problema della doppia cittadinanza in Ucraina e' un problema complesso che, per molti versi, mina anche l'integreta' territoriale dell'Ucraina stessa. Se ne e' accorta anche la UE che, dopo diverse discussioni interne, nella bozza di accordo di associazione ha accettato l'interpretazione data dai rappresentanti Ucraini sul fatto che non e' un reato acquisire una doppia cittadinanza ma e' un reato far valere quella Ucraina dopo averne ottenuta una seconda.

Credo che il fenomeno sia meno diffuso di quanto si pensi : tolte alcune aree geografiche, generalmente di confine e aree in cui la Russia per motivi espansionistici e storici ha incentivato negli anni passati l'ottenimento del secondo passaporto, i cittadini Ucraini residenti in Ucraina con un passaporto straniero nel cassetto sono molto pochi.

Anche per chi risede all'estero l'ottenimento di una seconda cittadinanza non e' inoltre cosi semplice : esclusa l'Italia e pochi altri Stati UE la cittadinanza e' praticamente impossibile da ottenere, anche per parenti stretti.

Il dato del 5% su tutta la popolazione (compresa la residente all'estero) mi pare un dato abbastanza corrispondente alla realta' ma che probabilmente scende a percentuali infinitesimali se considerato sulla popolazione residente.

Probabilmente la percezione di chi frequenta il forum e' diversa in quanto l'Italia e' un Paese particolare : da sola concede tanti visti di ricongiungimento quali la totalita' di tutti gli altri Paesi UE (e non e' che in Spagna o Polonia vivano meno Ucraini, anzi) e concede la cittadinanza con grande facilita' (rispetto a praticamente tutti gli altri Paesi UE) ai parenti stretti o a chi risiede per un lungo periodo di tempo. Giusto come nota invito gli utenti del forum che volessero parlare di questo argomento di aprire un post a parte per non andare troppo fuori tema.

Riguardo all'interesse dei politici per il problema credo sia praticamente nullo : ormai e' da tempo che la Russia non cerca piu' di creare un pretesto territoriale (non e' detto che riprenda a farlo in futuro per via della riduzione dei consumi del gas) e l'interesse per il Governo Ucraino nei confronti dei residenti all'estero e' ben visibile: basta vedere come vengono trattati gli Ucraini quando si rivolgono ai propri Consolati per richiedere un documento o il rinnovo del passaporto.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi Orlando85 il martedì 18 giugno 2013, 23:34

andbod ha scritto:Il problema della doppia cittadinanza in Ucraina e' un problema complesso che,
....
....
Riguardo all'interesse dei politici per il problema credo sia praticamente nullo : ormai e' da tempo che la Russia non cerca piu' di creare un pretesto territoriale (non e' detto che riprenda a farlo in futuro per via della riduzione dei consumi del gas) e l'interesse per il Governo Ucraino nei confronti dei residenti all'estero e' ben visibile: basta vedere come vengono trattati gli Ucraini quando si rivolgono ai propri Consolati per richiedere un documento o il rinnovo del passaporto.

Scusa la domanda,dalla risposta forse fin troppo ovvia...ma con le tue parole cosa vuoi dire?
Che gli ucraini residenti all'estero,si trovano davanti un muro di gomma ogni qual volta richiedono qualcosa ai prori uffici consolari?
Avatar utente
Orlando85
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mercoledì 5 giugno 2013, 23:58
Residenza: Macerata
Anti-spam: 42

Re: Doppia cittadinanza per gli ucraini.

Messaggiodi salvo68 il mercoledì 19 giugno 2013, 18:23

dreamcatcher ha scritto:basta vedere come vengono trattati gli Ucraini quando si rivolgono ai propri Consolati per richiedere un documento o il rinnovo del passaporto.


Quanto hai ragione andbod, io personalmente ho assistito a bruttissime scene al Consolato d'Ucraina di Roma,
chiaccherando fuori con qualche signora quasi con le lacrime agli occhi tutte più o meno ci dicevano la stessa cosa
" qui sono cattivi, hanno cuore di pietra" .
Devo dire che a me e mia moglie hanno fatto tanta tenerezza, certo non deve essere il massimo della vita stare lontano dal proprio paese e dalla propria famiglia ed essere trattati in questo modo nell'unico posto che in quel momento, proprio per la figura che rappresenta, e la cosa che più si avvicina alla tua terra.
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Problemi dell'Ucraina.





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti