Chiedo un vostro consiglio

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi quinzio il giovedì 22 ottobre 2015, 7:59

Con questa ragazza qua ucraina è tutto al limite dell'inverosimile.
La prima volta che sono andata a trovarla non sapeva neanche da dove venivo.
Vengo da Modena, le ho scritto, così poteva capire bene.
Ma poi mi sono reso conto che Modena Milano Roma sono concetti ancora lontani e fumosi per lei.

Si trova in un mondo nuovo, di cui vede e capisce ancora solo pochi pezzi sparsi.
Avatar utente
quinzio
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 45
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2015, 20:08
Residenza: Modena
Anti-spam: 42


Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 22 ottobre 2015, 8:35

Lascia perdere. è meglio per tutti e due.

Tutti quei 'vorrei' non si realizzano nemmeno col matrimonio.
Mettici una pietra sopra soffrirai un po e soffrirà anche lei ma entrambi volterete pagina.

Lei cercherà un uomo abbastanza coraggioso e forte da accollarsi rischi e problemi, tu potrai dedicati serenamente a cercare una donna che non pretenda molto più di qualche regalo e serate in compagnia.

Non c'è nulla di male ad essere onesti con se stessi.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7560
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi vittorio_guido il giovedì 22 ottobre 2015, 9:06

Infatti dreamcatcher.
Non capisco siete due opposti.
Finiscila e pace.
Morto un papa se ne fa un altro.
Però ti consiglio basta ucraine.
Hanno tutte chi più chi meno gli stessi problemi e le stesse fisse......
La maggior parte di chi scrive qui ti dirà:
meno male che ci sono le ucraine che tengono ancora alla famiglia. ...
L'ultima italiana con cui sono stato pensava solo alla carriera ed a divertirsi
:) :lol:
Buona fortuna.

Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5778
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi Gambado il giovedì 22 ottobre 2015, 9:47

Scusami quinzio, ma tu non sai cosa vuoi, stai analizzando questa ragazza e cerchi di capire quello che pensa e che vuole.
Ma come ti hanno già detto in tanti chiediti prima di tutto cosa vuoi tu da questa fanciulla.
Per le ragazze Ucraine è normale pensare al matrimonio e avere dei figli nonostante esperienze passate negative.
Con tutto il rispetto, la mattina dovresti svegliarti e ringraziare il cielo per questa possibilità (forse l'ultima), di crearti una famiglia.
La verità è che tu fai tutte ste storie perchè non vuoi prenderti la responsabilità del figlio, vedi suo figlio come un peso, scusa ma questo non è amore...l'amore è altra cosa.
Per cui prima di tutto chiarisciti un pò le idee perché sei molto confuso.
Attento a quel che desideri , potrebbe avverarsi
Avatar utente
Gambado
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 560
Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2012, 12:43
Residenza: Piacenza e Kiev
Anti-spam: 42

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi moris.cn il giovedì 22 ottobre 2015, 11:22

Se posso dirti la mia,anche la mia storia era simile,quando ho conosciuto mia moglie 15 anni fà lei era in italia
senza permesso,separata, con una figlia e con il desiderio di farsi una nuova famiglia con me.

Io vivevo solo e con la paura del matrimonio per i tuoi stessi motivi ma, con tanta voglia di stare
con lei e allora abbiamo deciso di convivere ( lei stava 3 mesi con me e 3 in ucraina e in estate portava
anche la figlia) poi dopo 2 anni ci siamo sposati e ora sono passati 13 anni belli e abbiamo avuto un'altro
figlio insieme anche se io ero gia' contento di sua figlia che mi ha sempre chiamato papa' e vissuto con noi
fino a un 1 anno fa' e ora si è fatta la sua vita rendendoci pure nonni e ti dico che è bello come avere un figlio.

Un consiglio che ti posso suggerire,se voi stare con lei dille che come tanti italiani voi iniziare una convivenza
e portala a vivere con te e vedrai se siete fatti per stare insieme e vedrai che è bello arrivare a casa e trovare una persona che ti aspetta, se invece non ti interessa la convivenza devi trovare donne italiane che hanno già avuto un
matrimonio fallimentare alle spalle.
Avatar utente
moris.cn
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 185
Iscritto il: sabato 3 aprile 2010, 11:54
Residenza: pistoia
Anti-spam: 56

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi moris.cn il giovedì 22 ottobre 2015, 11:46

(Scusa ma non ho finito la frase)
ho detto delle donne italiane solo perchè molte dopo un matrimonio andato male la pensano come te e
cercano una relazione come fidanzati, ognuno a casa sua mentre le donne straniere vogliono relazioni
sicure.
Avatar utente
moris.cn
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 185
Iscritto il: sabato 3 aprile 2010, 11:54
Residenza: pistoia
Anti-spam: 56

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi benny il giovedì 22 ottobre 2015, 13:42

... ma QUINZIO, scusa ma:

a) Tu sei single e vivi solo?
b) Sei single e vivi coi tuoi ma hai già una casa/appartamento di proprietà?

Vabbé ora che ci penso non conta niente, comunque:

se si trattava di capire se lei fosse una donna che non ha secondi fini potevi da subito invitarla a vivere per un po con te, anche da clandestina, che problema c'è? Tanto non è che ancora in Italia vengono a perquisire gli appartamenti... (certo a meno che qualcuno faccia la spia in Municipio ma non è il caso delle grandi città)...

Ma se sei già tu che non vuoi una storia "impegnativa" allora non ti serve andare a 200 Km.

Vai ai giardini pubblici a Modena o in una Grande piazza e troverai molte straniere che si sono già sistemate in casa di qualcuno ( mantenute da un vecchio per compagnia o anche no, a servizio o badanti ) che "arrotondano" facendo le accompagnatrici a tempo perso che accettano ( o meglio danno per scontato di riceverne ) regali per venire in giro a "divertirsi"...

Ma se è la donna che parla di famiglia, non pensa solo alla Vostra futura famiglia, ma pensa anche alla sua di origine, in patria, ai genitori anziani o comunque bisognosi, ad eventuali fratelli e sorelle da aiutare, dove i prezzi continuano ad aumentare ( e tra poco anche le tasse perché sta per finire anche la "scorta" rimasta dai tempi dell'URSS ... e la recente guerra ne è la prova )... e quindi vorrà sempre AIUTARE la "Sua" di famiglia...

Ad un mio amico è successo l'esatto contrario, ha conosciuto una Donna di pochi anni meno di lui (6-7) e lui ha circa la tua età; questa aveva un permesso di soggiorno per lavoro e viveva come Colf convivente con uno di più di 60 anni benestante e con una grande casa, al suo paese era divorziata etc. etc., aveva portato qui anche la figlia e studiava in Italia. Ci è uscito (di nascosto dal datore di lavoro) per più di un anno e la aiutava ascoltando tutte le sue storie di famiglia (in Ucraina) ma quando se ne è innamorato e le ha chiesto di andare a stare con lui, lei (loro), hanno deciso di stare col "Capo" perché erano sicure e stavano bene così, alch'é lui ci ha visto qualcosa di strano ed ha lasciato perdere... anche se per un bel po di tempo ci è stato male e continuava a pensarle... :doubt: - quindi ogni storia ha la sua "morale"...
Avatar utente
benny
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 125
Iscritto il: venerdì 23 maggio 2014, 12:31
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 42

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi valkrav il giovedì 22 ottobre 2015, 15:38

QUINZIO, ti dico senza mezza parole (non prendi come offesa)

Lascia la stare ! Prima possibile! Non sei il suo principe azzurro, purtroppo

Hai 20 anni più di lei, ma non hai ancora capito niente nella vita
Hai paura di prendere la responsabilità e magari per questo mai avuto una storia seria
sei troppo egoista, hai ancora voglia di divertimento come un ragazzino di 15 anni

Che cosa è famiglia capirai dopo altri 20 o 30 anni, forse, quando rimarrai da solo
Миром правит не тайная ложа, а явная лажа
Avatar utente
valkrav
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 863
Iscritto il: venerdì 30 dicembre 2011, 22:55
Residenza: Lucca
Anti-spam: 56

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi quinzio il giovedì 22 ottobre 2015, 19:34

moris.cn ha scritto:Se posso dirti la mia,anche la mia storia era simile,quando ho conosciuto mia moglie 15 anni fà lei era in italia
senza permesso,separata, con una figlia e con il desiderio di farsi una nuova famiglia con me.

Io vivevo solo e con la paura del matrimonio per i tuoi stessi motivi ma, con tanta voglia di stare
con lei e allora abbiamo deciso di convivere ( lei stava 3 mesi con me e 3 in ucraina e in estate portava
anche la figlia) poi dopo 2 anni ci siamo sposati


Si certo che puoi dire la tua.
Non aspetto altro.

Allora, in questo paese delle banane (cioè l'Italia) è possibile ospitare in casa propria un immigrato irregolare e che la cosa vada avanti per anni ?
Legalmente non sarebbe possibile, lo so, ma se le condizioni sono decorose (ovvero non 10 africani in un monolocale), si sta un po' attenti a cosa si dice in giro e a cosa si fa, se non si da fastidio ai vicini, è davvero una cosa "normale" ?
Che rischi si corrono ? Se si parla di una multa, potrebbe andare ancora bene, se si va sul penale no.
Lei rischierebbe il rimpatrio e il divieto di ritornare.

( lei stava 3 mesi con me e 3 in ucraina e in estate portava
anche la figlia)

Di nuovo, ti chiedo, vi chiedo: ma come faceva questa donna senza permesso di soggiorno ad andare e venire dall'Ucraina ? Qualche frontiera bisogna pure passarla.

Anche lei mi ha detto che suo padre (che ora è in regola) ha passato 5-6 anni come irregolare.
Quando un immigrato irregolare ha bisogno del dottore o di cure mediche come fa ?
Avatar utente
quinzio
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 45
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2015, 20:08
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi quinzio il giovedì 22 ottobre 2015, 20:19

dreamcatcher ha scritto:Lascia perdere. è meglio per tutti e due.

Tutti quei 'vorrei' non si realizzano nemmeno col matrimonio.
Mettici una pietra sopra soffrirai un po e soffrirà anche lei ma entrambi volterete pagina.


Dream il problema non sono io.
Io soffrirei poco, il giusto. Ma non mi interessa.
Se domani mi dicesse che si è trovato un altro, io ci starei male qualche giorno, ma poi volto pagina e mi dimentico di questa storia complicata.

Io non ho il coraggio di fargli questo.
Non voglio dare a lei questo dispiacere. Perché so che lei invece soffrirebbe molto.

Tu pensarai: "ma chi ti credi di essere ? pensi di essere così importante per lei ?"
Io temo che le cose stanno così adesso.
In questo momento lei non ha nessuno oltre che a me.
Non ha amici/amiche, vive col padre e la sua moglie di seconde nozze, e la figlia di lei. In casa la tengono, ma non la vogliono. La trattano male, come un estraneo.
Non vede l'ora che io gli dica: vieni ad abitare con me. Non vede l'ora.
Lo so che lei è li che prega che io mi convinca e le dica: si abitiamo assieme e poi ci sposiamo.
Sarebbe il suo sogno, me l'ha detto lei.

Io devo crederle, cosa posso fare, a me sembra sincera.
Tu penserai: "ma credi davvero di piacerle ? ha 20 anni in meno di te..."
Allora, ti racconto questo, anche se non volevo farlo:

Sabato e Domenica scorsi ci siamo visti. Il Sabato prima (quello precedente), quando la sono andato a trovare, pioveva, faceva freddo, e tirava vento, una tempo bruttissimo, così ho pensato Sabato scorso di fermarmi a dormire, in modo da avere un posto dove stare un po' tranquilli, che non fosse il tavolino del bar.
Lei giustamente ha subito messo le mani avanti quando gliel'ho detto e mi ha detto tranquillamente: "E' presto, non pensare di fare sesso con me."
Io gli ho detto benissimo, tranquilla, vengo a conoscerti, vengo a trovarti, non vengo per fare sesso con te.
Poi alla fine è stata con me. Fino alla mattina dopo.
Abbiamo avuto il nostro posto tranquillo per parlare e stare un po' da soli.
Siamo stati ad abbracciarci e a baciarci sul letto per 3 ore. Ma sono state 3 ore intere, non è un modo di dire.
Poi sono uscito a prendere una pizza, abbiamo mangiato, poi abbiamo fatto la doccia e siamo andati a letto.
All'inizio non voleva arrivare fino in fondo, poi si è convinta e si è lasciata andare.
Quando ci penso mi sembra tutto un sogno. Dico la verità. Forse ho sognato davvero.
Il viaggio, quando l'ho rivista, il pomeriggio, la notte.
Sono stati momenti indimenticabili. Non credo che ci sara' e nemmeno c'è stato qualcosa di simile in vita mia.
Anche lei era contenta. Contenta di stare fuori da quella casa (dove non si trova bene) per una notte. Contenta di essere amata dopo la fine della storia con suo marito. Quanto ci siamo baciati.
Il giorno dopo siamo stati in riva al mare, anche li era come un sogno che diventava realta'. Il mare, la spiaggia, il vento, le nuvole. E lei di fianco a me. La sua voce sottile.

Ma io non voglio lascarla. Ma come faccio ?
Mi ha regalato dei momenti indimenticabili.
Io però voglio stare con lei così... portarla in riva al mare, dormire attaccato a lei.
Cosa c'entra la famiglia in tutto cio' ?
Io voglio lei, non una famiglia con dei bambini da allevare, da mentenere.
Forse sono scemo, anzi lo sono.
Un altro al posto mio non ci penserebbe 2 minuti e se la porterebbe a casa sua.

Io sono qua a lamentarmi del brodo grasso e a chiedere cosa devo fare. Che tristezza....
Avatar utente
quinzio
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 45
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2015, 20:08
Residenza: Modena
Anti-spam: 42

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 22 ottobre 2015, 21:27

Quinzio... oh Quinzio!

quinzio ha scritto:Non voglio dare a lei questo dispiacere. Perché so che lei invece soffrirebbe molto.

E secondo te il dispiacere per lei sarebbe dato dal fatto che la lasci? O piuttosto dal fatto che spera di aver trovato un padre per i suoi figli che non ha il coraggio e la forza di essere tale?

Nessuno ti obbliga a farle da marito/padre dei figli ecc ecc ecc.
Ma perdonami, a me pari un po' capriccioso.
'non voglio che soffra, senza di me non vive... io la voglio ma l'importante è che lei cambi quel piccolo dettaglio che si chiama desiderio di farsi una famiglia'... hai detto niente!

Comunque... la chiudo qui perchè mi pare che, al di à di tutti i racconti che puoi scrivere - e ti assicuro che ogni utente qui sul forum ne avrebbe da farne una collana di libri di narrativa - a te non serve un consiglio ma piuttosto sentirti dire che hai ragione a vederla così come la vedi: lei deve togliersi dalla testa di volere una famiglia (in generale ma in particolare con te), poi sarebbe perfetta perchè è una persona stupenda, bellissima dentro e fuori e via dicendo.

Ora, da me una cosa del genere non la sentirai mai e mi pare che gli altri commenti siano più o meno sulla stessa linea. Le persone cambiano, col tempo, non SI CAMBIANO. Piuttosto cambia persona (tu, a anche lei).
Questo è il consiglio. O ti butti in questa storia senza piagnistei e con tanta pazienza, ma soprattutto con tantissimo senso di responsabilità, o lascia perdere. Se ti butti, solo il tempo dirà se diventerete una famiglia... se non ti butti perchè sei convinto di ciò che hai scritto, lasciala andare.
Se non vuoi fare nè l'uno nè l'altro, non so cos'altro dirti... te le canti e te le suoni. Il forum al massimo può fare il coro :mrgreen:

quinzio ha scritto:Allora, in questo paese delle banane (cioè l'Italia) è possibile ospitare in casa propria un immigrato irregolare e che la cosa vada avanti per anni ?
Legalmente non sarebbe possibile, lo so, ma se le condizioni sono decorose (ovvero non 10 africani in un monolocale), si sta un po' attenti a cosa si dice in giro e a cosa si fa, se non si da fastidio ai vicini, è davvero una cosa "normale" ?
Che rischi si corrono ? Se si parla di una multa, potrebbe andare ancora bene, se si va sul penale no.
Lei rischierebbe il rimpatrio e il divieto di ritornare.

L'argomento è molto delicato. Sai, già averlo scritto qui può comportare rischi :wink:
E tu stesso essendo a conoscenza dei fatti ne sei, come dire, complice.

A parte questo (sto scherzando ma neanche troppo), lascia perdere le banane e le frasi che potrebbero essere interpretate male (10 persone in un monolocale possono anche non essere africani, la tua amica dovrebbe avertelo detto). Non è il topic giusto per parlarne altrimenti non se ne esce più.

La tua amica potrebbe spiegarti molto bene come si entra e si esce da Schengen senza documenti, così come potrebbe spiegarti molto bene come si vive senza documenti. Forse non è molto informata su alcuni aspetti squisitamente tecncici (ad esempio l'assistenza sanitaria, ma non solo)... ma per tornare in tema, a te cosa interessa?
Vuoi una storia con questa persona e la subordini prima al suo desiderio di avere una famiglia e immediatamente dopo alle difficoltà burocratiche e legislative che potreste incontrare?
Cioè se ti dico che il titolare dell'albergo dove vi fate un weekend chiama le forze dell'ordine arrestano lei e danno un centinaio di migliaio di euro di multa a te, più denuncia per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, la ami di meno? Se invece ti dico che vi offrono una bottiglia di spumante, ti innamori? #-o

Mah... spera piuttosto che non arrivi un bel giorno a dirti che diventerai papà :mrgreen: perchè parafrasando quello che hai scritto qualche tempo fa, nella cacchetta ci finisci tu, non lei! (scherzo eh)
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7560
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi Forrest Gump il venerdì 23 ottobre 2015, 10:43

quinzio ha scritto:Quando ci penso mi sembra tutto un sogno. Dico la verità. Forse ho sognato davvero.
Il giorno dopo siamo stati in riva al mare, anche li era come un sogno che diventava realta'. Il mare, la spiaggia, il vento, le nuvole. E lei di fianco a me. La sua voce sottile.
Mi ha regalato dei momenti indimenticabili.

Sei tu che hai parlato di sogni.
"Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni" (aforisma).

Il problema sei tu: con lei o con qualsiasi altra (brava)(bella)(buona) persona, il risultato finale sarebbe identico: 0 .
E, concedetemelo per restare in tema, chiuderei il mio intervento con .......buonanotte ai sognatori. :mrgreen:
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6278
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi Gianmarco58 il venerdì 23 ottobre 2015, 12:02

Forrest Gump ha scritto:[E, concedetemelo per restare in tema, chiuderei il mio intervento con .......buonanotte ai sognatori. :mrgreen:

Bellissimo!!!
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2281
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi Gambado il venerdì 23 ottobre 2015, 12:16

quinzio ha scritto:
dreamcatcher ha scritto:Lascia perdere. è meglio per tutti e due.

Tutti quei 'vorrei' non si realizzano nemmeno col matrimonio.
Mettici una pietra sopra soffrirai un po e soffrirà anche lei ma entrambi volterete pagina.


Dream il problema non sono io.
Io soffrirei poco, il giusto. Ma non mi interessa.
Se domani mi dicesse che si è trovato un altro, io ci starei male qualche giorno, ma poi volto pagina e mi dimentico di questa storia complicata.

Io non ho il coraggio di fargli questo.
Non voglio dare a lei questo dispiacere. Perché so che lei invece soffrirebbe molto.

Tu pensarai: "ma chi ti credi di essere ? pensi di essere così importante per lei ?"
Io temo che le cose stanno così adesso.

Ma io non voglio lascarla. Ma come faccio ?
Mi ha regalato dei momenti indimenticabili.
Io però voglio stare con lei così... portarla in riva al mare, dormire attaccato a lei.
Cosa c'entra la famiglia in tutto cio' ?
Io voglio lei, non una famiglia con dei bambini da allevare, da mentenere.
Forse sono scemo, anzi lo sono.


Nelle tue parole vedo molta presunzione e ti posso garantire che conosco molti uomini che pagherebbero per conoscere una ragazza così!

No, non sei scemo ma sicuramente non la ami, come ti ho già detto l'amore è altra cosa e sinceramente spero che questa ragazza trovi presto un vero uomo e non uno che voglia solo divertirsi con lei.
Attento a quel che desideri , potrebbe avverarsi
Avatar utente
Gambado
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 560
Iscritto il: venerdì 27 gennaio 2012, 12:43
Residenza: Piacenza e Kiev
Anti-spam: 42

Re: Chiedo un vostro consiglio

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 23 ottobre 2015, 13:01

Non siamo tutti uguali.
C'è a chi piace avere famiglia e figli attorno e chi no.
A me piace ed ho lasciato il mio vecchio lavoro per questo.
A quinzio non piace.
Come detto.
Non capisco perché la tiri alla lunga.
Perché lei si ammazza?
Le donne Ucraine sono abituate a cose peggiori dell'esser lasciati da quinzio.
Sono abituate a dire e dirsi le cose come stanno.
Per questo insiste a voler metter su famiglia con te.
Perché te sei ancora con lei e non l'hai scaricata ancora.
Quindi per lei il risultato è che 2+2 fa 4....
Gli Ucraini sono meno complicati di noi.
Un uomo la l'avrebbe montata a cagare il secondo giorno.
Senza giri di parole o ipocrisie.

Quinzo, per come la vedo io, stai solo rallentando la ricerca della felicità di questa ragazza.
tu non hai dentro te stesso la voglia di metter su famiglia.
Come detto.
Stai prolungando un agonia per entrambi.
Eutanasilizza questo rapporto.

Auguri
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5778
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite