consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Visto di ingresso per l'Italia

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il sabato 30 agosto 2014, 11:41

mi pare quindi di capire che non c'è tanta possibilità...se non aspettare i flussi o trovare un lavoro speciale (che rientra nel TU dell'immigrazione) che però esclude il bed and breakfast per esempio...e quindi attività turistiche
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42


Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il sabato 30 agosto 2014, 12:26

è stato indetto il decreto flussi stagionale ad aprile 2014 e l'ucraina fa parte di queste nazioni:

http://www.meltingpot.org/Decreto-fluss ... mande.html

quindi se riesco a trovare un datore di lavoro può prendere il permesso per 6-9 mesi
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 30 agosto 2014, 16:33

Buona fortuna

Io proverei prima con un gratta e vinci e poi (visto il primo fallimento) con un secondo e un terzo gratta e vinci

fai una cosa amico mio, fai come ho fatto io a mio tempo.
Vai nel tuo capoluogo di provincia, vai nell'Ufficio della questura dove si fanno le domande per i lavoratori stagionali ti siedi in un angolino buono buono,
e stai lì un ora (bastano e avanzano 10 minuti ma stai di più così approfondisci la cosa meglio)
Io in un ora ho visto due proprietarie di alberghi in versilia, inxxxxx nere perchè con il decreto flussi stagionali, non potevano tenere le lavoranti che già avevano....
Purtroppo i flussi sono fatti per accontentare tanti bei pensanti come Savini...
Perchè in Italia siamo ferrei con l'immigrazione
così la gente lavora al nero...
Per la provincia di Lucca (tutta la provincia) c'erano 1000 posti a disposizione, solo la versilia aveva il doppio di richieste...

Auguri, ma io non scarterei il gommone dalla libia e poi Pozzallo.

Ancora auguri,auguri e auguri ti capisco
Non volevo irriderti ma era anche un mio sfogo personale
Comunque informaci magari son cambiate le cose, ma 15000 posti sono quelli che non bastano nella solo firenze.
Ciao
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il lunedì 1 settembre 2014, 20:28

è andata a Kiev per il timbro apostilla e per la dichiarazione di valore del titolo di studio.

Adesso aspettiamo che saranno pronti e poi penso che la cosa più facile sia il visto di studio (farle fare la specialistica) se le convalidano gli esami.

A quel punto può lavorare part time solo 25 ore ma è già qualcosa, potrebbe stare 1 anno o forse 2 in italia...

e cambierebbero molte cose.

In Italia ha anche trovato uno che potrebbe assumerla come commessa, ma voi mi confermate che se non esce il decreto flussi regolare (non quello stagionale) non può fare niente
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il lunedì 1 settembre 2014, 20:36

avete letto questo articolo?

h**p://www.stranieriinitalia.it/attualita-flussi._lavoratori_formati_all_estero_avanti_c_e_posto_18977.html

secondo voi è vero che meno del 6% delle quote è stato utilizzato?

Mi sembra assurdo..quindi è ancora valido il flusso 2013 che non ha esaurito le quote?
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi uvdonbairo il lunedì 1 settembre 2014, 20:44

Lubof ma lei conosce il regolamento del forum?
Avatar utente
uvdonbairo
Admin
Admin
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: martedì 29 agosto 2006, 14:02
Località: Lucca
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi benny il martedì 2 settembre 2014, 9:32

lubof ha scritto:Salve, ho bisogno di un altro consiglio da voi:

ad agosto lei verrà di nuovo in italia con visto turistico e staremo insieme qualche altro giorno e poi stiamo prendendo la decisione di provare a fare le cose in grande.

Ovviamente finito il visto turistico tornerà nel suo paese e a Settembre vorrei muovermi così per poterla vedere stabilmente in Italia:


1. iscriverla a scuola di italiano (lo parla già bene) così fanno documenti per il visto di studio e impara meglio l'italiano, viene in Italia con permesso di studio per 3/6 mesi

2. dopo questi 3 mesi farle trovare subito qualche lavoro (commessa o altro) in modo che possa rendersi anche indipendente e avere una sua indipendenza mentale ed economica.

In questo caso trasformarle il visto di studio in visto di lavoro mi dicono sia sicuramente più facile che fare da turistico in lavoro (impossibile a quanto pare perchè quando scade il turistico devi tornare)

3. non farla iscrivere all'università, come molti consigliano per due motivi: a. lei hai già una laurea in economia e un mini MBA b. in Italia laurea o non laurea non cambiano le cose

Onestamente iscriversi all'università comporterebbe 2-3 anni di costi e sacrifici e arriverebbe a quasi 30 anni senza neanche un'esperienza in Italia...

volevo da voi dei consigli..che ne pensate?



Per regolarizzare le cose assumila a distanza come Colf ( alla fine una moglie casalinga a cui paghi una assicurazione obbligatoria è assimilabile al ruolo ) e poi falla arrivare con invito per lavoro- permesso di soggiorno di 2 anni per lavoro subordinato (vai in qualsiasi CAF che ti spiegano); certo dovrai versare i contributi e le tasse INAIL.... e se hai un genitore che ha bisogno di badante puoi anche "scaricare" qualcosa dall'IRPEF ... poi vi potete regolare come volete per tutto il "resto" :!:
Avatar utente
benny
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 125
Iscritto il: venerdì 23 maggio 2014, 12:31
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 2 settembre 2014, 9:45

:?:
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7378
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi benny il martedì 2 settembre 2014, 10:41

Grazie per aver cancellato il doppione;

Può sembrare strano ma allo Stato interessa solo che la persona che entra nel paese lo faccia in modo legale e che non debba essere a carico del servizio sanitario nazionale e che possa mantenersi ed avere un tetto sotto cui vivere con tutte le comodità ...

Quindi come precisazione devo aggiungere:

- Per Colf : Contratto di Colf Convivente ...
- Per Badante : Contratto di Badante Convivente ...

Si dovrà dimostrare che abbiano comunque una stanza propria, servizi a disposizione etc. etc. (cose che verranno a verificare come quando si cambia residenza);

Poi, come facciamo Noi italiani, che accettiamo qualsiasi tipo di lavoro pur di "incominciare" a guadagnare, una volta in regola uno può sempre guardarsi intorno per cercarsi un lavoro migliore o più consono alle proprie aspirazioni, specializzazioni e/o capacità;

Se uno vuole avere accanto una persona a cui vuole bene... ... intelligentii pauca
Avatar utente
benny
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 125
Iscritto il: venerdì 23 maggio 2014, 12:31
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi kontecagliostro il martedì 2 settembre 2014, 11:50

Anche le colf/badanti conviventi per quel che so io sono soggette ai decreti flussi.

Hai esperienza diretta di quello che affermi? Hai riferimenti normativi?
Avatar utente
kontecagliostro
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 681
Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 14:03
Residenza: Messina - Priluki
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 2 settembre 2014, 12:00

Ovvio che anche le badanti e le colf siano regolate dal decreto flussi.
Non c'è nessuna possibilità di fare un contratto a un cittadino extra-UE e farlo venire a lavorare in Italia al di fuori del decreto flussi né come badante né come colf, a prescindere dalle garanzie (vitto, alloggio) e dai contributi da versare (è ovvio che vadano versati, come per tutti i lavoratori dipendenti).

Oppure qua siamo tutti un po' storditi... e abbiamo aspettato anni e decreti per far arrivare in Italia i nostri cari [-X
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7378
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi benny il martedì 2 settembre 2014, 13:23

Sì, confermo quello che dite! Era solo un "consiglio" a chi ha iniziato il post.... [-o<
Avatar utente
benny
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 125
Iscritto il: venerdì 23 maggio 2014, 12:31
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il martedì 2 settembre 2014, 13:43

oggi sono andato in consolato ucraino con lei a Roma a chiedere info e non sanno niente..

Siamo andati alla Sapienza a fare il test di italiano, che ha passato, ma le domande sono scadute il 30 giugno e quindi non potrà iscriversi quest'anno 2014/2015 anche perchè deve aspettare la dichiarazione di valore e il timbro apostilla.

Ci hanno consigliato di andare all'ufficio immigrazione a vedere se c'è possibilità di flussi 2013 o flussi stagionali 2014 se la questura ci da qualche info in più e visto che lei viene da Donetsk (dove c'è la guerra) se è possibile avere un permesso speciale (tipo rifugiato o cose del genere, molto improbabile)..

Quindi ad oggi gli obiettivi sono questi:

1.chiedere se c'è possibilità di visto di lavoro (chiedere a questura)

2.soluzione + lenta ma sicuramente più efficace, laurea specialistica in italia (dopo tutti i certificati) in modo che possa avere il visto di studio di 2 anni e in questi 2 anni lavorare part time come commessa e poi si vede fra 2 anni che succede

3. se esce il decreto flussi, farla iscrivere come badante a mia nonna o a qualcun altro qui vicino per velocizzare tutto (ma li ovviamente come dite voi bisogna pagare iban, bonifico, contributi e tutto il resto)

Che ne pensate?
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi vittorio_guido il martedì 2 settembre 2014, 14:54

Le badanti rientrano nei flussi.
so che ogni tanto si fanno sanatorie per regolarizzare chi è al nero.
ti conviene andare all'ufficio immigrazione in questura e chiedere.
adesso com'è venuta?
Visto turistico?
Purtroppo si,le iscrizioni all'università sono chiuse.
invece, visto che andrai a chiedere, informati sul fatto del rifugiato per motivi di guerra, o come si chiama.
possibile che una che viene da donetks non possa usufruirne?
Facci sapere
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: consiglio per ucraina che vuole venire in Italia

Messaggiodi lubof il mercoledì 3 settembre 2014, 18:02

vittorio_guido ha scritto:Le badanti rientrano nei flussi.
so che ogni tanto si fanno sanatorie per regolarizzare chi è al nero.
ti conviene andare all'ufficio immigrazione in questura e chiedere.
adesso com'è venuta?
Visto turistico?
Purtroppo si,le iscrizioni all'università sono chiuse.
invece, visto che andrai a chiedere, informati sul fatto del rifugiato per motivi di guerra, o come si chiama.
possibile che una che viene da donetks non possa usufruirne?
Facci sapere
Vittò


tecnicamente lei il visto lo ha fatto da kiev, e la questura ufficio immigrazione mi ha detto che con il turistico non si può usufruire del "rifugiato".

All'ufficio immigrazione di Roma le persone allo sportello, CHE SONO PREPOSTE PROPRIO A QUESTO, non sapevano darmi info.

Neanche riguardo i flussi, erano all'oscuro addirittura del flusso stagionale 2014 per l'expo 2015.

Dopo l'ambasciata, il consolato e la questura rep.immigrazione sono veramente sconcertato...nessuno sa niente.
Se non si conosce nessuno, come al solito non si può fare niente, neanche chiedere informazioni..
Avatar utente
lubof
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2014, 23:25
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti