DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Visto di ingresso per l'Italia

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi FEFOLO il sabato 18 aprile 2015, 6:03

Mi sembra surreale che mia moglie debba richiedere il Visa quando ne ha già una Visa card a suo nome, lavora in italia come titolare di una ditta e ha regolare carta di soggiorno per 5 anni e coniugata con cittadino Italiano.
Come già scritto questa mattina mi reco all Gate di imbarco della compagnia aerea con i documenti e i biglietti aerei e sentirò di persona cosa mi dicono.
Scriverò in tarda mattinata i risultati.
Saluti
Avatar utente
FEFOLO
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 9 febbraio 2013, 15:41
Residenza: ANCONA
Anti-spam: 42


Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi FEFOLO il sabato 18 aprile 2015, 11:28

Salve per informazione di tutti gli interessati che hanno moglie ,marito, figli, ucraini e che vogliono liberamente circolare negli stati membri della comunità Europea con to come altri stati membripassaporto ucraino e permesso di soggiorno Italiano.
Il regno unito e gli altri stati membri UE hanno uniformato le normative con la direttiva UE 2004/38 vedi su
h**p://www.immigrazione.biz/legge.php?id=153.

1) il membro della famiglia rappresenta un passaporto valido e di un permesso di soggiorno della famiglia membro eu

2) il membro della famiglia rappresenta un passaporto valido e di un certificato di matrimonio o certificato di partenariato registrato come un certificato di matrimonio.

Spero di essere stato utile e soprattutto buoni weekand a Londra a tutte le famiglie Italo Ucraine.
Saluti
Avatar utente
FEFOLO
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 36
Iscritto il: sabato 9 febbraio 2013, 15:41
Residenza: ANCONA
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi Legione il sabato 18 aprile 2015, 11:35

FEFOLO ha scritto:Salve per informazione di tutti gli interessati che hanno moglie ,marito, figli, ucraini e che vogliono liberamente circolare negli stati membri della comunità Europea con to come altri stati membripassaporto ucraino e permesso di soggiorno Italiano.
Il regno unito e gli altri stati membri UE hanno uniformato le normative con la direttiva UE 2004/38 vedi su
h**p://www.immigrazione.biz/legge.php?id=153.

1) il membro della famiglia rappresenta un passaporto valido e di un permesso di soggiorno della famiglia membro eu

2) il membro della famiglia rappresenta un passaporto valido e di un certificato di matrimonio o certificato di partenariato registrato come un certificato di matrimonio.

Spero di essere stato utile e soprattutto buoni weekand a Londra a tutte le famiglie Italo Ucraine.
Saluti



Scusa Fefolo ma non capisco.
Ci racconti come è andata la tua mattinata più dettagliatamente.
Il link non mi porta a nessun sito valido...
mi spieghi meglio i punti 1 e 2 che hai scritto perchè non riesco a capirne il senso.
Duje Diakuyu!
Avatar utente
Legione
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 333
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 18:38
Residenza: Cuneo
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi Legione il sabato 18 aprile 2015, 11:48

la direttiva UE 2004/38 sembra dare ragione a Fefolo che stimo e ammiro e spero possa presto raccontarci come è andato il soggiorno a Londra.

h**p://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2004:229:0035:0048:it:PDF
Avatar utente
Legione
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 333
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 18:38
Residenza: Cuneo
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi Legione il sabato 18 aprile 2015, 12:03

articolo 5 punto 2:

I familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato
membro sono soltanto assoggettati all'obbligo del visto d'ingresso,
conformemente al regolamento (CE) n. 539/2001 o, se
del caso, alla legislazione nazionale. Ai fini della presente direttiva
il possesso della carta di soggiorno (...), in
corso di validità, esonera detti familiari dal requisito di ottenere
tale visto.


:mrgreen:
Avatar utente
Legione
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 333
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 18:38
Residenza: Cuneo
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi Legione il sabato 18 aprile 2015, 12:18

dreamcatcher ha scritto:
Da tutto questo personalmente non riesco a trarre una regola generale :(





si Dream, concordo... pensa che io è da 2 anni che desidero andare in UK e ancora oggi non so esattamente che si deve fare... il problema è che la tua citazione di cui sopra si riferisce alla Gran Bretagna, non al Burundi (con tutto il rispetto per il Burundi)... mi piacerebbe avere un opinione di Jcaloe che è sempre così fiero della cultura anglosassone (che adoravo anche io prima di capitare in questo pantano italo/ucraino) .
Avatar utente
Legione
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 333
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 18:38
Residenza: Cuneo
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi andrey il sabato 18 aprile 2015, 14:03

la direttiva che poi ha dato vita al dls 30/2007
norma la circolazione dei cittadini Ue e i loro familiari che li raggiungono
integrando la legge prendendo in considerazione anche i familiari Extra ue

quindi io italiano tedesco romeno risiedo in italia germania francia
faccio ricongiungimento con i miei familiari del mio paese e se sono extra ue anche con loro

il pds cds od altro sostituiscono il visto per permettermi di viaggiare nei paesi UE CHE HANNO ABOLITO LE FRONTIERE
OVVERO PAESI SCHENGHEN ovvero per farvi ritorno senza chiedere nuovamente visto

fino ad ora i cittadini ue tra l'altro con restrizioni per romania e bulgaria
possono andare in Inghilterra con carta identita'
quelli extra ue sono sottoposti a visto

con la cds italiana tua moglie e famigliari
possono fare ricongiungimento se tu ti trasferisci in paese schenghen esempio germania
inghilterra e'solo paese Ue niente Euro ne tolte frontiere
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5873
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi andrey il sabato 18 aprile 2015, 14:16

«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5873
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi andrey il sabato 18 aprile 2015, 14:33

questo e'il link del ministero viaggiare sicuri
vedere contenuto documenti occorrenti

http://www.viaggiaresicuri.it/?regno_unito

poi ben felici di ricevere notizie su prassi nuove

Visto d’ingresso: non necessario per i cittadini italiani e dei Paesi UE. E’ invece necessario per la maggior parte dei cittadini non-UE, anche se regolarmente residenti in Italia, dato che il Regno Unito non aderisce all’area di libera circolazione Schengen. Per verificare la lista dei Paesi i cui cittadini hanno bisogno del visto per recarsi nel Regno Unito, consultare la seguente pagina WEB:  http://www.ukvisas.gov.uk/en/doineedvisa/ 

ho lasciato link attivi perche'Ufficiali di ministeri o consolati
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5873
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi markus il sabato 18 aprile 2015, 15:46

Ho provato a fare una veloce ricerca sul sito che hai indicato ma non sono riuscito ad arrivare da nessuna parte. O meglio solo a "ci vuole il visto".

Non mi reputo particolarmente intelligente ma penso di non essere nemmeno stupido. Ho vissuto un anno in Inghilterra per motivi di studio quindi conosco la lingua inglese relativamente bene. Va bene, avendo vissuto in Inghilterra mi permetto scrivere che gli inglesi sono, diciamo ogni tanto, un po' eccentrici.

A naso direi che nel caso della signora non vi dovrebbe esserci necessarietà del visto ma non ne sono sicuro.

Come ho scritto ieri in questi casi chiedo alla compagnia aerea.

L'anno scorso si è posta la domanda se un cittadino moldavo ha bisogno di un visto per recarsi in Albania.

Facendo la tratta Malpensa - Chisinau, al check-in, ho chiesto alla dipendente di Air Moldova. Lei ha guardato sul computer. Non ci ha messo nemmeno un minuto e mi ha risposto che un cittadino moldavo ha bisogno di visto per recarsi in Albania (nel frattempo la cosa è cambiata, non c'è più bisogno).

Probabilmente le compagnie aeree hanno un programma o accesso ad una banca dati che permette loro di immettere nazionalità, residenza e destinazione e subito appaiono le disposizioni in vigore.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1904
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi andrey il sabato 18 aprile 2015, 15:52

puo darsi che la frontiera chiuda un occhio
ma vediamo ben vengano belle notizie
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5873
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi markus il sabato 18 aprile 2015, 17:17

Non penso che gli inglesi chiudono un occhio. O si o no.

Come ho scritto ho vissuto un anno in Inghilterra, a Cambridge. Ero studente quindi i soldi, giustamente, erano quelli che erano.

Una sera, con un gruppo di studenti italiani, decidiamo di andare a mangiare una pizza in un ristorante italiano. Arriva un piatto ovale, da un lato la pizza dall'altro patate fritte. Io mi permetto di dire al cameriere cosa è questo? Lui mi risponde imperterrito a noi inglesi piace così.

Ho chiuso la bocca, cos'altro potevo fare?, o meglio la ho aperta solo per mangiare la pizza con patate fritte. Poi sia la pizza che le patate fritte, da quanto ricordo, non erano male :D

Comunque l'Inghilterra mi è piaciuta e conservo veramente dei bei ricordi.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1904
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi Mauroest il domenica 19 aprile 2015, 13:32

esatto, gli inglesi non chiudono nessun occhio. Ma dov'e' Fefolo ? Ancora fermo alla frontiera UK ?
Avatar utente
Mauroest
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 19 aprile 2010, 9:44
Residenza: trieste-Ві́нниця
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi andrey il domenica 19 aprile 2015, 14:12

credo anche io che i paesi nordici
siano piu rispettosi dei diritti e dei doveri
con senz'altro qualche eccezione non regola
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5873
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: DONNA UCRAINA TURISTA A LONDRA CON MARITO ITALIANO

Messaggiodi markus il domenica 19 aprile 2015, 16:19

Mauroest ha scritto:esatto, gli inglesi non chiudono nessun occhio. Ma dov'e' Fefolo ? Ancora fermo alla frontiera UK ?


Può darsi, per quanto ne sò in Inghilterra la bigamia è un reato :D

FEFOLO ha scritto:Avendo la carta di soggiorno Italiana ove si legge a chiare lettere che la signora è sposata con Tizio e Caio
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1904
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti