acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Viaggio in Ucraina con aereo, treno, automobile o la moto; informazioni, orari, agenzie, tappe, dritte, racconti di viaggio e consigli.

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi Giacomo il mercoledì 4 agosto 2010, 0:38

andbod ha scritto:Purtroppo non e' possibile prenotare biglietti internazionali via Internet. Con un po' piu' di tempo a disposizione potresti chiedere alle DB tedesche ma temo sia troppo tardi.

C'e' la possibilita' di ordinare i biglietti in Polonia ritirandoli all'ufficio postale di fronte alla stazione ferroviaria (biglietteria internazionale e centro commerciale) oppure comprarli direttamente alla stazione dei treni. La stazione dei treni e' adiacente a quella degli autobus quindi in caso non ci sia posto sul treno si puo' comprare un biglietto dell'autobus.

La partenza dell'autobus e' verso le 21, mentre i treni ci sono alle 13:00 e alle 22:34.


Grazie mille, sei gentilissimo.
Avrei 2 domande:
1. Considerando che arriverei all'aeroporto di Cracovia alle 19.45, esso dista molto dalla stazione? Riuscirei a prendere il treno in tempo?
2. Una volta in stazione, credi ci sia il rischio di non trovare biglietti disponibili per il primo treno disponibile?
Scusami in anticipo per le mille domande, so che sarà una vera impresa ma magari con il vostro aiuto riesco a far riabbracciare la mia ragazza con la mia sorellina e sarebbe una vera gioia
Avatar utente
Giacomo
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 14
Iscritto il: domenica 1 agosto 2010, 20:28
Residenza: avellino
Anti-spam: 56


Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi andbod il mercoledì 4 agosto 2010, 10:03

Se il volo e' in orario perfetto dovresti riuscire ad arrivare in tempo sia per l'autobus (ho controllato e parte alle 21:10) che per il treno.

L'aeroporto di Cracovia e' collegato con un treno diretto alla stazione (in realta' devi prima prendere un autobus che trovi proprio di fronte all'uscita dell'aeroporto che fa 400 metri e ti lascia di fronte alla pensilina su cui arrivare il treno diretto in stazione). In tutto una mezz'ora circa.

L'unico modo per avere la certezza che i biglietti siano disponibili e' quello di acquistarli prima con pero' il rischio di perdere il posto in caso di ritardo dell'aereo.

Puoi provare a chiamare l'ufficio italiano delle ferrovie tedesche e vedere se fanno loro il biglietto.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi gire3 il mercoledì 4 agosto 2010, 10:40

ma non ti risolvi il problema comprando già su internet il biglietto del bus? il treno rischi di non trovare, al massimo fermati una notte a Cracovia (che in un ostello costa poco) cosi vai piu tranquillo
Avatar utente
gire3
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 8 giugno 2010, 23:12
Residenza: Madrid/Verona
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi Giacomo il mercoledì 4 agosto 2010, 12:09

Il bus direttamente dall'aeroporto di Cracovia a Lviv?
Avatar utente
Giacomo
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 14
Iscritto il: domenica 1 agosto 2010, 20:28
Residenza: avellino
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi gire3 il mercoledì 4 agosto 2010, 13:15

Giacomo ha scritto:Il bus direttamente dall'aeroporto di Cracovia a Lviv?

da cracovia città a lviv, se vuoi sentirti più sicuro altrimenti richia come me che me lo compro al mio arrivo a Cracovia
Avatar utente
gire3
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 8 giugno 2010, 23:12
Residenza: Madrid/Verona
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi andbod il mercoledì 4 agosto 2010, 15:22

Per l'esattezza l'autobus per Lviv parte dalla stazione degli autobus di Cracovia che e' adiacente alla stazione ferroviaria (a cui si arriva con il treno-navetta dall'aeroporto).

E' molto facile trovare la stazione degli autobus, basta uscire dalla stazione dalla parte opposta del centro commerciale.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi marcoxx il giovedì 5 agosto 2010, 9:38

appena rientrato dal mio giretto ucro-magiaro :D

girato l'Ucraina in treno+bus da Budapest-Chop a Odessa,poi Kherson-Kiev-Lvov-Uzhgorod-Chop-Budapest

appena mi riprendo vi racconto un pò l'esperienza con i treni ucraini :wink:
Avatar utente
marcoxx
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 513
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 1:22
Residenza: Napoli
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi dreamcatcher il lunedì 16 agosto 2010, 14:45

appena mi riprendo vi racconto un pò l'esperienza con i treni ucraini


Bravo bravo... perchè a settembre dovrò prendere un bel trenino notturno da Odessa a Kiev!
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 8181
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi marcoxx il lunedì 16 agosto 2010, 22:29

allora eccomi qui:

considerazioni generali: i treni sono in genere molto vecchi (unici vagoni moderni che abbiamo beccato,i kupè Kiev-Lvov,meglio anche di quelli Trenitalia direi :twisted: )

ballavano a tratti paurosamente sui binari......ricordo di essermi svegliato molte volte,da Chop a Odessa soprattutto,per rumori e forti sobbalzi. direi che dipende sia dai binari che dal treno,in quel caso......andava infatti meglio da Kiev a Lvov,ma comunque in generale si balla molto di più che nei treni italiani.....segno dunque anche di binari non proprio ottimali.

comunque tirano a volte....ad occhio direi che si andava oltre i 100,su alcuni tratti.

cominciamo con il treno da Zahony (confine ungherese) a Chop (in UKR) , un trenino di un vagone,che a passo d'uomo attraversa il fiume Tissa,e ci porta in Ucraina. subito mi rendo conto di essere giunto in UKR,infatti molti passeggeri pagano in contanti (e senza ricevere nulla) direttamente al controllore,inoltre c'è un signore che COMPRA i biglietti :lol:
si,perchè i biglietti da me comprati a Zahony (4 euro) sono di andata e ritorno,da utilizzare entro 4 giorni. siccome io rientro dopo 2 settimane,il ritorno non lo utilizzerò,e quindi,questo signore li ricicla per rivenderli......buona trovata! tra l'altro vuole darmi 10 grv per il biglietto (1 euro) ma io li rifiuto......

a Chop,dopo i controlli doganali,ritiro il biglietto con il mio voucher: è tutto molto semplice e veloce,e in pochi minuti,ho i due biglietti per Odessa in mano,precedente comprati su e-kvytok

arriva il treno verso le 19,da Uzhgorod. vagone 6,kupè, lo troviamo,saliamo......UNA SAUNA!!!! ci sono problemi al condizionatore,non va......si muore davvero.....già fuori fa caldo,ma dentro non si può stare. il provodnik,alias il conduttore,risolve con l'aiuto di altri in maniera pratica e decisa: smontano due finestre dal corridoio,in maniera totale,ed ecco l'aria condizionata :lol:
ci ritroviamo quindi a viaggiare senza due fineste....negli scompartimenti però,le finestre sono chiuse......ma insomma,tenendo la porta aperta,si respira.

siamo ancora soli nel compartimento (io e mia figlia,di 10 anni) ,il treno si muove verso i Carpazi......dopo un'oretta il panorama diventa davvero bello,montagne,fiumi,ecc. ma siamo stanchi e ci addormentiamo. il nostro compartimento si riempirà con altri due ospiti solo alle 3-4 di notte,a Ternopil.....
la mattina,siamo già non lontani da Odessa.......sosta di 30 min con relativo mercatino sui binari (bellissimo) a Kotovsk,all'una siamo a Odessa.
come primo impatto,direi viaggi spartani si,vagoni vecchi,bagni idem,ma insomma,c'è tutto l'indispensabile,una parvenza di pulizia......per 20 euro a persona,due cuccette,lenzuola pulite,1000km di viaggio,direi che va benone così

5 giorni a Odessa,poi da Odessa a Herson ci spostiamo in pulman,pure un 5 ore piene,per 200 km circa.....tante.....ma insomma,uscire da Odessa,tra due soste e traffico, prende già un'ora.....e un'altra oretta si perde in entrata-sosta-uscita a Mykolaiv-Nikolaev....quindi alla fine sono 3 ore di viaggio effettivo.

da Herson a Lvov,non c'è un buco in nessun treno....e quindi,dopo aver passato 3 giorni a Herson,prendiamo un Herson-Kiev diurno,e subito in coincidenza un Kiev-Lvov notturno

il diurno è uguale all'altro treno,vecchio,malandato,ma va.....siamo in platzkart,e soli nello scompartimento aperto,quindi stiamo bene....riusciamo anche a dormicchiare
il viaggio è interessante,diurno,attraversiamo buona parte dell'Ucraina centrale. arriviamo a Kiev in serata,il tempo di un pasto nei pressi della stazione,ecco il treno per Lvov: finalmente un vagone moderno! bello proprio,nuovo,funzionale,c'è tutto. bagni nuovi e puliti,il tutto per 17-18 euro! nel compartimento c'è una giovane madre,davvero bella tra l'altro,con un bambino piccolo,che avrà si e no 6 mesi o poco più.
è imbarazzata al mio arrivo,forse sperava che non ci fosse un uomo con lei.......il perchè è presto spiegato. il bambino prende ancora il latte.
ma noi siamo stanchi,e vogliamo solo dormire. la ragazza comunque,dopo un pò di imbarazzo, prende coraggio,e allatta. io cerco di non rompere la sua privacy,però la ragazza era davvero carina,bionda,occhi azzurri,e anche formosa :mrgreen:

tutti comunque sono molto sorpresi nel vedere un padre italiano con figlia,viaggiare per l'ucraina......sento con interesse i loro commenti,anche perchè loro pensano che io non capisca,ma in realtà,il russo (e un pò di ucraino) lo capisco bene

2 giorni a Lvov,poi l'ultimo treno ucraino,notturno verso Uzhgorod. arriva il treno,all'una di notte,da Kiev.....del vagone 20 neanche l'ombra. infatti,viene aggiunto proprio lì a Lvov
treno solito,vecchio,ma funzionale. con noi una coppia ,una madre con figlia adolescente,anche lei molto carina,e soprattutto molto curiosa di noi,parlerà con la madre di noi per circa 30 minuti.....io ascolto in silenzio,ma poi dopo non riesco a resistere,e scambio due parole. la ragazza rimane sorpresa nel vedere che io parlo bene russo

comunque,arriviamo a Uzhgorod,dove pernottiamo una notte,proprio nella stazione: ci sono dei bei appartamentini,e a soli 15 euro a notte (10 per me e 5 mia figlia) decidiamo di dormire lì,per lavarci,rilassarci,e poi visitare la città con comodo. mi è piaciuta,Uzhgorod......certo,è piccola,si visita in un giorno,ma mi è piaciuta,comunque......

il giorno dopo,autobus per Chop,ci aspetta di nuovo il trenino verso Zahony,e poi l'IC per Budapest,dove un wizzair ci riporterà a Napoli,la mattina dopo 8)
Avatar utente
marcoxx
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 513
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 1:22
Residenza: Napoli
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi fabri il martedì 17 agosto 2010, 12:41

..Bella e interessante recensione "ferroviaria" !! =D>
e si vede che avete affrontato qualche piccolo inconveniente con spirito positivo :D
Avatar utente
fabri
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 343
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2008, 13:06
Località: BOLZANO

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi gire3 il mercoledì 18 agosto 2010, 21:42

ottima recensione marcoxx,
io sono appena tornato dall'Ucraina ma me lo sono beccato tutto il caldo, purtroppo per me il Kiev-Lviv non era uno dei treni moderni che descrivi sopra, addirittura la prima ora nel treno era era peggio di essere in una sauna, la gente impazziva dal caldo e le finestre non si aprivano, pure le porte dei kupe erano rotte (ma forse anche meglio così con la porta aperta girava aria :D ) comunque appena posso scrivo un resoconto
Avatar utente
gire3
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 8 giugno 2010, 23:12
Residenza: Madrid/Verona
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi andbod il sabato 21 agosto 2010, 1:57

Se volete trovare i vagoni "nuovi" con aria condizionata funzionante (almeno nella maggior parte dei casi, a volte non funziona o cambiano i vagoni), i treni sono questi :

170L Lviv - Kyiv 06:35 : treno espresso con aria condizionata
169K Kyiv - Lviv 17:01 : treno espresso con aria condizionata

costo del biglietto A/R circa 18 Euro a persona in seconda classe (da Kyiv a Lviv non c'e' prima classe)

92L Lviv - Kyiv 22:47 : treno notte con vetture lusso veramente di alto livello nuovissime e molto confortevoli
91K Kyiv - Lviv 22:15 : treno notte con vetture lusso veramente di alto livello nuovissime e molto confortevoli

costo del biglietto A/R circa 90 Euro a persona (in vagone lusso prima classe)

Non mi pare ce ne siano altri nel corso della giornata (almeno tra quelli che ho provato io).
Saluti,

Andrea
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7232
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi marcoxx il sabato 21 agosto 2010, 15:51

andbod ha scritto:91K Kyiv - Lviv 22:15 : treno notte con vetture lusso veramente di alto livello nuovissime e molto confortevoli

costo del biglietto A/R circa 90 Euro a persona (in vagone lusso prima classe)




questo è quello che ho preso io......kupè,165 grv (16 euro,pochissimo)
si stava benissimo,standard europei in tutto e per tutto,peccato solo per l'aria condizionata troppo fredda,regolata dal provodnik e non da noi.....abbiamo dormito col lenzuolo,quando fuori faceva molto caldo :mrgreen:

p.s. il vagone letto ora costa anche qualcosa in più.......540 grv a tratta,54 euro.

secondo me,a meno di non volere un pò di privacy in 2 , oppure nei casi in cui paga la compagnia e non noi,non vale la pena di prendere il WL.......le cuccette sono già di ottimo livello,e 38 euro a persona a tratta,sono un risparmio non indifferente anche per noi italiani :wink:

opinione personalissima,ovviamente :)
Avatar utente
marcoxx
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 513
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 1:22
Residenza: Napoli
Anti-spam: 56

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi Mauroest il martedì 24 agosto 2010, 18:31

beato te che trovi treni con aria condizionata. La scorsa settimana mi sono fatto un paio di viaggi sul Kyiv - Vinnytsia. Soffocante, con i finestrini che non si potevano aprire e strapieno di gente.
---

Acquisto biglietti su Internet: dopo aver fatto il booking via Internet, consegnatelo alla stazione assieme ad un documento per ritirare il vero biglietto.

----------

Info in lingua inglese alla stazione treni di Kyiv: appena entrate dall'ingresso principale (quello in vetro e acciaio per intenderci) in fondo sulla destra
Avatar utente
Mauroest
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 398
Iscritto il: lunedì 19 aprile 2010, 9:44
Residenza: trieste-Ві́нниця
Anti-spam: 42

Re: acquisto biglietti ferroviari ucraini in Italia (o internet)

Messaggiodi fabri il martedì 13 settembre 2011, 22:44

Pasha67 ha scritto:Ciao!
In questi giorni la mia ragazza sta prenotando i nostri biglietti per agosto 2010!
Faremo più volte Crimea-Kiev e ritorno.
Ha usato questo sito per scegliere i treni più adatti a noi in base ad orario e sistemazione.
http://www.e-kvytok.com.ua/wps/portal
Però non abbiamo acquistato in internet, ma in stazione della sua città.
Ti dico subito però che è impossibile prenotare posti ( sia letto o altro ) prima di 45 giorni esatti dalla partenza!!!!! :evil:
Dal 45esimo giorno (almeno per questa tratta!) si esauriscono velocemente soprattutto in estate!
In bocca al lupo!
Spero di esserti stato utile! Ahh...per accedere alle informazioni devi registrarti, il sito è anche in inglese!


Сiao a tutti!

Nel frattempo è passato un anno dall' ultimo post sull' argomento e volevo sapere se qualcuno aveva tentato l' acquisto on line sul sito delle ferrovie citato da Pasha.
Probabilmente c' è stato qualche cambiamento e lo devono ancora "ottimizzare".............Noi oggi abbiamo tentato di fare una prenotazione Kiev-Kharkov per ottobre, e fin li tutto bene, addirittura era possibile scegliere il posto.Al momento del pagamento però la sorpresa: sembra che sia possibile solo il pagamento della prenotazione.......che è valida la miseria di due giorni :shock: , entro i quali devi presentarti alla cassa della stazione per pagare e ritirare il biglietto vero e proprio. #-o In pratica non è possibile organizzarsi in anticipo,e ho perso i circa 4 euro della prenotazione.. :doubt:. Pazienza, vorrà dire che tenteremo la fortuna "dal vivo"... :)
Avatar utente
fabri
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 343
Iscritto il: lunedì 1 settembre 2008, 13:06
Località: BOLZANO

PrecedenteProssimo

Torna a Ucraina in Aereo, Treno, Auto e Moto





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti