Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Gli hotel e gli appartamenti, prezzi e indirizzi, contatti e varie.

Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Messaggiodi RobyUA il giovedì 14 giugno 2012, 16:24

Ciao a tutti,

qualcuno sa dirmi quali siano i termini per
concludere in maniera corretta un contratto
di affitto di un appartamento per lungo periodo
a Kiev ?
In altre parole, quali documenti deve produrre
l'italiano che prende in affitto l'appartamento
e quali il proprietario ucraino che cede in affitto.

E' normale che venga richiesto il pagamento anticipato
di 3 mensilità e che il/la broker chieda l'equivalente
del 50% di una mensilità ?

A Milano, il contratto standard prevede la possibilità
da parte dell'inquilino di recedere con una disdetta
comunicata 6 mesi prima (regola che può essere
modificata e portata a 3 mesi). Qual'è la regola in UA ?

Grazie,

RobyUA !!!
Se a ciascun l'interno affanno si leggesse in fronte scritto,
quanti mai che l'invidia fanno, ci farebbero pietà !!!

никто не стоит спрашиваю ?
нет, я нормальный водила !
Avatar utente
RobyUA
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 986
Iscritto il: martedì 10 giugno 2008, 21:45
Località: Rimini


Re: Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Messaggiodi Forrest Gump il giovedì 14 giugno 2012, 17:54

Da mezza ad una mensilità per il broker.

Non ci sono documenti particolari da dare, anche perchè moltissimi contratti non sono dichiarati.
Non è necessario il codice fiscale ucraino o, quantomeno, molti ne fanno a meno.

Circa il rispetto del contratto, si naviga a vista.
Nel senso che se un giorno il dollaro sale o scende (cosa molto rara, ma che è successa 2 volte in 10 anni), tutti si seggono attorno ad un tavolo per rinegoziare il prezzo.
Non ricordo quando, ma quando è successo, tutti prezzi degli appartamenti sono stati rinegoziati, anche in presenza di un contratto ancora in corso di validità.
Analogamente quando è arrivata la crisi immobiliare, altra rinegoziazione.
In pratica, ci si abitua alla volatilità del mercato.

La paola d'ordine è flessibilità, da intendersi che nessuno ti chiederà mai niente se hai sottoscritto un contratto di anni e vai via dopo 6 mesi.

Unica regola quasi universale: gli ucraini non sono assolutamente flessibili in merito al pagamento del prezzo.
Se devi pagari il giorno 12, DEVI farlo quel giorno.
In questo la flessibilità è pari a zero e le norme sono durissisme per gli inquilini (si va fuori in meno di 2 giorni).
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6199
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Messaggiodi RobyUA il giovedì 14 giugno 2012, 20:09

Grazie mille Forrest , chiarissimo.

RobyUA !!!
Se a ciascun l'interno affanno si leggesse in fronte scritto,
quanti mai che l'invidia fanno, ci farebbero pietà !!!

никто не стоит спрашиваю ?
нет, я нормальный водила !
Avatar utente
RobyUA
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 986
Iscritto il: martedì 10 giugno 2008, 21:45
Località: Rimini

Re: Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Messaggiodi Oleksandr Dovzhenko il venerdì 15 giugno 2012, 8:44

Concordo in pieno con Forrest Gump e aggiungo che i contratti di affitto in Ucraina sono davvero quasi una formalità, e che quasi tutti tendono ad accordarsi con la vecchia cara stretta di mano.

L'unico grandissimo consiglio che sento di darti è questo: appena firmi il contratto cambia la serratura. Non spaventarti, ma alcuni padroni di casa (soprattutto di una certa età a volte) non hanno ancora chiaro il concetto che nel momento in cui firmi la casa è automaticamente tua per tutto il periodo del contratto, e spesso ho sentito storie di padroni di casa che entrano all'insaputa dell'inquilino per controllare la situazione, mettere in ordine, etc...

NESSUNO HA MAI RUBATO NULLA, ASSOLUTAMENTE!!!! Però per noi europei è comunque una sorta di violazione della privacy piuttosto fastidiosa, per cui metti in chiaro questa cosa sin da subito!

Sii puntuale nei pagamenti e non avrai alcun problema: gli ucraini rispettano molto gli stranieri, e se paghi in tempo da quella casa non ti ci toglie nessuno!

пока пока!
Avatar utente
Oleksandr Dovzhenko
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 68
Iscritto il: mercoledì 30 maggio 2012, 16:16
Residenza: Kiev
Anti-spam: 56

Re: Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 15 giugno 2012, 11:01

Ciao Roby,
mi stupisco di te, sono 20 anni che vai in Ucraina, parlare di contratto e diritto di recesso e come chiedere a Ray Charles di usare il cannocchiale. :badgrin:
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5545
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Messaggiodi Oleksandr Dovzhenko il venerdì 15 giugno 2012, 13:03

peterthegreat ha scritto:Ciao Roby,
mi stupisco di te, sono 20 anni che vai in Ucraina, parlare di contratto e diritto di recesso e come chiedere a Ray Charles di usare il cannocchiale. :badgrin:


Peterthegreat: umorismo un po' macabro, ma sinceramente la battuta bella e rende l'idea...

Credo che anche il grande Ray si sarebbe fatto una delle sue mitiche risate!!!! :D
Avatar utente
Oleksandr Dovzhenko
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 68
Iscritto il: mercoledì 30 maggio 2012, 16:16
Residenza: Kiev
Anti-spam: 56

Re: Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Messaggiodi RobyUA il sabato 16 giugno 2012, 0:01

Ciao a tutti,

ho aperto questo thread poichè cercando appartamenti
in affitto per lungo periodo, mi sono imbattuto in una broker
molto valida e professionale che ha in mano case molto belle
(molto ben arredate, ottime posizione all'interno del centro e
proprietari che sembra vogliano fare le cose per bene).

La scorsa volta stavo per concludere ma poi, per diversi motivi,
l'accordo è saltato (non per colpa del proprietario ucraino
che si è dimostrato molto gentile nel farmi rivedere la casa
un paio di volte a distanza di brevissimo).

E' stata la broker a chiedermi la copia del mio passaporto e
se avessi già provveduto alla traduzione con "apposito" timbro.
Per me è stata una richiesta che ha suonato molto nuova ecco
perchè mi sto informando qui ed altrove se anche io debba
esigere una qualche specifica documentazione.

Al cambiamento della serratura ci avevo già pensato (anche se,
a dire il vero, le porte d'ingresso degli appartamenti visitati erano
tutte nuove, blindatissime - non le solite porte corazzate che si trovano
negli appartamenti in affitto giornaliero - e quindi la vedo dura cambiare
la serratura senza spendere un bel po), comunque grazie per la dritta.

Gli appartamenti visitati erano di proprietà di persone benestanti
e si intuiva subito che avevano bene in mente che una volta affittato
l'appartamento non avrebbero dovuto entrare "a sorpresa" comunque,
come dice il grande Andreotti "a pensar male si fa peccato ma molte
volte ci si azzecca".

RobyUA !!!
Se a ciascun l'interno affanno si leggesse in fronte scritto,
quanti mai che l'invidia fanno, ci farebbero pietà !!!

никто не стоит спрашиваю ?
нет, я нормальный водила !
Avatar utente
RobyUA
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 986
Iscritto il: martedì 10 giugno 2008, 21:45
Località: Rimini

Re: Documenti per contratto di affitto per lungo periodo

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 16 giugno 2012, 9:09

Chiarisci bene il capitolo "chiavi" perchè in Ucraina il rapporto proprietario inquilino è molto diverso da quello che abbiamo in mente noi.

Non credo che nessuno venga ad aprire la porta senza avvisarti, ma per farti un esempio, credo che, secondo i loro canoni, se il proprietario ti dice che deve (sottolineo deve e non desidererebbe) vedere l'appartamento, non c'è modo di evitarglielo.

Per essere chiari e capirci, questa volta usando i nostri canoni, pensa di essere un cliente di un hotel.
Il rapporto è molto simile a quello di cliente di hotel e proprietario della struttura.

Tornando alle chiavi ed agli "accessi", non ti possono certo aprire la porta magari mentre sei in bella compagnia :D , però per es. ti possono chiedere la copia della chiave che hai cambiato o magari, entrare in casa per controllare, quando non sei a casa.

Quando non sei a casa = quando pensano di non disturbarti.
Da non intendersi nel senso che lo fanno quando non ci sei per non farsi vedere o per farlo di nascosto.

Per loro il controllo dell'appartamento è un diritto, proprio come farebbe il proprietario di un hotel per vedere se hai rotto qualcosa in camara o se sei un cliente modello.

Un giorno, se vorrai, ti racconto di scene a cui ho assistito, dove il proprietario di casa ha deciso all'istante, a sera inoltrata e temperatura sotto zero, di buttare fuori casa una famiglia solo perchè avevano ospiti in vacanza e riteneva unilateralmente che fossero in troppi a dormire dentro il suo appartamento :mrgreen: .

Ovviamente trattavasi di contratto di lungo termine :mrgreen:
Alla fine si è evitato lo sfratto immediato, ma ci ho messo tanto della mia mediazione (e per una volta voglio prendermene anche il merito) perchè la discussione tra ucraini, prendeva la strada della nottata a cielo aperto.
Altrettanto ovviamente la sera dopo, gli ospiti hanno trovato altra sistemazione.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6199
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56


Torna a Hotel, alberghi, appartamenti





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti