Accordi di Minsk

La politica in Ucraina.

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi vittorio_guido il sabato 14 febbraio 2015, 9:52

Ma tanto lo sappiamo, il punto non è la rada la duma gli accordi di Minsk,l'autonomia del Donbass
tra l'altro cose già dette mesi fà...
Il Punto è quello che vuole fare il nano schizzofrenico.
Punto.
Il resto è solo noia e roba trita e ritrita.
Queste cose mi sembravano assodate...
E' solo la Merkel ed Holland che non lo sanno e non lo capiscono
Noi del forum e gli americani già lo sappiamo.
L'america non ha minacciato a caso l'invio di armi. Sa che se non fà così, non risolve nulla.
La Merkel e Holland su cosa hanno minacciato un pazzoide?
Gli hanno detto basta Crauti ed Escargot???
Quello è uno che comprende un solo linguaggio.
E gli americani (che vi piaccia o no) lo conoscono anche loro.
Poi speriamo che si risolva tutto. Ma ci credo poco.
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5776
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56


Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi lucasx8 il sabato 14 febbraio 2015, 10:18

Non è la rappresentanza di P.S.alla RADA la questione...ma la presenza di P.S.sul campo e comunque quella degli altri battaglioni vari...

In particolare il punto 6 delle dichiarazione di yarosh secondo me lascia spazio alla"soggettività interpretativa".

"6. PS ritiene che qualsiasi accordo con i terroristi filo-russi non hanno alcun effetto giuridico,
in contrasto con la Costituzione vigente dell'Ucraina, e quindi la loro attuazione non è neccessaria per il popolo.
Pertanto, se le Forze Armate riceveranno un ordine per il ritiro dell'artiglieria pesante e cessate il fuoco,
DUC PS si riserva il diritto di continuare le ostilità secondo i loro piani operativi,fino al rilascio delle terre ucraine dall'occupazione russa."


Spero di non aver sbagliato tradurre...
Mi interesserebbe capire quando(secondo loro)si può ritenere"liberate"le terre Ucraine dall'occupazione Russa?
Avatar utente
lucasx8
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 410
Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 22:03
Residenza: Vicenza
Anti-spam: 42

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi Ciorni.voran il sabato 14 febbraio 2015, 10:51

Immaginati cosa succederebbe se non ci fosse un potere in grado di bilanciare l'attività parlamentare in Ucraina oggi.I battaglioni volontari se vogliamo sono quelli che in ultima analisi hanno permesso all'attuale parlamento di insediarsi altrimenti ci sarebbe ancora Yanukovich.La presenza dei militanti di Maidan è nettamente prevalente nella loro composizione.

La perplessità è legittima ma attualmente ritengo siano necessari.Un altro mito della propaganda filo-russa è la presenza dei mercenari in Ucraina.I mercenari sono la Legione Georgiana,autorizzata recentemente dal loro governo,il battaglione ceceno Dudaev del generale Munaev,scomparso nei giorni scorsi in Debaltsevo,piccoli battaglioni territoriali che storicamente si scambiano i favori visto che gli ucraini sono andati a combattere per liberare le loro terre nei vari conflitti regionali incendiati dall'imperialismo russo.Ucraini con passaporto straniero arruolati regolarmente nella Guardia Nazionale.

Poi volontari stranieri arruolati nel Pravy Sektor che dubito possano essere un pericolo per la democrazia in Europa al loro ritorno...quanti saranno?Qualche decina?Del resto la logica è:perchè devo pagare mercenari quando con i coscritti posso reclutare centinaia di migliaia di persone che mi costano poco o niente?Chi va a fare il mercenario per qualche migliaio di grivni?Dovrebbero avere competenze non riproducibili in loco...e quanti possono essere?Su questi temi batte ad esempio la propaganda filo-russa in Italia,ignoranti come capre che mettono a repentaglio l'esistenza di milioni di persone perchè odiano Obama,non vogliono l'euro,vogliono uscire dalla NATO perchè l'Italia da "0" conti meno di "0",fanno i no-global o i lobbisty di Putin con i soldi della comunità europea,le pensioni dell'INPS o redditi generati in occidente.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3173
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi dreamcatcher il sabato 14 febbraio 2015, 11:03

Dichiarazioni di questo tipo sono all'ordine del giorno da entrambe le parti. Non credo sia pensabile per chi è al fronte (ripeto ancora da entrambe le parti) utilizzare un tono che non sia questo, rivendicare improbabili risultati sul campo e mire di conquista e vittoria che vadano ben oltre i limiti della ragionevolezza.

Ma se la guerra fosse stata portata avanti solo a parole, sarei felicissimo di leggere sciocchezze ... una bella gara a chi le spara più grosse.
Invece alle parole seguono i fatti o cosa ancora peggiore, i fatti precedono le parole.

La domanda di LucaSx è legittima. Ognuno può avere la sua riposta, la mia è che la liberazione delle terre ucraine dall'occupazione russa coincide nel momento in cui le truppe russe rientrino nei loro confini nazionali e contemporaneamente cessi il passaggio di mezzi militari e armi verso il territorio ucraino.
Poi io aggiungerei anche la questione crimea, argomento che è bene non toccare casomai qualcuno si ricordi poi di aver disatteso il memorandum di Budapest.

Realisticamente la risposta a queste dichiarazioni può arrivare solo dal campo.
Chiaramente è provocatorio dire che DNR e LNR non sono legittimati e non possono essere interlocutori. E' altrettanto vero che SENZA l'appoggio russo (non il tifo da stadio, ma l'appoggio militare concreto) probabilmente sarebbero legittimate nell'ambito di un processo democratico interno all'Ucraina. Vogliamo dare all'Ucraina la possibilità di dimostrare che democraticamente, da Stato libero e in pace, è in grado di garantire autonomie politiche, linuistiche, culturali e chi più ne ha più ne metta?

Gli accordi di Minsk, capolavoro o pasticcio che dir si voglia, prevedono il rispetto di un primo punto che non prevede libere interpretazioni: cessate il fuoco.
Cominciamo da lì.

=D> Ciorni... quando parli di capre i concetti che esprimi mi si materializzano davanti agli occhi. Trasferirò le conoscenze che trasmetti, anche alla campagna odessita :mrgreen:
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7558
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi Franco il sabato 14 febbraio 2015, 11:25

Alla notizia della fine dei colloqui di Minsk e del raggiungimento di un accordo in linea di massima globale, primo fra tutti il cessate il fuoco ero ottimista pensando alla povera gente che avrebbe finalmente avuto un po' di pace
ma la povera gente continua a morire e io mi chiedo:
se c'e' una volonta' reciproca al raggiungimento della pace, cioe' porre fine alla morte di gente civile, oltre che ai militari, perche' i russi hanno proposto 72 ore ,si dice che Putin aveva chiesto addirittura 10 giorni prima del cessate il fuoco?
lo stiamo vedendo ora il perche', d'altronde i capi separatisti hanno pubblicamente dichiarato di voler conquistare Dubaceve, Mariupol, Sloviansk, tutta le regione del Donbass.
Allora mi chiedo a che serve far morire gente per tenere delle posizioni che, secondo le dichiarazioni degli stessi capi terroristi, fanno parte dell'Ucraina in quanto loro si sentono ucraini e vogliono restare nell'Ucraina?
Secondo gli accordi di Minsk anche in una regione con la massima autonomia, il governo di Kiev impedirebbe il passaggio diretto da Donesk a Lugansk tramite autostrada? cisaranno dei posti di blocco anche a guerra finita?
E cosi' anche Mariupol e Sloviansk....se veramente si vuole autonomia nell'ambito di una Ucraina unita, a che servono i morti di questi giorni, il terrore di questi giorni che invece dovrebbero essere di inizio di una vita diversa, senza bombe e assalti vari?
Avatar utente
Franco
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 760
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2007, 23:29
Località: Roma

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi dgta67 il sabato 14 febbraio 2015, 13:45

I separatisti che affermano che arriveranno fino a Kiev ,poi magari a Varsavia, poi chissa'......

Pravu Sektor che vuole liberare tutto il Dombass ,poi magari Anche la Crimea......

Facciamo passare queste dichiarazioni per quello che sono :chiacchere .

Più ad est del Donbass c'è un tizio che magari chiacchera anche lui , pero' poi agisce.

E sono le sue azioni che contano davvero ,non le sue parole.

Il problema è che anche a ovest chiaccherano tanto ,ma agiscono poco.

Cominciassero ad agire un po' di piu' ,forse la guerra si fermerebbe .

Senza bisogno di tanti accordi.

Diego.
Avatar utente
dgta67
ESPLORATORE
ESPLORATORE
 
Messaggi: 287
Iscritto il: domenica 25 gennaio 2015, 19:48
Residenza: cornedo vicentino (vi)
Anti-spam: 42

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi Ciorni.voran il sabato 14 febbraio 2015, 14:28

Si...credo anch'io...intanto nel Nord della Crimea a Dzhankoy si sta accumulando una colonna imponente di mezzi corazzati russi.
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3173
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi Gianmarco58 il sabato 14 febbraio 2015, 15:14

Si, sono d'accordo anch'io, basta parole, passiamo ai fatti.
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2279
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi andbod il sabato 14 febbraio 2015, 16:04

Il leader del DNR ha detto che non rispetterà la tregua a Debalsheve, mentre la rispetterà nel resto del Donbass. Certo ha spostato a Debalsheve quasi tutti i suoi uomini e tanto vicino a Mariypol stanno combattendo le forze regolari Russe che, non essendo parte attiva nel conflitto, non devono rispettare nessuna tregua.

Forse è davvero arrivato il momento che l'Ucraina dica in modo chiaro come stanno le cose e chieda alla UE e agli altri Stati della Comunità internazionale da che parte stanno. Merkel e Hollande hanno detto chiaramente che i rapporti con la Russia cambieranno completamente se non verranno rispettati gli accordi presi. Bene mi pare evidente che non lo siano, cosa faranno ? Quello che hanno fatto fino a oggi, nulla. Sono quasi certo che lunedi si deciderà di rinviare ulteriormente la decisione su eventuali nuovi sanzioni, ammesso che non decidano di togliere pure quelle in essere.

Penso che durante il vertice Putin si sia definitivamente convinto che l'Europa non farà nulla e gli permetterà di fare quello che vuole e dove vuole e quindi andrà avanti con ancora più forza.

Spero davvero di sbagliarmi e che tra 8 ore le armi taceranno, purtroppo temo che saranno ancora una volta solo quelle Ucraine.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7188
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi jcaloe il sabato 14 febbraio 2015, 17:45

Concordo pienamente con Andbod: di Putin non vi è da fidarsi, perchè ha dimostrato di essere un immenso bugiardo. Lui preferisce il metodo della forza e della sopraffazione a quello della diplomazia e del dialogo. Speriamo bene perchè sperare non costa nulla, ma avendo a che fare con un soggetto del genere c'è poco da stare allegri.
Avatar utente
jcaloe
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 1034
Iscritto il: martedì 22 giugno 2010, 13:10
Residenza: Kiev
Anti-spam: 42

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi andbod il sabato 14 febbraio 2015, 19:05

La Russia sostiene, senza specificare il motivo, che la UE, l'Ucraina e, soprattutto, gli Stati Uniti hanno distorto gli accordi di Minsk e che ora la loro implementazione è in pericolo. Hanno apprezzato lo sforzo di DNR e LNR che, attaccando le forze Ucraine, hanno cercato di dare seguito a quello che si era stabilito.

Pochi minuti fa il DNR ha comunicato di aver ordinato il ritiro dell'artiglieria da Debalsheve e il cessate il fuoco dalle ore 24.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7188
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi andbod il sabato 14 febbraio 2015, 19:17

Poroshenko ha annunciato che, se la tregua non dovesse funzionare, ordinerà la Legge marziale e darà poteri di guerra all'esercito. Ha anche avuto una conversazione telefonica con la Merkel e Hollande per discutere sullo stato attuale del Donbass dove continuano incessanti i bombardamenti.
Avatar utente
andbod
Admin
Admin
 
Messaggi: 7188
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 1:40
Residenza: Lviv Ucraina
Anti-spam: 56

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi Legione il sabato 14 febbraio 2015, 22:09

andbod ha scritto:Poroshenko ha annunciato che, se la tregua non dovesse funzionare, ordinerà la Legge marziale e darà poteri di guerra all'esercito. (...).


ci voleva tutto questo tempo e tutti questi morti prima di annunciarlo ?! :?
Avatar utente
Legione
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 328
Iscritto il: domenica 16 giugno 2013, 18:38
Residenza: Cuneo
Anti-spam: 42

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi peterthegreat il sabato 14 febbraio 2015, 22:19

Secondo me la situazione sta scappando di mano anche alla Russia, i separatisti non stanno a sentire nemmeno Putin.
Anche se tutti noi no!
La radici profonde non gelano!
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 5682
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: Accordi di Minsk

Messaggiodi Forrest Gump il sabato 14 febbraio 2015, 22:27

Se Putin ritira tutte le armi, i suoi soldati, i suoi carri armati, i suoi missili, durano una settimana a combattere con le scope ed i martelli :D
Dipendono da lui, senza di lui possono al massimo fare qualche manifestazione violenta di piazza.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6278
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Puerto Banùs (Spain)
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron