Cucina ucraina, insaccati

insaccati Gli insaccati in Ucraina sono, come da noi, principalmente di carne di maiale ma fatti con procedure diverse.
Non viene utilizzato il budello dell’animale per insaccare, salvo casi particolari, ma una speciale guaina sintetica in fibre di nylon, le varietà sono tantissime ma la variante è minima, le mortadelle hanno i gusti variati solo dal tipo di amalgama di carni, mortadelle con pezzetti di fegato, con lardo, con pancetta e così via.
Non vengono utilizzate spezie, salvo pepe, sale e alloro, e il sapore e il profumo non sono intensi come da noi ma comunque buone e appetitose. Ogni insaccato ha il suo nome particolare, per esempio la mortadella che porta il nome di “Molocinaia” (è scritto come si pronuncia) dalla parola “moloco” che significa latte, quindi dentro questa mortadella è composta da una giusta combinazione di latte e carne di maiale.
Per portare un’altro esempio “vetcìnnayà” da parola “vetcinà” che significa prosciutto quindi nell’impasto ci sarà una buona dose di prosciutto.
Alcuni vengono fatti con il budello di animale e questi sono i salamini più pregiati. I costi variano a seconda della qualità, gli insaccati migliori si acquistano intorno alle 60 grivne al Kg. e oltre.
Bisogna usare una particolare attenzione a quelli a basso costo che non sono garantiti e il macinato può contenere di tutto.

insaccati

RSS feed, registratevi

Lascia un Commento