mercatini UA in Italia

Quattro chiacchiere tra amici, pettegolezzi e curiosita'. Si parla di tutto o quasi

mercatini UA in Italia

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 8 novembre 2010, 11:48

Sabato con la mia ragazza ho fatto un giro al mercato UA-MD-RO di Cascina Gobba a Milano.
Mai come questa volta ho avvertito chiarissimo un innalzamento generalizzato dei prezzi, sensazione condivisa anche dalla mia ragazza. Lei era già rimasta allibita dal costo della vita che ha ritrovato nel suo paese dopo un'assenza di 3 anni, ma sabato scorso è giunta all'amara conclusione che l'adeguamento c'è stato anche in questi mercati.
Non siamo andati via col carrello strapieno come nei supermercati, ma proprio per questo spendere 20 euro per qualche busta di semi di girasole, un paio di salamini affumicati, qualche condimento e tre birre (in lattina) è sembrato veramente tanto.

Se aggiungiamo un'altra impressione (spero infondata anche questa) riguardante un calo delle presenze, mi riferisco ai venditori, temo che nel giro di poco non solo non sarà più conveniente dal punto di vista economico, ma anche la varietà di prodotti lascerà molto a desiderare.
Vero che esistono pur sempre i pulmini e che sono ormai molti anche i negozi con generi alimentari ucraini aperti in varie città, ma il mercato restava comunque qualcosa di "folkloristico" e di unico.

E' qui che ho avuto il mio primo contatto con l'ucraina dei bazar, qui sono rimasto a bocca aperta nel vedere cosa si vende e cosa si compra, e soprattutto come... una specie di preparazione inconsapevole a quel che poi avrei trovato a Odessa, il cui mercato è veramente enorme.

Nota di segno opposto, nonostante il tempaccio c'era moltissima gente e la sensazione che buona parte delle ucraine che lo visitano siano accompagnate da italiani è molto forte. Tantissimi ucraini e moldavi poi arrivano al mercato con macchine con targa italiana...
...infine, ho notato che continua ad esserci molta gente anche nella fascia oraria che va oltre le 14.00-16.00, tradizionalmente riservata alla "libera uscita" per tantissime donne che fanno le badanti.
Impressioni solo mie?
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8184
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: mercatini UA in Italia

Messaggiodi snaupsman70 il giovedì 11 novembre 2010, 15:59

Vado a Cascina Gobba almeno una volta al mese e devo dire di no, non mi sembra proprio che siano prezzi cari. Quasi tutto costa da 1 a 3 euro, la birra Obolon (la mia preferita) costa 1 euro a lattina (Lattina grande) stesso prezzo per la Baltika in bottiglia, i vari condimenti e salse da 1 a 2 euro a barattolo, 2,5 per la panna acida, qualcosa in più le salsicce. quindi non misembrano certi prezzi alti.

Devo però ammettere che non vado in quel mercato per i prezzi, ma perchè mi ci diverto tanto, ormai qualche commerciante mi riconosce e mi saluta per nome, mi piace assaggiare tutte le loro specialità... tranne i pesci essicati... quelli proprio no. Tant'è che qualche volta la mia compagna mi deve trascinare via se no ci passo la giornata e torno a casa con una vera spesa da supermarket.
Avatar utente
snaupsman70
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 21 marzo 2010, 16:36
Residenza: Busto Arsizio
Anti-spam: 56

Re: mercatini UA in Italia

Messaggiodi salvo68 il giovedì 11 novembre 2010, 20:51

Salve ragazzi,
qualcuno sa se posso trovare qualcosa del genere a Palermo, mi piacerebbe fare una sorpresa a mio figlio.

Grazie.
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56

Re: mercatini UA in Italia

Messaggiodi CLAVIER2 il giovedì 11 novembre 2010, 23:20

sapete se a torino 8) ci sono anche dei punti vendita come a cascina gobba? :shock: grazie
Avatar utente
CLAVIER2
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 195
Iscritto il: sabato 12 dicembre 2009, 23:07
Residenza: torino
Anti-spam: 56

Re: mercatini UA in Italia

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 12 novembre 2010, 10:36

Ok... allora probabilmente sono impressioni mie... forse perchè l'estate scorsa a Zatoka bevevo la Miller (!) da 66 in bottiglia a 40centesimi e la baltika3 a 55...
beh però in effetti hai ragione, non è che la roba la possano regalare.

Cmq anche io mi diverto sempre moltissimo a girare il mercato. La prima volta che ci sono andato sono rimasto veramente stupito, non avrei mai immaginato nulla di simile. E' una specie di salto indietro nel tempo, ai racconti dei mercati che mi faceva la nonna e di cui non ho più trovato riscontro nel mercato cittadino.
Molto meglio che chiudersi in un centro commerciale, se il sabato pomeriggio a Cascina la si prende con la filosofia della gita ci si diverte tantissimo.

In altre città non so se ci sia qualcosa di simile, suppongo che nei grossi centri le comunità ucraine presenti da anni si siano organizzate da tempo per i relativi permessi ecc ecc
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8184
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: mercatini UA in Italia

Messaggiodi salvo68 il giovedì 17 febbraio 2011, 0:07

Buona sera ragazzi, per tutti gli utenti di Palermo e dintorni interessati, volevo comunicarvi che dopo una lunga ricerca finalmente ho trovato un negozio ucraino gestito da una ragazza ucraina gentilissima sposata con un concittadino.
Il negozio si chiama Universam e si trova in Via Carini, 26. Io già oggi pomeriggio ci sono stato con mio figlio e quasi l'abbiamo svuotato infatti abbiamo trovato di tutto e di più dal caviale alla smetana. :allegro:
Avatar utente
salvo68
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 656
Iscritto il: mercoledì 16 aprile 2008, 19:36
Residenza: Palermo
Anti-spam: 56


Torna a Il caffè di Ucraina Viaggi





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti