Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Il permesso di soggiorno e la carta di soggiorno.

Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi TomSmith il giovedì 16 luglio 2015, 23:25

ciao! parto da un post di Andbod di qualche tempo fa, appena "accorciato" per adattarlo al mio caso;
andbod ha scritto:quando viene rilasciato un documento, questo in genere viene rilasciato da un organo amministrativo locale (ЗАГС, Milizia, JEK, etc) il cui timbro e firma non sono ovviamente conosciuti a livello dell'amministrazione centrale e quindi va "vidimato" con il timbro e la firma di un responsabile della pubblica amministrazione che invece viene riconosciuto a livello centrale.
Per questo i vari documenti prima di essere apostillati (e quindi eventualmente tradotti e la relativa traduzione certificata, ove necessario) devono essere vidimati dall'organo territoriale competente.
Le istituzioni a livello centrale che applicano le apostille sono : Ministero di Giustizia (certificato di nascita, matrimonio, divorzio, morte, cambio cognome, certificati rilasciati da Notai, Tribunali, organi di Giustizia, etc), Ministero delle Scienze (certificati Universitari, diplomi, attestati, etc), Ministero degli Esteri (certificati medici, penali, residenza, certificati rilasciati da Autorità straniere, etc)
Il certificato di Matrimonio non viene apostillato dal Ministero degli Esteri ma dal Ministero di Giustizia.


Tutti i documenti emessi dalla anagrafe (nascita, matrimonio, divorzio), i tribunali (sentenze, mandati), uffici legali e notarili (dichiarazioni, procure, traduzioni certificate) sono legati al Ministero della Giustizia. Vi sono però vari uffici a seconda del tipo di documento.

Noi stiamo preparando:
Certificato di nascita / Certificato cambio cognome / Atto notarile di assenso all’espatrio DEFINITIVO di un minore da parte di uno dei genitori;

I passaggi per i documenti dovrebbero (*) essere questi;

1. Validazione uff. regionale (per noi a Kharkiv; Il certificato di matrimonio però avrà il timbro emesso dallo ZAGs centrale di Kiev prima della Apostilla)

2. Apostilla a Kiev al Ministero di Giustizia:
- Via Maryny Raskovoy, 15: per documenti rilasciati dallo ZAGs; certificato matrimonio, certificati di nascita, certificato cambio cognome, etc
- Via Artioma, 73: per gli atti Notarili (ad esempio: assenso padre espatrio di un bambino, deleghe per ritiro di documenti da parte di terze persone)

3. Notaio per legalizzare le traduzioni

4. Ultima apostilla - sui documenti tradotti in Italiano e legalizzati, perché abbiano valore se portati in Italia - al Ministero di Giustizia, sede di via Artioma 73

(*) dico dovrebbero perché non sono sicuro della funzione della sede del Ministero di Giustizia in via Artioma, 73. Non abbiamo ancora legalizzato le traduzioni, per questo chiedo consiglio;
E' corretta la distinzione fatta al punto 2.?
Serve davvero l'ultima Apostilla del punto 4.?

Grazie!
ciao
Avatar utente
TomSmith
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 264
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 23:31
Residenza: Torino
Anti-spam: 56


Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi TomSmith il giovedì 16 luglio 2015, 23:38

scusate, ho dimenticato il punto "traduzione del documento in Italiano" dal traduttore ufficiale dell' Ambasciata Italiana a Kiev;

TomSmith ha scritto:
I passaggi per i documenti dovrebbero (*) essere questi;

1. Validazione uff. regionale (per noi a Kharkiv; Il certificato di matrimonio però avrà il timbro emesso dallo ZAGs centrale di Kiev prima della Apostilla)

2. Apostilla a Kiev al Ministero di Giustizia:
- Via Maryny Raskovoy, 15: per documenti rilasciati dallo ZAGs; certificato matrimonio, certificati di nascita, certificato cambio cognome, etc
- Via Artioma, 73: per gli atti Notarili (ad esempio: assenso padre espatrio di un bambino, deleghe per ritiro di documenti da parte di terze persone)

3. Traduzione del documento in Italiano

4. Notaio per legalizzare la traduzione

5. Ultima apostilla - sui documenti tradotti in Italiano e legalizzati, perché abbiano valore se portati in Italia - al Ministero di Giustizia, sede di via Artioma 73
Avatar utente
TomSmith
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 264
Iscritto il: mercoledì 11 aprile 2012, 23:31
Residenza: Torino
Anti-spam: 56

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 17 luglio 2015, 10:36

Grazie mille...
...sinceramente non ricordo più tutti gli indirizzi, abbiamo girato talmente tanto e sono passati un po' di anni.

Sul punto 4 ho qualche dubbio, nel senso che una volta apostillato e fatta la traduzione, il documento dovrebbe essere utilizzabile anche in Italia. Forse però varia da documento a documento... la nostra sentenza è stata apostillata solo una volta, e tradotta... e la utilizziamo in dogana.

Sul punto 1, sottolineo che il timbro regionale ci vuole.
Nelle grandi città lo sanno tutti, ma se dovesse servire a qualcuno che come me ha a che fare con impiegati 'campagnoli', è bene insistere presso l'ufficio locale affinchè:

ogni certificato venga rilasciato secondo il nuovo (sono anni... ma qualcuno lo scopre adesso... :roll: ) modello... ovvero, non basta tirare una riga su CCCP [-X ma ci vuole proprio il formato ucraino :lol:
prima di procedere per l'apostille, va apposto il timbro dell'ufficio regionale.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8100
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi Wall il giovedì 18 aprile 2019, 22:57

Riprendo questo vecchio thread per porre una questione:
La mia compagna deve produrre un certificato di nascita per dimostrare che suo papà è effettivamente quell'uomo che esibirà il passaporto bielorusso e chiederà di restare in Italia con la figlia dopo il matrimonio con il sottoscritto.
Mentre procedevamo alla raccolta dei documenti è sorto un caso, nel senso che quest'uomo, nel certificato di nascita risulta avere un nome diverso, anche se simile, in quanto nei vari passaggi il suo cognome era stato tradotto in modi diversi (russo, bielorusso e ucraino), fatto sta che ci ritroviamo con questo grosso problema d risolvere.
Al servizio matrimoniale di Odessa le hanno detto di fare così:
1. prendere il certificato di nascita da loro apostillato;
2. farlo tradurre da un'agenzia abilitata che scriva il nome del padre nelle varie lingue;
3. portarlo da un notaio per mettere il timbro;
4. tornare da loro che metteranno un'altra apostilla.
Quindi in pratica si mettono due apostille e non c'è bisogno di passare per l'ambasciata italiana a Kiev.
Le hanno detto che moltissimi seguono questa procedura.
A qualcuno risulta?
Avatar utente
Wall
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 37
Iscritto il: lunedì 14 novembre 2016, 18:43
Residenza: Aosta
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi andrey il venerdì 19 aprile 2019, 8:13

Sulle discordanze nome padre so poco
Per la madre se aveva discordanza per cognome ex marito
C'era un ufficio che diceva che verdi aveva preso cognome marito Rossi

Per la traduzione dei documenti o la fai in ambasciata o consolato da traduttore accreditato
O traduzione giurata in tribunale

Mi sfugge possibilità dal notaio
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi peterthegreat il venerdì 19 aprile 2019, 8:50

Mi sembra logico, fai asseverare dal notaio che si tratta della stessa persona.
Poi mettono un altro timbro.

Una cosa simile e' successa a mia suocera per la vendita della casa, per farla breve 4 udienze in tribunale-
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6406
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi Wall il venerdì 19 aprile 2019, 10:35

Il notaio deve solo attestare che la traduzione è fatta da pe4donale/agenzia abilitata (che non è nell'elenco dell'ambasciata italiana). Questo traduttore scrive come in diverse lingue è stato tradotto il cognome del padre.
Avatar utente
Wall
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 37
Iscritto il: lunedì 14 novembre 2016, 18:43
Residenza: Aosta
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi andrey il venerdì 19 aprile 2019, 14:40

Qui trovi un esempio di come deve essere tradotto un documento apostillato specie se trovi un questura ...

-http://www.cinformi.it/Informazioni/Permesso-di-soggiorno/Permesso-di-soggiorno-per-familiari-di-cittadino-comunitario


certificati che attestano il legame di parentela
- in originale + la fotocopia se rilasciati da un comune italiano
- se prodotti all’estero, i certificati di parentela devono essere tradotti in italiano e apostillati o legalizzati dall’ambasciata italiana, salvo accordi internazionali diversi. La traduzione del certificato legalizzato o apostillato nel paese d’origine si può fare anche in Italia e asseverare poi presso il Giudice di Pace. (originale + fotocopia)
-
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi vittorio_guido il venerdì 19 aprile 2019, 19:52

All'ufficio visti dell'ambasciata italiana di Odessa cosa ti hanno detto?
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi Wall il sabato 20 aprile 2019, 0:04

andrey ha scritto:Qui trovi un esempio di come deve essere tradotto un documento apostillato specie se trovi un questura ...

-http://www.cinformi.it/Informazioni/Permesso-di-soggiorno/Permesso-di-soggiorno-per-familiari-di-cittadino-comunitario


certificati che attestano il legame di parentela
- in originale + la fotocopia se rilasciati da un comune italiano
- se prodotti all’estero, i certificati di parentela devono essere tradotti in italiano e apostillati o legalizzati dall’ambasciata italiana, salvo accordi internazionali diversi. La traduzione del certificato legalizzato o apostillato nel paese d’origine si può fare anche in Italia e asseverare poi presso il Giudice di Pace. (originale + fotocopia)
-


Salvo accordi internazionali diversi
Avatar utente
Wall
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 37
Iscritto il: lunedì 14 novembre 2016, 18:43
Residenza: Aosta
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi Wall il sabato 20 aprile 2019, 0:05

vittorio_guido ha scritto:All'ufficio visti dell'ambasciata italiana di Odessa cosa ti hanno detto?


Non sapevo vi fosse.
Avatar utente
Wall
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 37
Iscritto il: lunedì 14 novembre 2016, 18:43
Residenza: Aosta
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi Wall il sabato 20 aprile 2019, 0:09

Sono esenti da legalizzazione, a condizione che rechino "l'Apostille" (apposita timbratura quadrata attestante l'autenticità del documento e la qualità legale dell'Autorità rilasciante), gli atti e i documenti rilasciati all'estero dai seguenti Paesi aderenti alla Convenzione dell'Aja firmata il 5 ottobre 1961:
Albania, Andorra, Antigua e Barbuda, Argentina, Armenia, Australia, Azerbaijan, Bahamas, Barbados, Belize, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Botswana, Brunei, Bulgaria, Cina, Cipro, Colombia, Croazia, Ecuador, El Salvador, Estonia, Federazione Russa, Fiji, Finlandia, Georgia, Giappone, Gran Bretagna (estesa all'Isola di Mann), Grecia, Grenada, Honduras, India, Islanda, Isole Cook, Isole Marshall, Israele, Kazakhistan, Lesotho, Lituania, Liberia, Liechtenstein, Macedonia, Malawi, Malta, Marocco, Mauritius, Messico, Moldova, Mongolia, Montenegro, Namibia, Niue, Norvegia, Nuova Zelanda, Panama, Principato di Monaco, Repubblica Ceca, Repubblica di Corea (già Corea del Sud), Repubblica Dominicana, Romania, Saint Christopher e Nevis, San Marino, Samoa, Santa Lucia, Sant’Elena, Serbia, Seychelles, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Suriname, Svezia, Svizzera, Swaziland, Stati Uniti d'America, Sud Africa, Tonga, Trinidad e Tobago, Ucraina, Ungheria,Vanuatu, Venezuela, Vergini Britanniche.
Avatar utente
Wall
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 37
Iscritto il: lunedì 14 novembre 2016, 18:43
Residenza: Aosta
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi andrey il domenica 21 aprile 2019, 21:25

Esatto ma la traduzione o la fai in ambasciata da traduttore accreditato
O in Italia in tribunale con traduzione giurata
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi vittorio_guido il domenica 21 aprile 2019, 22:20

Per questo dicevo di andare al VMS di Odessa
Se non ricordo male hanno anche loro chi fa traduzioni accreditate
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6322
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Apostille, Traduzioni e Legalizzazioni documenti

Messaggiodi andrey il domenica 21 aprile 2019, 23:39

Capisco che Odessa é distante da Kyiv
Ma o con agenzia o altro se non ricordo male il documento deve arrivare a Kyiv
Tradotto e poi autenticato in consolato
Mi auguro di essere diventato troppo vecchio e che esistano metodi piu veloci

https://ambkiev.esteri.it/ambasciata_ki ... _documenti
«Lottate e vincerete!»,Taras Ševčenko ai popoli soggetti al dominio imperiale di Mosca "QUANDO TRA IL PANE E LA LIBERTÀ IL POPOLO SCEGLIE IL PANE, PRIMO O POI SI PERDERÀ TUTTO, COMPRESO IL PANE" Stepan Bandera
СЛАВА УКРАЇНІ CON IL CUORE VIVA UCRAINA
Avatar utente
andrey
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2007, 7:59
Residenza: firenze,lviv(resistenza)
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a PDS e CDS





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti