Costo di un appartamento

Gli hotel e gli appartamenti, prezzi e indirizzi, contatti e varie.

Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi am68 il sabato 24 settembre 2011, 19:02

Grazie per le vostre risposte,anche io sono dell' idea che bisogna prima andarci, ma anche cosi ci si rende conto di quello che si va incotro,. per questo le vostre precisazioni mi sono di aiuto. :)
Avatar utente
am68
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 10:45
Residenza: Ancona
Anti-spam: 56


Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi gabrielcik17 il domenica 25 settembre 2011, 10:26

Conosco zone in est Ucraina dove con meno di 1000 euro ti danno terreno e casetta, si tratta di villaggi dove le nuove generazioni non vogliono piu' vivere (si spostano in citta') e li restano in genere solo babushke e famiglie che coltivano e allevano (ma sono poche).
Sono zone senza futuro e quindi i prezzi sono quelli che sono. Un po' con le dovute proporzioni come nei nostri entroterra... Villaggi fantasma o che stanno per scomparire.

Costruire la casa e una mission impossible se non puoi stare in Ucraina o fare guidare i lavori da persona di totale fiducia (rischi: materiali scadenti pagati come buoni, furti, operai briachi, corruzzione per licenze e stop invernale dei lavori dovuto a inverni che nei villaggi sono fantascientifici).

Altro punto non da poco: non ci sono fognature e tanto meno fosse biologiche, se compri casa, il bagno lo troverai in giardino... Una casettina di legno con in mezzo una fossa dove fare "plin plin" etc... che attira molti insetti... il giornale da leggere in bagno e' fuori questione :D

Alcune zone sono anche infestate da zingari (che arrivano, rubano e ripartono) quindi chiede bene prima di acquistare.

Anche a me piacerebbe una casetta per le vacanze:) il cielo di notte e' stupendo!
Avatar utente
gabrielcik17
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 313
Iscritto il: mercoledì 31 agosto 2011, 10:30
Residenza: Genova - Donetsk
Anti-spam: 42

Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi am68 il domenica 25 settembre 2011, 19:03

[
Ciao, Grazie..)))]
Avatar utente
am68
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 10:45
Residenza: Ancona
Anti-spam: 56

Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi Forrest Gump il martedì 27 settembre 2011, 9:50

Di ristrutturare si può ristrutturare.
Io per lavoro, negli anni di Kiev, di appartamenti ne ho seguiti parecchi.

Il fatto è che la manodopera è più o meno buona a seconda della fortuna e/o delle conoscenze.

Ecco alcune cosette sulle quali fare attenzione.

- Acquisto dei materiali.
Se non conoscete i prezzi e mandate loro a comprarli, ci fanno la fava nel 90% dei casi.
Altre volte vi consigliano di comprare sempre e comunque in un dato posto perchè hanno già avvisato il titolare del negozio che è in atto una ristrutturazione e che si comprerà molto (leggasi: si sono messi d'accordo e gli operai avranno una percentuale).
Non succede sempre ovviamente, ma è capitato di frequente.
Es. comprate il cemento a 9 perchè vi dicono che da Tizio costa molto meno, poi per caso andate al Leroy Merlin o all'Epizentr e lo vedete a 7.

Inoltre, scusate ma è stata una costante sempre, la superficialità impera.
Per fare un esempio, se ordinate una lampada alogena da 100 watt, spesso vi ritroverete con una lampada normale da 100 watt, oppure con una alogena da 60.
La lampada si cambia, ma ciò comporta una perdita di tempo (considerate che se si sbaglia 60 volte su 100 e ogni volta l'operaio invece di lavorare va in giro a cambiare il materiale...).
I maligni (io non ci credo) sostengono che lo fanno apposta quando sono stanchi e vogliono stare per strada.

A proposito di superficialità, una volta un commesso insisteva nel dire che tra divano rosso ed arancione non c'è differenza.

Ci sono anche le persone molto qualificate e serie, io ne ho incontrate più di un paio.
Se le trovate non fatevele scappare per nessun motivo.

- Bere.
Nella stragrande maggioranza dei casi, dopo le 18, al termine dei lavori, si beve alla grande.
Ciò comporta che, se si deve variare qualcosa nei programmi del giorno dopo, meglio telefonare prima che finisca il turno di lavoro, diversamente, quando rispondono, si parla con chi non è capace di intendere e di volere.
E' capitato più di una volta di modificare appuntamenti e poi il giorno dopo la persona giurava di non avere parlato con nessuno (leggasi: era ubriaca).

- pagamento:
quasi tutti vogliono essere pagati settimanalmente o al termine anche di un piccolissismo lavoro.
Es. smantellamento del pavimento = soldi; posa del cemento = soldi; nuove matonelle = soldi.
Non è quasi comtemplato il pagamento per stato di avanzamento dei lavori (es. rustico = soldi; impianto elettrico = soldi)

- Gusto e qualifica.
controllateli spesso quando lavorano e dategli istruzioni anche sui minimi dettagli, in modo di lasciare poco spazio alla loro inventiva.
Questa è la cosa che mi ha più fatto divertire e "litigare" persino con architetti e venditori di materiali.

Alcune cosette successe.
1) linee dritte sui tetti.
se li lasciate fare è molto probabile che le linee diventino tonde e classicheggianti.
A volte compaiono anche rose ed angeli agli angoli del tetto.

2) muri lisci: se date inventiva i muri diventano spesso "zigrignati", per intenderci come l'esterno dei nostri edifici.

3) ho lottato per ore con architetto e venditore di parquet per spiegare che in cucina si può mettere il parquet.
La loro soluzione era di usare il parquet e poi a 2 metri dai fornelli mettere delle mattonelle.
Per convincerli ho dovuto portare una rivista di arredamento italiana, guadagnandomi da quel giorno (si saranno comprati altre riviste) la immeritata qualifica di interior designer, con tutti i benefici del caso (sconto 20%).

4) Bianco: i russi/ucraini non amano il colore bianco (che è il simbolo dello stile moderno), preferiscono di gran lunga i colori pastello, dicamo poco vivaci se non morti.
Nella maggior parte dei casi, spessissimo, vi sentirete dire: "sembra un ospedale", salvo poi cambiare idea ad opera ultimata, quando vedono un divano coloratissimo, una cucina che da colore, un quadro astratto dai colori accesi.
Loro insisono sempre perchè si mettano: maniglie dorate, lampadari con i ciondoli, vetri colorati con raffigurazioni da chiesa sui tetti, carte da parati con raffigurazioni floreali, angeli sul letto ecc.

Una volta, giusto per non litigare sempre, ho lasciato all'architetto la facoltà di scegliere lui il colore di una camera.
Tornato dopo qualche giorno, era di colore ruggine, ovviamente le pareti non erano lisce.

Un'altra volta, nel mostrare un appartamento in stile moderno minimalista, mi sono sentito dire:
"ma ancora non avete comprato i mobili qui?"
Eppure c'era tutto, dal letto al divano, all'armadio, alla tv al plasma.
Believe in yourself, focus on your goals, cut out negative people and keep moving forward
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6143
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi baloo il mercoledì 28 settembre 2011, 10:17

piccolo ot:

mi manca il "lasciatemi sfogare" di Forrest :(
Avatar utente
baloo
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 59
Iscritto il: martedì 22 luglio 2008, 17:28
Località: Padova

Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi johannes100 il mercoledì 28 settembre 2011, 17:03

Eh si, mi sa che un ' lasciatemi sfogare' di Forrest relativo alla Spagna non lo leggeremo mai.

:D

Comunque di lamenti non c'e' carenza anche senza Forrest.
Perciocché l'invidioso si rallegra ed é lieto del male, e dolente d'ogni bene altrui; e per questo va sempre cercando come possa CALUNNIARE. (Domenico Cavalca, sec. XIV, 'Disciplina degli Spirituali col Trattato delle trenta stoltizie', cap. 9, pag. 69.8).
Avatar utente
johannes100
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1328
Iscritto il: sabato 27 ottobre 2007, 11:48
Località: Roma

Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi Romacesafà il lunedì 8 ottobre 2012, 16:23

Forrest Gump ha scritto:



3) ho lottato per ore con architetto e venditore di parquet per spiegare che in cucina si può mettere il parquet.
La loro soluzione era di usare il parquet e poi a 2 metri dai fornelli mettere delle mattonelle.
Per convincerli ho dovuto portare una rivista di arredamento italiana, guadagnandomi da quel giorno (si saranno comprati altre riviste) la immeritata qualifica di interior designer, con tutti i benefici del caso (sconto 20%).


4) Bianco: i russi/ucraini non amano il colore bianco (che è il simbolo dello stile moderno), preferiscono di gran lunga i colori pastello, dicamo poco vivaci se non morti.
Nella maggior parte dei casi, spessissimo, vi sentirete dire: "sembra un ospedale", salvo poi cambiare idea ad opera ultimata, quando vedono un divano coloratissimo, una cucina che da colore, un quadro astratto dai colori accesi.


Una volta, giusto per non litigare sempre, ho lasciato all'architetto la facoltà di scegliere lui il colore di una camera.
Tornato dopo qualche giorno, era di colore ruggine, ovviamente le pareti non erano lisce.

Un'altra volta, nel mostrare un appartamento in stile moderno minimalista, mi sono sentito dire:
"ma ancora non avete comprato i mobili qui?"
Eppure c'era tutto, dal letto al divano, all'armadio, alla tv al plasma.


Ho trovato il tuo post molto interessante. Mia moglie lavorava come avvocato in una impresa di costruzioni e mia ha confermato quasi tutto. Però , dall'alto della mia inesperienza, penso che non esista paese al mondo, dove si possano lasciare gli operai liberi di lavorare senza controllarli, in Ua come in Italia..
Poi rigaurdo al parquet in cucina lo trovo senza senso anche io, con tutta l'acque e oli vari che ci possono cascare lo dovresti cambiare dopo 1 mese. E cmq secondo me sn meglio le mattonelle in cucina. Ed anche riguardo al bianco un pò sono d'accordo con loro, è bello magari all'inizio, da questa sensazione di pulito, di modernità, ma dopo una settimana ci si stanca subito. E' troppo asettico e non trasmette nessuna emozione..
Ciaoo
Avatar utente
Romacesafà
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2012, 1:51
Residenza: Roma
Anti-spam: 56

Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi uvdonbairo il lunedì 8 ottobre 2012, 16:48

Controllate le date dei post, grazie.
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Costo di un appartamento

Messaggiodi Romacesafà il lunedì 8 ottobre 2012, 19:45

Mi scusi. Ha ragione. Avevo letoo 28 settembre e pensavo fosse recente. Non mi ero accorto si trattasse del 2011..
Avatar utente
Romacesafà
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2012, 1:51
Residenza: Roma
Anti-spam: 56

Precedente

Torna a Hotel, alberghi, appartamenti





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite