Da dove cominciare?

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Da dove cominciare?

Messaggiodi roquepin il domenica 20 giugno 2010, 22:02

In primo luogo un saluto a tutti.

Sono nuovo del forum, milanese ormai (ahime) 45enne, molto attratto dall'Ucraina.

Ho letto molte discussioni di questo forum e la vostra comunità virtuale mi piace davvero molto: vedo persone che si raccontano e si rispettano, il che è davvero raro. Questo mi ha spinto a scrivere e chiedere qualche consiglio a voi, che vedo molto esperti.

Mi considero una persona sostanzialmente realizzata: ho 45 anni (quasi 46, mannaggia) e, se non fosse per il costante fallimento delle mie storie sentimentali, non avrei molto altro da chiedere al mio "andazzo" di vita (scusate il termine, ma non saprei come altro definirlo).

So che non si deve generalizzare, ma non ho, ormai, un grande feeling con "le italiane". Non so perchè ed, ormai, ho anche smesso di chiedermelo e lo prendo come un dato di fatto.

Questo, unitamente ad alcuni viaggi che, ormai 20 anni fa, ho fatto nell'Europa dell'Est, mi hanno spinto ad interessarmi alle donne di quei Paesi e, per ragioni che ancora non so spiegare razionalmente, mi sono trovato a fare qualcosa che non pensavo avrei mai fatto, ovvero iscrivermi ad un paio di siti di dating a pagamento.

Ho, per l'appunto, pagato, speso un pò di soldi e mi sono convinto che erano essenzialmente delle fregature. Magari sbaglio, ma "non ero convinto".

Detto questo, il fascino dell'Ucraina continuo a sentirlo, ma non so da che parte cominciare: prendo e parto, per poi vedere che succede? Da solo? Dove vado? Immagino che la storia che da quelle parti ci sono migliaia di donne meravigliose, ventenni o poco più, che aspettano solo che arrivi un italiano per mollare tutto dalla mattina alla sera e gettarsi ai suoi piedi sia, per l'appunto, una leggenda metropolitana. Ma cosa c'è di vero sulla bellezza, anche interiore, di queste ragazze? Davvero è più facile conoscere?

Se c'è una cosa che odio delle italiane è l'attenzione spasmodica a quanto guadagna l'uomo ed a che posizione sociale ha. Prima mi dava fastidio perchè non avevo nè l'una nè l'altra e non venivo "filato" dalle donne che mi piacevano. Ora, che ho raggiunto sia l'una sia l'altra, mi dà fastidio perchè trovo squallido essere valutato per ciò che ho e non per quello che sono: da quelle parti come funziona?

Mi rendo conto che sto facendo un grande macello nel raccontare e nello spiegarmi: spero che voi esperti capiate sia le buone intenzioni (non mi interessa cercare "ragazze": non ne ho l'età, non l'ho mai fatto e, se volessi farlo, in Italia le occasioni non mancano), sia il disorientamento e, nel guazzabuglio che ho messo in piedi come primo post, riusciate ad individuare qualche estremo per indirizzarmi.

Nel frattempo, grazie a tutti per aver letto sin qui e complimenti ancora per il forum.

Groucho Marx
Avatar utente
roquepin
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 5 aprile 2010, 12:19
Residenza: Milano
Anti-spam: 56


Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi uvdonbairo il domenica 20 giugno 2010, 22:11

Se giochi non è detto che vinci ma potresti.
Se non giochi non vinci.

Comincia a giocare, comincia da una settimana in Kiev, male che vada avrai fatto una vacanza, oppure ti fai una settimana a Arcadia in Odessa o anche ti butti su internet e cominci cercare.

Non ci saranno mai indirizzi o varie dei siti per cercare ma se cerchi trovi
Benvenuto nel forum :D
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi CLAVIER2 il domenica 20 giugno 2010, 22:25

:D бэнвэнуто :mrgreen:
Avatar utente
CLAVIER2
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 195
Iscritto il: sabato 12 dicembre 2009, 23:07
Residenza: torino
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi roquepin il domenica 20 giugno 2010, 22:25

Ciao,

grazie mille della risposta.

Di giocare ho molta voglia, sono qui per questo.

Su Internet ho messo sostanzialmente una croce: non sarò capace di cercare, ma non sono andato oltre dei siti di dating, nei quali, prima di capire come girava il vento, mi sono trovato a spendere un sacco di soldi per scambiare mail con improbabili meraviglie che mi dichiaravano amore eterno al secondo messaggio...

Detto questo, grazie dei suggerimenti: Kiev o Odessa... nella seconda sono stato quando ero davvero piccolo, non esisteva ancora l'Ucraina. Mi piacerebbe, per motivi emotivi, tornare lì: hai consigli?

Mi sai dire qualcosa sulle altre cose che chiedevo sulla vita e sulle donne ucraine?

Grazie ancora.

Groucho Marx
Avatar utente
roquepin
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 5 aprile 2010, 12:19
Residenza: Milano
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi roquepin il domenica 20 giugno 2010, 22:26

CLAVIER2 ha scritto::D бэнвэнуто :mrgreen:


Grazie,

ma... cosa vuol dire?

Groucho Marx
Avatar utente
roquepin
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 5 aprile 2010, 12:19
Residenza: Milano
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi CLAVIER2 il domenica 20 giugno 2010, 22:28

benvenuto :D
Avatar utente
CLAVIER2
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 195
Iscritto il: sabato 12 dicembre 2009, 23:07
Residenza: torino
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi roquepin il domenica 20 giugno 2010, 22:35

CLAVIER2 ha scritto:benvenuto :D


Grazie mille!

Avevo capito solo il sorriso...

Groucho Marx
Avatar utente
roquepin
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lunedì 5 aprile 2010, 12:19
Residenza: Milano
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi uvdonbairo il lunedì 21 giugno 2010, 0:04

Le donne Ucraine o meno sono un libro bianco in cui cominci a scrivere quando comincia una storia.
Conosci solo il titolo il resto si crea giorno per giorno.

Leggi il forum e troverai più di quanto tu possa immaginare, per i viaggi leggi il sito e il blog, trovi tutto.

Saluti
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi vittorio_guido il lunedì 21 giugno 2010, 0:19

Benvenuto nel forum!

Se non provi non lo saprai mai!!!
E segui sempre i consigli di Alibrando se non è esperto lui di Ucraina in Italia chi c'è???

Chiedi info ma ti faccio una domanda... che lingua pensi di parlare laggiù?
Lo sai un pò di russo??? L'inglese non è molto conosciuto.... Mi sono trovato in situazioni dove al tavolo accanto al nostro c'era un tipo che parlava in Inglese e la traduttrice che traduceva in russo alla ragazza a canto.... Situazione comica, per chi si vedeva dall'esterno come me... anche perchè avevo mia moglie che mi traduceva anche i commenti della ragazza quando parlava russo, che non erano tanto positivi...:)
Ti consiglio qualche amico fidato che parli anche russo (lo so non si trovano facilmente...)

Poi se certe cose devono accadere accadono, che uno lo voglia o no!

CLAVIER ti ha scritto benvenuto con i caratteri cirillici, (non è la traduzione in russo la quale non ricordo come si dica).
Se hai domande più precise felice di aiutarti... Ma martedì vado in francia per lavoro e non so se posso usare internet...Sigh
saluti
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5692
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi marcoxx il lunedì 21 giugno 2010, 1:32

ciao :)

come in tutto il mondo,anche in Ucraina ci sono donne brave e meno brave....ogni persona è una storia a sè

cercando di generalizzare, se da una parte il loro tenore di vita generalmente molto basso le spinge a una ricerca di maggiore benessere,conquistabile anche con l'uomo giusto,dall'altro io ho notato un'umanità, onestà e dignita generalmente superiori a quelle delle donne italiane.
e voglia di normalità,parlando di famiglia........voglia di una famiglia normale con un bravo marito e padre
cosa che,ahimè,in Ucraina non è facile.....ho visto e sentito in prima persona tante e tante storie molto tristi......

e quindi,vale la pena provarci,ma facendo molta attenzione alla donna con cui eventualmente si ha a che fare.......i casi di donzelle interessate più al portafoglio che alla persona non sono rari

ultima cosa,come già detto,se hai intenzione di girare da quelle parti,preparati col russo: ti aiuterà tantissimo.

la comunicazione è un altro grande problema,perchè l'inglese (se lo conosci) non è diffuso,e non a buon livello,in genere.
saper comunicare aiuta tantissimo ,in ogni aspetto della vita,e soprattutto nella relazione tra uomo e donna......inoltre,previene gli inganni e i raggiri di malintenzionati-e : giocare a casa propria con una persona che non capisce un tubo di quello che si dice attorno a lui e su di lui , può essere una tentazione a fregarla,soprattutto se ha il portafoglio pieno.

per esperienza,io che il russo lo parlo fluentemente,ti dico che mi ha aiutato TANTISSIMO,sia in Lettonia che in Ucraina. me e chi era con me.
Avatar utente
marcoxx
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 513
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 1:22
Residenza: Napoli
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi johannes100 il lunedì 21 giugno 2010, 9:10

Innanzitutto benvenuto nel forum.

Le tue intenzioni sono le migliori per cominciare una ricerca di una compagna ucraina valida.

La mia esperienza mi porta a confermare che lí, di persone splendide fuori e dentro che cercano un compagno gradevole e per bene ce n'é un' altissima percentuale.

Dove andare la prima volta dipende da che tipo sei, nel senso che in cittá come Kiev trovi un ambiente in tutto simile ad una grande capitale europea, con mille cose interessanti da fare ed una possibilitá di conoscere persone molto elevata.
Certo, a Kiev si é ormai abituati agli stranieri che vanno li per conoscere donzelle locali, per cui c'é un sottobosco di furbine che, sfruttando una bellezza stordente, tendono ad approfittarsi degli 'spasimanti'. Naturalmente in tutti i posti, anche i locali dove notoriamente vanno i turisti, ci sono tantissime ragazze che magari sono lí per festeggiare qualcosa con le amiche, per cui ti invito a non credere mai nelle generalizzazioni e di ragionare sempre con il tuo cervello.

Fuori Kiev, in cittá piú piccole, la possibilitá di conoscere é ancora piú grande ma rimane il problema della lingua.
Mentre a Kiev trovi molte persone che parlano inglese, in provincia non é cosi facile.
Dipende da che tipo tu sia....io per esempio a passare una-due settimane a, per dire, Simferopol (che conosco) non ci penserei manco con un assegno sul tavolo a me intestato dalla pro loco locale, ma io sono molto 'cittadino' per cui ho bisogno di avere la possibilitá di fare una bella passeggiata in un'ambiente bello come quello che possiede il centro di Kiev....e chi se ne impipa del fatto che a Simferopol si conoscono ragazze piú facilmente che a Kiev.
Questo, ovviamente, é questione di gusto personale.

Non escluderei anche le agenzie matrimoniali (se uno ha un'obbiettivo preciso in testa e poco tempo per cercare), ce ne sono di serie con donne per bene che ci si segnano (pensa che l'ultima volta che sono stato a Kiev in aprile ci sono andato per un matrimonio di una mia amica che ha conosciuto il marito nell'agenzia matrimoniale dove lavorava...e lui era andato li per conoscere un'altra persona...poi lui si é recato in agenzia per incontrare per la prima volta di persona la ragazza con la quale era in contatto da mesi....la mia amica ha aperto la porta a questo cliente dell'agenzia....BOINK....colpo di fulmine e matrimonio....strana - e bella - la vita, no ?... :D ) , ho anche un'altra cara amica che lavora in un'altra agenzia matrimoniale ed un'altra che fa la traduttrice per un'agenzia a Simferopol, quindi non drammatizzerei anche la situazione di una persona che parla solo russo.
Il fatto che ci sia una persona che traduce é certamente strano, ma se ad uno piace Madame X e quella non parla inglese c'é solo quella possibilitá se uno vuole almeno rompere il ghiaccio.
Anche lí, dipende se uno si sente confortevole in una situazione simile certamente molto diversa dal solito.

In generale, per consigli piú specifici, attendo di sapere - se vuoi - dettagli piú precisi su quello che cerchi, dove lo vuoi cercare e sulle idee che hai anche in MP per ragioni di privacy.
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi gianfrancesco il lunedì 21 giugno 2010, 11:53

8) ne ho gia parlato , ma perchè non giochi anche in casa cioè in italia? ieri ero in un posto dove c'erano una ottantina di stranire e loro parlavano italiano, per cui niente problema di lingua e conoscendole ti fai una cultura dei loro usi e ambiente e poi chissà :D
gianbologna
Avatar utente
gianfrancesco
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 396
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2008, 7:13
Località: bologna\ternopil
Residenza: Bologna\ternopil
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi BB Duck il lunedì 21 giugno 2010, 12:47

oltre al dare il benvenuto al nostro nuovo amico, chiedo ai più "anziani" come avete approcciato la lingua russa, se solo con l'esperienza sul posto (??) o vi siete dati da fare in altra maniera... io sono un po' scoraggiato all'idea perchè la difficoltà è doppia, oltre alla lingua in sè anche l'alfabeto differente :oops:
Avatar utente
BB Duck
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 57
Iscritto il: martedì 1 giugno 2010, 12:44
Residenza: Varese
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi uvdonbairo il lunedì 21 giugno 2010, 13:48

Studia
basta studiare, hai visto cosa puoi trovare sul sito Ucraina viaggi, hai visto gli e-book?
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Da dove cominciare?

Messaggiodi Kriss il lunedì 21 giugno 2010, 14:45

E' vero che la lingua è un po' ostica, in quanto è strutturata un po' come il tedesco o se vogliamo come il latino, con accusativi, dativi ecc. ed è anche vero che c'è anche l'alfabeto da imparare.
Però, una volta fatta un po' l'abitudine, è divertente riuscire a leggerlo.

Io ho fatto un corso di russo elementare e mi è piaciuto, poi non avevo più soldi e non sono potuto andare avanti.
Però, quel poco che so mi è servito.
Magari non mi serve a capire discorsi complessi ma almeno per dimostrare la mia buona volontà...e a volte anche per "intuire" i discorsi.
Ma come dice Alibrando, se non si studia non si impara...
When the power of love overcomes the love of power, the world will know peace.
J.H.
Avatar utente
Kriss
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 152
Iscritto il: giovedì 1 aprile 2010, 16:06
Residenza: mestre
Anti-spam: 56

Prossimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti