Delega per espatrio di minore.

Visto di ingresso per l'Italia

Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi dreamcatcher il mercoledì 13 settembre 2017, 11:56

Apro questo topic più che altro per dare un'informazione se mai qualcuno dovesse averne bisogno.

Nei giorni scorsi la mia bella è andata dal notaio a fare una delega affinché in futuro suo figlio possa uscire dall'Ucraina anche senza essere accompagnato da lei. In pratica ha delegato il nonno.

Oggi attraversando la frontiera moldava ha chiesto alle guardie se tale delega, presentata insieme alla documentazione che attesta che la madre è l'unico genitore ad esercitare la patria potestà, consenta effettivamente l'espatrio e le è stato risposto di sì.

Anche a Orio, ho chiesto personalmente, hanno detto che una volta uscito dal suo Paese, il minore non ha bisogno di altro che non sia il PDS per entrare in Italia a prescindere da chi lo accompagni.
(questa è una novità perchè fin'ora mi era stato risposto che essendo il pds del minore legato a quello della madre, anche la madre doveva essere fisicamente presente).

Se a qualcuno può tornare utile, darò altri dettagli sul tipo di delega.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7623
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi markus il mercoledì 13 settembre 2017, 14:05

dreamcatcher ha scritto:Oggi attraversando la frontiera moldava ha chiesto alle guardie se tale delega, presentata insieme alla documentazione che attesta che la madre è l'unico genitore ad esercitare la patria potestà, consenta effettivamente l'espatrio e le è stato risposto di sì.


Bene, le guardie di frontiera moldave, con le quali non ho mai avuto discussioni, mi sembrano sempre più "aperte" quando si tratta di capire che ormai viaggiare è diventata una cosa normale.

A giugno sono stato a Odessa, ritornando in Moldavia in frontiera mi hanno chiesto i passaporti. Il funzionario è andato in ufficio e dopo 5 minuti mi ha ridato i passaporti e detto arrivederci. Non mi ha chiesto di aprire il bagagliaio della macchina. Prima volta che mi è successo in una dogana di nazione ex-URSS :D
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 1 luglio 2019, 13:55

Riutilizzo questo topic per porre una domanda che più che altro è una curiosità.

Tra un paio di settimane verranno a trovarci la sorella della mia bella (fa rima :mrgreen: ) e la sua bimba di due anni.
Entrambe hanno il passaporto biometrico, sono già state in Italia, viaggeranno con la mia bella, in fin dei conti non dovrebbero esserci problemi di sorta all'arrivo (per scrupolo compreranno anche il biglietto di ritorno, data che la permanenza si preannuncia di almeno un paio di mesi).

La domanda riguarda la piccola, ovviamente.
Suo padre ha dato la delega alla moglie per poter uscire dall'Ucraina con la bimba.
Non ho ben capito perchè, ma al momento di fare concedere l'autorizzazione, gli è stato chiesto di indicare esplicitamente i Paesi per i quali acconsentiva che la figlia viaggiasse in compagnia solo della sua mamma.

Ha scritto Moldavia, dato che partono da lì, Italia, Svizzera (viviamo vicino al confine, una gita può sempre capitare) e in più Germania e Francia perchè avevamo una mezza idea di passare qualche giornata on the road.

Mi chiedevo però, una volta in Schengen, diciamo che per assurdo volessimo recarci in macchina ad esempio in Spagna, o in Olanda, o in Slovenia, questo permesso che tra l'altro è redatto solo in ucraino, avrebbe un senso? E' realmente necessario?

In pratica, questo documento immagino abbia importanza in Ucraina per impedire, ad esempio, alla madre di imbarcarsi su un aereo per la thailandia, o anche la Polonia... ma una volta lì, chi potrebbe, o dovrebbe, prendersi la briga di controllare gli spostamenti della piccola e di sua madre?
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7623
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 1 luglio 2019, 18:26

Ma è annotato sul passaporto oppure solo su un documento separato scritto in ucraino?
Nel secondo caso, credo che riguardi solo il controllo in uscita dall'Ucraina (magari ti controllano se il biglietto aereo è per una di quelle destinazioni). Una volta in Schenghen la lista dei paesi non dovrebbe avere alcun senso perché contrario anche alle regole generali sulla libera circolazione di persone e cose all'interno della comunità europea.
E poi......chi conosce l'ucraino? :D E chi dopo averti controllato il passaporto, sà dell'esistenza di questo "allegato"?

Comunque è solo il mio parere. Non ho esperienze al riguardo.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi valkrav il lunedì 1 luglio 2019, 19:45

Forrest Gump ha scritto:Una volta in Schenghen la lista dei paesi non dovrebbe avere alcun senso

Una volta fuori dal Ucraina tutto quel documento non serve piu a niente
E una cosa tutta ucraina

PS
e non serviva anni fa,
mi ricordo fino a 2002 siamo andati io e mia moglie avanti/dietro tra UA e MD con figliola accompagnata solo da uno di noi senza questo pezzo di carta
Миром правит не тайная ложа, а явная лажа
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 876
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi markus il lunedì 1 luglio 2019, 21:22

Concordo con Forrest, se si va in zona Schengen la cosa non ha senso. Al massimo si indica nazioni zona Schengen.

Concordo in parte con Valkrav, alcune nazioni, mi sembra ad esempio Canada ed Irlanda nel caso di minorenni che viaggiano con un solo genitore, vogliono l’autorizzazione dell’altro genitore. Alcune nazioni zona Schengen consigliano l’autorizzazione (anche se non obbligatoria) per velocizzare i controlli in caso di dubbi (sottrazione di minori).

In questo caso sicuramente non in lingua ucraina.

Penso l’autorizzazione il padre l’ha fatta da un notaio, forse una nuova regola ma mi sembrerebbe strano. Andrebbe chiesto al notaio
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 1 luglio 2019, 22:32

Grazie a tutti.

Anche io penso che sia un documento inutile fuori dall'Ucraina.

A titolo di curiosità, la delega è redatta presso notaio in lingua ucraina.

Già nel precedente viaggio, il padre aveva dovuto rivolgersi al notaio e concedere l'autorizzazione alla madre per espatriare da sola con la loro bambina, come previsto dalla legge ucraina per i minori di 16 anni.

Anche in quell'occasione il notaio ha voluto che il padre indicasse esplicitamente Verso quali paesi autorizzava l'espatrio, Nel caso specifico scrisse: in Italia attraverso la Moldavia.

Deduco che vi possano essere delle normative che impongono di specificare almeno il primo paese di destinazione.

In ogni caso una volta in territorio Schengen E comunque fuori dall'ucraina sia dell'atto notarile Si sa di cosa voglia il padre sicuramente non interessa a nessuno.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7623
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi valkrav il martedì 2 luglio 2019, 22:20

markus ha scritto:alcune nazioni, mi sembra ad esempio Canada ed Irlanda nel caso di minorenni che viaggiano con un solo genitore, vogliono l’autorizzazione dell’altro genitore.

Possono chiedere (magari se hanno le leggi per espatrio fatti cosi) per i minorenni di nazionalità canadese o irlandese rispettivamente.

Ma con ucraini (cinesi/italiani/polacchi/ecc) che hanno da fare?
Ormai sono già espatriati se si trovano in Canada o Irlanda
Миром правит не тайная ложа, а явная лажа
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 876
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Delega per espatrio di minore.

Messaggiodi dreamcatcher il mercoledì 17 luglio 2019, 8:48

Aggiungo un'informazione che sicuramente è già stata data sul forum a proposito dell'espatrio dei minori, ma nel caso fosse utile a qualcuno sarà più semplice leggerla in questo topic che è molto breve.

Le guardie di frontiera ucraine hanno confermato che chi ha compiuto 16 anni non necessita di alcuna autorizzazione da parte dei genitori per espatriare.

Nel nostro caso quindi dall'anno prossimo, Aleksei potrà tornare in Italia senza la presenza della madre, nè quella di un adulto da lei delegato, nè la documentazione che attesta che la madre è unico genitore.
Era ora!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7623
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron