dischoteche a chernivtsi

Discoteche e locali notturni, aneddoti, descrizioni e commenti.

dischoteche a chernivtsi

Messaggiodi spikebn il mercoledì 18 aprile 2012, 14:04

salve a tutti...chi conosce la citta di chernivtsi?club e divertimenti vari??
Avatar utente
spikebn
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 256
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2012, 1:12
Residenza: benevento
Anti-spam: 56


Re: dischoteche a chernivtsi

Messaggiodi spikebn il venerdì 20 aprile 2012, 14:52

beh non ci sono mai stato :D pero so che ha 250mila abitanti....non credo che vadano tutti a letto alle 9 di sera :) beh..almeno spero #-o
Avatar utente
spikebn
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 256
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2012, 1:12
Residenza: benevento
Anti-spam: 56

Re: dischoteche a chernivtsi

Messaggiodi spikebn il sabato 12 maggio 2012, 17:18

ciao a tutti,spero di non andare OT,comunque volevo segnalarvi che a chernivtsi c'è l'hard rock cafe....un po rustico se vogliamo,ma la musica è bella e la gente molto tranquilla.....
Avatar utente
spikebn
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 256
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2012, 1:12
Residenza: benevento
Anti-spam: 56

Re: dischoteche a chernivtsi

Messaggiodi Forrest Gump il domenica 13 maggio 2012, 10:59

Fornisci pure il tuo contributo a beneficio di tutti.
Le tue impressioni, cosa pensi del posto.


Per es. è' il classico Hard Rock Cafè? Identici menù, stile, musica, prezzi??
Come è frequentato? A che ora chiude?
Altri locali concorrenti??

Come era il cibo e quanto hai pagato??
E' pieno solo nel week-end o tutte le sere?
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6854
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: discoteche a Chernivtsi

Messaggiodi giuseppe conti il domenica 13 maggio 2012, 11:48

Non sto qui a spiegarti che Chernivsti ha 600 anni, è stata già un centro importante e capitale dell'Ucraina dai tempi di Cel Mare, poi centro nevralgico degli scambi culturali,politici ed economici tra Rumeni, Europa, Turchi, Polacchi.
Città circondata da splendide colline fertilissime con la famosa terra nera il "cernusom"...
Poi tutta sistemata da architetti da tutta Europa, (non sto ad elencarti i nomi cercateli Peter...) con palazzi tra i più belli dell'Ucraina, riconosciuta a livello mondiale come patrimonio, Gli Austro-Ungarici la fecero il loro centro preferito di relax e vacanze, l'Imperatore Franz Joseph vi risiedette, perfino i nazisti la preferirono ad altre città e diederouna manoper rimodernare e sistemare....

Riguardo all'amico che cerca divertimenti gli consiglio di guardare la guida Lonely Planet "Ucraina", del 2008 ma ti garantisco che i luoghi non sono cambiati, caso mai sono cambiate in meglio certe abitudini degli Ucraini.
Comunque la città è così ..."insignificante"... che in fondo alla Vulytsya Kobylyanskoyi c'è la "Pro-loco" ( per dirla in italiano) con guide per visite giudate in Russo,Inglese, Rumeno, e promessa che si sarebbero aggiornati.

Dato che hai chiesto per i divertimanti e non dei palazzi, chiese e luoghi unici e interessanti, c'èil "Sorbonne" in vul Universytetska, con pretese francesi e il famoso "Reflection", vul Holovna,...un locale da vedere e ..assaggiare!! Per non parlare del Karyntsya, in piena Vulytsya Kobylyanskoyi , situato nella cosidetta "Casa dei Tedeschi".
Sul web puoi trovare comunque di tutto! come consiglio: "Astarta",Rus'ka Str. casinò-shows-disco-restaurant; "Sphera" Holovna Str disco-restaurant; "Platinum", Pivdenno-Kil'tseva Str. biliardo-night-club-bar; "Turbina" centro equitazione-biliardo-restaurant-bar; ....Un consiglio,facci un girolasera, con i palazzi e le fontane tutte illuminate ...

Direi che per essere una piccola città di 260 mila abitanti basta, (a Bergamo mia città natale non ci sono che la metà,in città,di questi locali e siamo 360 mila....) senza contare i locali conosciuti dai "locali" o appena fuori città come "Sonyachna Dolyna" villaggio con tutto per il divertimento,tutto rigorosamente in legno e sul lago, a 20 Km dopo il paese di Kolomnya. ( te lo sconsiglio però il sabato e la domenica...si riempie di giovanotti locali e spesso si ubriacano con relative risse...)



Quindi Ibiza,puro centro turistico-commerciale-casininista senza ne arte ne parte ... sta come la mer...al cioccolato... :mrgreen:
'Silentium aureo est' ...Giuseppe
Avatar utente
giuseppe conti
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lunedì 7 giugno 2010, 8:17
Località: Bergamo, Italia // Novoselytsia,(Новоселиця) Chernivtsi Oblast,Ucraina
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 56

Re: dischoteche a chernivtsi

Messaggiodi giuseppe conti il domenica 13 maggio 2012, 12:04

Scusate, ora per tuttiun poco di storia, da libri e dal web ....( ...Ibiza :evil: ...pfui!!! :twisted: ) Sapete che sono appassionato!

"Insieme con la città di Lviv, Chernivtsi è visto al momento di essere un centro culturale dell'Ucraina occidentale. La città è anche considerato uno dei moderna dell'Ucraina più grandi centri culturali ed educativi. Storicamente, come centro culturale e architettonico, Chernivtsi è stato anche chiamato Piccola Vienna, Piccola Parigi, Gerusalemme sul Prut, o Alessandria europea.Chernivtsi è attualmente gemellata con sette città di tutto il mondo. La città è anche un grande punto di attraversamenti ferroviari ed autostradali della regione, e ospita un aeroporto internazionale.
Nome:
ucraina, Chernivtsi è anche conosciuta con molti nomi diversi stranieri, che sono stati utilizzati durante i periodi di regola coutries diversi nel corso della storia della città, o dai gruppi di popolazione in questione al momento: rumeni: Cernauti; Tedesco: Czernowitz; yiddish: טשערנאוויץ, translit.Tshernovits; polacco: Czerniowce; ungherese: Csernovic, Russo: Черновцы, translit. Chernovtsy (fino al 1944:. Черновицы, translit Chernovitsy). Ai tempi di Halych-Volyn Principato il nome della città era Chern.

Chernivtsi continua a detenere una posizione di rilievo tra le altre città in Ucraina orientale. Origini antiche della città e la storia significativa aggiungere al suo fascino e l'attrazione per gli appassionati di Bukovyna.
Testimonianze archeologiche scoperte nella zona circostante Chernivtsi indica che una popolazione locale è abitata fin dall'epoca neolitica. Più tardi gli insediamenti inclusi quelli del Cucuteni-Trypillian cultura, la cultura Corded Ware, artefatti dai bronzo e del ferro sono stati trovati anche in città.

Resti delle prime tribù slave nella zona risalgono al 2 ° -5 ° secolo, con la manufatti dei popoli Chroatian e Tiverian dalle 9 all'11 secoli anche essere presenti. Un insediamento fortificato situato sulla sinistra (nord-est), riva del Prut risale al tempo del Principato di Halych e si pensa sia stato costruito dal Gran Principe Yaroslav Osmomysl. Racconti leggendari si riferiscono a questa città-fortezza di Chern ', o di una città nera, ma si dice che deve il suo nome al colore nero della cinta muraria, costruita in legno di quercia scuro stratificata con locali di colore nero suolo. Questa rocca primitiva fu distrutto durante l'invasione mongola d'Europa dal Burundai nel 1259. Tuttavia, i rimanenti bastioni della fortezza sono state ancora utilizzate per scopi di difesa, nel 17 ° secolo sono stati aumentata con numerosi bastioni, uno dei quali è ancora esistente.

In seguito alla distruzione della fortezza, successivi insediamenti nella zona centrata sulla destra ( sud-occidentale) riva del fiume Prut, ad un più strategicamente vantaggiosa posizione elevata. Nel 1325, quando il Regno di Polonia ha assunto la Galizia, e venne in contatto con i primi Vlach (rumeno) formazioni feodal, un forte stato menzionato sotto il nome di Ţeţina, ma stava difendendo il guado e il punto di passaggio sul fiume Prut. Faceva parte di un gruppo di tre fortificazioni, gli altri due sono la fortezza di Hotin sul Dniester ad est, ed un forte Kolachin sul fiume, un affluente a monte del Prut, tra il 1359 e il 1775, la città ei suoi dintorni erano parte del Principato di Moldavia;. la città è il centro amministrativo del ţinut omonima (contea) Il nome Cernauti / Chernivtsi viene prima attestata in un documento da Alexander il Buono l'8 ottobre 1408. In fonti ottomane, la città è stata citata come "Çernovi".

Nel 1775, circa 1/10 del territorio della Moldavia è stata annessa all'impero austriaco; questa regione divenne noto come Bucovina. La città divenne la capitale della regione, che nel 1849 è cresciuto dello stato e divenne noto come il Ducato di Bucovina, una crownland dell'Impero austriaco. La città ha ricevuto i diritti di Magdeburgo. La città cominciò a fiorire nel 1778, quando Karl von Enzenberg Cavaliere è stato nominato il capo dell'Amministrazione Militare. Ha invitato molti mercanti, artigiani e imprenditori per aiutare a sviluppare il commercio e altre attività. Fiere di San Pietro (01-15 Luglio) aveva dato un nuovo impulso vibrante allo sviluppo del mercato dal 1786.

Nel corso del 19 ° secolo e l'inizio del 20, Chernivtsi divenne un centro di entrambi rumeni e ucraini movimenti nazionali. Era anche il luogo della prima conferenza lingua yiddish nel 1908, coordinato da Nathan Birnbaum.Quando l'Austria-Ungheria disciolto nel 1918, la città e il suo territorio entrò a far parte del Regno di Romania. Nel 1930, la città ha raggiunto una popolazione di 112.400, il 26,8% ebrei, il 23,2% romeni, il 20,8% tedeschi, 18,6% ucraini, i polacchi e gli altri resto. E 'stato uno dei cinque centri universitari della Romania tra le due guerre.

Nel 1940, l'Armata Rossa prese il controllo della zona, l'area intorno alla città divenne nota come regione di Chernivtsi, ed è stato assegnato alla SSR ucraino da parte dell'Unione Sovietica. Nel luglio del 1941, il rumeno esercito ha ripreso la città come parte all'attacco dell'Asse contro l'Unione Sovietica durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel 1944, quando le forze dell'Asse furono scacciati dall'Armata Rossa, la città venne nuovamente incorporato nel SSR ucraino . La città divenne uno prevalentemente ucraina.

Dal 1991, Chernitvtsi è stata una parte della dell'Ucraina indipendente. Nel maggio 1999, la Romania ha aperto un consolato generale nella città.Contemporary Chernivtsi è un importante centro regionale, che si trova sulle rive pittoresche del fiume Prut e occupa una superficie di circa 150 chilometri quadrati (58 sq mi).

Spero di non essermi dilungato molto, ...ho saltato i varie bellissimi musei, le cattedrali, l'università, i teatri, le piazze, la gente con mentalità cosmopolita,( data la loro storia non potrebbe altrimenti...) tranquilla,elegantissima e gentile, sempre! :wink:
'Silentium aureo est' ...Giuseppe
Avatar utente
giuseppe conti
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 67
Iscritto il: lunedì 7 giugno 2010, 8:17
Località: Bergamo, Italia // Novoselytsia,(Новоселиця) Chernivtsi Oblast,Ucraina
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 56

Re: dischoteche a chernivtsi

Messaggiodi spikebn il domenica 13 maggio 2012, 23:29

ragazzi,grazie a tutti delle dritte; e comunque ovviamente cercavo tutte le informazioni turistiche,cose da vedere ecc e non solo locali per uscire...ad esempio il mio appartamento è vicino al teatro che architettonicamente è stupendo....quindi essendo io il "diretto interessato" posso solo ringraziare chi mi ha gentilmente fornito indicazioni al riguardo... =D> .e certi commenti lasciano il tempo che trovano.... [-X
Avatar utente
spikebn
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 256
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2012, 1:12
Residenza: benevento
Anti-spam: 56


Torna a Discoteche in Ucraina





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti