Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Esperienze e confronti, le storie d'amore le delusioni e il carattere delle ragazze ucraine.

Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi dawei il mercoledì 2 novembre 2016, 19:51

Buongiorno a tutti,

Eccomi qua con un nuovo post per raccontare la mia triste storia e per cercare di buttare fuori tanto stress e tanto malumore, condividendola con persone che possono capirmi, che magari hanno vissuto situazioni simili e che potranno darmi consigli e forza per andare avanti ogni giorno.
Ho voluto scriverla nel gruppo “In Ucraina per amore”, perche si, in Ucraina ci sono finito per amore! Un amore grande!
Ma in fondo metto qualche richiesta di info, se gli amministratori ritengono sia il posto sbagliato, capisco.

Premetto che ho letto in profondita’ tantissimi argomenti e post su questo forum, alcuni molto datati, altri piu’ recenti. Cerchero’, dove possibile, di evitare di fare domande banali o ripetitive, ma nel caso lo facessi, fatemelo presente e provvedero’ a modificare il testo.

Ho 27 anni, vivo in Cina (Shanghai) dal 2010 per motivi di lavoro.
Nel Febbraio 2015 ho conosciuto Hanna, una ragazza di 29 anni originaria di Nova Kahovka (Kherson), anche lei in Cina dal 2013 per motivi di lavoro.
Nel Maggio 2015 ci siamo trasferiti a vivere insieme ed io le ho proposto di sposarci.
Per motivi legati ad una mancanza di documenti miei qua in Cina, ci siamo sposati presso Shanghai il 3 Marzo 2016 (il documento, non era poi stato registrato in Italia o in Ucraina, quindi penso sia nullo, ma sto approfondendo con un legale).

Avevamo anche scoperto che mia moglie, era incinta dal gennaio 2016!
Non vi nascondo che non avevo mai provato una gioia talmente grande, il solo pensare di diventare padre, di poter tenere in braccio una parte di me, mi faceva emozionare.

Mia moglie, decise, per motivi di lingua, di voler partorire all’ospedale di Kherson, ed io accettai.
Cosi, da Giugno 2016 era rientrata in Ucraina per finire la gravidanza in famiglia.

Gli ultimi mesi sono trascorsi difficili, ho fatto grandi sacrifici per ristrutturarle l’appartamento, per acquistarle una macchina usata e chiaramente per mantenerla, dato che aveva smesso di lavorare per dedicarsi a se stessa e al nascituro. La lontananza era difficile, ci sentivamo tutti i giorni con videochiamate, ma non ho avuto modo di andare a trovarla.
Alla fine, come mi diceva sempre anche lei “tu sei il padre e il capo di questa famiglia, devi fare quello che e’ giusto per proteggerci tutti”.

Fattosta’ che il 14 Ottobre sono andato in Ucraina ed il 18 Ottobre e’ nato mio figlio, Nikita, 52cm per 4kg!

Quello doveva essere il giorno piu bello della mia vita, ma ahime, e’ stato anche quello piu’ triste.

Erano un paio di giorni che avevo un brutto presentimento, pensavo fosse legato all’arrivo del figlio, ma non mi dava tregua.
Arrivato a casa, ho avuto sotto mano il tablet di mia moglie, ho sbirciato il suo account VK ed ho scoperto che aveva una relazione con un ragazzo della sua citta’ dal 30 Aprile 2016.
Mi e’ caduto il mondo addosso, sono andato in crisi e non sono riuscito a stare zitto e mandare giu il boccone amaro.
Ho iniziato ad avere degli atteggiamenti un po arroganti, la sua famiglia mi dava fastidio perche sapevo che tutti ne erano a conoscenza, tranne me.
Mi sono sentito tradito da tutti, nonostante tutto quello che avevo sempre fatto per loro.

E’ ovvio, non sono perfetto nemmeno io, avevamo sempre avuto alcune discussioni, ma non mi erano mai sembrate cosi importanti. Forse l’ho trascurata, ma non capisco il perche’ di tenermi all’oscuro di un cambiamento cosi importante.

Fatto sta che lei ha percepito un mio cambiamento, si e’ stressata e mi ha detto che cosi facendo mettevo in pericolo il bambino.
Nella stanza dell ospedale mi ha urlato in faccia che me ne dovevo andare, altrimenti avrebbe chiamato la polizia.
Sono passati altri giorni, e’ rientrata a casa, ma il nostro rapporto non e’ piu lo stesso.
Mi guarda con disprezzo, con odio, con una cattiveria mai vista.
Non era piu’ la Hanna che ho conosciuto, che ho sposato e con la quale ho deciso di fare un figlio.

Nel frattempo, ho gia’ contattato un avvocato matrimonialista internazionale, poiche’ c’e’ una triangolazione non da poco in questa storia! Italiano, ucraina, sposati in Cina.

Si, se lei fosse pronta, forse cancellerei tutto quello che ho letto e le darei una seconda chance (anche se so di fare una grandissima stupidata). Ma ahime, adesso, mia moglie ha perso tutti i sentimenti per me e non potro’ riaverla, quindi non staro qua a cercare di “riconquistarla”.

Quello che mi interessa, e’ assicurarmi la felicita’ e la sicurezza di Nikita.

Anche se crescera’ con un altro uomo al suo fianco tutti i giorni, voglio che sappia che io sono il padre biologico e che in un futuro, quando sara’ piu grande, potra’ decidere autonomamente se stare un po anche con me.

Un paio di domande, riguardo un argomento che non ho trovato nel forum:
1. Come viene registrato alla nascita un bambino in Ucraina?
2. L’ospedale automaticamente informa l’anagrafe del comune? O deve essere fatto dopo? Entro quanto tempo?
3. C’e’ modo di chiamare l’ospedale e chiedere a loro conferma di che nome sia registrato il bambino? (ho una amica che provera’ a telefonare in ospedale per verificare)

Mi spiego meglio, in Ospedale a Kherson, IN TEORIA, mi moglie lo ha chiamato Zambolin Nikita Davidovich (ma non mi hanno fatto dare il passaporto, e tantomeno mi hanno fatto avere un certificato).
Ma nei giorni successivi, mi ha detto che stava pensando di registrarlo solo a suo nome, Ducheva Nikita (e forse il padrante di suo fratello, non ho ben capito).
La mia preoccupazione e’ che, se lo registra solo a suo nome, io perdo qualsiasi diritto di padre sul bambino. E questo mi torturerebbe.

Potete aiutarmi?

Grazie a tutti per l’attenzione, i consigli, la condivisione di esperienze.
Sara’ una storia molto lunga, vi terro’ aggiornati!
Avatar utente
dawei
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 30 ottobre 2016, 20:17
Località: Torino
Residenza: Torino
Anti-spam: 42


Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 2 novembre 2016, 20:50

La registrazione del bambino avviene allo zags, servono il certificato di matrimonio e' il foglio dell' ospedale.
Prepara la fotocopia del tuo passaporto.
Avete 2 cognomi differenti quindi per la registrazione dovete essere presenti tutti e 2.
Non mollarla mai, francobollati, esigi che prenda il tuo cognome.
Stai attento che poi non te lo fa più vedere.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 2 novembre 2016, 20:54

E' importante che prenda il tuo cognome perché' diventerebbe cittadino italiano, ed in caso do problemi, e mi sembra che ci siano, avresti meno difficolta'.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi markus il mercoledì 2 novembre 2016, 21:26

dawei ha scritto:Mi spiego meglio, in Ospedale a Kherson, IN TEORIA, mi moglie lo ha chiamato Zambolin Nikita Davidovich (ma non mi hanno fatto dare il passaporto, e tantomeno mi hanno fatto avere un certificato).
Ma nei giorni successivi, mi ha detto che stava pensando di registrarlo solo a suo nome, Ducheva Nikita (e forse il padrante di suo fratello, non ho ben capito).
La mia preoccupazione e’ che, se lo registra solo a suo nome, io perdo qualsiasi diritto di padre sul bambino. E questo mi torturerebbe.


Triste storia. Se ho capito bene tua moglie è ucraina ed ha partorito un figlio in Ucraina, quindi al momento della nascita tua "moglie" era residente in Ucraina. Se così è competente, secondo il diritto privato internazionale, il diritto di famiglia ucraino.

Se il vostro matrimonio è valido in Ucraina hai tutti i diritti nei confronti di tuo figlio.

Se il vostro matrimonio non è valido in Ucraina e tua "moglie" dopo la nascita del bambino, avvenuta da quanto hai scritto in Ucraina, non ti ha indicato quale padre (quindi non sei iscritto quale padre nel certificato di nascita ucraino) diventa un problema.
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1881
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi dawei il mercoledì 2 novembre 2016, 21:35

Ciao a tutti,

parlando con un avvocato, mi ha detto che si, non avendo legalizzato il matrimonio in Ucraina, mia moglie puo dire di essere madre single e di registrare solo con suo nome il bambino.

Pero' mi ha tranquillizzato dicendo che, se cosi fosse, si apre una pratica in tribunale, dove viene presentato il matrimonio fatto in Cina (verra' riconosciuto che sussisteva, anche se non era stato legalizzato ancora) e quindi il giudice richiedera un test del DNA.
Se risulta mio DNA, il giudice dichiara che sono automaticamente il padre.

Questo non vuol dire che avro mio figlio, ma che almeno avro i miei diritti di padre (Vederlo una volta ogni tanto!).
Sembra poco, ma per me e' tantissimo ed al momento l'unica strada percorribile.
Avatar utente
dawei
TURISTA
TURISTA
 
Messaggi: 3
Iscritto il: domenica 30 ottobre 2016, 20:17
Località: Torino
Residenza: Torino
Anti-spam: 42

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 2 novembre 2016, 22:26

Innanzitutto, mi dispiace perché è una storia triste. Come detto altre volte, la vita generalmente scorre tra 2 binari, quello del bene e quello del male, solitamente vicini tra loro. In Ucraina c'è molta volatilità nei casi della vita e si va da benissimo al nucleo del mondo.

Punto 1: io ritengo che tu abbia tutto il diritto di iscrivere tuo figlio all'anagrafe italiana. Tuo figlio è italiano in quanto nato, non importa dove, se in Cina, in Ucraina, in Africa od in Australia, da cittadino (papà nel tuo caso) italiano.
E questo a prescindere dal matrimonio.
Mi spiego meglio, tuo figlio è sempre tuo figlio anche se nato da una relazione tra 2 persone conosciutesi la stessa sera.

Punto 2: fatto presente e sottolineando ciò che è stato detto al punto precedente, stai attento al "gioco sporco".
Se la madre non dichiara che sei tu il padre e se non dichiara che siete sposati in Cina, DEVI muoverti TU prima che sia troppo tardi !!!
Avrai un certificato di matrimonio cinese? Fallo tradurre in italiano e vai al nostro consolato italiano a trascrivere il matrimonio.

Idem per il figlio, hai bisogno del certificato di nascita ucraino, portalo tradotto in ambasciata a Kiev (o in Italia) e dichiari che è tuo figlio. Se lei dice che è figlio di Igor, Alexander, Alexiei, ecc. riconoscilo come tuo e fai presente questo in ambasciata. In tal caso temo tu abbia bisogno di un avvocato.

Mia figlia è nata a Kiev, noi eravamo sposati, io sono semplicemente andato col certificato di nascita al consolato italiano a Kiev e me l'hanno iscritta all'anagrafe civile. Italiana per l'Italia. Amen.

Il problema è che purtroppo certe persone ucraine, quando vedono le cose ormai "perse", non hanno neanche il rispetto del passato, della verità o anche solo della giustizia e sono capaci di non farti vedere il bambino e di dire a lui che il padre è un altro. Questo devi assolutamente evitarlo.

Se non vi parlate, manda un tuo avvocato a parlare con loro.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 2 novembre 2016, 22:28

Il certificato di nascita non l' ha ancora fatto, lei avrà scritto il foglio per l' ospedale.
Il certificato lo rilascia lo zags, quando esce dal' ospedale.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 2 novembre 2016, 22:35

Forrest Gump ha scritto:Avrai un certificato di matrimonio cinese? Fallo tradurre in italiano e vai al nostro consolato italiano a trascrivere il matrimonio.


Giusto, oppure lo fai tradurre in ucraino e lo consegno allo zags ( il problema sarà la legalizzazione e l postille).

Marca stretto, ti ripeto andate insieme a registrare la nascita e se non capisci portati un traduttore.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 2 novembre 2016, 22:45

Ricordo un certificato che chiamerei più "attestato" rilasciato dall'ospedale e poi si andava allo Zacs.
Ma mi chiedo, se a Dawei interessa solo scrivere la figlia all'anagrafe italiana (e di quella ucraina non gliene frega nulla), può con quell'attestato dell'ospedale andare direttamente al nostro consolato, saltando quindi lo zags?

Il problema forse è riuscire ad entrare in possesso di questo attestato da parte dell'ospedale.
Ho la vaga impressione che, in caso di diniego da parte della moglie, debba rivolgersi ad un legale ed informare anche il nostro consolato. I miei dubbi sono sulla forma, ma sulla sostanza il figlio è italiano e c'è poco da discutere.
Poi che, per via della madre, sia ANCHE ucraino fino al 18mo anno di età, ci può stare, ma ciò non inficia la sua italianità.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 2 novembre 2016, 23:02

Ma il matrimonio almeno all'ambasciata italiana è stato registrato???
Altrimenti ti sei messo in un bel ginepraio....
Non siete sposati per nessuno dei due paesi.... forse era meglio se nasceva in cina.....

Non arrenderti
Non posso consigliarti perche non sono un avvocato.
Ma faccio il tifo per te...
Poi ricordati che lei adesso sta con un ucraino.... tutto questo è a vantaggio tuo... :D
Auguri
Vittò
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5742
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi dreamcatcher il giovedì 3 novembre 2016, 0:18

Non la vedo molto semplice.

Prima una considerazione: mi pare molto strano che la madre di tuo figlio preferisca i benefici dello status di madre-single a quelli derivanti dal poterti 'spennare' .
Non sono un esperto di queste cose, ma dal momento che madre e figlio si trovano in Ucraina dubito che tu abbia molte possibilità di portarlo con te in Italia, contro la sua (di lei) volontà. Difficoltà pratiche, intendo, non a livello di leggi, dove probabilmente avrai un milione di diritti.
Il registrarsi come madre single è una prassi molto diffusa in Ucraina, più che altro consente di accedere a tutta una serie di sussidi e facilitazioni che, da divorziata/separata resterebbero carta straccia. Lo stato paga poco ma paga, il marito (ex) non paga affatto.

Detto questo, credo che come ti è stato già suggerito, sia fondamentale muoverti più velocemente possibile. Registra il matrimonio e soprattutto sii presente alla registrazione di tuo figlio.
Immagino che lei, se ha avuto la possibilità di viaggiare e soprattutto di lavorare all'estero, non sia messa male economicamente e cosa ancora più importante, abbia una mentalità abbastanza aperta da andare a informarsi su quali siano i suoi diritti e fin dove può spingere le sue pretese.

Non pensare che in Ucraina la parola di un giudice si traduca poi in fatti concreti.
Tanto per fare un esempio, lì ci si trasferisce senza nemmeno spostare la residenza. Rischi di andare a trovare tuo figlio e non sapere nemmeno che è andato a stare in un'altra città.

Pensavo una cosa: se lei ancora lavora, o ha intenzione di lavorare all'estero, è ovvio che voglia risultare madre single perchè questo le permette di viaggiare col bambino senza dover chiedere consenso all'altro genitore.
made single non significa che 'non sa' chi sia il padre naturale, ma semplicemente che 'non vuole dire' chi sia e può farlo, a prescindere dalla presenza del padre naturale.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7525
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi peterthegreat il giovedì 3 novembre 2016, 0:32

Forrest Gump ha scritto:Ricordo un certificato che chiamerei più "attestato" rilasciato dall'ospedale e poi si andava allo Zacs.
Ma mi chiedo, se a Dawei interessa solo scrivere la figlia all'anagrafe italiana (e di quella ucraina non gliene frega nulla), può con quell'attestato dell'ospedale andare direttamente al nostro consolato, saltando quindi lo zags?
.


Quel foglio non ha nessun valore.
Serve solo per lo zags, infatti per la registrazione servono i 2 passaporti.
Se arriva con un foglietto del genere al consolato lo cacciano via a calci. :lol:
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi Alfredo73 il sabato 12 novembre 2016, 9:34

In che casino ti sei cacciato..........o ti spenna finche muori o ti spennano gli avvocati......tu ora dovresti prima far convalidare il matrimonio e poi chiedere il divorzio nel frattempo pagare gli alimenti....che se lei furba fa valere divorzio in italia dove il giudice ti appioppa 500-600 euro al mese+ spese straordinarie e credimi ce ne saranno+rivalutazione annuale......quindi si assicura mantenimento e vacanze a lei e al figlio. Vado contro corrente all'opinione del forum......divorzia in cina e sparisci per sempre dalla sua vita finche sei in tempo. Se come e' stata lontana da te ti ha tradito......non era amore e lei scrupoli non se ne è fatta. Non farteli tu. So di essere fuori dal coro del forum. Non sei il primo padre che sa di avere un figlio e con non lo riconosce. Puoi sempre a distanza seguirlo e aiutarlo anche indirettamente. I modi ci sono. E con la mentalità delle donne ucraine abituate a "questi padri" che padri non sono e se ne fregano dei figli lasciando che siano le madri ad arrangiarsi, potresti anche farcela. Ho due figli maschi. So quello che dico. Se capitasse a uno dei miei figli gli darei lo stesso consiglio. Dopo uno sceglie in base anche alla propria coscenza. Dico questo perche sono stato sposato 16 anni con una donna che amavo. Dopo 6 anni di matrimonio è diventata un altra: non mi sono separato perche ho cmq voluto crescere i miei figli insegnandoli tutto il possibile. Sono stati i 10 peggiori anni della mia vita, un inferno continuo. Se tornassi indietro sceglierei di separarmi subito. Quindi pensaci bene a quello che fai. Potresti benissimo precluderti la possibilita' di rifarti una vita con un altra donna che ti ama davvero e con cui far crescere veramente un figlio tuo. Auguri.
Avatar utente
Alfredo73
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 31
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2016, 23:40
Residenza: Thiene (vicenza)
Anti-spam: 42

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 12 novembre 2016, 10:19

Alfredo73 ha scritto:In che casino ti sei cacciato..........o ti spenna finche muori o ti spennano gli avvocati......tu ora dovresti prima far convalidare il matrimonio e poi chiedere il divorzio nel frattempo pagare gli alimenti....che se lei furba fa valere divorzio in italia dove il giudice ti appioppa 500-600 euro al mese+ spese straordinarie e credimi ce ne saranno+rivalutazione annuale......quindi si assicura mantenimento e vacanze a lei e al figlio.

Non si può scegliere il giudice al quale appellarsi in base alla propria convenienza.
Nel caso di matrimonio tra stranieri ci sono le norme di diritto internazionale che dicono quale è il giudice al quale ci si deve rivolgere in caso di divorzio. Tra persone di nazionalità diversa, se non è cambiato nulla negli ultimi anni, il giudice competente è quello del luogo di ultima residenza dei 2 coniugi.

Quindi, se un italiano ed una ucraina hanno vissuto in Australia, il giudice competente per la loro separazione sarà il giudice australiano e non quello italiano o quello ucraino.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Amore, matrimonio, bambino e tradimento.

Messaggiodi peterthegreat il sabato 12 novembre 2016, 11:18

Se la madre decide rivivere in Ucraina, gli alimenti che passera' saranno proporzionati al costo della vita del paese.
Se li vuole passare, perche' di tutti quelli che conosco nessuno passa alimenti.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5639
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Prossimo

Torna a In Ucraina per amore





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti