donne ucraine

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Re: donne ucraine

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 14 settembre 2012, 0:13

Non la penso così, non del tutto, è che in Ucraina dopo 4 o 5 anni di matrimonio e un paio di figli il marito scompare tipo latitante, ed alla donna tocca tirà avanti la carretta da sola...Mentre da noi è più facile le donne si mettono in pantofole e l'uomo paga... mia suocera ha cresciuto 3 figlie da sola guadagnando 100 euro al mese.... :(

Vuoi sapere, eccoti servito, mia moglie stà in Italia con me da sei anni,istruzione universitaria, ha imparato perfettamente l'italiano (ed il Viareggino, boss dovresti sentire come dice Dela Fia! :) ),
dal primo anno lavora nella gelateria di mia cugina, (sentissi che gelati fà! mia cugina non la perderebbe per niente al mondo!)
Non usciamo spessissimo,con 2 bimbi adesso è dura,
dopo quasi 10 anni che stiamo insieme non dà segni di voler scappar via :)
Ma come detto ogni storia è a sè,
Detta così è facile, ma scavando più a fondo,mia moglie non voleva andare a lavorare da mia cugina, perchè voleva far da sola... (e neanche parlava italiano...), poi ha fatto amicizia con lei e le ragazze che lavorano lì, tanto che fano cene per compleanni e inizio/fine stagione.
Io sto via giugno,luglio,agosto ed il primo anno non è stato facile, ma l'ha anche costretta ad imparare la lingua (insieme al lavoro in gelateria)...
Senza contare che ci siamo conosciuti al lavoro in florida quindi era già abituata a stare 'fuori'
Un mio amico in liguria ha la compagna che dopo un anno parla ancora solo in inglese, non ha lavorato che per poche settimane e (ora son genitori) adesso passa il tempo più in casa che fuori...
Due esempi opposti...
Vuoi he ti diciamo : Vai portala fuori fatti degli amici???
Certe cose o accadono o non le si posson forzare, certo che se la barrichi in casa...
Auguri
Vittò

ps pietro le badanti vicine di casa mia sono anni che non econo perchè non in regola :)
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56


Re: donne ucraine

Messaggiodi Romacesafà il venerdì 14 settembre 2012, 0:41

Io ho 28 anni e della mia generazione donne/ragazze italiane in pantofole non credo esistano più. Solo per rendere giustizia a chi non può difendersi e alle tante mie coetanee che si fanno il mazzo, spesso, molto più degli uomini. Non so se per emancipazione orgoglio o cosa, forse semplicemente perchè al momento mandare avanti una famiglia o una convivenza con un solo stipendio è MOLTO DURA.Per quanto riguarda la generazione dei miei genitori avete ragione..
Avatar utente
Romacesafà
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2012, 1:51
Residenza: Roma
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 14 settembre 2012, 9:05

peterthegreat ha scritto:Parlo di donne dai 30 ai 40 con buona scolarizzazione e lavoro come architetto, ingegnere dottore ecc ecc, non sicuramente delle badanti.

Non sempre, ma capita anche che le badanti abbiano un'ottima scolarizzazione... e per quella che è la mia esperienza, posso dire che sono proprio le badanti ad avere più difficoltà nello stringere rapporti di amicizia stabile con le donne italiane.
O perchè, come dice anche Vittorio, non escono per via dei documenti non in regola, o perchè il lavoro che svolgono le taglia fuori dal mondo. In fin dei conti con due ore libere al giorno, quando il resto d'Italia lavora o prepara la cena, non credo ci siano molte possibilità di incontrare qualcuno.

Se invece penso alle mamme ucraine ad esempio (che tra l'altro sono generalmente molto più giovani delle mamme italiane) che portano i loro figli a scuola al mattino, da una parte sono molto "italianizzate" (ad esempio nel vestirsi), dall'altra sembrano un po' discriminate dalle italiane stesse... forse perchè i paparini italiani quando vanno a riprendersi i figli si distraggono un po' troppo :D
Conosco comunque molte ragazze ucraine o russe che, una volta inserite nel contesto sociale italiano, quasi a priori rifiutano i contatti con la maggioranza delle altre donne provenienti dal loro Paese, forse escluse una o due amiche del cuore.

uvdonbairo ha scritto:Una grande pecca: hanno iniziato a seguire la moda europea, maglietta messa li, scarpe ballerine, e jeans.
Sta scomparendo anche il rinomato, proverbiale, indiscutibile, modo:
- capelli sciolti
- minigonna
- tacchi a spillo

Spero di sbagliarmi ma negli ultimi 15 giorni ho notato dei seri problemi di femminilità.

Avevo avuto anch'io la stessa impressione quando sono andato al matrimonio di mia cognata lo scorso maggio :?
Spero sia solo una moda passeggera, così come spero non perdano mai l'abitudine di truccarsi anche per andare a buttare la spazzatura.
la mia bella qualche giorno fa ha dato una "ripulita" al guardaroba ed è andata quasi in depressione: "guarda questi vestiti, da quanto che non li metto... ma mi sento quasi un pesce fuor d'acqua, mi sto così abituando al vostro grigio, nero, marrone..." beh... mettili di nuovo :mrgreen: io mi ero abituato ai tuoi colori e anche al decollete! :mrgreen:
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7624
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 14 settembre 2012, 10:35

vittorio_guido ha scritto:ps pietro le badanti vicine di casa mia sono anni che non econo perchè non in regola :)


:lol: :lol:

Pero' quando vanno al pulmino danno il meglio della loro peggio.

Romano,
forse 50 anni fa le donne italiane erano le migliori, prova a prendere una trentenne di adesso e chiedili se tu cuoce un uovo.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: donne ucraine

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 14 settembre 2012, 11:31

vittorio_guido ha scritto:Occhio alla suocera quelle italiane sono le più pericolose al mondo!!!

Forse perchè "le si vede" una volta all'anno, max 15 giorni.
Io ci ho vissuto a Kiev e l'avevo anche come vicina di casa.

Quando passi da Kiev, ti presento la mia :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Però, devo dargliene atto, qualcosa di positivo ha anche fatto.
Mi ha aiutato!!!! :shock:

Nella mia estrema decisione di volare lontano (non a caso avevo pensato al Sudamerica, poi è stata Spagna) .......mi tengo stretto, devo dargliene atto :D ....... un 10% è dovuto anche a lei.

Grazie pubblicamente suocera: hai contribuito ad alzare enormemente la mia qualità della vita e, impensabile prima, vedendoti adesso i canonici 15 giorni all'anno, BEN SCAGLIONATI in 12 mesi, mi risulti quasi simpatica.

P.S: l'importanza delle lettere maiuscole!!!!
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6324
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 14 settembre 2012, 12:31

Romacesafà ha scritto:Io ho 28 anni e della mia generazione donne/ragazze italiane in pantofole non credo esistano più. Solo per rendere giustizia a chi non può difendersi e alle tante mie coetanee che si fanno il mazzo, spesso, molto più degli uomini. Non so se per emancipazione orgoglio o cosa, forse semplicemente perchè al momento mandare avanti una famiglia o una convivenza con un solo stipendio è MOLTO DURA.Per quanto riguarda la generazione dei miei genitori avete ragione..



Mi riferivo alle donne... Infatti portavo l'esempio di mia suocera che pur essendo giovane non ha certo 28 anni
e delle differenze ci stanno quà se ti dividi en cavoli in ogni caso per il marito quanti ne conosco che dormoo in auto.... In Ucraina dove dorme l'ex marito non lo sai perchè scompare....
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 14 settembre 2012, 12:42

Forrest Gump ha scritto:
vittorio_guido ha scritto:Occhio alla suocera quelle italiane sono le più pericolose al mondo!!!

Forse perchè "le si vede" una volta all'anno, max 15 giorni.
Io ci ho vissuto a Kiev e l'avevo anche come vicina di casa.

Quando passi da Kiev, ti presento la mia :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Però, devo dargliene atto, qualcosa di positivo ha anche fatto.
Mi ha aiutato!!!! :shock:

Nella mia estrema decisione di volare lontano (non a caso avevo pensato al Sudamerica, poi è stata Spagna) .......mi tengo stretto, devo dargliene atto :D ....... un 10% è dovuto anche a lei.

Grazie pubblicamente suocera: hai contribuito ad alzare enormemente la mia qualità della vita e, impensabile prima, vedendoti adesso i canonici 15 giorni all'anno, BEN SCAGLIONATI in 12 mesi, mi risulti quasi simpatica.

P.S: l'importanza delle lettere maiuscole!!!!


I 15 giorni l'anno sono basilari... come detto in passato, io al 16o giorno sclero...
Suocera o non suocera...
Ma la prima volta che sono andato là mi ha accolto come uno di famiglia (ho poi capito che è cosa alquanto comune)
ha passato tutta la notte a cuocermi il borsch... (non è una grande cuoca... atleta sì ma cuoca nò )
Poi non scorderò mai mia moglie che ha chiesto a tutti di comportarsi in maniera normale... Cosa non riuscita... e mia moglie (allora ancora on lo era ovviamente) incavolata nera!!!

Sulle badanti effettivamente hanno in buona parte un istruzione, e quelle vicine di casa mia ci hanno fatto scoprire che i pulmini partoo anche da davanti casa nostra (e non lo sapevamo!), più non uscendo mai, quando siamo via ci fanno anche da guardiane visto che il terrazzo loro si affaccia sulla nostra porta!
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 14 settembre 2012, 14:24

vittorio_guido ha scritto:Ma la prima volta che sono andato là mi ha accolto come uno di famiglia (ho poi capito che è cosa alquanto comune)
ha passato tutta la notte a cuocermi il borsch... (non è una grande cuoca... atleta sì ma cuoca nò )
Poi non scorderò mai mia moglie che ha chiesto a tutti di comportarsi in maniera normale... Cosa non riuscita... e mia moglie (allora ancora on lo era ovviamente) incavolata nera!!!


=D> l'altra sera volevo che la mia bella chiamasse casa, per avere una risposta che aspettavamo da giorni. Si è rifiutata... "E' tardi, la mamma dorme". Ora, la sua mamma, io NON L'HO MAI VISTA ANDARE A DORMIRE: sempre dopo di noi, e sempre sveglia prima di noi. Ma appunto, a sentire la mia bella, questo è un comportamento ANORMALE dovuto alla mia presenza lì, che lei tra l'altro detesta (il comportamento anormale).

Non posso esprimere un parere sulla "suocera" perchè ancora non lo è, però questa dedizione e spirito di sacrificio mi hanno quasi fatto sentire in colpa... rispetto a quello che vedevo da piccolo quando la suocera era la mia nonna e mio padre non poteva nemmeno sentirla nominare!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7624
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi Romacesafà il venerdì 14 settembre 2012, 15:06

peterthegreat ha scritto:
vittorio_guido ha scritto:ps pietro le badanti vicine di casa mia sono anni che non econo perchè non in regola :)


:lol: :lol:

Pero' quando vanno al pulmino danno il meglio della loro peggio.

Romano,
forse 50 anni fa le donne italiane erano le migliori, prova a prendere una trentenne di adesso e chiedili se tu cuoce un uovo.

Ciao Peter.
Io non sono tanto d'accordo. Ti racconto la mia esperienza. Mia moglie prima di venire in Italia oviamente per reperire informazioni di qualsiasi tipo leggeva dei forum frequantati da donne russe e ucraine che già vivevano in Italia. Lei mi diceva che molte scrivevano che le donne italiane non sanno cucinare, che pensano solo a spendere soldi ecc. Io le ho detto che mi sembrava un pò esagerato ma va be neanche mi interessava più di tanto. Poi quando è venuta quì e siamo andati a casa di nostri amici ( media anni 30 anche meno, io ho 28 anni) è rimasta molto sorpresa nel vedere che beno o male tutte le ragazze erano capaci di cucinare e che non erano così superficiali come venivano descritte. Anzi lei mi disse che se qualche donna ucraina le avesse detto un'altra volta cose del genere le avrebbe mandate a quel paese. All'epoca parlavamo ancora in inglese e mi disse testualmente : "Next time i will say to them they are liars". Magari conosco solo io ragazze normali ma non vivo neacnhe in un paesino dove di solito le tradizioni tardano a sconparire.
Io penso che la ciò che rende le donne ucraine dal mio punto di vista migliori delle donne italiane è la straordinaria bellezza, l'umiltà, l'essere dolcissime, tendenzialmente più fedeli e non avere tante paranoie. Tutte qualità che io apprezzo tantissimo. Ma per quanto riguarda cucinare, faccende di casa, economia domestica, forza di volontà le ragazze italiane della mia età non credo abbiano tanto da invidiare a nessuno.
Se no veramente sembra che qui vivono delle donne orco mangiatrici di uomini..:)
Avatar utente
Romacesafà
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2012, 1:51
Residenza: Roma
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 14 settembre 2012, 15:27

Il punto non è quantpo magiatrici di uomini siano le italiane. Nè si mette in discussione la tenacia, la voglia di arrivare, l'intelligenza o altro. Nè penso che le "nostre" siano brutte, anzi.

la differenza è nella mentalità, nel modo in cui sei cresciuta e ti hanno formata. nulla di strano a trovare un'ucraina viziatissima, con poca voglia di lavorare e fin troppo furba per non farsi mantenere.
Qui si parlava della normalità, ammesso che si posa fare un discorso così generico. Però vedi, se qui sul forum siamo in 100 con moglie/fidanzata ucraina e 90 hanno una certa impressione ed esperienza con la loro dolce metà, alla fine la statistica dà conforto a chi sostiene certe idee.

Quante 28enni italiane conosci con alle spalle un matrimonio un paio di bambini e magari anche un divorzio? Non che sia giusto o sbagliato, ma semplicemente sono esperienze che ti fanno crescere. E su questo non si discute.
Chje poi una donna ucraina dopo un vita di lavoro al servizio prima del maritol poi dei figli e poi dei propri genitori, a 50 anni ne dimostri 70 siamo tutti d'accordo. Ma che a 20 sappia cucinare, sappia cucire, sappia crescere un figlio DA SOLA, questo non si discute.

La mia bella guarda con invidia a quelle "ragazze" di 30 anni che sembrano bambine, che vivono con i loro genitori, e che quando avanno 40 anni ne dimostreranno la metà. Però... le danno anche l'impressione di essere viziate, egoiste (es. carriera), e poco femminili... anzi, a suo dire fin troppo maschili, sia nel vestirsi, che nel muoversi, che nell'esprimersi. O, se vogliono essere femminili, troppo volgari. E se lo dice una donna, che per natura nell'altra vede sempre una concorrente o qualcosa da invidiare, c'è da crederle!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7624
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi Romacesafà il venerdì 14 settembre 2012, 15:45

dreamcatcher ha scritto:I

Quante 28enni italiane conosci con alle spalle un matrimonio un paio di bambini e magari anche un divorzio? Non che sia giusto o sbagliato, ma semplicemente sono esperienze che ti fanno crescere. E su questo non si discute.
Chje poi una donna ucraina dopo un vita di lavoro al servizio prima del maritol poi dei figli e poi dei propri genitori, a 50 anni ne dimostri 70 siamo tutti d'accordo. Ma che a 20 sappia cucinare, sappia cucire, sappia crescere un figlio DA SOLA, questo non si discute.


Ma non mi sembra un grande sintomo di maturità fare figli giovanissime e poi divorziare senza preoccuparsi del futuro. Le donne ucraine vedranno anche le donne italiane come egoiste e bambine, ma permittimi, questa cosa di fare figli in Ucraina ad età assurde solo perchè così fanno tutte mi sembra assurdo. Poi possono anche essere bravissime a cucinare ed accdire i loro figli ma c'è alla base un atto un pò irresponsabile. Penso che da questo punto di vista sia più matura la (comunque immatura) donna bambina italiana che pensa alla carriera e ad uscire e vive con i genitori fina a 30 anni. Magari farà un bambino a 35 anni ma sarà sicura di non fargli mancare nulla..
Avatar utente
Romacesafà
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2012, 1:51
Residenza: Roma
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 14 settembre 2012, 16:17

Sei mai stato in Ucraina?
Tu pensi che ci sia famiglie che possono mantenere in casa donne fino a 30 anni?
In Ucraina le donne riescono a fare carriera e crescere i figli anche senza il marito, sono diciamo........piu' poliedriche.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: donne ucraine

Messaggiodi doctor il venerdì 14 settembre 2012, 16:22

A questo punto mi sento di aggiungere una cosa,

non prima di aver osservato un minuto di silenzio per questa orribile notizia..
di uvdonbairo il giovedì 13 settembre 2012, 16:46


Una grande pecca: hanno iniziato a seguire la moda europea, maglietta messa li, scarpe ballerine, e jeans.
Sta scomparendo anche il rinomato, proverbiale, indiscutibile, modo:
- capelli sciolti
- minigonna
- tacchi a spillo

Spero di sbagliarmi ma negli ultimi 15 giorni ho notato dei seri problemi di femminilità.


Tra le mie conoscenze in Italia probabilmente che sa fare meglio da mangiare sono gli uomini (e non mi riferisco solo alle grigliate in compagnia) , ho amiche sia che studiano che non studiano che hanno una grossa allergia alle faccende di casa, si è diffusa l'idea che se la donna fa le faccende di casa allora non è emancipata ed è sottomessa...
non ho amici sposati e nemmeno con figli quindi non posso dare voce si questo, ma se le premesse sono queste...

Conosco un paio di ragazze ucraine single e sui 20anni che qualche volta escono con me e i miei amici, mi sembrano perfettamente integrate fatto salvo per l'accento e direi anche che sono completamente italianizzate
Avatar utente
doctor
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 164
Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 11:31
Residenza: Padova
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 14 settembre 2012, 17:02

Romacesafà ha scritto:Ma non mi sembra un grande sintomo di maturità fare figli giovanissime e poi divorziare senza preoccuparsi del futuro.


Detta così, è sintomo di imbecillità.
Penso però che siamo tutti d'accordo sul fatto che nessuno, nè qua nè in Ucraina, si sposa o fa un figlio "sperando" di divorziare e di doverselo mantenere. Tanto più che lì, a differenza che da noi, l'ex maritino che strapaga vizi e stravizi di figli ed ex moglie per tutta la vita se lo possono sognare.

L'avere figli intorno ai venti anni è tipico di ogni società in cui le disponibilità economiche sono limitate. Idem per il numero elevato di figli. E' stato così per decenni anche in Italia e non mi pare che qualcuno abbia mai detto a sua madre o sua nonna di essee un'irresponsabile solo perchè ha messo al mondo un figlio "troppo presto". O solo perchè in casa lavorava solo il marito.

Logico che, col migliorare della condizione economica, la mentalità cambia. Il punto è che da noi, e in genere laddove si sta bene (penso alla Russia dei nuovi russi, o anche a quelle straviziate signorine ucraine che amano la bella vita fatta di locali, vazanze sugli yacht e quanto altro) gli obbiettivi diventano altri e la gravidanza/maternità passano in secondo piano. Fino a scomparire.

Non è che le nostre 35enni diventino madri e mogli migliori solo perchè hanno aspettato prima di mettere su famiglia. Si divorzia ugualmente, o se non lo si fa, spesso è solo perchè gli itneressi economici in ballo sono troppi e troppo grandi. Da noi è difficole che sia il marito a "sparire", perchè al 90% sarà lui a finire sul lastrico.
Ogni donna ucraina quando comincia ad afferrare questo concetto, dopo aver strabuzzato gli occhi perchè stenta a crederci, si "adatta" alla situazione.

Ma lì no. Credimi, anche io ho discusso tanto con la mia bella su questo tema. ce ne siamo dette di ogni. Oggi la posizione , anzi le posizioni di entrambi sono molto più morbide: vero è che un figlio oltre che desiderato va cresciuto cercando di non fargli mancare nulla, ma altrettanto vero è che la donna, per sua natura, dovrebbe aspirare a diventare moglie e madre.

E se uniamo questo istinto materno e la voglia di sacrificarsi per la famiglia, alla responsabilità dei padri/mariti italiani che difficilmente "scappano" o "spariscono" (anche perchè hanno sempre un avvocato alle calcagna :mrgreen: ), penso che venga fuori un mix veramente interessante.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7624
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: donne ucraine

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 14 settembre 2012, 18:41

Attaccatissime alla famiglia, scavano un solco enorme tra la famiglia ed....il resto del mondo.

Ho avuto modo di vedere/percepire questo sia nel rapporto "ombelicale" tra mia moglie e mia suocera, che, dopo la nascita di mia figlia, in quello tra mia moglie e mia figlia o tra moglie e me.

Stasera abbiamo ospiti a cena.
Se dovessi dire a mia moglie: non se ne fà più niente, non vengono più perchè hanno un impegno, sarebbe felice alla stessa maniera, forse più felice di stare con la famiglia.

Non so se è una caratteristica di mia moglie, io per esempio cerco spesso di convolgere amici, lei è più ....la famiglia è l'unica cosa importante, poi gli amici sono simpatici, se ci sono va bene, però....voglio anche i miei spazi, godermi mia figlia da sola ecc. ecc.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6324
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti