consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Visto di ingresso per l'Italia

consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il mercoledì 25 giugno 2014, 18:45

Salve, ho bisogno di un altro consiglio da voi:

ad agosto lei verrà di nuovo in italia con visto turistico e staremo insieme qualche altro giorno e poi stiamo prendendo la decisione di provare a fare le cose in grande.

Ovviamente finito il visto turistico tornerà nel suo paese e a Settembre vorrei muovermi così per poterla vedere stabilmente in Italia:


1. iscriverla a scuola di italiano (lo parla già bene) così fanno documenti per il visto di studio e impara meglio l'italiano, viene in Italia con permesso di studio per 3/6 mesi

2. dopo questi 3 mesi farle trovare subito qualche lavoro (commessa o altro) in modo che possa rendersi anche indipendente e avere una sua indipendenza mentale ed economica.

In questo caso trasformarle il visto di studio in visto di lavoro mi dicono sia sicuramente più facile che fare da turistico in lavoro (impossibile a quanto pare perchè quando scade il turistico devi tornare)

3. non farla iscrivere all'università, come molti consigliano per due motivi: a. lei hai già una laurea in economia e un mini MBA b. in Italia laurea o non laurea non cambiano le cose

Onestamente iscriversi all'università comporterebbe 2-3 anni di costi e sacrifici e arriverebbe a quasi 30 anni senza neanche un'esperienza in Italia...

volevo da voi dei consigli..che ne pensate?
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42


Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 25 giugno 2014, 21:12

1- Visto di studio? Ti sei informato bene? Un corso semplice basta?

2- Lavoro post corso?So che si può durante l'università, ma tu parli di corso (italiano) sei sicuro che possa?
Quindi per lavorare basta finestre e domande fatte rigorosamente in Ucraina? (sempre che non lavori in nero)

3- L'Università fatta in Ucraina, può essere convertita in Italia, in ogni caso molti comprano il titolo là...
Comunque è in ritardo non può più iscriversi, se non erro iscrizioni chiuse a giugno,
ma se è per provare una esperienza insieme, non è certo un male frequentare l'università...
Si lo so come lo sanno tutti quelli che frequentano l'ucraina damolti anni...
Laggiù sono tutti pluri diplomati e tutti manager di qualcosa,tutti so io come si fà......
Sicuramente si sarà risentita nel dover frequentare di nuovo l'Università...
Laggiù sono tutti pluri diplomati e tutti manager di qualcosa......
poi a che scopo solo per stare con l'uomo che ama???

Se hai deciso auguri per il tuo futuro,
ma informati bene presso il Visa center su quello che può fare
Il Visa center lo evitano tutti invece è molto collaborativo
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi uvdonbairo il mercoledì 25 giugno 2014, 23:17

Lubof
ne abbiamo discusso moltissime volte, fai delle ricerche comunque
non può venire in Italia e lavorare
non può iscriversi ad una università senza prima aver fatto i documenti di equipollenza che comprovano i titoli di studio e anche in questo fai delle ricerche.

Dal mio punto di vista se vuoi che vederla in Italia e lavorare credo dovrai sposarla :)

Fai le ricerche e studiati il perchè.
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4668
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il giovedì 26 giugno 2014, 12:47

vittorio_guido ha scritto:1- Visto di studio? Ti sei informato bene? Un corso semplice basta?

2- Lavoro post corso?So che si può durante l'università, ma tu parli di corso (italiano) sei sicuro che possa?
Quindi per lavorare basta finestre e domande fatte rigorosamente in Ucraina? (sempre che non lavori in nero)

3- L'Università fatta in Ucraina, può essere convertita in Italia, in ogni caso molti comprano il titolo là...
Comunque è in ritardo non può più iscriversi, se non erro iscrizioni chiuse a giugno,
ma se è per provare una esperienza insieme, non è certo un male frequentare l'università...
Si lo so come lo sanno tutti quelli che frequentano l'ucraina damolti anni...
Laggiù sono tutti pluri diplomati e tutti manager di qualcosa,tutti so io come si fà......
Sicuramente si sarà risentita nel dover frequentare di nuovo l'Università...
Laggiù sono tutti pluri diplomati e tutti manager di qualcosa......
poi a che scopo solo per stare con l'uomo che ama???

Se hai deciso auguri per il tuo futuro,
ma informati bene presso il Visa center su quello che può fare
Il Visa center lo evitano tutti invece è molto collaborativo
Vittò


Lo so che l'università le domande si sono chiude il 30 giugno e infatti il mio obiettivo non è farla iscrivere all'università (troppo lunga 3 anni, costo e mancata indipendenza)

Il mio obiettivo è quella di farla venire per un corso di italiano magari 3-6 mesi con le scuole che si occupano di queste cose come spiegato in questo link: xxx

Una volta venuta qui per 3-6 mesi con visto di studio le voglio far trovare un lavoro part time e cercare di convertire un visto studio in lavoro.

Poi entro 12 mesi capire cosa fare se matrimonio oppure lasciar perdere

Questo è il mio piano
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il giovedì 26 giugno 2014, 12:49

uvdonbairo ha scritto:Lubof
ne abbiamo discusso moltissime volte, fai delle ricerche comunque
non può venire in Italia e lavorare
non può iscriversi ad una università senza prima aver fatto i documenti di equipollenza che comprovano i titoli di studio e anche in questo fai delle ricerche.

Dal mio punto di vista se vuoi che vederla in Italia e lavorare credo dovrai sposarla :)

Fai le ricerche e studiati il perchè.


conosco la faccenda dei fluissi infatti non potrebbe lavorare full time senza il decreto flussi ma solo part time accoppiato al visto di studio (corso di scuola di italiano).

Poi mentre fa il corso si trova un lavoro part time e capisce se ha voglia di venire qui e se si trova bene.

Quando le scade il visto, si decide cosa fare se matrimonio oppure no..

Non mi sembrava una cattiva idea...
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 26 giugno 2014, 12:51

Se ci riesci informa tutti.
Saresti un precursore.
Auguri
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi Luca il giovedì 26 giugno 2014, 13:45

Lubof a prescindere dal fatto che lo straniero (extracomunitario) titolare di un permesso di soggiorno per motivi di studio o formazione può svolgere un lavoro subordinato per un massimo di 20 ore settimanali, cumulabili per 52 settimane, con un limite annuale di 1.040 ore, per il periodo di validità del soggiorno (art. 14, comma 4 D.P.R. 394/99), quello che tu dici non è possibile.
O meglio.

La conversione di cuii tu parli potrà essere ottenuta, al di fuori delle quote flussi, solo dal cittadino straniero ch abbia completato in Italia un percorso di studi unversitario (anche un Master universitario annuale di primo livello potrebbe andare bene, ma in quel caso come sottolineato da Alibrando la tua compagna dovrà chiedere il riconoscimento in Italia del suo titolo di studio ucraino).

I cittadini extracomunitari, che invece, non hanno terminato un percorso di studi nei termini su chiariti, ma ad esempio hanno svolto un corso di formazione o un tirocinio formativo devono necessariamente rientrare nelle quote previste dal decreto flussi.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi miki1960 il giovedì 26 giugno 2014, 15:03

vittorio_guido ha scritto:Se ci riesci informa tutti.
Saresti un precursore.
Auguri
Vittò

Totalmente d'accordo con Vittorio, se tu ci riesci saresti un pioniere
Gli amici sono quelle rare persone che ti chiedono come stai e poi ascoltano perfino la risposta
Avatar utente
miki1960
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 295
Iscritto il: venerdì 20 luglio 2012, 13:42
Residenza: novara
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il giovedì 26 giugno 2014, 23:31

quindi solo corso di italiano non può.

Devo farle autorizzare i documenti di studio, con il timbro apostilla?

Ho letto che è molto costoso...ma di che cifre parliamo per far autorizzare questi titoli?

al massimo le troverei un master da 1 anno...qualche cosa che costi poco e nel frattempo faccia 20 ore settimanali :)
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi uvdonbairo il giovedì 26 giugno 2014, 23:41

Allora non ci siamo capiti, la prego di studiare quello che è già pubblicato, spero di averle definitivamente indicato le direttive giuste da seguire.

Inoltre come da regolamento sono assolutamente vietati i link attivi, non le sarà ripetuto.
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4668
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il domenica 3 agosto 2014, 14:49

sbaglio o sta cambiando qualcosa sul TU dell'immigrazione?

la mia ragazza è di Donetsk e adesso la guerra sta diventando veramente insistente...

non è possibile farla arrivare qui come rifugiata?

2. volevo un consiglio...arriverà a fine agosto qui per 2 settimane con visto turistico...secondo voi con l'occasione che si trova qui...posso vedere di cercare lavoro con lei? Magari qualche datore di lavoro se la vede di persona...

lo so che il TU da la possibilità solo ad alcune categorie, ma magari lavoratore stagionale tipo B&B o cose del genere, potrei farcela?

p.s. vi prego non mi dite di guardare ancora il sito e tutto il resto perchè l'ho spulciato e visto tutto..ma volevo da voi qualche consiglio in più...altrimenti se devo leggere solo i vari siti...il forum perde di valore...deve essere un qualcosa in più, un valore aggiunto...
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il domenica 3 agosto 2014, 16:49

per esempio attività di turismo/B&B sono compatibili con questo punto dell' art 27 del TU sull'immigrazione?

f) persone che, autorizzate a soggiornare per motivi di formazione professionale, svolgano periodi temporanei di addestramento presso datori di lavoro italiani effettuando anche prestazioni che rientrano nell’ambito del lavoro subordinato;
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi Luca il domenica 3 agosto 2014, 19:33

Lubof ti ho già risposto.

La tua compagna può lavorare in Italia 1) se rientra nei flussi annuali, 2) in caso di conversione del proprio pds da studio a lavoro alle condizioni che ti ho già evidenziato nel mio precedente post.

La lett. f dell'art. 27, T.U. immigrazione introduce un'ipotesi molto particolare.

Per rientrare in quella fattispecie la tua compagna deve avere un regolare titolo di soggiorno in Italia per motivi di formazione e, quindi è autorizzata a svolgere periodi di addestramento (tirocini, ecc.), che costituiscono il naturale completamento del suo percorso formativo.

Il B&B non c'entra (potrebbe svolgere li un tirocinio, ma alle condizioni che ti ho evidenziato sopra).

Del tutto irrilevante è poi che il datore di lavoro la conosca in Italia, dal momento che comunque non potrebbe assumerla se non rientra tra i flussi.

Non ci sono scappatoie.
Purtroppo la normativa è piuttosto rigida.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 3 agosto 2014, 23:08

Se frequenta un Università in Italia,può lavorare part time..
Il B&B? Se trovi qualcuno che la prende in nero...
Mi dispiace, ti capisco, ma è così.
ciao
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il sabato 30 agosto 2014, 11:40

vittorio_guido ha scritto:Se frequenta un Università in Italia,può lavorare part time..
Il B&B? Se trovi qualcuno che la prende in nero...
Mi dispiace, ti capisco, ma è così.
ciao
Vittò


quindi anche se trovo qualche Bed and Breakfast non potrà prendere il visto di lavoro qui?
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti