Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Quattro chiacchiere tra amici, pettegolezzi e curiosita'. Si parla di tutto o quasi

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi markus il giovedì 3 gennaio 2019, 23:27

P.S. le due ragazzine hanno doppia nazionalità quindi nessun problema a vivere in EU.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1882
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42


Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi Gianmarco58 il giovedì 3 gennaio 2019, 23:55

Penso che la Svizzera possa essere una buona scelta, magari turandosi un po' il naso su certe cose, e non andando troppo per il sottile su altre, però li c'è un misto di culture e interessi diversi da cui attingere il meglio di ognuna; insomma penso che li uno possa tentare di costruirsi il proprio mondo e magari trovarsi il suo posto al sole.
Piccolo particolare per diventare svizzerotto, ci vuole la "grana", magari anticipata da papà. :lol: :lol: :lol:
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2

Messaggiodi markus il venerdì 4 gennaio 2019, 1:00

Mica colpa mia se sono cittadino svizzero e di conseguenza le mie due figlie moldave hanno doppia nazionalità svizzera-moldava (non ho scelto io i miei genitori) avrei diritto a chiedere cittadinanza italiana ed anche austriaca. Con il dovuto rispetto, non mi serve e preferisco restare extracomunitario :D

Poi, fra l’altro, la mia compagna è moldava ma il padre era bulgaro. Nel passaporto interno moldavo della mia compagna è scritto che lei è bulgara (però ovviamente il passaporto internazionale è moldavo). Se qui sono scemi mica colpa mia.

In pratica la mia compagna ha il diritto di chiedere la cittadinanza bulgara, io austriaca ed italiana. Dopo di che le nostre due figlie avranno diritto alla cittadinanza moldava, svizzera, austriaca, italiana e bulgara.

Personalmente non ho nulla in contrario contro la doppia nazionalità, ma non bisogna nemmeno esagerare, fossi un oligarca russo ci potrebbe stare, ma non lo sono :lol:
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1882
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi markus il venerdì 4 gennaio 2019, 18:39

Gianmarco58 ha scritto:Penso che la Svizzera possa essere una buona scelta, magari turandosi un po' il naso su certe cose, e non andando troppo per il sottile su altre, però li c'è un misto di culture e interessi diversi da cui attingere il meglio di ognuna; insomma penso che li uno possa tentare di costruirsi il proprio mondo e magari trovarsi il suo posto al sole.
Piccolo particolare per diventare svizzerotto, ci vuole la "grana", magari anticipata da papà. :lol: :lol: :lol:


Una piccola aggiunta, nell’insieme trovo giusto quanto hai scritto. Però sbagliato che per diventare svizzerotto ci vuole la “grana”.

Più o meno un quinto degli abitanti in Svizzera sono cittadini stranieri (quindi senza cittadinanza elvetica) eppure si riesce a convivere in modo civile. Questo lo trovo positivo.

Poi fra Svizzera ed EU sono stati sottoscritti diversi accordi bilaterali, uno anche in materia di libera circolazione delle persone. Questo fa sì che, ad esempio, un cittadino italiano può andare a risiedere in Svizzera senza problemi, rispettivamente un cittadino svizzero può andare a risiedere in Italia senza problemi.

Più che un’Unione Europea economica a me piacerebbe un’Europa Unita.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1882
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 4 gennaio 2019, 21:22

markus ha scritto:Più che un’Unione Europea economica a me piacerebbe un’Europa Unita.


Occhio a scrivere certe cose rivoluzionarie e di estrema destra che la Merkel e Moscovici ci chiudono il forum :D
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5746
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Buon Natale 2018

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 5 gennaio 2019, 10:34

peterthegreat ha scritto:
Forrest Gump ha scritto:Il 2018 per Italia ed Ucraina, ciascuna per motivi diversi, non è stato un granché.

In Italia non direi, governo del cambiamento,a testa alta in Europa, sbarchi zero, flat tax.

Beh, mi conservo la tua visione ottimistica e prego perchè si avveri. Ti spiego perché ho menzionato l'Italia.
- la nostra generazione è MOLTO più povera di quella dei nostri padri.
Prova a chiedere ai tuoi genitori ed ai loro coetanei quanti di loro sono riusciti a comprare casa con gli stipendi di allora. Sarà l'80%. Ora prendi un 40enne di oggi e fagli la stessa domanda. Si contano sulle dita delle mani.
- è dal 2000 che il pil e la produttività italiana sono paralizzati. Siamo gli ultimi in Europa per crescita economica e non è un modo di dire, ma la pura realtà.
- siamo i primi "osservati speciali" per deficit e debito pubblico;
- abbiamo le tasse più alte e tra i servizi peggiori di Europa, forse escluso Milano che è migliorata negli ultimi anni.
Il 42% di aliquota dichiarato dallo stato italiano e simile ad alcuni paesi nordici (con servizi decisamente migliori) è una farsa al pari della propaganda russa o ucraina sulle responsabilità per la guerra in corso. Solo in Francia esiste una tassazione simile, però quando hanno ritoccato in peggio qualcosa ed aumentato la tassa sul diesel (che pur con l'aumento avrebbe un prezzo al litro inferiore al nostro) hanno scatenato l'inferno.
- Il recente rapporto Censis è impietoso. Non lo riporto, basta cercare su google "rapporto Censis Italia".
- La flat tax ed il reddito di cittadinanza? Io sono enormemente a favore di una e contrario all'altra, ma per adesso non ho ancora visto nulla. Speriamo la pratica non si riduca ad un decimo degli intenti.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi RomaLviv il sabato 5 gennaio 2019, 11:35

Io e la mia signora ci prepariamo alla vigilia di Natale, la tavola sarà imbandita con i piatti tipici UA, degli amici incuriositi (italiani) ci faranno compagnia...speriamo bene :twisted:
Auguri di nuovo a tutti.
E quando pensi che sia finita e' proprio allora che comincia la salita.
Avatar utente
RomaLviv
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 939
Iscritto il: sabato 15 novembre 2014, 18:00
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi Gianmarco58 il sabato 5 gennaio 2019, 14:55

Ecco, bravo che sei tornato in tema, auguri ortodossi a tutti, anche agli "zapadisti". Salutami la tua signora da parte di un "mascali". :D
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi andrey il domenica 6 gennaio 2019, 19:45



buon Natale Ucraino

З Різдвом всім
Buon Natale a tutti
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5726
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi andrey il domenica 6 gennaio 2019, 19:47

Oggi l’Ucraina si prepara a celebrare il Natale.
I festeggiamenti iniziano la sera del 6 gennaio, la Vigilia ovvero “Sviatyj vechir” (Santa Sera).
La famiglia si riunisce per dare l’inizio alla cena appena spuntano le stelle, a ricordare la Stella di Betlemme. Si prepara la cena di dodici piatti a base di cereali, verdure, legumi, frutta secca e pesce: tutto rigorosamente magro. Il piatto centrale della cena è la “Kutja”- il grano bollito e la frutta secca conditi con i semi di papavero e il miele. La cena inizia proprio con assaggio obbligatorio della Kutja, che viene poi lasciata sul tavolo dopo cena per tutta la notte: per rifocillare spiriti degli antenati che la notte di Natale tornano a casa. I dodici piatti simboleggiano i dodici apostoli e i dodici mesi dell[anno.
All’uscio della casa si mette un fascio di steli di grano, “didukh” (ucraino: дідух). Una volta questa decorazione rituale veniva preparata con il grano della migliore raccolta autunnale. Il "Didukh" simboleggia un ricco raccolto, la ricchezza della famiglia, lo spirito degli antenati, e , in generale, è un simbolo protettore della famiglia; è anche un augurio per un ricco raccolto dell’anno successivo. Oggi, nelle case moderne la funzione di questa decorazione natalizia svolgono mazzi e composizioni artistiche fatte con gli stelli di grano.
Una volta sotto il tavolo natalizio si metteva un fascio di fieno , per ricordare il luogo dove è nato il Gesù bambino; inoltre simboleggiava un augurio di buona salute agli animali domestici della famiglia che nella civiltà contadina rappresentavano un'importante ricchezza.
Dopo cena si intonano i canti natalizi, “Koljadki”. Ragazzi si riuniscono in gruppi di “koljadnyki” [ chi canata i “koljadki”] e vanno casa per casa a cantare le canzoni di Natale nel segno di buon augurio; i padroni di casa ringraziano loro, offrendo dolci o soldi. Tra la cena, i canti e la gioia di stare insieme si attende la Messa di mezzanotte.
Il 7 gennaio è il Natale. Per strade si organizzano le processioni particolari, “Vertep”, una tipica rappresentazione teatrale natalizia ucraina, il cui nome deriva dalla parola della lingua slava antica che significava “grotta” o “ antro”. Questa tradizione dei teatri Vertep nasce in Ucraina nella prima metà del 17° secolo.
Al ritorno a casa si riunisce di nuovo attorno al tavolo imbandito con un ricco pranzo, da far dimenticare i 40 giorni di digiuno che precedono il Natale.
Buon Natale a tutti gli ucraini!
(Euromaidanpr Italia )
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5726
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi andrey il domenica 6 gennaio 2019, 19:52

Vado a dare un mano in cucina a mia moglie appena tornata
Faremo in Italia il nostro piccolo Natale Ucraino
З Різдвом всім
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 5726
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi Gianmarco58 il domenica 6 gennaio 2019, 19:56

Siccome a causa della tanto sospirata integrazione europea, il Natale lo vogliono festeggiare anche il 25 dicembre, considerandolo un giorno festivo, io ho staccato il campanello dal cancello di casa e lo terrò cosi fino a quando i ragazzini continueranno a rompere le scatole in cambio di qualcosa.
Perché non si possono celebrare due Natali, oppure si!
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi markus il domenica 6 gennaio 2019, 21:15

Gianmarco58 ha scritto:Perché non si possono celebrare due Natali, oppure si!


e perché no ? Il Natale è fatto per i bambini. Poi penso che ricordi la pubblicità della Motta per il Maxibon. " Du gust is megl che uan " :lol:
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1882
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi markus il domenica 6 gennaio 2019, 21:49

Mi sa che porti sfiga. Hanno appena suonato alla porta, la mia compagna (malvagia come te :D) mi ha detto non aprire.

Ho aperto ed ho visto due ragazzine massimo dodicenni, mi hanno fatto gli auguri di buon Natale. Qui fa freddo e le mie due bambine stanno al caldo. Le due ragazzine non mi sono sembrate “messe male”, ho dato loro 20 lei a testa (circa un euro a testa) e mi sono sembrate contente. Non penso di aver fatto un gran gesto.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1882
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Buon Natale 2018 e FELICE 2019

Messaggiodi Gianmarco58 il domenica 6 gennaio 2019, 22:21

Per l'amor di Dio, lascia perdere i termini "sfiga/sfigato" che "se no ven giò ca e tech", diciamo più italianamente che un po' te l'ho tirata! :lol: :lol: :lol:
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto.
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

PrecedenteProssimo

Torna a Il caffè di Ucraina Viaggi





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti