assunzione colf

Visto di ingresso per l'Italia

assunzione colf

Messaggiodi thebluesky il lunedì 21 maggio 2012, 9:32

Buongiorno a tutto il forum,
adesso mi sento più vicino a voi perchè alla fine ho ceduto anche io e mi sono sposato con la mia Olesya quindi sono entrato nel "club" cmq ringrazio tutti voi per i numerosi e utili consigli che mi avete dato anche se non vi conosco leggendo un po' qua e un pò la mi sembra di conoscervi.
Approfitto per porvi un'altro quesito mia moglie vorrebbe far venire in italia una sua sorella(qui da noi si chiamano cugine) ma loro le chiamano sorelle per farla lavorare come colf, con il visto turistico per la polonia di 3 mesi è possibile assumerla? e poi dopo l'assunzione trasformare il visto in permesso?

grazie a tutti e vi auguro buon lavoro e buona giornata!! ))
Avatar utente
thebluesky
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2012, 13:28
Residenza: novara
Anti-spam: 56


Re: assunzione colf

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 21 maggio 2012, 9:39

thebluesky ha scritto:mia moglie vorrebbe far venire in italia una sua sorella(qui da noi si chiamano cugine) ma loro le chiamano sorelle per farla lavorare come colf


Se funziona dimmelo perchè così provo a dire alla mia bella di fare il ricongiungimento con suo figlio chiamandolo cugino ...

thebluesky ha scritto:poi dopo l'assunzione trasformare il visto in permesso

Cugina, sorella o altre parentele che non siano dirette "genitore figlio" e viceversa non sono previste per il ricongiungimento. Il visto per la polonia sarebbe turistico, immagino, quindi non potrebbe lavorare nè lì, nè soprattutto qua in italia.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8181
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: assunzione colf

Messaggiodi marcovr il lunedì 21 maggio 2012, 9:53

Entrare in Italia per lavoro, ci sono SOLO i canali regolari!!
Quindi, Flussi annuali (quest'anno non li hanno ancora fatti) e flussi di lavoro stagionale, ma anche per questi è ormai tardi!!
Allora il mio consiglio è che DEVE aspettare!!
Ciao Marco
MESSAGGIO ALLA FRATELLANZA
La Terra è un solo Paese, Siamo Onde dello stesso Mare, Foglie dello stesso Albero e Fiori dello stesso Giardino!!!
Avatar utente
marcovr
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 716
Iscritto il: domenica 23 marzo 2008, 22:47
Località: verona
Residenza: verona
Anti-spam: 56

Re: assunzione colf

Messaggiodi Forrest Gump il lunedì 21 maggio 2012, 9:55

Sembra strano, ma in Ucraina è assolutamente frequente chiamare "sorella" o "fratello", un cugino o una cugina.

Questo non cambierà niente ai fini del visto, nel senso che il nostro consolato inquadrerà la persona secondo i nostri criteri, distinguendo fra un vero fratello ed un cugino, ma resta una nota di colore da annotare e di cui credo non si sia mai parlato sul forum.

Ricordo che una delle mie richieste di spiegazioni più frequenti, fu proprio quando un mio cugino venne a Kiev e......tutti, ma proprio tutti, in russo dicevano "brat" (fratello).
Chiarito l'equivoco spiegando che era un "dvajuravni brat" (scritto come si pronuncia), ovvero un cugino, tutti continuavano a chiamarlo fratello. :mrgreen:

Idem per cugina e sorella.

Da là la richiesta, che prima facie può apparire strana, di thebluesky.

P.S. Se dite "cusen" alla veneta, capiscono perfettamente che volete dire cugino :D, ma continueranno a chiamarlo brat
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6937
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: assunzione colf

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 21 maggio 2012, 10:45

Con il visto per la Polonia si va in Polonia.
Con il visto turistico non si lavora.
Non si puo' trasformare un visto turistico in permesso.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6463
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: assunzione colf

Messaggiodi thebluesky il lunedì 21 maggio 2012, 10:50

Si effetti li si usa questo termine per chiamarsi fra di loro tra parenti, sono stato frainteso ma io non voglio fare ASSOLUTAMENTE il ricongiungimento familiare volevo solo sapere se con il visto turistico di 3 mesi per la polonia lei potrebbe lavorare qui in italia e dopo portando tutti i documenti del contratto di lavoro le si poteva fare il pds.
Tutto qui, oppure se ci sono altre strade invece di fare il permesso turistico si può fare il permesso di lavoro sempre portando e facendo vedere tutta la documentazione in ucraina?
Avatar utente
thebluesky
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2012, 13:28
Residenza: novara
Anti-spam: 56

Re: assunzione colf

Messaggiodi kontecagliostro il lunedì 21 maggio 2012, 11:15

Eh no... non c'è niente da fare... Il permesso di soggiorno per lavoro segue i canali dei flussi. La domanda va fatta esclusivamente al momento del bando e per via telematica. L'Ambasciata non c'entra per nulla, rilascia successivamente il solo visto di ingresso. Per il 2012 non sarà emanato nessun decreto flussi, come recentemente dichiarato dal Governo, considerato il momento di crisi economica e che quindi non è possibile assorbire nuovi lavoratori extracomunitari.

Se si entra con visto turistico non si può svolgere attività lavorativa regolare e quindi non si può fare nessuna sanatoria successiva... Che poi, se si fosse potuto... tutti quanti noi, che abbiamo problemi per far venire le nostre compagne per periodi più lunghi del semplice visto turistico, non avremmo già sfruttato l'escamotage?

Infine, con il visto per la Polonia, tua moglie può far venire sua "sorella" per un periodo di permanenza inferiore a quello di reale soggiorno in Polonia.
Avatar utente
kontecagliostro
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 687
Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 14:03
Residenza: Messina - Priluki
Anti-spam: 42

Re: assunzione colf

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 21 maggio 2012, 11:17

No non ci sono strade, purtroppo.
Entrare con un visto per lavoro è possibile solo quando viene messo a disposizione un certo numero di posti di lavoro riservati a cittadini extra UE, stagionali e non. Questo non accade sempre, anzi per quest'anno non mi risulta che vi sia tale possibilità.
Il resto (tranne il visto per studio e la possibilità di lavorare part-time successiva all'ottenimento del visto stesso) esclude categoricamente il lavoro e tutto il resto.
Un visto per la Polonia richiede una permanenza in quel Paese, consente l'ingresso e la visita in italia, ma nulla di più.

Ottenere un visto per la Polonia, entrare in italia e cominciare a lavorare per poi un giorno essere messa in regola e ottenere un pds la fa passare inevitabilmente attraverso una condizione di irregolarità/clandestinità, con tutti i rischi e le conseguenze del caso.

ps. visto ora il post del Konte... telepatico :D
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8181
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: assunzione colf

Messaggiodi thebluesky il lunedì 21 maggio 2012, 12:36

Ok capisco la crisi ma lei non verrebbe cosi a caso e stare sulle spalle della stato italiano....Inoltre aggiungo che non sarebbe un lavoro stagionale, occasionale o temporaneo ma un lavoro con contratto a tempo indeterminato tutto documento cioè stipendio, dati del datore di lavoro, etc.etc, quindi pensate che nonostante tutto questo ci siano problemi per fare il permesso di soggiorno?
Avatar utente
thebluesky
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2012, 13:28
Residenza: novara
Anti-spam: 56

Re: assunzione colf

Messaggiodi kontecagliostro il lunedì 21 maggio 2012, 13:01

... sei di coccio... NUN SE PO' FA! :D :D :D
Avatar utente
kontecagliostro
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 687
Iscritto il: giovedì 28 ottobre 2010, 14:03
Residenza: Messina - Priluki
Anti-spam: 42

Re: assunzione colf

Messaggiodi Sicomoro il lunedì 21 maggio 2012, 13:25

thebluesky ha scritto:Ok capisco la crisi ma lei non verrebbe cosi a caso e stare sulle spalle della stato italiano....Inoltre aggiungo che non sarebbe un lavoro stagionale, occasionale o temporaneo ma un lavoro con contratto a tempo indeterminato tutto documento cioè stipendio, dati del datore di lavoro, etc.etc, quindi pensate che nonostante tutto questo ci siano problemi per fare il permesso di soggiorno?
Non devi convincere noi delle buone intenzioni di tua moglie e sua "sorella",
purtroppo le leggi non le facciamo noi del forum.
Sei vuoi fare le cose in regola inizia a metterti l'anima in pace, altrimenti ti viene la bile :evil: :evil:

poka poka :) :)
Avatar utente
Sicomoro
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 386
Iscritto il: domenica 12 giugno 2011, 23:42
Residenza: Pordenone - Sevastopoli (Krym-Rus)
Anti-spam: 42

Re: assunzione colf

Messaggiodi peterthegreat il lunedì 21 maggio 2012, 14:32

MA in base a cosa dovrebbero dare un permesso di soggiorno? Non lo danno ai figli maggiorenni, lo devono dare ai cugini? E poi con il visto turistico ti abbiamo già detto che non si puo' lavorare.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6463
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: assunzione colf

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 1 novembre 2013, 21:46

Questa ha un ottimo curriculum: :lol: :lol: :lol:

Alassio, pugni e calci ad anziana: condannata badante ucraina

Alassio. E’ stata condannata ad un anno e sei mesi di reclusione, con pena sospesa, Lyubov Bubnyak, 47 anni, a processo per lesioni personali procurate ad una anziana, Giuseppina Corbella, ora 90enne. I fatti sono avvenuti ad Alassio il 22 settembre 2008.
La donna, di nazionalità ucraina, irreperibile, aveva colpito la donna con calci e pugni al volto e su altre parti del corpo, procurandole una prognosi di 30 giorni. I cara
binieri avevano trovato l’anziana malconcia in casa e la badante ubriaca: la perizia aveva stabilito che le lesioni era compatibili con le percosse ricevute dall’anziana.
Nel corso del processo è stata riconosciuta l’aggravante dello stato di inferiorità psichica e fisica dell’anziana, tra l’altro malata. La 47enne è stata difesa dall’avvocato Simone Del Monte.

ARTICOLO N° 252342 DEL 31/10/2013 - 17:31
IVG.IT
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6463
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42


Torna a Visto di ingresso





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti