consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Visto di ingresso per l'Italia

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi dreamcatcher il mercoledì 3 settembre 2014, 18:15

Scusami ma non penso che 'nessuno sappia niente'.
Su queste pagine ti sono state date moltissime informazioni e sono (quesi) tutte frutto dell'esperienza di chi ha affrotnato il tuo identico problema. C'è anche chi ti ha postato il link alla normativa, la normativa stessa.
Te lo dico da persona che ha dovuto ASPETTARE la cosidetta sanatoria alcuni anni fa per regolarizzare la persona che ama, avendone i REQUISITI, nè qui, nè in questura, nè in alcun ufficio pubblico troverai informazioni che possano andare contro quella che è la normativa.
semplicemente non c'è un'altra via.

Semplicemente non c'è uno status di rifugiato, a prescindere dal visto turistico o non turistico di cui siete in possesso.

il mio è soloun consiglio: lascia perdere chi ti rassicura con false speranze e vie semplici per ottenere qualcosa che non è permesso dalla legge. Segui le procedure, informati sulle date (ad esempio per l'università), raccogli i documenti necessari, continua a chiedere visti, a venire in italia ecc ecc.
L'occasione capiterà, la Legge te la offre coi suoi tempi e le sue regole.
Oppure potrà essere la vita stessa che darà l'occasione giusta, chi lo può dire, un matrimonio ad esempio, un figlio...

Il resto, i vari fai così fai cosà, sono solo parole al vento. Altrimentil, come ti ho già detto, questo forum prenderebbe un premio per il maggior numero di idioti che non si sono accorti che bastava fare così e cosà per risolvere il tuo stesso problema.

Udaci!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8097
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi kontecagliostro il mercoledì 3 settembre 2014, 20:48

Ma dove le prendi 'ste notizie?
I lavoratori per expo 2015 sono quota di 2000 persone del decreto flussi stagionale 2014 che verranno presentate direttamente online attraverso il sito del ministero dell’interno, “dal Commissario Generale di Expo, dal commissario di sezione dei Paesi partecipanti o dal Direttore dei partecipanti non ufficiali per conto del rappresentante legale dell’azienda interessata”.
Avatar utente
kontecagliostro
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 686
Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 14:03
Residenza: Messina - Priluki
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 3 settembre 2014, 21:15

Te lo abbiamo detto più volte
non per demoralizzarti ma è la realtà.
I flussi e il gratta e vinci hanno la stessa possibilità.
Allora prova col gratta e vinci che una volta che diventi ricco ti togli tutti i problemi.
Perchè il numero dei permessi nei flussi, và diviso per nazioni.
per un flusso di 15000 persone, gli Ucraini magari sono solo 1000 (ipotesi da esempio)

Quello del rifugiato, onestamente mi pareva una via percorribile, per una residente a Donetks..
Il fatto che lo ha preso a kiev ... L'ambasciata italiana si trova lì,non mi risulta anche da altre parti del paese.


Non prendertela se sembrano tutti un pò aggressivi con te, solo che ogni 3-4 mesi appare sul sito qualcuno che ha trovato il modo per far venire l'amorosa,e come ti ha detto dreamcatcher... non è che siamo 2000 bigoli iscritti nel forum...

Auguri
e male che và aspetta l'iscrizione all'università del prossimo anno
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6320
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il venerdì 5 settembre 2014, 21:19

ma io non dico che voi del forum non sapete niente, parlavo dell'ambasciata, del consolato e dell'ufficio immigrazione che cadono sempre dalle nuvole eppure sono strutture preposte proprio a questo.

La cosa bella è che portando a mano 10 cv, è stata chiamata da 3 datori di lavoro ma non può fare niente perchè è tornata in ucraina e 2...deve aspettare il decreto flussi.

Penso che la via più intelligente sia un corso di italiano di 6 mesi o iscrizione all'univ l'anno prox e con il visto di studio poi provare a convertirlo in lavoro e fare una prova seria di convivenza qui in italia..
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 5 settembre 2014, 21:30

lubof ha scritto:La cosa bella è che portando a mano 10 cv, è stata chiamata da 3 datori di lavoro ma non può fare niente perchè è tornata in ucraina e 2...deve aspettare il decreto flussi.


Lo penso anche io
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6320
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 5 settembre 2014, 21:31

lubof ha scritto:Penso che la via più intelligente sia un corso di italiano di 6 mesi o iscrizione all'univ l'anno prox e con il visto di studio poi provare a convertirlo in lavoro e fare una prova seria di convivenza qui in italia..


Concordo al 100%
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6320
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi Luca il venerdì 5 settembre 2014, 23:55

Lubof le indicazioni di carattere normativo che ti sono state date nei post precedenti sono corrette.
Se la tua compagna viene qui con un visto turistico non lo può convertire in nulla.

La soluzione del pds per studio è percorribile, ma non si può convertire in pds per lavoro se non alle condizioni che ti sono state evidenziate.

Altre strade rispettose della legge non ci sono.
Avatar utente
Luca
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 1490
Iscritto il: sabato 30 maggio 2009, 19:57
Località: Chieti
Residenza: Chieti
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi andbod il sabato 6 settembre 2014, 13:29

Aggiungo solo che non è possibile ottenere lo status di rifugiato di guerra in quanto l'Ucraina non è in guerra con nessuno dal punto di vista squisitamente tecnico. Diverso il discorso di rifugiato politico ma vedo estremamente difficile poter dimostrare i requisiti, quindi mi unisco alle altre voci del forum consigliando il visto di studio.

Sul fronte lavoro qualcosa potrebbe cambiare il prossimo anno con la firma dell'accordo di associazione con la UE. Anche se nulla è stato definito, più volte in ambito UE è stato discussa la possibilità di estendere all'Ucraina di godere delle norme specifiche tipiche dei Paesi dell'AELS. Consiglio però di non farsi troppe illusioni vista la situazione attuale del mercato del lavoro in UE. Alcuni Stati Membri hanno già temporaneamente sospeso le regole AELS per i cittadini Bulgari e Rumeni e penso che lo stesso varrebbe anche per l'Ucraina.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il martedì 20 gennaio 2015, 16:01

ho visto un decreto flussi 2014 datato 23 dicembre 2014....adesso è il momento di provarci con uno sponsor italiano a roma per farla venire con visto di lavoro?
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 20 gennaio 2015, 16:04

Lubof, hai aperto anche un altro topic riguardante questo 'decreto flussi'.
Ti ho risposto anche lì... direi magari di unirlo.

In ogni caso, come ti ho scritto anche nell'altro topic, non mi pare che sia cambiato niente rispetto a quello che sapevamo già.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8097
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi buccellato il martedì 20 gennaio 2015, 23:56

di cosa parla il decreto flussi 2015? si tratta ancora di lavoro stagionale, 20 ore settimanali, solo settore turismo e agricoltura, con quote definite per ogni provincia italiana? vai subito in prefettura a chiedere. io trovai un impiegato molto esaustivo e preciso
Avatar utente
buccellato
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 390
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 20:06
Residenza: Pisa
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il mercoledì 21 gennaio 2015, 16:13

buccellato ha scritto:di cosa parla il decreto flussi 2015? si tratta ancora di lavoro stagionale, 20 ore settimanali, solo settore turismo e agricoltura, con quote definite per ogni provincia italiana? vai subito in prefettura a chiedere. io trovai un impiegato molto esaustivo e preciso


io sono andato anche al centro immigrazione di roma e nessuno mi ha saputo dire niente..

per questo chiedevo a voi, non parlo di quello expo ma mi sembra uno diverso, questo non per lo stagionale...ma magari mi sbaglio per questo chiedevo a qualcuno di voi più informato
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi kontecagliostro il mercoledì 21 gennaio 2015, 16:30

E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il 29 dicembre 2014 il decreto flussi 2015, che regola gli ingressi temporanei in Italia dei lavoratori provenienti da Paesi stranieri.

Le domande sono aperte dal 30 dicembre, giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta del provvedimento che determina le quantità ammesse di lavoratori in arrivo da Stati extra Unione europea.

Per il 2015, sono in tutto 17.850, compresi i 2.0000 lavoratori già inseriti per expo 201,5 le posizioni consentite dal ministero dell’Interno, che pone in regola l’ingresso di cittadini extracomunitari, i quali potranno fare domanda collegandosi al sito del ministero del Lavoro.

Le ragioni a cui possono appellarsi i lavoratori per rientrare nel programma del decreto flussi sono, rispettivamente: lavoro subordinato non stagionale e lavoro autonomo.
Di questi, mille stranieri che facciano domanda per essere inclusi al decreto flussi, dovranno aver portato a termine i programmi di formazione e istruzione nel Paese di provenienza.
Un’ulteriore frazione compresa nel provvedimento varato a fine anno dal governo Renzi, è quella che riserva 2mila e 400 posti dei quasi 18mila disponibili alle seguenti categorie:
imprenditori di società che svolgono attività di interesse per l’economia italiana che effettuano un investimento significativo in Italia, che sostiene o accresce i livelli di reddito;
liberi professionisti esercenti professioni vigilate, oppure non regolamentate ma rappresentative a livello nazionale e comprese negli elenchi curati dalla Pubblica amministrazione;
titolari di cariche di amministrazione o di controllo di società, di società non cooperative, espressamente previste dalla normativa vigente in materia di visti d’ingresso;
artisti di chiara fama internazionale, o di alta qualificazione professionale, ingaggiati da enti pubblici oppure da enti privati;
cittadini stranieri per la costituzione di imprese “start-up innovative” e titolari di un rapporto di lavoro di natura autonoma con l’impresa.
In aggiunta, vengono ammessi alle quote 100 lavoratori in arrivo dai Paesi del Sudamerica come Argentina, Brasile, Uruguay e Venezuela.

Permessi di soggiorno
Ma la notizia più attesa è quella che prevede, con il decreto, la conversione in permessi di soggiorno delle seguenti quantità:
Lavoro subordinato
4050 permessi di soggiorno per lavoro stagionale;
6000 permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale;
1.000 permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati ai cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell’Unione europea;
Lavoro autonomo
1.050 permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale;
250 permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, rilasciati ai cittadini di Paesi terzi da altro Stato membro dell’Unione europea.
Avatar utente
kontecagliostro
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 686
Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 14:03
Residenza: Messina - Priluki
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi dreamcatcher il mercoledì 21 gennaio 2015, 16:53

Nessuno ti ha saputo dire niente perchè, come scritto anche nell'altro topic che avevi aperto, questo decreto flussi NON apre nessuna possibilità per la tua bella, tranne quelle di cui si era ampiamente discusso qui.
Non ha permessi di soggiorno di lunga durata da convertire, non ha permesso per lavoro stagionale da convertire, non rientra in categorie particolari, non è imprenditrice e via dicendo.

Restano aperte le opzioni che ti erano già state indicate con tutti i limiti di cui si era parlato, il solito visto turistico e il matrimonio.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8097
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi Luigi il venerdì 6 febbraio 2015, 13:34

Si, ok sono d'accordo su tutto, ma sto cavolo mdi Visa perle nostre amate ucraine, quando lo tolgono?

Che senso ha fare un accordo e poi abbiamo ancora il Visto da fare? E' un contro senso, ma ormai con
l'Europa non mi stupisco più di nulla.

Ciao a Tutti.
Avatar utente
Luigi
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 243
Iscritto il: giovedì 3 maggio 2007, 11:25
Località: Teramo

PrecedenteProssimo

Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti