A pesca in Ucraina

Quattro chiacchiere tra amici, pettegolezzi e curiosita'. Si parla di tutto o quasi

Re: A pesca in Ucraina

Messaggiodi dreamcatcher il venerdì 15 settembre 2017, 9:16

RomaLviv ha scritto: i funghi vengono puliti ed essiccati oppure conservati in barattolo.

Ne ho comprati due barattoli acquistandoli da quei venditori che si trovano lungo la strada che da Lviv porta a Stryi, ed erano veramente buonissimi. Oltre al prezzo, inutile dirlo, molto conveniente.
Avatar utente
dreamcatcher
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 7558
Iscritto il: giovedì 1 luglio 2010, 10:38
Residenza: Como
Anti-spam: 56


Re: A pesca in Ucraina

Messaggiodi Dniper il venerdì 13 aprile 2018, 18:54

Per gli amanti della pesca e della cucina ,vi racconto la mia esperienza in Ucraina
Premesso che ho la fortuna di avere casa a 2 km dal fiume Dnister un fiume grandissimo tipo lago
per via dello sbarramento delle chiuse per le centrali elettriche siamo nella regione di Cernovzy
in estate si pescano Som (siluro da paura per le dimensioni) non buoni da mangiare,
al contrario se di piccole dimensioni sotto i 15 kg buonissimi infarinati e fritti tagliati a tranci
se in autunno inverno i persici,boccaloni,luccio perca cucinati in brodo con pepe e patate
direttamente sul fiume mentre si pesca
si fa un brodo di pesce eccellente che oltre a essere buonissimo ti scalda più della Vodka
La cosa bella è che in Ucraina sono pochi a tentare di pescare qualcosa di grosso un po’ perché non hanno attrezzature adeguate e cultura della pesca ai pesci predatori,si accontentano di pescare carassi,carpe,tinca,persici :badgrin:
Avatar utente
Dniper
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 7 aprile 2018, 10:32
Residenza: Milano
Anti-spam: 42

Re: A pesca in Ucraina

Messaggiodi markus il venerdì 13 aprile 2018, 21:07

Premetto che non sono un pescatore o meglio mi piace la pesca subacquea (in mare) ma ormai sono un po' di anni che non la pratico più.

Nel 2016 il governo ucraino ha deciso di costruire 6 nuove centrali idroelettriche lungo il fiume Dniester (qui in Moldavia anche chiamato Nistru).

Diverse associazioni ambientaliste ucraine e moldave si sono opposte invocando il fatto che le attuali centrali esistenti hanno cambiato l'ecosistema del fiume. Sembra che una volta, ad esempio, nel Dniester si pescavano anche le trote che ormai sono sparite.

L'altra questione è che diversi specialisti ritengono che la costruzione di nuove centrali potrebbe abbassare il flusso dell'acqua. L'acqua potabile (ovviamente filtrata) nella città di Chisinau come pure a Odessa provviene dal Dniester. Se ne è nuovamente parlato, a livello di accordi frà Moldavia ed Ucraina, proprio in questi giorni.

h--ps://en.publika.md/government-approves-list-of-members-nominated-in-moldovan-ukrainian-commission-on-nistru-ecosystem-issues_2647882.html

Poi lo scrivo qui, benvenuto nel Forum :D
Avatar utente
markus
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1885
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2014, 12:18
Residenza: Basarabia
Anti-spam: 42

Re: A pesca in Ucraina

Messaggiodi lampo il domenica 15 aprile 2018, 21:06

Non sapevo che in Ucraina erano presenti i boccaloni ( black bass) , penso che dopo la Coca cola siano la cosa che gli americani abbiano più esportato nel mondo!!! :D :D

Curiosità a che pesano arrivano e come li pesci con il vivo o a spinning?
Avatar utente
lampo
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2009, 14:51
Residenza: rimini
Anti-spam: 56

Re: A pesca in Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il mercoledì 25 luglio 2018, 19:42

Ieri grande giornata di pesca a Mayaki sul fiume Dniester.
Giornata soleggiata con lieve brezza e corrente del fiume piuttosto forte in direzione del mare, difficoltà nell'azione di pesca dovuta alla tantissima erba che veniva trasportata dal fiume, abboccata svogliata e pigra dei carassi la cui taglia era piuttosto piccola a beneficio della futura degustazione che, dopo debita cottura (sette ore nel multivarca) rende le lische commestibili.
Nel primo pomeriggio, quando la pesca non dovrebbe dare i migliori risultati ecco 4 magnifiche sorprese: quattro carpe da oltre 1 Kg l'una nell'arco di un'ora!
Il tutto tra l'invidia malcelata degli altri pescatori che a turno venivano a sbirciare il tipo di esca che usavo.
Al tramonto e di notte poche catture e molta erba (e molte sigarette).
Quest'anno ho usato un nuovo tipo di filo che non conoscevo, al posto del classico nylon ho usato lo "Schnur" che sembrerebbe un sottile filo di nylon ricoperto da dell'altro filo verde sempre di diametro 0.30, devo dire molto valido anche se un po' più costoso di quello classico.
Grazie Ucraina, come al solito non mi deludi mai!!!!!
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2279
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Re: A pesca in Ucraina

Messaggiodi RomaLviv il lunedì 8 aprile 2019, 12:59

Si può pescare liberamente o c'é bisogno di qualche licenza come in Italy?
E quando pensi che sia finita e' proprio allora che comincia la salita.
Avatar utente
RomaLviv
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 942
Iscritto il: sabato 15 novembre 2014, 18:00
Residenza: Roma
Anti-spam: 42

Re: A pesca in Ucraina

Messaggiodi Gianmarco58 il lunedì 8 aprile 2019, 13:06

Ciao, no, non serve nessuna licenza e si può pescare liberamente.
In alcuni casi, dove il bacino idrico è privato, si paga sul posto una quota per pescare ed eventualmente per poter usufruire delle strutture messe a disposizione e sono previste delle limitazioni sul numero di catture.
Solitamente in questi posti si prenota.
Gli uomini sono sanguinari, NON le Ideologie! (Peterthegreat)
Avatar utente
Gianmarco58
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 2279
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:32
Località: Milano e Odessa
Residenza: Milano e Odessa
Anti-spam: 42

Precedente

Torna a Il caffè di Ucraina Viaggi





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron