9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

La politica in Ucraina.

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi Franco il mercoledì 11 maggio 2016, 11:35

galia ha scritto:Perchè Russi si sentono minacciati è faccile capirlo basta guardare la cartina geografica dove sono le basi NATO,che a combinazione circondano tutta la Russia. Per non parlare delle continue esercitazzioni militari ai suoi confini.


Allora vediamo di chiarire irapporti fra la terribile Nato e la povera Russia (fonte servizio studi e servizio affari internazionali del senato della repubblica , relazione n.103 del novembra 2008):
Cronologia delle relazioni Nato – Russia
1991 La Russia entra nel Consiglio di cooperazione dell’Atlantico del Nord (Nacc)
1994 La Russia aderisce al Partenariato per la Pace della NATO
1996 Contingente russo partecipa alla missione di peacekeeping a guida Nato Sfor, in Bosnia-Erzegovina
1997 Viene siglato l’Atto istitutivo sulle relazioni reciproche, la cooperazione e la sicurezza, e istituito il Consiglio permanente congiunto (Pjc)
1999 Sospesa in occasione della guerra in Jugoslavia la partecipazione della Russia al Pjc. Successivamente forze russe di peacekeeping collaborano con la Nato in Kosovo
2000 Riprendono gli incontri in seno al Pjc
2001 La Russia concede l’utilizzo del suo spazio aereo alla coalizione internazionale durante la campagna in Afghanistan.
2002 Istituito il Consiglio Nato-Russia (Nrc) in sostituzione del Consiglio permanente congiunto
2004 La Russia offre un contributo all’operazione navale anti-terrorismo della Nato Active Endeavour. L’Nrc approva un Piano d’azione comune contro il terrorismo
2005 Il Consiglio Nato-Russia concorda le “Linee-guida politico-militari” per sviluppare l’interoperabilità tra le forze russe e quelle alleate
2006 In occasione della ministeriale di Sofia il Consiglio individua priorità e linee guida per il futuro. La prima fregata russa viene impiegata nel Mediterraneo a supporto di Active Endeavour
2008 Nato e Russia firmano un accordo per consentire il transito sul territorio russo di equipaggiamento non militare destinato alla Forza Internazionale di Assistenza alla Sicurezza (Isaf) guidata dalla NATO in Afghanistan.

Qualcosa cambia nel 2008 con l'invasione russa della Georgia, vengono ovviamente riviste alcune collaborazione.
Fino ad arrivare allo stato attuale dopo l'occupazione della Crimea e del Donbass in cui la Nato ha incrementato la sua presenza su forte pressione dei paesi baltici che si sentono insicuri con l'avvento di un nuovo mododi fare la guerra, la ormai cosiddetta "guerra ibrida".

in parole povere con il dissolversi della Unione sovietica si sono incrementati notevolmente le forme di collaborazione fra nato-Russia fino a quando la Russia non ha iniziato a invadere i territori che riteneva fossero "suoi", provocando quindi la siuazione attuale dove la Nato ha incrementato la sua presenza.

Da non dimenticare che comunque fino a poco tempo fa, l'invasione della crimea, la russia aveva e forse ha ancora i suoi rappresentanti permanenti in seno alla Nato
Avatar utente
Franco
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 772
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2007, 23:29
Località: Roma


Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi gios74 il mercoledì 11 maggio 2016, 11:56

Gianmarco58 ha scritto:Questa tesi non é proprio così strampalata.


Gianmarco io e te la vediamo diversamente su tante cose, ma se pensi che questa "tesi" possa essere veritiera, passami il termine e senza offesa, mi deludi! Libero, comunque, di pensarlo, ci mancherebbe..
D'altronde l'ho tirata fuori proprio perchè è la teoria che hanno fatto circolare i media russi lo scorso anno nel Donbas alla quale la nonna di mia moglie e non solo, ha creduto e crede tutt'ora, W Putin il Salvatore!!
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi Forrest Gump il mercoledì 11 maggio 2016, 12:45

galia ha scritto:Ultimissime guerre della Russia proprio non ne trovo oltre che in Siria.

Allora ti aiuto io, la Georgia ti dice qualcosa? :D Era più o meno il 2008 :mrgreen: . Dopo 4 - 5 anni, si passa all'Ucraina.
balia ha scritto: Credo sono molte di più le guerre che hanno fatto gli americani negli ultimi anni che Russi ( google).

E' come se io rubassi il pane dentro al supermercato ed, una volta scoperto, mi difenderei dicendo: "va bene, però c'è un'altra persona che ruba più di me".
balia ha scritto:Putin........ affermare che finanzia i nazisti è per me una grossa novità. Mi piacerebbe conoscere la fonte di questa informazione se esiste oppure se è una opinione personale.

Google: inserisci "Putin Le Pen", "Putin Lega Nord" e chiediti anche perché e come mai il nostro Salvini, capo della lega nord, difende sempre e comunque Putin ogni volta che và in tv.
Vedrai che in questa ricerca sarai più fortunata.
"L'uomo saggio aspetta il momento giusto, il pazzo lo anticipa, l'imbecille lo lascia passare". (tratto dal film "Mai arrendersi")
Avatar utente
Forrest Gump
Admin
Admin
 
Messaggi: 6945
Iscritto il: sabato 5 luglio 2008, 18:04
Località: Tra Marbella e Kiev
Residenza: Kiev Ucraina
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi peterthegreat il mercoledì 11 maggio 2016, 13:43

Ci sono anche 12 anni di guerra in Cecenia.
Dove son gli impiccatori degli Eroi che non scordiamo?
Dove son gli infoibatori della nostra gente sola?
Ruggirà per noi il leone, di là raglio di somaro.
Eia, carne del Quarnaro! Eja Eja Alalà
G. D'Annunzio
Avatar utente
peterthegreat
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6465
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2008, 18:11
Residenza: Savona
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi T1000 il mercoledì 11 maggio 2016, 14:54

Quando la guerra la fa la Russia, sono cattivi, quando la fanno gli USA invece esportano democrazia e lo fanno per aiutare la popolazione... seee, come no...
Viva l'A. e po bon!
Avatar utente
T1000
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 986
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 12:56
Residenza: Trieste e Odessa
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi Franco il mercoledì 11 maggio 2016, 15:14

questa e' solo una tua deduzione, tra l'altro molto in voga tra quelli che non hanno risposte concrete, ma per favore fammi vedere un solo post in questo forum dove si giustichino le aggressioni e i danni fatti dagli americani.
Prima Forrest ha gia' risposto: non puoi giustificarti di un furto al supermercato dicendo che c'e' un altro che ruba di piu'.

A me sinceramente non fa piacere ne' mi riconsola che ora ne abbiamo 2 o forse anche 3 se vogliamo considerare anche il presidente nordcoreano.
Ma questo e' un forum sull'Ucraina, non sugli Usa. Si parla della Russia poiche' e' stato aggressore dell'Ucraina, non si parla per esempio della campagna russa in Siria.
Avatar utente
Franco
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 772
Iscritto il: mercoledì 4 luglio 2007, 23:29
Località: Roma

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi T1000 il mercoledì 11 maggio 2016, 15:33

Franco ha scritto:Ma questo e' un forum sull'Ucraina, non sugli Usa. Si parla della Russia poiche' e' stato aggressore dell'Ucraina, non si parla per esempio della campagna russa in Siria.


Viktoria Nuland e le varie intercettazioni parlano chiaro, ne abbiamo discusso già qualche tempo fa su chi comanda in Ucraina. E sicuramente non sono gli ucraini a comandare. La Nuland ha detto chiaramente che Kiev deve fare ciò che Washington ordina. Fare la guerra ad una nazione non significa esclusivamente bombardare, lo si può schiavizzare economicamente. Ma veramente c'è qualcuno che pensa che i soldi da UE e IMF sono a gratis per l'Ucraina? Significa si, io ti do i soldi, ma poi comando io e voi fate quello che noi vogliamo. Discorso chiuso.
Viva l'A. e po bon!
Avatar utente
T1000
MASTER
MASTER
 
Messaggi: 986
Iscritto il: martedì 16 giugno 2015, 12:56
Residenza: Trieste e Odessa
Anti-spam: 42

Re: La Nuova Odessa

Messaggiodi alena il mercoledì 11 maggio 2016, 16:04

vittorio_guido ha scritto:
Gianmarco58 ha scritto:Dimenticavo: Vittorio, sai come si dice a Milano? "Beven pusé poc e bun". :lol:


Traduzione......

Alena speriamo l'esercito di putin non arrivi a kiev.....
Altrimenti passata kiev c'è lviv e poi la Polonia.


Ma ragazzi, vi siete fissati con Putin... E poi, Vittorio, ti dirro un segreto, pero non rivelarlo agli altri... tsss...
Il piu grande problema di Ucraina, non e` Putin, ma gli ucraini stessi.

Scusate per offtop.
Avatar utente
alena
VIAGGIATORE
VIAGGIATORE
 
Messaggi: 18
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2009, 20:29
Residenza: Kharkov
Anti-spam: 56

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi gios74 il mercoledì 11 maggio 2016, 16:43

Mi piace il fatto che siano più gli italiani a condannare l'aggressione russa che gli stessi ucraini che la guerra ce l'hanno in casa...forse perchè quegli ucraini che parlano, vivono e scrivono sono molto distanti da dove stanno morendo i loro fratelli ??? è un dubbio che mi assale....
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi galia il mercoledì 11 maggio 2016, 19:05

T1000 è quello che succede in Grecia, schiavitù a vita e perdita di ogni sovranità. Ancora non so come faremo a restituire tutti questi soldi visto che in cassa non abbiamo una grivna,
Sulle guerre della russia vedo che sono 2 in più di 20 anni vorrei dire :
Cecenia : la Russia ha reagito ad un'attacco dei mussulmani contro il suo stato oltre a numerosi atti terroristici fatti da questi tagliagole contro la sua popolazione.
Georgia: I Russi hanno reagito ad un'attacco dei georgiani e in 3/4 giorni ha chiuso il discorso.
Donbass??? No Maidan no Donbass.( per farla breve)
Per quanto riguarda il discorso del ladro al supermercato, capisco bene il paragone, e sono pienamente favorevole a questo. Ma criminalizzare sempre e solo la Russia quando si scelgono come alleati e "padroni" stati che in 240 anni di esistenza sono stati 223 in guerra praticamente in tutto il mondo credo sia una scelta che vada rivista.
Lasciamo perdere il discorso di dove sono i Nazisti, (google: ucraina nazisti).
Avatar utente
galia
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 50
Iscritto il: giovedì 7 aprile 2016, 18:16
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi galia il mercoledì 11 maggio 2016, 19:20

Esatto Gios74 è facile fare il XXXXX con il X.... degli altri, ma io e come me migliaia di altre donne ce ne siamo andate nel mondo a fare i lavori più umilianti perchè tutte queste rivoluzioni colorate non hanno mai cambiato niente.... se non in peggio e onestamente forse si stava meglio quando si stava peggio.
Avatar utente
galia
ESCURSIONISTA
ESCURSIONISTA
 
Messaggi: 50
Iscritto il: giovedì 7 aprile 2016, 18:16
Residenza: Bergamo
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi gios74 il mercoledì 11 maggio 2016, 19:45

Infatti! Perchè andare in giro per il mondo a fare i lavori più umilianti quando nella grande madre terra russa si starebbe da Dio?? Libertà e democrazia lì la fanno da padrone!

Io non sono abituato a fare il frocio con il c...degli altri! Se una cosa non mi sta bene nel mio piccolo cerco di cambiarla, per il mio benessere e per quello di chi mi sta accanto. Non basta fare del vittimismo dicendo che si è costretti ad andare in giro per il mondo a fare i lavori umilianti, troppo facile.

Mia suocera è da 10 anni in Italia che fa la badante, in questo periodo si trova a Lugansk, e tutti i giorni maledice i carri armati inviati dal nano pazzoide che le ha distrutto la città ed i ricordi di tutta una vita!!

Forse le rivoluzioni colorate nell'immediato non portano a nulla, ma col tempo magari i tuoi figli oppure i figli dei tuoi figli ne beneficeranno e ringrazieranno quei ragazzi che sono andati a morire per qualcosa che oggi viene visto come stupido ed irrazionale.
Mi dispace dirlo perchè per certi versi è anche nel carattere di mia moglie, ma questa è la classica mentalità ucraina..."tanto non cambierà mai nulla", quindi tanto vale abbassare la testa e subire, basta affrontare le giornate sempre con lo stesso "normalna" e tutto si sistema.
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi Ciorni.voran il mercoledì 11 maggio 2016, 20:16

Occhio Galia che a nominare certe cose si rischia l'ergastolo oggi...meglio dichiararsi nazisti al limite. :D L'ho sistemato un pochino.La Casa bianca ha già protestato contro lo stato del Delawere perchè nei luoghi pubblici non hanno ancora messo oltre al bagno degli uomini e a quello delle donne anche il bagno per i gender.E' pura realtà purtroppo.

La rivoluzione è il moto di rotazione di un corpo attorno al suo asse, fino a un certo punto della storia questo fu il solo significato attribuito a questa parola...alla fine tutto ritorna da dove era partito.Rivoluzione protestante, rivoluzione francese, rivoluzione comunista, rivoluzione modernista,...i quattro moti rivoluzionari che hanno rovinato l' umanità dove ognuno contiene gli errori del precedente.

Quello che dici Gios sarebbe vero se questa rivoluzione avesse spazzato via il sistema oligarchico in Ucraina mentre invece sono sempre li, si è solo spostato il baricentro da una parte all'altra.Perchè non possiamo certo dire che l'unico freno allo sviluppo del paese è Putin...è solo uno degli attori e ci sono complicità enormi all'interno del paese.Quelli che hanno fatto questa rivoluzione, quelli che contano, sono gli stessi politici e uomini d'affari che militavano in Ucraina anche prima e che non sono stati rimossi.

Allora uno potrebbe obiettare che mancando Putin e avvicinandosi all'orbita degli occidentali le cose potrebbero migliorare.Ma gli oligarchi sapranno rinunciare ai loro privilegi?Ho molti dubbi.Si vede già dal rapporto conflittuale che hanno con il Fondo Monetario Internazionale.Loro cercano di strangolare il paese con i prestiti e gli oligarchi di approfittarsene per i loro interessi privati.Una guerra tra ladri.Purtroppo il Mondo è fatto così e gli uomini sono questi.

E la gente cosa può fare contro chi controlla i media, la polizia, l'esercito, la magistratura...
Il Mondo alla rovescia, quello del male, della follia distruttiva e dell’assurdo è difeso e costruito da un esercito di “medici pietosi”, di anime belle allo specchio, di persone che vanno dove le porta il cuore avendo lasciato la testa a casa.
Avatar utente
Ciorni.voran
MODERATORE
MODERATORE
 
Messaggi: 3349
Iscritto il: venerdì 13 novembre 2009, 23:43
Residenza: Territori di steppa
Anti-spam: 42

Re: 9 maggio in Ucraina: ieri e oggi

Messaggiodi gios74 il mercoledì 11 maggio 2016, 20:37

Ciorni ho detto che le rivoluzioni possono anche non portare benefici nell'immediato... magari fra due generazioni gli oligarchi non esisteranno più, oppure faranno realmente gli interessi del popolo, quel popolo (o parte di esso) che oggi quanto meno ha provato a cambiare le cose , stanco di subire il "normalna" o, peggio ancora il vittimismo, del resto della popolazione
"Meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita.." Rita Levi Montalcini
Meglio una fine disperata che una disperazione senza fine! Jim Morrison
Avatar utente
gios74
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 952
Iscritto il: venerdì 14 agosto 2009, 20:06
Località: Lucca
Residenza: Reggio Calabria
Anti-spam: 42

Re: La Nuova Odessa

Messaggiodi vittorio_guido il mercoledì 11 maggio 2016, 21:12

alena ha scritto:
vittorio_guido ha scritto:
Gianmarco58 ha scritto:Dimenticavo: Vittorio, sai come si dice a Milano? "Beven pusé poc e bun". :lol:


Traduzione......

Alena speriamo l'esercito di putin non arrivi a kiev.....
Altrimenti passata kiev c'è lviv e poi la Polonia.


Ma ragazzi, vi siete fissati con Putin... E poi, Vittorio, ti dirro un segreto, pero non rivelarlo agli altri... tsss...
Il piu grande problema di Ucraina, non e` Putin, ma gli ucraini stessi.

Scusate per offtop.


Questa cosa è innegabile
Soltanto gli stupidi non sbagliano mai.....
Odessa Mama
Avatar utente
vittorio_guido
ESPERTO
ESPERTO
 
Messaggi: 6358
Iscritto il: domenica 7 febbraio 2010, 22:09
Residenza: viareggio (Odessa vacanza)
Anti-spam: 56

PrecedenteProssimo

Torna a Attualita' politica





Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti