Cittadinanza italiana si o patriottismo ?

Il permesso di soggiorno e la carta di soggiorno.

Re: Cittadinanza italiana si o patriottismo ?

Messaggiodi dreamcatcher il martedì 24 settembre 2019, 12:40

Mio suocero, come tanti, ha fatto richiesta ed ha ottenuto un passaporto Rumeno.
L'ha fatto per due motivi:
primo, ne aveva diritto secondo la legge rumena;
secondo, in teoria avrebbe la vita più facilitata se volesse venire in europa a lavorare, per esempio.

Tuttavia non si sente assolutamente rumeno, anzi... tant'è che ancora non l'ha utilizzato (e ho molti dubbi che lo farà).
Come diceva Pianoscarano, ci si sente cittadini del Paese in cui si è cresciuti e in cui vi sono le proprie radici.
Il che non significa che un Paese terzo, dove ci si è trasferiti, non possa diventare il 'proprio Paese', ma è molto raro.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8103
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: Cittadinanza italiana si o patriottismo ?

Messaggiodi vittorio_guido il martedì 24 settembre 2019, 19:51

peterthegreat ha scritto:Adesso e' chiaro.

Mi associo :D
Però se mi permetti, credo che tua moglie possa chiedere facilmente la cittadinanza Russa.
Personalmente sono solo carte, cosa sono lo so io e me lo porto e tengo dentro....puoi darmi pure il passaporto afghano :D .
Un po' come facebook.. l'ho per mantenere vivi moltissimi contatti che ho in giro per il mondo.... non mi serve dire ogni 5 minuti quanto amo mia moglie e i miei figli.. come fanno in molti... non mi serve l'approvazione di nessuno.. :lol:
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Cittadinanza italiana si o patriottismo ?

Messaggiodi gioviale1956 il lunedì 30 settembre 2019, 14:56

marcick ha scritto:Rivolgendomi ai maschietti italiani che hanno sposato una ragazza ucraina, mi piacerebbe sentire quali sono state le vostre esperienze quando si è trattato per la consorte di scegliere se richiedere o meno la cittadinanza italiana.
Noi siamo sposati da ormai 20 anni, avremmo potuto naturalmente richiedere subito la cittadinanza ma non ho mai fatto pressioni più di tanto.
Si sa, stare qui molti anni da stranieri ce n'è sempre una, un documento che scade, una procedura particolare in certe situazioni perchè non si è italiani, un visto concesso o non concesso e comunque con modalità diverse per cui ci si deve sbattere. Tando per dire, ieri parlavamo del nostro sogno di fare una vacanza in USA e giusto stamattina leggevo che Trump ha inasprito qualcosa circa i visti per gli ucraini.
Ce n'è sempre una.
Per me richiedere cittadinanza e passaporto italiano è solo un pezzo di carta che ti agevola in tutto. Ci siamo sempre arrangiati senza e ripeto non ho mai fatto pressioni perchè mia moglie non si è mai mostrata entusiasta e desiderosa di richiederla. Vuole sentirsi "ucraina". Vuole andare in vacanza nel suo paese entrando come "ucraina".
Ok, ma cosa cambia andarci col passaporto italiano ? (lasciamo stare i giochi di non dichiarare di essere diventati italiani e continuare a usare il passaporto ucraino, non voglio cercarmi rogne).
E' un pezzo di carta che semplifica la burocrazia in molte situazioni.
Uno è quello che è e che si sente dentro, non quello che dice il passaporto. Sentimentalmente parlando.
Non è che le cambia pure il certificato di nascita ....

Non so, come sono state le vostre esperienze se avete voglia di raccontarle ? Come l'hanno vissuta le vostre consorti ? Hanno approfittato subito di questa opportunità dopo il matrimonio o sono state a lungo (e magari tuttora come la mia) reticenti ?



Mia moglie è come la tua... non vuole la cittadinanza italiana , io insisto per motivi burocratici perchè qui in tenerife sono sempre più resti a dare visti e permessi.
Avatar utente
gioviale1956
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 249
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2016, 13:41
Residenza: tenerife spagna
Anti-spam: 42

Precedente

Torna a PDS e CDS





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron