Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Il permesso di soggiorno e la carta di soggiorno.

Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi giuseppe2000 il lunedì 12 marzo 2018, 11:35

Ciao a tutti,
non so se è la sezione giusta per il mio post,nel caso fosse sbagliata me ne scuso.
Ci siamo sposati da 11 mesi e ottenuto il pds,ora dobbiamo convertire la patente di mia moglie.
Mi hanno detto che devo fare la traduzione della patente,ma dove si fa??
Al consolato Ucraino??
Grazie delle info.
Avatar utente
giuseppe2000
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 100
Iscritto il: domenica 29 novembre 2015, 22:09
Residenza: meda
Anti-spam: 42


Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 12 marzo 2018, 17:11

Ti giro questo link che probabilmente avrai già consultato.

http://www.dgtnordovest.it/joomla/index ... &Itemid=37

Fai attenzione al tipo di patente, anche se immagino che sarà piuttosto recente e quindi convertibile.

La traduzione potresti farla anche tu, comunque nel dubbio o la fai fare a un traduttore di quelli che prestano servizio anche presso i tribunali o magari in Ucraina, se ti è più comodo, è sicuramente più economico.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7383
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi giuseppe2000 il martedì 13 marzo 2018, 9:45

dreamcatcher ha scritto:Ti giro questo link che probabilmente avrai già consultato.

http://www.dgtnordovest.it/joomla/index ... &Itemid=37

Fai attenzione al tipo di patente, anche se immagino che sarà piuttosto recente e quindi convertibile.

La traduzione potresti farla anche tu, comunque nel dubbio o la fai fare a un traduttore di quelli che prestano servizio anche presso i tribunali o magari in Ucraina, se ti è più comodo, è sicuramente più economico.


Ciao e grazie,
si è molto recente.
Mi dice che è la patente europea,infatti è scritta in
ucraino,inglese e francese.
C'è scritto poco.
La traduzione la fanno all'ambasciata oppure no?
Grazie mille
Avatar utente
giuseppe2000
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 100
Iscritto il: domenica 29 novembre 2015, 22:09
Residenza: meda
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 13 marzo 2018, 10:02

Non c'è bisogno di scomodare l'ambasciata, comunque anche lì troverai dei traduttori.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7383
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi giuseppe2000 il mercoledì 14 marzo 2018, 1:20

dreamcatcher ha scritto:Non c'è bisogno di scomodare l'ambasciata, comunque anche lì troverai dei traduttori.

Ciao,
l'ho tradotta io dato che è scritta anche in inglese.
Domani vado in prefettura e vediamo cosa succede.
Se me la tengono buona o no.
Io provo.
Grazie ancora.
Avatar utente
giuseppe2000
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 100
Iscritto il: domenica 29 novembre 2015, 22:09
Residenza: meda
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi giuseppe2000 il mercoledì 14 marzo 2018, 11:21

dreamcatcher ha scritto:Non c'è bisogno di scomodare l'ambasciata, comunque anche lì troverai dei traduttori.

Ciao,
devo andare al consolato.Mi hanno detto così all'ufficio immigrazione.
Peccato
Avatar utente
giuseppe2000
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 100
Iscritto il: domenica 29 novembre 2015, 22:09
Residenza: meda
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi dreamcatcher il mercoledì 14 marzo 2018, 16:21

vai al consolato per farli contenti, ma qui c'è scritto chiaro:

7) traduzione integrale della patente di guida che può essere effettuata dal:

a) traduttore e asseverata con giuramento prestato davanti a un cancelliere giudiziario (N.B. per traduttore deve intendersi chiunque è in grado di procedere ad una fedele e completa traduzione del testo straniero);

b) Consolato con firma dei Funzionari consolari e legalizzata in Prefettura;
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7383
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi markus il mercoledì 14 marzo 2018, 17:38

Non entro nel merito in quanto non pratico di conversioni di patenti ucraine ma formalmente mi sembra che hai ragione. Frà l'altro mi sà che la patente finirà comunque in Consolato ucraino.

N.B. IL RILASCIO DEL DOCUMENTO DI GUIDA E’ SUBORDINATO ALL’ESITO POSITIVO DELLA RICHIESTA DI INFORMAZIONI CHE SARA’ EFFETTUATA DA QUESTO UFFICIO PRESSO LE COMPETENTI AUTORITA’ UCRAINE AI SENSI DELL’ART. 7 DELL’ACCORDO

La procedura di conversione di patenti italiane in patenti moldave (convenzione firmata alcuni anni fà) prevede la seguente procedura:

traduzione della patente italiana presso un Ufficio traduzioni moldavo, autentica di firma notarile (un notaio moldavo) che però autentica solo la firma del traduttore (cosa che secondo me ha poco senso).

Poi richiesta di conversione della patente italiana presso la Motorizzazione moldava con consegna di fotografie, copia PDS moldavo (normale), ecc.

La cosa più importante consegna della patente italiana che la Motorizzazione moldava poi invia all'Ambasciata italiana a Chisinau. Una volta ottenuta dall'Ambasciata italiana la conferma che la patente italiana è valida, la Motorizzazione moldava rilascia la patente moldava.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1825
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi grifoinside il mercoledì 14 marzo 2018, 20:59

giuseppe2000 ha scritto:
dreamcatcher ha scritto:Non c'è bisogno di scomodare l'ambasciata, comunque anche lì troverai dei traduttori.

Ciao,
devo andare al consolato.Mi hanno detto così all'ufficio immigrazione.
Peccato

Post che interessa anche a me perche' nella stessa situazione (mia moglie deve convertire la patente).

Quindi bisogna andare in consolato, a farla tradurre, e poi?
Avatar utente
grifoinside
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 108
Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 23:18
Residenza: Genova
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi markus il mercoledì 14 marzo 2018, 21:44

Poi, da quanto riesco a capire, una volta che hai consegnato tutto quanto all’ufficio preposto, questo manda la patente ucraina al competente Consolato ucraino o all’Ambasciata ucraina a Roma.

Se l’ufficio preposto riceve conferma, da Consolato od Ambasciata ucraina che la patente ucraina è valida, l’ufficio preposto rilascia patente italiana, non mi sembra complicato :D
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1825
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi markus il mercoledì 14 marzo 2018, 23:07

@ Grifoinside. Ogni tanto scherzo, nell’argomento sembra che le autorità italiane vogliono traduzione della patente ucraina da parte del Consolato ucraino. Poi una volta ottenute fotografie, fotocopie documenti, ecc., ecc. alla fine chiedono alle autorità ucraine, quindi quelle consolari in Italia, se la patente è valida.

Mi sembrerebbe più logico dire, vai al Consolato ucraino, fatti fare una traduzione ed una dichiarazione che la tua patente ucraina è valida. Poi noi ti diamo una patente italiana.

Tu ci consegni la tua patente ucraina e noi la consegnamo all’ambasciata ucraina. Questo perchè, se sei residente in Italia, devi avere patente italiana.

Mai capito perchè, quando si possono fare le cose in modo logico e semplice, si preferisce fare le cose in modo complicato.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1825
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi grifoinside il mercoledì 14 marzo 2018, 23:13

markus ha scritto:@ Grifoinside. Ogni tanto scherzo, nell’argomento sembra che le autorità italiane vogliono traduzione della patente ucraina da parte del Consolato ucraino. Poi una volta ottenute fotografie, fotocopie documenti, ecc., ecc. alla fine chiedono alle autorità ucraine, quindi quelle consolari in Italia, se la patente è valida.

Mi sembrerebbe più logico dire, vai al Consolato ucraino, fatti fare una traduzione ed una dichiarazione che la tua patente ucraina è valida. Poi noi ti diamo una patente italiana.

Tu ci consegni la tua patente ucraina e noi la consegnamo all’ambasciata ucraina. Questo perchè, se sei residente in Italia, devi avere patente italiana.

Mai capito perchè, quando si possono fare le cose in modo logico e semplice, si preferisce fare le cose in modo complicato.

Belinnn Markus ho capito ora che scherzavi :lol:
Ma quindi che dobbiamo fare? non vorrei fare un giro a Milano al consolato a vuoto.
Avatar utente
grifoinside
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 108
Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 23:18
Residenza: Genova
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi markus il giovedì 15 marzo 2018, 17:24

Il contenuto del link (istituzionale) indicato da Dream mi sembra chiaro.

traduzione integrale della patente di guida che può essere effettuata dal:

a) traduttore e asseverata con giuramento prestato davanti a un cancelliere giudiziario (N.B. per traduttore deve intendersi chiunque è in grado di procedere ad una fedele e completa traduzione del testo straniero);

b) Consolato con firma dei Funzionari consolari e legalizzata in Prefettura;

dovessi trovarmi davanti un funzionario pubblico che pretende traduzione da parte di Consolato lo manderei a quel paese e pretendenderei "traduttore e giuramento prestato davanti a un cancelliere giudiziario "
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1825
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi grifoinside il giovedì 15 marzo 2018, 22:22

markus ha scritto:Il contenuto del link (istituzionale) indicato da Dream mi sembra chiaro.

traduzione integrale della patente di guida che può essere effettuata dal:

a) traduttore e asseverata con giuramento prestato davanti a un cancelliere giudiziario (N.B. per traduttore deve intendersi chiunque è in grado di procedere ad una fedele e completa traduzione del testo straniero);

b) Consolato con firma dei Funzionari consolari e legalizzata in Prefettura;

dovessi trovarmi davanti un funzionario pubblico che pretende traduzione da parte di Consolato lo manderei a quel paese e pretendenderei "traduttore e giuramento prestato davanti a un cancelliere giudiziario "

Grazie ancora per la risposta Markus, a breve con Maryna vediamo di fare questa conversione.
Non c'e' maniera di tenere anche la patente Ucraina? leggevo che va restituita. e Quando Maryna torna in Ucraina dalla sua famiglia e guida, usa la patente italiana? e' valida da loro?
Avatar utente
grifoinside
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 108
Iscritto il: domenica 1 ottobre 2017, 23:18
Residenza: Genova
Anti-spam: 42

Re: Dopo matrimonio e pds ora conversione patente

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 16 marzo 2018, 1:12

Certamente, con la patente italiana puo' guidare in Ucraina.
La patente ucraina la deve restituire per forza, altrimenti che "conversione" è?

Poi se proprio ha nostalgia, va in Ucraina e ne fa / compra un'altra :mrgreen:
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7383
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a PDS e CDS





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti